STO IMPAZZENDO

sto impazzendo, aiutatemi a placare la mia curiosità 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 viaggiatore solitario  Inviato il: 5/5/2008, 22:45 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 16


Stato: 


 
 Insomma ragazzi, credevo di non incappare mai in una situazione del genere..ma io quando mi lascio prendere da una situazione ammetto di essere morboso.. Ed è proprio il caso attuale...
HO conosciuto un ragazzo da un pò di tempo, e ne sono geloso da morire..ma il piccolo particolare non trascurabile è capire se sia davvero gay o meno!!!
Io sono troppo preso dalla sua persona, i suoi modi di fare, il modo in cui mi guarda, come mi saluta, qualsiasi cosa mi fa stare bene quando lo vedo....
Una sola volta ha fatto una battuta in termini di ragazze ma non so con che criterio o se da lì a dopo avrei dovuto gettare la spugna..
Fatto sta che da un bel pezzo è il mio chiodo fisso.. e lo vedo spesso, perchè frequentiamo gli stessi ambienti, anche lui di tanto in tanto si fa vivo..
Insomma come devo comportarmi io che gia sono molto cotto se non quasi bruciato?
Domande a bruciapelo non ne potrei fare ne ora ne mai, io sono un tipo discreto e riservato ( e project lo sa ) dunque non lo so aiutatemi a capire un po come comportarmi o se magari mi sto sbagliando..
Alle volte si perde il lume pensando di star sognando ad occhi aperti..ma il brutto è quando poi ci si risveglia dal sogno...
non voglio ritrovarmi ad amare ciò che trovo, voglio trovare ciò che amo...
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 5/5/2008, 23:00 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Gayproject mi odia quando parlo di siti per incontri, ditemi quello che volete, che ci sono i pedofili, i ninfomani, i flirts, so solo che da quando incontro con quel criterio piango si! Ma per lo meno piango per una persona concreta, non per un'ombra....

Questo non so se puoi considerarlo un messaggio-risposta per te viaggiatore solitario, so solo che dal mio punto di vista non cambia nulla, mi propongo nuovi obiettivi, ma alla fine le cose restano in stasi, non so. A volte mi verrebbe da dire "sono gay, baciami, prendimi" poi però mettermi a fare l'apologia del giovane comunista mi stressa!


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 viaggiatore solitario  Inviato il: 5/5/2008, 23:10 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 16


Stato: 


 
 hai ragione Survived, ma io nei forum a tema ho solo fatto incontri con gente che voleva solo una cosa.. e spererei tanto almeno una volta di trovare qualcuno con un approccio diverso e più "umano"....
non voglio ritrovarmi ad amare ciò che trovo, voglio trovare ciò che amo...
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 5/5/2008, 23:13 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Io lo preciso prima: Sesso solo se ci troviamo bene, se ci frequentiamo, se, se, se....fai anche tu cosi, in modo tale che ti risparmi gli incontri inutili. E' come miss italia, cento individui ma ne deve rimanere solo uno. Se poi quello che rimane è quello di quest'anno, oddio meglio continuare a cercare!


(non mi riferisco a bellezza, è una bella tizia l'ultima, ma quello sguardo non convincente che ha lanciato a Vladimir a Porta a Porta me l'ha compromessa, eheh silvietta mia non si fa così a papà fabiumatteu!)


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 gianeuge  Inviato il: 5/5/2008, 23:25 
 

Senior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 319


Stato: 


 
 Caro V.S. . Penso che tu sia capitato nel Forum Giusto , dove nessuno ti dà un consiglio interessato , ti devi sentire come in una Grande Famiglia , dove , io posso essere il nonno e Survived , il nipotino Pestifero ! Un abbraccio Gianeuge
     
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 6/5/2008, 11:32 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 ... se uno non vuole far capire che è gay è praticamente impossibile essere sgamati ... certo se tu gli interessi o piaci i segnali partono anche se uno non vuole ... si deve solo essere abili nel recepirli e soprattutto nel non equivocarli ... ma quando si è innamorati la razionalità certo non è di casa ... no, non è facile .... anche se certe sensazioni che nascono da un contatto fisico anche se casuale ma desiderato da entrambe le parti poi molte cose te le fa capire ... anche solo in termini di reazione dopo ...
In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 viaggiatore solitario  Inviato il: 6/5/2008, 16:05 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 16


Stato: 


 
 ragazzi sono sempre più sconsolato..non vedevo l'ora di scrivervi perché davvero ho bisogno di sfogarmi dopo quel che è successo oggi...
Sono stato felice perché lui è venuto a trovarmi dove sto lavorando e mi ha fatto tantissimo piacere, non credevo fosse di parola... ma ha mantenuto la promessa (e tornerà anche domani perché vuole sentirmi parlare, oggi è stato solo a pausa pranzo)...
Come sempre gentilissimo, discreto, abbiamo avuto modo di parlare un po'..
Ma le battute che fa sempre sulle ragazze mi fanno mal sperare....
Cerca ragazze, fa complimenti per loro, le ossequia...
Oddio perché sono così illuso, perché ho scambiato la sua cordialità con un interesse per me...
forse Perché non mi è mai capitato di conoscere un ragazzo così dolce..
Un ragazzo cho oggi stesso, poche ore dopo avermi incontrato a lavoro intravedendomi in biblioteca esce apposta soltanto per salutarmi e per dire che domani tornerà a trovarmi...
Ma è solo gentilezza, oramai l'ho capito e sono triste...
Sarebbe il mio ragazzo ideale..
ma non lo saprà mai..se lo dovesse sapere rischierei di rovinare la nostra amicizia..
Sono un folle e per tanto destinato a continuare a viaggiare solitariamente...
Troppo disilluso, ragazzi davvero sono sconfortato, mi piaceva da impazzire...
Mi piace da impazzire...Ma come sempre la sfiga mi accompagna... che delusione...


Per di più mi aveva proposto un viaggio lavoro estivo per un mese... mi sa che rinuncerò, ero entusiasmatissimo ma i miei sogni vanno come sempre in fumo molto presto...

Secondo voi dovrei dirgli la verità o fargli presente che io sia gay e che alla fine i discorsi sulle ragazze non mi interessano più di tanto? Potrei farlo su 2 piedi ma se fosse contrario lo allontanerei per sempre..ma forse è meglio rischiare..alla fine quando ancora avevo paura e qnd nn sapevo il mio vero orientamento non dicevo niente alle ragazze per paura di perdere l'amicizia..ma tanto vale... l'unica cosa contro è che se parlasse troppo la notizia potrebbe fare il giro della facoltà e io potrei sotterrarmi la testa sottoterra....

Modificato da viaggiatore solitario - 6/5/2008, 17:27
non voglio ritrovarmi ad amare ciò che trovo, voglio trovare ciò che amo...
     
 
 
  
 
 viaggiatore solitario  Inviato il: 6/5/2008, 23:03 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 16


Stato: 


 
 ragazzi lo sconforto aumenta non leggendo nulla..comunque notte e scusate il doppio post fatto un po per attirare l'attenzione (lo ammetto) e un po per sentirmi meno solo...
non voglio ritrovarmi ad amare ciò che trovo, voglio trovare ciò che amo...
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 7/5/2008, 14:38 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Ehi ma io ero nel lettuccio ieri non potevo risponderti viaggiatore viaggiante

Dai non darti per vinto, se un ragazzo è etero, convinto della sua eterogeneità, non ha bisogno di ribadirlo con battute sulle ragazze. Credimi non devi sentirti giù devi tentare comunque. Se andrà male pazienza sarà stata un'avventura, e sono bellissime le avventure!


Leggi questo:
http://progettogay.forumfree.net/?t=24472875

e poi la bellissima storia di fede e davide.
spero possano averti aiutato!
un bacio sui capezzoli


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 gayproject    Inviato il: 7/5/2008, 15:17 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 Suvy... moderazione! Grazie per il post che tu sai... è bellisismo! ... però ... vabbe' ci siamo capiti...
     
 
 
  
 
 viaggiatore solitario  Inviato il: 7/5/2008, 17:01 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 16


Stato: 


 
 ah si capito..su ma che moderazione figurati, cmq oggi per completarla tutta manco è venuto :-(
Tentare? na parola..oramai getto la spugna e basta..il mio destino è single a vita...
non voglio ritrovarmi ad amare ciò che trovo, voglio trovare ciò che amo...
     
 
 
  
 
 StevenL  Inviato il: 7/5/2008, 21:10 
 
Utente cancellato

 

 

 


 
 Ciao Viaggiatore Solitario,
beh la tua storia è molto particolare ma molto comune...la cosa che posso dirti è abbastanza ovvia cioè dovresti capire se è gay...concordo con il mitico Survived che dice che un etero non ha bisogno di ribadire la sua eterogeneità (questo è verissimo)e dovrebbe farti sperare un pò...però la speranza devi averla di tuo,cerca di tergiversare in discorso sul mondo gay...ovviamente non in modo diretto ma con delle battutine (così come lui le fa sulle ragazze). Cerca di prendere più spesso appuntamento,buttala sullo scherzo tipo:"Dai qualche volta perchè non andiamo a vedere sto film?"...giusto per capire cosa dice e cosa farà...
Ma il consiglio più grande che voglio darti è: NON BUTTARE MAI LA SPUGNA PERCHE' ANCHE SE NON SARA' LUI L'UOMO DELLA TUA VITA SICURAMENTE LO TROVERAI...
Besos,
StevenL! 
   
 
 
  
 
 Erin_89  Inviato il: 7/5/2008, 21:18 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 35
Provenienza: basso Nordest


Stato: 


 
 I miei amici le battutine sulle ragazze le fanno eccome!!!  E non si può certo supporre che siano tutti gay!!  Se ai ragazzi etero piacciono le ragazze non vedo perchè non dovrebbero fare apprezzamenti o simili  . Semplicemente se li fa con te penserà che tu sia come lui! L'importante è che non ti scopra a casaccio avresti molto da perdere se ti nadasse male!
i'll swallow poison, until i grow immune
i will scream my lungs out till it fills this room
how much difference does it make
 
     
 
 
  
 
 viaggiatore solitario  Inviato il: 7/5/2008, 21:26 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 16


Stato: 


 
 eppure perchè quando lo sento mi fa capire che c'è un legame..che parlare con me gli fa quasi bene, che abbiamo punti in comune...
HO tergiversato sui locali quando si esce..
E lui ha detto che se si tratta di serate alternative si butta subito..
Cosa intenderà per alternative?
GLiel'ho chiesto, e lui ha risposto "non solo nel tipo di musica..ma in tutto"...
Matri mia, sempre piu pazzo di prima sono
non voglio ritrovarmi ad amare ciò che trovo, voglio trovare ciò che amo...
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 7/5/2008, 22:12 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 "Alternative", questo è il dilemma....


sarà "inconsueto, che si manifesta raramente, che non è di uso comune" (zanichelli)

o sarà "vieni e ti faccio sognare"

 


lo scopriremo vivendo!


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
  gianeuge  Inviato il: 7/5/2008, 22:39 
 

Senior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 319


Stato: 


 
 Non stai impazzendo ! E' solamente quella specie di ubriacatura che si ha quando si è innamorati ! Fermati un attimo a pensare , non precipitare le cose , pazienta ! Queste sono cose non si possono risolvere in un giorno ! L'Amore è bello solamente dopo che hai passato la fase di impazzimento ! Cerca di stare sereno ! Un abbraccio Gianeuge
     
 
 
  
 
 RICH10  Inviato il: 19/5/2008, 21:31 
 

...sono il Rich


Gruppo: Utente
Messaggi: 28
Provenienza: Portoghese residente in Svizzera


Stato: 


 
 CIAO viaggiatore solitario! Io ho avuto la tua stessa esperienza l' anno scorso e non è andata bene. Anch'io mi ero preso una cotta da morire e non sapevo se lui era gay o etero. Ma il suo atteggiamento mi portava a pensare che lo fosse. Ma non mi sono mai dichiarato. Almeno fino a quando, a marzo, non ho notato che si stava allontanando da me e che faceva sempre più amicizia con uno della nostra stessa classe. E io ci rimanevo davvero male tanto più che durante una lezione mi son sentito male e sono tornato a casa. Così decisi, il 4 aprile di rivelargli chi ero veramente, e lui la prese talmente male (contava sulla nostra amicizia penso) che oramai avevo paura di parlargli come facevo una volta e quindi si allontanò sempre di più. è stata un'esperienza molto spiacevole!!!!
Poco tempo fa ho incontrato un'altro ragazzo e mi sono innamorato. Essendo diventato molto ottuso nel capire certe cose dopo quell'esperienza ho deciso di dichiararmi subito (anche se grazie ad alcune informazioni che ho avuto su di lui che mi hanno spinto a farlo). E per fortuna non è andata male. Ma anche se fosse andato storto, e lui mi avrebbe respinto duramente almeno non avrei avuto difficoltà a dimenticarlo dato che lo conosco da poco. Quindi non so se hai capito cosa faccio per dire, ma se non sai se un ragazzo che ti piace è gay ma hai qualche dubbio diglielo subito. Può sembrare una pazzia ma io almeno mi sentirei molto meglio e anche se dopo quel ragazzo mi trattasse male almeno so di non aver perso tempo ad angustiarmi per una strada a senso unico e mi impegnerei a cercare un' altro compagno. Perchè ti dico. Quello che stai passando tu, alla lunga può essere estremamente pesante da sopportare. Io ho rischiato di saltare un anno scolastico per una cosa come questa. Poi però dipende anche dal carattere quindi non prendere le mie parole come se fossero le uniche cose al mondo per aiutarti. Io ho solo 16 anni e devo ancora fare molta esperienza. Comunque hai tutto il mio sostegno^^
     
 
 
  
 
 Asimo  Inviato il: 19/5/2008, 22:27 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 57


Stato: 


 
 Beh... riguardo alle cose alternative... ma chiedigli cosa vuol dire in tutto, no?? non può mica dirti una cosa incompleta... e comunque guarda che anch'io spesso cerco le ragazze, faccio battute sulle ragazze, elogio le ragazze... ma questo non vuol dire che sono etero... però in effetti, se lui fa così non puoi essere sicuro... e l'idea di StevenL di tergiversare il discorso sul mondo gay, con finta noncuranza, parlandone magari come se tu non lo fossi, ma come se fossi solamente aperto alla cosa mi sembra geniale... però perchè funzioni mentre parli di questo devi essere momentaneamente convinto di quello che dici, così lui non può fiutare la tua bugia e capire che sei gay e che il discorso l'hai fatto per quello... intanto così capisci se è gay o no, se è aperto o no, almeno sai se devi metterti l'anima in pace oppure no... ma una cosa te la posso dire senza timore di sbagliare...
NON PERDERE MAI LA SPERANZA, NON SI SA MAI COSA PUO' CAPITARE...!!
     
 
 
  
 
 ritsuka83  Inviato il: 23/5/2008, 08:39 
 

Junior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 8


Stato: 


 
 io di una cosa sono sicuro, l'amicizia è una cosa,l'amore è un'altra.Se tu parli di amore verso questa persona l'amicizia da parte tua non c'è,tu vuoi ben altro,ma ti accontenti.Ma come diceva grignani "io un amico lo perdono,mentre a te ti amo,può sembrare anche banale,ma è un istinto naturale",quindi dicendoglielo non perderesti la sua amicizia,ma potresti guadagnare un ragazzo
Sono soltanto parole per me, che la distanza ora complica io vorrei tanto capirne di più, vorrei che non pensassi al male
che perso nel sonno più chiuso che c'è,lascia soltanto un impronta nell'aria
oltre a un respiro d'amaro per noi, ci resta solo il disegno del tempo.
so che avremmo ancora bisogno di crederci,
e anche se a volte parlarne fa male
so che resta un livido amniotico gelido,
sto percorrendo a ritroso la strada
per noi, ma qui tu scivoli a fondo e non hai
rifugio per sciogliere il peso che c'è
in me è tardi in me
Sono soltanto parole per me, che la distanza ora complica
io vorrei tanto capirne di più, vorrei che non pensassi al male
che perso nel sonno più chiuso che c'è,lascia soltanto un impronta nell'aria
oltre a un respiro d'amaro per noi, ci resta solo il disegno del tempo.
se non posso nemmeno provare più a reggerti
nel vuoto che raschia il tuo sguardo specchiandomi
lasciare che il tempo ora passi sopra di noi
rendermi immobile al flusso dei giorni
tra noi,ma qui tu scivoli a fondo e non hai
rifugio per sciogliere il peso che c'è
in me è tardi in me
Sono soltanto parole per me, che la distanza ora complica
io vorrei tanto capirne di più, vorrei che non pensassi al male
che perso nel sonno più chiuso che c'è,lascia soltanto un impronta nell'aria
oltre a un respiro d'amaro per noi, ci resta solo il disegno del tempo.
sei per me livido amniotico,
sei per me livido amniotico,
sei per me livido amniotico,
sei per me livido amniotico,
sei per me livido amniotico.
Sono soltanto parole per me, che la distanza ora complica
io vorrei tanto capirne di più, vorrei che non pensassi al male
che perso nel sonno più chiuso che c'è,lascia soltanto un impronta nell'aria
oltre a un respiro d'amaro per noi, ci resta solo il disegno del tempo
 
     
 
 
  
 
 sunburn89  Inviato il: 23/5/2008, 23:08 
 

Junior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 4


Stato: 


 
 ciao, la mia risposta arriva un po' in ritardo, sono nuovo di qui e non sono un frequentatore assiduo.. XD mannaggia a me!
cmq volevo dirti che io ci sono passato qualche anno fa nella tua stessa situazione, magari è una banalità. io come te ero estremamente affascinato da tutto ciò che quel ragazzo era, quello che faceva, quello che diceva, quello che pensava, non ero solamente cotto di lui, era per me qualcosa di molto di più, era il ragazzo perfetto. davvero!

secondo me dovresti:

-aspettare a dirglielo, scegliendo un momento opportuno, che deciderai tu
-intanto convergere tutti i tuoi affetti, nell'amicizia perchè è tutto quello che puoi avere adesso, ma non credere che sia una cosa da poco, anzi, se nasce un legame forte, non ti accorgerai nemmeno del passaggio, e diventerà come tuo fratello

con il mio amico ha funzionato a dirglielo, gli ho spiegato anche della mia cotta. lui ovviamente era etero, però mi ha capito, e ora dopo anni, e nonostante lui sia all'università siamo unitissimi, anche molto più di prima.
non ti nascondo che cmq ci ho messo tanto tempo per dirglielo, ho indagato, l'ho studiato...

non sempre si è cosi fortunati, però cerca di apprezzare quello che già stai vivendo e sii riconoscente con lui, lo apprezzerà

tanti auguri
mik
     
  
 

 19 risposte dal 5/5/2008, 22:45
 

Comments