ORIENTAMENTO GAY‎ > ‎

PROGETTO GAY

Domanda: Che scopo si prefigge Progetto Gay?
Risposta:   PROGETTO GAY non ha alcun fine commerciale, confessionale o politico ma si propone due precise finalità:
- favorire un dialogo e un confronto serio tra persone gay,
- fare conoscere il vero mondo gay (quello invisibile, mille miglia lontano dal palcoscenico mediatico) a chiunque sia interessato a capire realmente di che cosa si tratta.
 

Domanda: Quali sono i siti Internet di Progetto GAY?

Risposta: Queste solo le principali attività di Progetto Gay in Internet, con i relativi link:

  • http://progettogayforum.altervista.org  NUOVO FORUM PROGETTO GAY PHPbb3, uno strumento nuovo con delle straordinarie possibilità di sviluppo. Tecnologicamente lo strumento più avanzato di Progetto Gay.

  • http://gayproject.altervista.org/chat/ LA CHAT INTERNAZIONALE DI PROGETTO GAY (non è una chat erotica) per la discussione e il confronto tra persone gay di tutti i paesi.

  • http://progettogaysito.altervista.org/newint/ TEST DI ORIENTAMENTO SESSUALE (a risposta automatica) - INTERVISTE SULLA SESSUALITA' GAY (a risposta libera) - STATISTICHE DI PROGETTO GAY. Tre strumenti per la conoscenza del mondo gay e per capire il proprio orientamento sessuale.
  • http://progettogay.myblog.it/ PROGETTO GAY (blog su piattaforma Alice) Blog ricco oltre 700 post e molte centinaia di commenti. Presenta anche un potente motore di ricerca su tutto Progetto Gay, basato sulla indicizzazione Google.

  • http://nonsologay.blogspot.com/ STORIE GAY (blog su piattaforma Google) Presenta un dettagliatissimo indice dei contenuti organizzato per tag e permette una rapida estrazione degli articoli su tematiche affini. Presenta anche un potente motore di ricerca su tutto Progetto Gay, basato sulla indicizzazione Google.

  • http://gayproject.wordpress.com/ STORIE GAY E NON SOLO (blog su piattaforma Wordpress).

  • http://notonlygay.blogspot.com/ NOT ONLY GAY blog in English.

  • http://progettogaysito.altervista.org PROGETTO GAY – IL SITO Contiene i regolamenti, i sondaggi, le pagine di accesso alla chat e quelle di supporto tecnico.

Domanda: Come funziona il Forum di Progetto Gay?

Risposta: Il Forum di PROGETTO GAY è integralmente pubblico ed è destinato al confronto di esperienze e al dibattito. Chiunque vi può partecipare previa registrazione purché accetti i principi contenti nel regolamento.

 

Domanda: Come funziona la Chat di Progetto Gay?

Risposta: La Chat PROGETTO GAY non è una chat erotica, è pubblica ed è destinata a favorire il dialogo tra i gay. Chiunque vi può partecipare senza registrazione purché accetti i principi contenti nel regolamento. La chat ha dei moderatori che possono intervenire escludendo un utente in caso di necessità.

 

Domanda: Quali sono i contenuti fondamentali del Regolamento di Progetto Gay?

Risposta: L'accesso a Progetto Gay è soggetto al rispetto di alcune regole inderogabili, che si aggiungono ai divieti previsti dalla Legge e dalle norme generali che regolano i blog, i forum e le chat:

1) Su Progetto Gay non è ammesso alcun contenuto pedofilo né direttamente né indirettamente tramite link esterni. Progetto Gay è radicalmente incompatibile con la pedofilia.
 

2) Su Progetto Gay non è ammesso parlare di politica o di religione, né direttamente né indirettamente tramite link esterni.
 

3) Su Progetto Gay non è ammesso alcun riferimento di natura commerciale, né direttamente né indirettamente tramite link a siti di carattere commerciale.
 

4) Su Progetto Gay non sono ammessi riferimenti di tipo pornografico di nessun genere, né direttamente né indirettamente tramite link esterni.
 

5) Su Progetto Gay non è consentito alcun riferimento di natura razzista o discriminatoria, né diretto né indiretto tramite link esterni.


6) Su Progetto Gay è vietato pubblicare e-mail, contatti msn, skype o di qualunque altro genere.

 

7) L’utente che inserisca messaggi o link in violazione dei punti 1, 2, 3, 4, 5 sarà bannato.


Tutti gli utenti sono invitati a segnalare, nel loro stesso interesse, ogni violazione delle regole riportate di sopra.

 

Comments