PRESENTAZIONE DEL CENTRO



Il Centro per l’edizione di testi filosofici medievali e rinascimentali (CETEFIL) nasce dalle attività della prima Unità di Ricerca leccese partecipante al PRIN 1997 “Filosofia e scienze della natura nel Medioevo” insieme alle Università di Firenze, Bari e Napoli (l’Orientale). Il Centro viene fondato nell’anno 2000 per iniziativa di Loris Sturlese, al fine di coordinare e promuovere l’attività editoriale di pubblicazione di testi medievali e rinascimentali inediti e rari, sia in latino che in volgare. Negli anni successivi, il Centro ha ospitato diversi programmi di ricerca:
- PRIN (1999, 2002, 2004, 2007, 2009, 2012 attualmente in corso);
- FIRB (uno nel 2009, due 2012 in corso);
- Marie Curie ITN (2007).
Il Centro, inoltre, è partner dal 2013 di un Dottorato internazionale trilaterale in Forme e storia dei saperi filosofici con l’université-Paris Sorbonne e con il Thomas Institut di Colonia. Dal 2006 sviluppato progetti di dottorato in cotutela con il Thomas Institut di Colonia (INTERLINK 2006); l’Universidad de San Martìn di Buenos Aires (COOPERLINK 2009); la Ludwig-Maximilian Universität di Monaco di Baviera.
Dal 2002 al 2006 ha organizzato le attività della “Editorenschule” (Scuola di edizioni) in cooperazione con l’Albertus Magnus Institut di Bonn e il Mittellateinisches Institut dell’Università di Monaco di Baviera. Nel 2009 e 2010 ha organizzato due edizioni della “Summer School” dell’EGSAMP (European Graduate School for Ancient and Medieval Philosophy). Sotto il patrocinio del Centro sono stati pubblicati sino ad oggi circa 56 volumi, 41 dei quali contenenti testi filosofici latini medievali quasi completamente inediti. Attualmente sono state avviate le edizioni critiche del Dux Neutrorum di Mosè Maimonide (versione latina), del Sapientiale di Tommaso di York, del De arte et scientia geomantiae di Guglielmo di Moerbeke e dell’anonimo trattato Estimaverunt Indi. Il Centro ha patrocinato anche una serie di studi specifici sulle fonti di Meister Eckhart e la ricezione del suo pensiero. Parte integrante dell’attività del centro è inoltre l’organizzazione di seminari (Intersezioni, giunto alla seconda edizione) e laboratori sulla filosofia medievale e le sue pratiche (Scuola di paleografia ed edizione di testi).









Pagine secondarie (1): MEMBRI DEL CENTRO