I PERCORSI GEOLOGICI

I “Percorsi geologici” organizzati dall´Unione Alto Reno si inseriscono in un quadro ben più ampio di valorizzazione territoriale promosso dal Gal Appennino Bolognese. L´Unione Alto Reno con i comuni di Porretta Terme, Granaglione, Lizzano in Belvedere e Camugnano, fa parte del territorio candidato al Network dei Geoparchi Europei supportati dall´UNESCO, insieme agli altri comuni del territorio Gal.

Che cos´è un Geoparco sotto gli auspici UNESCO?
Un Geoparco è un territorio che la comunità scientifica internazionale ha riconosciuto avente straordinario valore geologico. Ad oggi fanno parte della rete 58 territori in Europa e più di 100 in tutto il mondo. L´European and Global Geopark Network è una rete di territori che promuovono pratiche di turismo ecosostenibile e geoturismo. L´interesse e l´appoggio dell´UNESCO fanno del Network un prestigioso mezzo per la valorizzazione e la promozione del patrimonio geologico e culturale. Per questi motivi l´Appennino Bolognese spera di entrare a farne parte nel prossimo futuro.


L’Unione Alto Reno comprende e rappresenta i comuni di Porretta Terme, Camugnano, Lizzano in Belvedere e Granaglione. Quattro Comuni a vocazione turistica, contrassegnati dalla presenza di due parchi Regionali (Il Corno alle Scale e i Laghi di Suviana e del Brasimone) da un territorio ancora intatto nei suo caratteri naturali e storici, dalla presenza delle terme di Porretta  e della stazione di sci del Corno alle Scale, oltre che numerose strutture sportive che consentono di praticare tantissime discipline sportive all’aria aperta: dal trekking, al parapendio,  dal  tiro con l’arco alla mountain bike, fino addirittura a sport inediti per la montagna come  la vela,  la canoa o l’hidrospeed.

Una vocazione naturale per il “benessere” ,  che proprio per le sue caratteristiche è la meta ideale  per una vacanza rilassante e sostenibile.