50 modi per agire

(Shhh!...  Abbiamo bisogno di aiuto per tradurre testi  e video. Contattateci!)
...............................................................................................................

1) Educare se stessi tramite libri affidabili. Per esempio libri di Ilan Pappe (Pulizia etnica della Palestina), Edward Said (la questione della Palestina).

2) Educare se stessi e conservare informazioni e dati storici fondamentali attraverso siti web (e diffonderli). Per esempio
http://www.imemc.org/
http://electronicintifada.net/
http://english.aljazeera.net/
Enciclopedia del problema Palestina, Palestine Remembered, e siti web simili.

3) Educare se stessi, visitando la Palestina e scriverne. Ci sono molte organizzazioni che fanno tour raccomandabili. Per esempio Siraj Center, Alternative Tourism Group, Trust Terra Santa, Global Exchange, Birthright Unplugged, ISM, ecc.

4) Usa un linguaggio chiaro e non ambiguo che condanni apartheid e colonizzazione. Si veda ad esempio il quadro di sviluppo anti-partheid per la lotta (PDF file):
http://www.endtheoccupation.org/downloads/AAF%20curriculum%20training%20.pdf

5) Sfida la parzialità dei media in primis educando te stesso e gli altri sulla sua esistenza e alle sue conseguenze. Si veda ad esempio
http://ifamericansknew.org/

6) Scrivi ai media tradizionali. Puoi mandare lettere ai giornali (di solito 200 parole) e / o articoli di opinione (700-900 parole).

7) Avvia un tuo gruppo o unisciti a un'organizzazione già esistente che funzilavora per la giustizia. Basta cercare su google la tua città con la parola Palestina per identificarne una.

8) Partecipa all'International Solidarity Movement

9) Sviluppa stretti rapporti di lavoro con i partiti e i gruppi progressisti nel tuo paese.

10) Lavora in rete e valorizza i gruppi che promuovono le sanzioni e la sospensione degli aiuti americani a Israele. Ad esempio: Suspend US Aid to Israel Now.

11) Lobby. Questo può essere fatto individualmente o mediante sostegno/partecipazione ad uno o più dei molti gruppi che già lo fanno, ad esempio Council for the National Interest, Citizens For Fair Legislation, American Arab Anti-Discrimination Committee, Center for Policy Analysis on Palestine, and American Association for Palestinian Equal Rights http://www.aaper.org/

12) Tieni un teach-in, un seminario, o un dibattito pubblico. E' molto semplice: decidi luogo, ospiti e pubblicizza l'evento. Può essere più facile se ti apoggi a gruppi come Palestina Media Watch, che dispone di una sezione conferenzieri.

13) Invia aiuti diretti e sostegno a persone sul luogo attraverso gruppi trasparenti e affidabili.

14) Utilizza youtube e GoogleVideo per diffondere le informazioni

15) Porta Israele davanti alle Corti locali e internazionali. Se sei un avvocato, dedica il tuo tempo ad organizzare una rete e ad avviare qualche caso (ad esempio il Congresso degliStati Uniti viola le leggi degli Stati Uniti inviando denaro a Israele. I cittadini Statunitensi possono intentare causa contro i governi stranieri che li danneggiano). Gruppi con grande interesse e molto attivi in nome dei palestinesi sono: Lawyers Without Border, National Lawyers Guild, Al-Haq, Yesh Din, and Adalah - Legal Centre for Arab Minority Rights in Israel.

16) Aiuta le organizzazioni che supportano la Palestina e insisti affinchè non mollino; esempio http://CTUnitedforPeace.org

17) Se lavori in gruppo, suggerisci la formazione di coalizioni locali o nazionali per aumentare il potere di pressione.

18) Partecipa alle campagne di boicottaggio economico. Verifica il successo di alcuni casi qui: http://www.qumsiyeh.org/boycottsanddivestment/

19) Collabora o avvia una campagna di boicottaggio culturale e accademico, vedi anche
http://pacbi.org/

20) Ospita una mostra d'arte o la performance di altre forme d'arte (musica, dabka etc) per evidenziare la ricchezza della cultura palestinese.

21) Impegnati in azioni di disubbedienza civile per richiamare l'attenzione e cambiare le politiche.

22) Sviluppa campagne per sostenere il diritto al ritorno, vedi: www.righttoenter.ps
Israele prende di mira le famiglie palestinesi di Ida Audeh
http://www.countercurrents.org/audeh110907.htm

23) Promuovi una visita da parte di Wheels of Justice tour nella tua zona (solo Stati Uniti) o crea un bus del genere (ad esempio in Europa). Vedi: justicewheels.org

24) Fai una donazione per aiutare i bambini palestinesi. Per esempio: Palestine Children Relief Fund, o Playgrounds for Palestine

25) Sviluppa campagne per vietare visite ufficiali di politici in Israele.
Ecco un esempio: “In una sfida a una delle tattiche più potenti utilizzate dalla lobby della comunità ebraica, una contea del Maryland ha deciso la settimana scorsa che i legislatori locali non potevano più andare in Israele con un viaggio sponsorizzato.”
http://www.forward.com/articles/11553/

26) Sostieni le campagne per porre fine all'assedio di Gaza. Vedi:
http://www.freegaza.org/

27) Lavora nel tuo paese contro la discriminazione.
Gli arabi contro la discriminazione:
http://www.aad-online.org/
American Arabs Anti-Discrimination Committee http://

28) Sostieni i diritti umani:
Human Rights Watch:
http://hrw.org/doc/?t=mideast&c=isrlpa
B'Tselem: Centro d'informazione israeliano per i diritti umani nei territori occupati
http://www.btselem.org

29) Sostieni il diritto all'educazione:
http://right2edu.birzeit.edu/

30) Fai una donazione all'agenzia delle Nazioni Unite per l'assistenza e l'occupazione:
http://www.un.org/unrwa/

31) Lavora contro la demolizione delle case
Comitato israeliano contro la demolizione delle case:
http://www.icahd.org/eng

32) Sostieni i giovani palestinesi, vedi
http://www.yfppal.com/
e http://www.alrowwad-acts.ps

33) Scrivi e lavora con i mass media alternativi (come DemocracyNow, Public Access TV).

34) Crea le tue proprie riflessioni e postale sul la rete.

35) Utilizza siti di networking sociale per raggiungere un pubblico di massa (ad esempio facebook)

36) Vai in chat, partecipa alle discussioni e-mail ecc. e passa parola.

37) Acquistare prodotti palestinesi, per esempio da
www.palestineonlinestore.com,
www.canaanfairtrade.com
www.palestinefairtrade.org

38) Prega per la pace e la giustizia o se non sei religioso, trova il tempo per
pensare e meditare su ciò che può essere fatto per raggiungere la pace con giustizia.

39) Crea un podcast o un annuncio di servizio pubblico e diffondilo

40) Srotola uno striscione da un ponte stradale o da qualsiasi altro punto pubblicamente visibile

41) Appendi una tabella informativa in un centro universitario, in un centro di ritrovo pubblico, ad un festival, o in altri luoghi dove la gente si riunisce.

42) Ospita una festa o una cena per raccolta fondi a casa tua.

43) Mostra in un luogo pubblico un documentario seguito da dibattito

44) Organizza un dibattito pubblico tra sostenitori del sionismo e coloro che sostenere l'uguaglianza e la giustizia

45) Impara l'arabo o se sei arabo impara un'altra lingua (compreso l'ebraico) in modo da poter comunicare meglio

46) Fai teatro di strada

45) Impegnati in atti di disobbedienza civile (questo può anche comportare di essere arrestati).

46) Raggiungi leader religiosi cristiani e chiedi loro di agire sulla base del documento Kairos - Palestina www.kairospalestine.ps

47) Sfida i tentativi sionisti di modificare Wikipedia (che cercano di imporre una distorta versione sionista all'enciclopedia gratuita della rete).

48) Avvia un dialogo interreligioso autentico basato su azioni per la giustizia, piuttosto che per nascondere l'ingiustizia.

49) Trova un modo per non pagare le tasse ai governi che violano i diritti umani e utilizzano le tue tasse per la guerra e l'oppressione.

50) Organizza una cena con cibo arabo e mostra alla gente il ricco patrimonio culturale tradizioniale come gli abiti ricamati che risalgono all'epoca Cananitica.
Comments