Lavoro Domestico

Che cos'è il lavoro domestico?

rapporto di lavoro domestico è un rapporto subordinato ove un soggetto presta la propria attività lavorativa per una famiglia o privati, o per una comunità religiosa, una caserma militare o una comunità senza fini di lucro, che ha lo scopo di soddisfare le esigenze dirette e personali dei componenti dietro compenso, che, nel caso della convivenza familiare, come previsto dall’art. 2242 c.c., deve essere integrato con il vitto e l’alloggio.

Il lavoro domestico viene disciplinato dagli artt.2240 e seguenti del Codice Civile e dalla Legge del 2 aprile 158 n. 339.

In materia di rapporto di lavoro domestico si fa, inoltre, riferimento alla Legge n. 1403/1971, per quanto concerne la disciplina dell’obbligo delle assicurazioni sociali, e alla Legge n. 940/1953 la quale, in un unico articolo, disciplina la corresponsione della tredicesima mensilità al personale addetto ai servizi domestici.

Il CCNL dei lavoratori domestici è stato rinnovato ed è entrato in vigore dal 1° gennaio 2010.