Ass. Genitori Camogli

I primi interventi circa il progetto sull'area dell'ex scalo ferroviario sono stati avanzati tra la fine del 2009 e l'inizio del 2010 da un gruppo di genitori riuniti nel "Comitato Genitori per lo Scalo Ferroviario". Nel dicembre 2009 il Comitato presenta una lettera al Sindaco accompagnata da 218 firme (leggi la lettera più sotto).
Questo Comitato è stato poi assorbito dall'Associazione Genitori Camogli, costituitasi successivamente.
L'associazione, tra le altre attività, attraverso la "commissione territorio" si occupa di rappresentare la necessità di verde e di vivibilità per i cittadini, restando autonoma dagli altri comitati, e mantenendo un atteggiamento costruttivo e apartitico rispetto all’Amministrazione Comunale.
 

Le osservazioni presentate al Piano Particolareggiato dal Comitato Genitori per lo Scalo Ferroviario nel 2010.

 
Lettera con raccolta firme

Pregg.mi:

Sindaco
Dr. Italo Mannucci
Comune di Camogli

Assessore L.P.
Ing. Mercurio Gabriele
Comune di Camogli

Resp. Ufficio Tecnico
Arch: Canessa
Comune di Camogli

Il Comitato Genitori di Camogli per lo Scalo Ferroviario, presa visione del plastico esplicativo del progetto “scalo” per il quale si nutrono perplessità e dubbi, chiede al Sindaco, all'Assessore ai lavori Pubblici ed al Responsabile dell'Ufficio Tecnico di partecipare ad una assemblea Pubblica da tenersi nel mese di dicembre per dibattere sul progetto presentato alla cittadinanza dal Comune, al fine di raccogliere osservazioni, critiche, suggerimenti e vagliare le possibili modifiche ed adeguamenti.
In attesa di conoscere la loro disponibilità all'incontro, prima che siano presi ulteriori provvedimenti sul progetto e sulla partecipazione pubblica allo stesso.
I migliori saluti.

Il Comitato Genitori per lo Scalo Ferroviario*
 
 
*Seguono n. 218 firme depositate il 10 dicembre 2009.
 
Comments