1. Partecipano le classi prime delle scuole aderenti all'iniziativa.

2. La giuria sarà composta dai docenti di tecnologia delle scuole partecipanti.

3. La gara si svolgerà in N. 3 fasi:
- FASE 1. ELIMINATORIA DI CLASSE. Passeranno il turno i primi 5 classificati di ogni classe.
- FASE 2. ELIMINATORIA DI ISTITUTO. Passeranno il turno i primi 5 classificati di ogni istituto.
- FASE 3. FINALE. Vinceranno i primi 3 classificati.

4. Le prove saranno svolte in forma anonima attraverso l’utilizzo di codici identificativi per ogni alunno.

5. Le prove avranno durata massima di un’ora. La finale si svolgerà presso l'I.C. "E.Danti" di Tecchiena di Alatri. 

6. Le prove si svolgeranno tra Marzo e Maggio 2018.

7. La valutazione della ELIMINATORIA DI CLASSE, da parte della giuria, sarà effettuata da un solo giudice, il docente titolare della classe, secondo i parametri definiti al punto 10.
Il punteggio massimo raggiungibile è di 25 punti. In caso di parità di punteggio nella prima fase, passeranno il turno tutti i pari merito classificatisi quinti.

8. La valutazione della ELIMINATORIA D’ISTITUTO, da parte della giuria, sarà effettuata da due giudici appartenenti alle scuole partecipanti, secondo i parametri definiti al punto 10.
Il punteggio massimo attribuibile da ogni giurato è di 25 punti. Il punteggio massimo raggiungibile è di 50 punti. In caso di parità di punteggio nella seconda fase, passeranno il turno tutti i pari merito classificatisi quinti.

9. La valutazione della FINALE, da parte della giuria, sarà effettuata da tre  giurati, secondo i parametri definiti al punto 10.
Il punteggio massimo attribuibile da ogni giurato è di 25 punti. Il punteggio massimo raggiungibile è di 75 punti. In caso di parità nella finale, vincerà chi ha avuto un punteggio maggiore nella seconda eliminatoria. In caso di ulteriore parità, vincerà chi ha avuto un punteggio maggiore nella prima eliminatoria. In caso di ulteriore parità vincerà chi avrà la media scolastica superiore al primo quadrimestre.

10. Griglia di valutazione:
- Correttezza del disegno (massimo 5 punti);
- Correttezza e qualità dei vari tipi di linea (massimo 5 punti);
- Completezza del disegno (massimo 5 punti);
- Accuratezza del disegno: misure rispettate, parallelismi e perpendicolarità, ecc. (massimo 5 punti);
- Pulizia e centralità del disegno (massimo 5 punti).

11. I premi saranno consegnati entro fine Maggio all’I.C. Danti di Tecchiena. Riceveranno il premio i primi 3 classificati. Gli altri, fino al quinto posto, riceveranno un attestato di partecipazione. I premi potrebbero cambiare per esigenze tecniche o commerciali.

12. Possibili argomenti della prima eliminatoria:
- Costruzione di una o più figure geometriche tra le seguenti: triangolo equilatero o isoscele, quadrato, pentagono, esagono, ottagono, dato il lato.

13. Possibili argomenti della seconda eliminatoria:
- Costruzione di una o più figure geometriche tra le seguenti: triangolo equilatero, quadrato, pentagono, esagono, ottagono, decagono, dodecagono, inscritto in una circonferenza.

14. Possibili argomenti della finale:
- Costruzione di una o più figure geometriche tra quelle previste nelle prove precedenti.

15. Attrezzatura utilizzabile durante le prove: due squadre, una riga, qualsiasi tipo di matita, una gomma, gomma pane, compasso. Non è consentito consultare appunti o libri durante la prova che dovrà svolgersi in assoluto silenzio.