Invito alla Nuovo C.D.M.I. prima - Rassegna di Musica Nuova per giovani esecutori


Nell'ambito dei propri fini statutari, il Nuovo Centro Didattico Musicale Italiano propone alle Scuole di Fisarmonica degli Istituti in indirizzo l'adesione al Progetto Nuovo C.D.M.I. prima - rassegna di musica nuova per giovani esecutori illustrato dettagliatamente in allegato.

Rimanendo a disposizione per ogni chiarimento, ringraziamo per la cortese attenzione e porgiamo i più cordiali saluti.

il Presidente

                                                                                                               Patrizia Angeloni




Finalità

Promuovere la creazione di repertorio per Fisarmonica in ambito didattico – artistico fondato sui linguaggi della contemporaneità; sostenere studi e ricerche nella sinergia delle dimensioni pedagogica e musicale; promuovere la connessione tra il mondo accademico e la formazione di base.


Il Progetto

Si articola in due fasi.

1. Luglio 2017 – Gennaio 2018

   Creazione di nuovo repertorio originale destinato a giovani esecutori attraverso:

  • call for scores,

  • collaborazione diretta con i compositori.


2. Aprile – Giugno 2018

   Realizzazione di Rassegne concertistiche presso i Conservatori di Musica di:

  • Trieste - 21 aprile 2018, ore 15.00;

  • Firenze - 16 maggio 2018, ore 17.00;

  • Latina - 21 maggio 2018, ore 17.30;

  • Reggio Emilia - 26 maggio 2018, ore 16.30 circa;

  • Castelfranco Veneto - 16 giugno 2018, ore 16.30 circa;

  • Fermo - 21 giugno 2018, ore 16.30 circa.


con la partecipazione di

  • allievi dei corsi preaccademici e propedeutici (pre-Afam) dei Conservatori di Musica,

  • allievi delle Scuole Convenzionate con i Conservatori, delle SMIM e dei Licei Musicali di età compresa tra i sei e i diciotto anni,

  • allievi delle Scuole Civiche e private di livello corrispondente opportunamente selezionate dal Nuovo C.D.M.I..


Ogni concerto vedrà in programma non solo le composizioni selezionate dalla Call ma anche composizioni originali di repertorio selezionate da ogni docente dei Licei Musicali, SMIM, altre Scuole aderenti al progetto. *Si intendano composizioni fondate sui linguaggi della musica classica contemporanea, escludendo quindi tango, musette, jazz, pop, rock, world, etnica, varieté, balli di sala e simili. Sono previsti i seguenti organici:

a. fisarmonica sola,

b. ensemble strumentale fino a sette elementi di cui ameno una fisarmonica.


Partecipazione e Modalità operative

Le  Scuole (Licei Musicali, SMIM, altre Scuole) aderiscono e partecipano al Progetto attraverso:


  • la selezione degli allievi disponibili a partecipare;

  • la disponibilità del docente di Fisarmonica alla preparazione degli allievi e alla scelta del repertorio da eseguire. In questa edizione 2018, agli allievi dei Licei Musicali, delle SMIM e delle altre Scuole aderenti, è riservata la libertà di scelta di una composizione dal repertorio originale, come sopra specificato*;

  • la Scuola aderente potrà comunicare la propria adesione (anche delegando il Docente di Fisarmonica alle comunicazioni con il Nuovo C.D.M.I.) compilando la scheda di adesione allegata (Allegato A) ed inviandola all'indirizzo ncdmiprima@gmail.com entro e non oltre il 20 marzo 2018;

  • ogni esecutore potrà partecipare, previa richiesta di prenotazione da trasmettere alla segreteria del Nuovo C.D.M.I. Prima tramite la Scuola o il proprio insegnante, anche a più di uno dei concerti della Rassegna. Non è previsto un numero chiuso di partecipanti; tuttavia in caso di un numero di adesioni eccedenti la comune durata di un concerto, la segreteria – valutata la congruità del repertorio proposto - confermerà  l'assegnazione della esecuzione alle prime richieste pervenute in ordine cronologico;

  • successivamente alla definizione del programma da concerto di ogni Conservatorio, la segreteria del Nuovo C.D.M.I. Prima provvederà ad inviare ad ogni docente il testo del programma di sala;

  • ai partecipanti verrà richiesta autorizzazione a riprese audio – video compilando l'Allegato B al presente documento.


Costi

Ai partecipanti non è richiesto alcun impegno economico.

Non è previsto il rimborso di spese eventualmente sostenute a qualsivoglia titolo dai partecipanti.


Organizzazione

a cura del Nuovo C.D.M.I.