04. Mercatac 2017

La grande mostra mercato che ha avuto luogo il 13 maggio u.s. in piazza del Duomo a Pistoia coinvolgendo moltissime persone, tra studenti, insegnanti, genitori e volontari. Giunto alla diciannovesima edizione - la prima risale al 1985 - Mercatac ha assunto negli anni un importante valore per la città. Organizzato dal CALCIT di Pistoia (Comitato Autonomo Lotta Contro I Tumori), Mercatac è ben conosciuto da più generazioni come momento di aggregazione culturale in cui si promuovono valori fondanti come la generosità, il volontariato, l’amicizia, la tolleranza, la solidarietà e l’impegno civile.

Il mercatino stato interamente allestito e realizzato coinvolgendo direttamente il mondo scolastico (ben 312 classi) e quello del volontariato per offrire l’occasione di intensi momenti di festa tra formazione, esperienza e allegria. Per un’intera serata - dalle 15 alle 24 - Piazza del Duomo e l’intera città di Pistoia si sono dipinti di mille colori e sentimenti.

Obbiettivo primario del CALCIT Pistoia è, da sempre, quello di raccogliere fondi per dotare l’ospedale San Jacopo strumenti dedicati alla diagnosi e alla cura dei tumori. La missione scientifica implementerà e completerà la dotazione dell’ospedale nel settore dell’oncologia interventistica. “Pistoia è il secondo ospedale, dopo quello di Strasburgo, a fare interventi di crioablazione tumorale – ha detto Luca Carmignani, medico radiologo interventista della Asl3 di Pistoia – la finalità di quest’anno è quella di rendere indipendente il San Jacopo anche per la termoabrazione nell’ambito dell’innovazione oncologica interventista”.

Tra le novità di quest’anno, il crowdfuounding della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia che si impegnerà a raddoppiare ogni singolo euro raccolto durante la manifestazione, fino ad un massimo di 45mila euro.

Ogni classe (e associazione) che ha aderito ha allestito un banchino in Piazza del Duomo, dove ha esposto prodotti e creazioni di vario genere. La nostra Associazione Noi del Pacini Onlus si è distinta per entusiasmo e partecipazione degli alunni e dei docenti coinvolti e per la vendita di tutti i prodotti presentati.



Comments