Percorsi‎ > ‎

Chia, la strada romana

Un percorso breve ma impegnativo su una delle più suggestive coste del sud Sardegna

Il percorso di oggi è ciò che resta - circa sei chilometri - di una antica via romana che collegava Nora (Pula) a Bithia (Chia), e precisamente il tratto che, seguendo in gran parte la costa, va dal Pinus Village alla zona di Torre Chia.

Fino a pochi anni fa la strada era ancora in ottime condizioni ma, purtroppo, oggi è dissestata, anche in conseguenza di un incendio che, alcuni anni fa, distrusse la macchia mediterranea che rinverdiva tutta la zona, contribuendo a tenere saldo e compatto il terreno. Senza questo fondamentale elemento, in pochi anni l'acqua piovana ha finito per rovinare il fondo stradale aprendovi grossi solchi.

Il sentiero rimasto, adatto soprattutto per passeggiate a piedi, è percorribile anche in MTB tandem (e singola) purchè con la dovuta cautela, sia per non arrecare ulteriori danni all'ambiente già troppo provato, sia per evitare di farsi male. Ci sono infatti diverse insidie che è bene non sottovalutare, rallentando adeguatamente l'andatura e, se del caso, scendendo di sella a spingere, o mettendosi il tandem in spalla.

Noi l'abbiamo percorsa in direzione Torre Chia - Pinus Village, nel contesto di un giro più ampio, (di cui è allegato il log per GPS Magellan), partito dal Parco Tecnologico di Pula verso Is Cannoneris, passando da Domusdemaria, Torre Chia e Santa Margherita di Pula (scalo tecnico per un bel bagno ristoratore) con rientro al Parco Tecnologico dalla s.s. 195.

Una bella variante è quella di percorerre la strada in direzione opposta, cioè verso Torre Chia, e poi proseguire verso Cala Cipolla e Capo Spartivento, magari spingendosi fino a Cala Antoniareddu, posta proprio di fronte alla più famosa spiaggia di Tuerredda e al Capo Malfatano. 

Buona passeggiata

 

 

 

 

 

Caratteristiche del percorso

Difficoltà facile / medio

Distanza  
ca. 7 km.

Massima altitudine
79 m. s.l.m.

Dislivello
160 m.

Tracce GPS

ChiaStradaRomana.log

PTChiaStradaRomana.log 

Vedi mappa su Google Maps