Home‎ > ‎

Parliamo di tandem MTB

Spesso l'interesse per il tandem MTB è offuscato dal pregiudizio su ciò che in tandem "NON SI PUO' FARE!"  piuttosto che sulle tante altre cose che, invece,
SI POSSONO FARE...


 
Per quanto ci riguarda,
noi in tandem ci andiamo (davvero)
e ci divertiamo, molto.

 


Facciamo più o meno le stesse cose che si possono fare normalmente con una bici "single": qualcosa in più, qualcosa in meno ma, non si capisce quale sia il problema.

Ogni mezzo ha pregi e difetti, vantaggi e limiti peculiari

Ovviamente, quello che si può fare con una barca non si può fare con un aereo, e viceversa.

Ma, allora, perchè stressarsi?

 
Alla guida di una tranquilla moto da strada non ci preoccupa, normalmente, l'idea di non poterci fare del motocross o di non poter primeggiare in pista. 
 
Al mare, con la canoa gonfiabile, non ci tocca minimamente l'idea che Josefa Idem sarebbe certamente più veloce, sul lago, con la sua canoa rigida da competizione...

Perchè allora dovremmo preoccuparci se, col tandem, non potremo mai buttarci da chissà quale dirupo o fare i salti mortali con doppio avvitamento all'indietro?
E, soprattutto, perchè dovremmo farlo?
 


Sinceramente fa un pò sorridere  il fatto che, di fronte al nostro tandem, qualcuno - che il più delle volte non ha la minima idea di cosa dice - si senta sempre in dovere di "spiegarci" che non potremo mai arrivare  a quella determinata vetta, o non potremo mai fare quella tal discesa o superare chissà quale altro ostacolo, salvo chiederci poi all'arrivo: "ma come avete fatto?" 

Beh, ci arrangiamo.
Facciamo quello che possiamo fare, o meglio: prendiamo le cose come sono e ce le gustiamo, tutto qui.

Non è necessario buttarsi dai dirupi o tenere l'equilibrio su una balaustra;

e non è disonorevole fare, a volte, qualche metro a piedi, se proprio in un punto non si passa. Ma è sicuro che ciò accada molto meno spesso di quanto si pensi...

D'altronde non tutti i bikers "singoli" sono in grado di fare qualsiasi cosa... altrimenti non se ne vedrebbero tanti spiaccicati per aver provato a fare ciò che, col tandem, non si può fare...

Le specialità sono tante, e tutte ugualmente apprezzabili e divertenti. Il fatto è che ognuno dovrebbe generalmente fare ciò che sa fare, senza inutili forzature ed esagerazioni.
Andare in bici è sempre bello, ma in due è anche meglio.

Forza tandem!