Il complesso monumentale dei Girolamini fu edificato tra la fine del Cinquecento e la metà del Seicento; deve il suo nome ai religiosi seguaci di san Filippo Neri  che ebbero come loro primo luogo di riunione la chiesa di San Girolamo della Carità a Roma . Il complesso,  ingrandito e arricchito di opere d'arte nel corso del Settecento, diviene nel 1866 Monumento Nazionale con le leggi eversive del patrimonio ecclesiastico. I "Girolamini", che comprendono la chiesa monumentale, la quadreria e la celeberrima biblioteca, costituiscono una delle più importanti concentrazioni culturali della Città di Napoli.

Orari

chiostri e quadreria
lunedì-venerdì 8.30  - 19.00
sabato e domenica 8.30-14.00

ultimo ingresso un'ora prima della chiusura

mercoledì chiuso

La biblioteca e la chiesa non sono visitabili
 

Ingresso Via Duomo 142
 
Intero 5 euro  
Ridotto 2,50 euro
Prima domenica del mese gratuito
IN PRIMO PIANO

Una festa dedicata alla presentazione della nuova guida del Monumento, al restauro della Sant'Orsola di Forli e alla rinascita del chiostro degli aranci

Dal Museo di Capodimonte ai Girolamini. Due straordinari capolavori del Settecento ritornati nella loro sede originaria.

un approfondimento tematico su uno dei capolavori di Luca Giordano

le chiese e i monumenti di Napoli visti da Luciano Pedicini con un cortometraggio di Matteo Pedicini e Ivan Ferone