I mAtti Unici

Compagnia Teatrale Amatoriale

 Home Page - Chi Siamo - News - Links - Fan Room - Prenotazioni - Multimedia





Il nostro prossimo spettacolo


Tornano i mATTI UNICI con
PRIMA PAGINA
Commedia brillante di BEN HETCH e CHARLES MC ARTHUR
dal film con JACK LEMMON e WALTER MATTHAU

Immagine in linea con il testo

*servizio baby parking su prenotazione telefonica

SABATO 14 Marzo ore 21.00 & DOMENICA 15 Marzo ore 18.00
Biglietto: 7 Euro
Al Teatro Viganò
Piazza Fradeletto 17 - Nuovo Salario – Roma
 
Info e prenotazioni
Tel/SMS: 327 5888398 - Email : mattiuniciroma@gmail.com
                           Facebook: Compagnia Teatrale MAtti unici
 
"…Dietro ogni leggenda c’è un fondo di verità, come negli scoop giornalistici. Ma quante verità si possono raccontare con un solo articolo? Lo sanno bene gli annoiati giornalisti della sala stampa del carcere di Chicago, alle prese con l’unica notizia del momento: una banale condanna a morte della quale hanno detto e scritto tutto – proprio tutto…"
 
Con
Valerio del Vescovo, Arianna Mascetti, Daniela Fioravanti, Raffaella Purini, Fabio Massimo Moreschini, Paola Bruno, Guido La Monaca, Mario Carino, Valentina Bolzoni, Pamela Lippolis, Tiziana Strano, Valentina Lippolis, Emanuele Tibelli
 
Regia: Silvio Alessandroni
Costumi e dir. Artistica: Mimma Martino
Trucco e Parrucco: Pamela Delizia - Carlo Capezzera
Effetti audio: Roberto Mistre
Tecnici: Giorgia Merlonghi - Fabrizio Petretto
Scenografie: Bruno Secci - Emy Grillo
                        Assistenza: Andrea Castro

Nasciamo come...

Nasciamo come compagnia teatrale I mATTI UNICI nel 1997 (più di 10 anni fa!), all’interno dell’associazione culturale CGS (Cinecircoli-Giocanili-Socioculturali) Nuovo Salario.

Dopo una prima stagione dedicata al laboratorio teatrale, che continua a rappresentare l’approccio preferito per il montaggio degli attuali allestimenti, abbiamo sperimentato diversi generi teatrali: dalla Musical (da noi ideato e scritto come prodotto del laboratorio); alla Pantomima (che ci ha permesso di mettere in scena nel 1999, insieme ad un compagnia tedesca, due diversi spettacoli a Roma ed a Berlino); in fine, dopo aver ideato ed allestito un paio di spettacoli sperimentali il cui filo conduttore della follia tesseva i diversi generi dal drammatico allo sketch, siamo approdati alla prosa.

Da più di quattro anni ci dedichiamo alla commedia brillante.

 


Principali allestimenti:

  • Rumori Fuori Scena”, 2004-2005 di Michael Frayn (titolo originale “Noises Off”). Commedia brillante in tre atti della seconda metà del Novecento, esemplare gioco di teatro nel teatro, vivisezione delle dinamiche di una compagnia di teatro dapprima vista in prova generale; poi spiata nel dietro le quinte della prima ed in fine gustata in scena nell’ultima replica della stagione… quando i piccoli attriti delle prove generali sono sfociati ormai in conflitti deliranti. Rappresentata al Teatro Vigano di Roma
  • Non ti conosco più”, 2006 di Aldo De Benedetti. Commedia brillante in tre atti degli inizi del Novecento (recentemente portata in scena da Frizzi al teatro Manzoni di Roma ed interpretata da Proietti; Dorelli e la Vitti nel 1980), deliziosa lezione su cosa una moglie gelosa può combinare sorprendendo il marito in atteggiamenti sconvenienti con la propria segretaria. Per una presunta perdita di memoria la donna scambia il dottore, intervenuto per curarla, per il marito ordendo così la trama di uno scomodo gioco dei ruoli con finale a sorpresa. Rappresentata ai teatri: Vigano; Flaiano; In Portico di Roma.
  • La palla al piede”, 2007 di Georges Feydeau (titolo originale “Un fil à la patte”). Commedia brillante in tre atti di fine ‘800. Macchina infernale di equivoci; malintesi e porte che sbattono tra una gelosissima amante ed un aristocratico spiantato incapace di rivelarle del suo imminente matrimonio. Rappresentato al teatro Vigano; S. Giovanni della Croce di Roma.
  • “Il povero Piero” 2008 di Achille Campanile.Commedia brillante in due atti e prologo. Tragicomico affresco di un grottesco girotondo di parenti ed amici intorno alle esequie di chi… non avrebbe voluto dar notizia del proprio decesso. Testo ricco gag e colpi di scena, dove l’ipocrisia delle frasi di circostanza viene smascherata in modo leggero, ma spietato… tra il nonsense e l’assurdo. Prima rappresentazione imminente al teatro Vigano di Roma.





Novità importanti, dai un'occhiata alla pagina delle nostre News

Vuoi inviare un messaggio ai mAtti Unici, entra nella Fan Room !!!!

Puoi riservare i tuoi posti per il prossimo spettacoloQui