Raccolta storica parziale delle Leggi e dei Regi Decreti sull'unificazione delle Venezie e della Provincia di Mantova al Regno d'Italia.

La finalità di questo sito è di rappresentare, tramite elenco di Trattati Internazionali, Leggi ed altri documenti, il quadro del Risorgimento Italiano, con particolare attenzione al contesto storico della attuale Provincia di Mantova. I commenti sono ridotti al minimo, lasciando spazio ai documenti ufficiali.

Una pagina è dedicata agli andamenti economici, sottolineando quanto i pesanti debiti di guerra possano influenzare i confini delle varie nazioni, certamente molto più degli “ideali”.

Sono elencati alcuni Trattati Commerciali dell'epoca risorgimentale, per evidenziare le relazioni tra le varie nazioni.

Viene fatto cenno agli aspetti sociali e alla pellagra nel Mantovano e nel Polesine durante il Risorgimento, nel contesto dello sviluppo di alcune scienze.

Le guerre, le conseguenti tasse che gravano sulla popolazione, le difficili condizioni di vita e di lavoro, le malattie, il mancato riconoscimento dei diritti, la crisi economica agraria e le alluvioni favoriscono nel Mantovano e nel Polesine il nascere di scioperi popolari e l'emigrazione di molte volenterose ed oneste persone che han reso, con il loro lavoro, nel mondo intero, onore all'Italia.


Mappa Sito - Site Map:


   Unificazione di Mantova e delle Venezie all'Italia - Unification of Mantua and Venezie to Italy

              La Provincia di Mantova - the Province of Mantova

   Contesto storico - Historical context

              Riassunto storia di Mantova dalle origini al 1745 - Summary history of Mantua from its origins to 1745

   Accordi Internazionali - International agreements

              Andamenti economici - Economic developments

              Trattati di commercio - Commercial treaties

               Commercio Legname - Timber Trade

   La scienza, la pellagra e l'emigrazione - Science, pellagra and emigration

   Contatto:

  In tutte queste pagine web è riportata una ricerca documentale minimamente commentata, dando preferenza a leggi ed accordi internazionali.

  L'ambizione è di fornire la veridicità storica, una visione (se realizzabile nei racconti storici) imparziale dei periodi trattati.

  Qualora mancassero dei documenti ufficiali di interesse per il Risorgimento l'omissione è involontaria, se si desidera può essere sufficiente segnalarla al successivo indirizzo email:


Invia suggerimenti, idee e segnalazioni!


Sito in continuo aggiornamento.


Unificazione della Provincia di Mantova e delle Venezie al Regno d'Italia:


Legge 4497 del 3 dicembre 1860.
Al Governo è data facoltà di accettare e stabilire per Decreti Reali l'annessione di nuove Provincie. (Italia centrale e meridionale)

- Decreto dato a Napoli il 17 dicembre 1860 (Gazz. Uffiz. il 1 gennaio 1861).
Modificazioni alla Legge Elettorale del 20 novembre 1859 ed estensione del presente Decreto a tutte le Provincie del Regno.
Visualizza  pag.2

Regio Decreto n.3064, 18 luglio 1866 (dato a Ferrara).
col quale sono delegati Commissari Regi investiti di poteri speciali per reggere temporaneamente le Provincie finora soggette alla occupazione austriaca. **

Regio Decreto n° 3082, 18 luglio 1866.
Il Cavaliere Antonio Allievi e nominato Commissario straordinario del Re per la Provincia di Rovigo.

- Regio Decreto 3066, 19 luglio 1866. 
Temporaria amministrazione della giustizia nelle Provincie Venete. 
Art. 1. — Le Autorità giudiziarie nelle Provincie venete liberate dall'occupazione austriaca continueranno ad amministrare la giustizia secondo le leggi mantenute in vigore, e nei limiti attuali delle loro giurisdizioni.
Però i distretti appartenenti alla Provincia di Mantova situati sulla riva destra del Po, di Gonzaga, di Revere e di Sermide, vengono per ora e fino a nuova disposizione aggregati, per gli effetti di cui sopra, alla giurisdizione del Tribunale Provinciale di Rovigo. 
- Regio Decreto 3125, 28 luglio 1866. 
Il cav. Antonio Allievi, Commissario del Re per la Provincia di Rovigo, è incaricato dell'amministrazione provvisoria dei Distretti Mantovani. — Sunto.

- Regio Decreto n° 3130, 1° agosto 1866.
che manda a pubblicare nelle Provincie italiane liberate dall'occupazione austriaca le disposizioni relative alla elezione e costituzione dei Consigli e delle Autorità comunali.
- Regio Decreto e Relazione 3135, 1° agosto 1866. 
Nelle Provincie Venete l'età minore cessa coll'anno 21 compiuto.

- Regio Decreto e Relazione 3188. 1° settembre 1866. 
Prima formazione delle liste elettorali nelle Provincie di Rovigo, Padova, Vicenza, Treviso, Udire, Belluno e nei territorii temporariamente aggregati alle Provincie medesime.

- Regio Decreto 3204, 12 settembre 1866. 
Facoltativa abbreviazione dei termini stabiliti per compiere le operazioni preliminari alla compilazione delle liste elettorali nella Venezia.

- Pace di Vienna tra Italia e Austria (Vienna 3 ottobre 1866).
Visualizza [in italiano]
Visualizza [in francese]
... Sa Majesté l'Empereur des Français de son Côte s'étant déclaré prête à reconnaître la réunion du dit Royaume Lombard-Vénitien aux Etats de Sa Majesté le Roi d'Italie, sous réserve du consentement des population dûment consultées. ...

- Regio Decreto 7 ottobre 1866, n. 3236 (G.U. 19 ottobre 1866).
Apertura di Comizi nelle Provincie Venete affinchè i cittadini dichiarino la loro volontà di unirsi al Regno d'italia.
Esprimere con un sì o con un no, tramite bollettino, la volontà di aderire alla seguente formula:
"Dichiariamo la nostra unione al Regno d'Italia sotto il governo monarchico costituzionale del Re Vittorio Emanuele II e de' suoi successori."

Regio Decreto N.  3246, 10 Ottobre 1866 (inserto nella Gazzetta Ufficiale il 20 ottobre 1866). 
Circoscrizione militare delle Provincie Venete e del Territorio Mantovano.

- Regio Decreto N. 3251, 13 Ottobre 1866  (inserto nella Gazzetta Ufficiale il 19 ottobre 1866). 
Temporari provvedimenti riguardo all'amministrazione della giustizia civile nelle Provincie Venete. 

- Regio Decreto 3280. 13 ottobre 1866. 
Il comm. Deputato Enrico Guicciardi è nominato Commissario del Re per la Provincia di Mantova. — Sunto.

- Regio Decreto 13 ottobre 1866, n. 3282 (G.U. 24 ottobre 1866).
Nelle Provincie della Venezia e di Mantova è pubblicata la Legge elettorale politica, con una tabella suppletiva delle circoscrizioni elettorali per le Provincie Venete.
  Sede ufficio Principale: Mantova 
    Distretti e Comuni che compongono i Collegi: Mantova, Bigarello, Castelbelforte, Castellaro, Porto, Marmirolo, Roncoferraro, Roverbella con pozzolo, S.Giorgio.
  Sede ufficio Principale: Gonzaga
    Distretti e Comuni che compongono i Collegi: Gonzaga, Borgoforte a destra del Po, San benedetto, Suzzara, Bagnolo S.Vito, Borgoforte a sinistra del Po, Curtatone, Quattroville
  Sede ufficio Principale: Ostiglia
    Distretti e Comuni che compongono i Collegi: Ostiglia, Serravalle, Sustinente, Villimpenta, Revere, Borgofranco, Mulo, Pieve, Quingentole, Quistello, Schivenoglia, Sermide Carbonara, Fellonica, Magnocavallo, Poggio.
Riassunto: Collegi n°3 - Comuni n° 33 - Popolazione n° 154,800

- Regio Decreto 13 ottobre 1866, n. 3252 (G.U. 19 ottobre 1866).
Sono ammessi all'esercizio del voto pel plebiscito nelle Provincie Venete gli emigrati e gl'italiani che hanno combattuto nell'Esercito o nei Corpi Volontari.

- Regio Decreto 3285. 18 ottobre 1866. (G.U. 26 ottobre 1866)
Nelle Provincie della Venezia sono pubblicati gli articoli del Codice penale che colpiscono i reati di frode e gli attentati contro il libero esercizio del diritto elettorale, con alcune spiegazioni in proposito.

- Regio Decreto 3305. 18 ottobre 1866. (G.U. 5 novembre 1866)
Facoltà ai Commissari del Re nelle Provincie Venete di modificare parzialmente i Collegi elettorali.

- Regolamento plebiscito 21 e 22 ottobre 1866 per l'annessione del Veneto e della Provincia di Mantova al Regno d'Italia (Gazzetta di Mantova 17 ottobre 1866). Pubblica il Regio Decreto 7 ottobre 1866, n. 3236.

- Plebiscito del 21 e 22 ottobre 1866.

Il plebliscito è considerato una cerimonia, tanto che prima dei risultati ufficiali, in Firenze, vengono pubblicate le Gazzette Ufficiali n.288, 289 e 290 piene di leggi e decreti sull'ordinamento militare, amministrativo e municipale delle Venezie.

- Risultato plebiscito, 25 ottobre 1866, (Guicciardi, Commissario del Re in Provincia di Mantova).
Non esiste alcun dato ufficiale sul plebiscito. Il tutto viene mandato a Rovigo.

Tecchio Presidente Corte d'Appello, Consiglieri designati a notificare il risultato dello scrutinio sono ... per Mantova il sig. Pidicinali.
Risultati plebiscito: Mantova 37000 sì e 2 nò, in tutte le Venezie votarono per il nò in 69 e per il sì 641.758.

- Regio Decreto 30 ottobre 1866, n. 3296 (G.U. 31 ottobre 1866).
Sono convocati i collegi elettorali della Venezia per la elezione del loro Deputato.

- Regio Decreto n.3300 del 4 novembre 1866. 
Dichiarazione che le Provincie di Venezia e di Mantova fanno parte integrante del Regno d'Italia.

- 1866. Decret des Königs Victor Emanuel, über die Vereinigung der venetianischen Provinzen und Mantua's mit dem Königreich Italien, in Anbetracht des Ergebnisses der Volksabstimmung. Turin, 4. November 1866. n.2572.
Visualizza (pagina 152 del libro, pagina 188 del .pdf).

- Regio Decreto 3365, 9 dicembre 1866. (G.U. 10 dicembre 1866)
Cessano dal loro ufficio i Commissari del Re per le Provincie di Venezia e di Mantova.

- Legge n.3841 del 18 luglio 1867. 
Legge colla quale è data forza di Legge al Regio Decreto 4 novembre 1866, col quale fu dichiarato che le Provincie della Venezia e di Mantova fanno parte integrante del Regno d'Italia.

- Legge N° 4232 del 9 febbraio 1868.
Legge colla quale la Provincia di Mantova è ricostituita, nei rapporti di circoscrizione territoriale, nel modo come esisteva all'epoca della dominazione austriaca.
Visualizza da Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d'Italia, Volume 21. Editore Dalla Stamperia reale, 1869 (Harvard University).

- Regio Decreto N° 4236 del 9 febbraio 1868 
col quale la Provincia di Mantova è ripartita in distretti amministrativi.
Visualizza da Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d'Italia, Volume 21. Editore Dalla Stamperia reale, 1869 (Harvard University).

- Regio Decreto N° 4289 del 8 marzo 1868 (G.U. del Regno 27 marzo 1868) 
portante modificazioni alla tabella annessa al Decreto 9 febbraio 1868, per la circoscrizione dei Distretti amministrativi componenti la Provincia di Mantova.
Visualizza da Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d'Italia, Volume 21. 1869. (Harvard University).

- Regio Decreto N° 4444 del 24 maggio 1868 (G.U. del Regno 9 luglio 1868)
col quale è data piena ed intiera esecuzione all'Atto finale della Commissione militare italo-austriaca, concernente la delimitazione dei confini dei rispettivi Stati.
Visualizza da Collezione delle leggi ed atti del governo del regno d'Italia. 1868. (Harvard University).