TOTAL DISPLAY
(2015/ongoing) 

Casella di testo

(ITA)

“Il medium digitale porta alla progressiva scomparsa della controparte reale, la percepisce come un ostacolo. In questo modo la comunicazione digitale è sempre più priva di volto e di corpo.” (Nello Sciame, Visione del Digitale. (Byung-Chui Han)
Ciò che avviene sul monitor, quindi non supportato dal contesto reale, è come se non avvenisse affatto. Il ripetersi continuo dell’immagini, nell’istantaneità della comunicazione elettronica, porta all’annullamento della rappresentazione. In “total display” è messo in risalto la progressiva smaterializzazione dell’immagine.

(ENG)
“The digital medium leads to the gradual disappearance of its real counterpart, which is perceived as an obstacle. By doing this, digital communication has increasingly been losing its face and body.” (In the Swarm: Digital Prospects. (Byung-Chui Han)
What happens on the monitor – thus not supported by its real context – seems not to happen at all. Through the immediacy of electronic communication, the continuous repetition of the images leads to the cancellation of the representation. “Touch Screen” highlights the gradual de≠materialization of the image.



Image and video hosting by TinyPic

Casella di testo

L’ISOLA CHE STAI CERCANDO NON E’ AL MOMENTO RAGGIUNGIBILE
(performance, 2017) è un intervento performativo che ha a che fare con la ridefinizione del significato di selvaggio e di remoto. 
Nell’epoca della geo-localizzazione accessibile a tutti -l’isola sconosciuta- dove poter trascorrere il proprio tempo, lontano dal mondo antropizzato, smarrisce la sua accezione oleografica e retorica di “vergine” e il concetto di terra incontaminata viene messo in discussione.
Ponendo l’accento sulla vulnerabilità della rete e della rappresentazione virtuale del reale, 
lo spettatore, attraverso il proprio telefono, verrà invitato a mettersi in comunicazione con un’isola simbolica creata dall’artista che al momento della chiamata risulterà irraggiungibile.



L'ISOLA CHE STAI CERCANDO NON è AL MOMENTO DISPONIBILE, performance, light-box with smartphone inside, telephone number 
and voice mail. Visione Oltre, curated by Tobia Donà e Stefano Cagol, Adria (RO), 2017



SUPERIOR DISPLAYS #5, lambda print on paper, 40x30cm 2016.



ISOLA DI POSIDONIA, mixed_media, 35x24x5cm, 2016

ALL MY SCREENS IN YOUR SCREEN, video-installation, (loop 1') iron structure. 2016

Smartphone (recording mode ) on tablet , device. 2016.


"All my Screens in your screen" project: entry in Durres (System documentation). 2016.


Image and video hosting by TinyPic
BLUFLAG: Video-installation, Plexliglass, aluminium, wood, plastic and video projector (HD/video-loop), dimensions variables. 2016


CARTOGRAFIE DELL'IMMAGINARIO curated by Marco Trulli e Marcella Brancaforte, installation view, Padiglione Chiarini Carlotta, 
La Quercia (Viterbo). 2015
SUPERIOR DISPLAYS #5 video/animazione, 2', sound, 2015.


SUPERIOR DISPLAYS #4 digital print on paper, collage, 50x70cm, 2015.

RETRO-DISPLAYS, print on pressboard 13x18 cm, 2015. Vintage postcard di Santa Maria di Leuca. Bambina che, attraverso
un binocolo, osserva la costa di fronte.

SUPERIOR-DISPLAYS #3, print on wallpaper glue pack, 12x8x4 cm, 2015. Lago artificiale di Campotosto riformato su di una scatola di
colla per parati.

VHSSS, print on paper, vhs glove compartment, 2015. Alcuni animali dello Zoo Safari di Fasano.


SYNTH SCAPE, Print on paper and felt, 50x70 cm, 2015.