_______________________________________________________________________________________



LAZIO NEWS




Sabato 2 Novembre 2019


REVISIONE DELLA GRADUATORIA DEL LAZIO:
IL MUX TELEDONNA CAMBIA FREQUENZA DAL VHF 05 ALL' UHF 29.

Novità nell'etere capitolino dove segnaliamo il cambio di frequenza del mux TELEDONNA
che abbandona il VHF 05 in favore dell' UHF 29 dall'unico sito attivo
di Monte Cavo - Costarelle nel comune Rocca di Papa (RM).
Infatti c'è stata nel giugno 2018 la revisione della graduatoria degli operatori di rete locali
titolari dei diritti d'uso delle frequenze della regione Lazio,
pertanto AMBIENTE E SOCIETA' S.R.L., che fa capo al mux TELEDONNA, scavalca ITR INTERNATIONAL TELE RADIO,
titolare del mux ITR (LAZIO), dalla 18° posizione alla 17°, ultimo posto utile della graduatoria.

https://lh3.googleusercontent.com/xb2DffYcjybt3Vzg4Q_SrsnLKJVn7bE-RM7ntyZPF3pGbsSzyy0dvcozCU3Gt1QtzCkjMLfy1CB5BLsoo3pjP6EwtJPCSIa9QG1xhwrJ_E0R3eoBoNxC3fDbIrB3SIhSKzWgqzBG5je51o6w9upcElxuQ45gidDDohmJYFlozgDwZfL5srWH_HMWS4otVCq1mUSiT6Fvn08Pnkj4QwZw4y1_zOxUiFkh4N19Aqdxz3jrTXXXjELv-9lIrPkOM-jKZ4rUuM9-QSpvQxQseLeBgsHb5wDlxzKikyeXhjAvgP3d88rvPisamT94Emxz_i2FaWnhaUHkN9iMdsQrk-Kbr7Q_uMa8CcvkKQV-mLMR7DB1dpHJagFA3ofrAKeXZyrAxnBuACnXMznO62-0-Bfep32IWMI1ATjGlx84Tddn8Kw_-mq2_jEaMa9bz0sIAao_vxBRhTW7eW8TfZN9r1C278LwJbsR0h7y81h7aI1BXmaBFKK6GWctDzeM-6T_HKHMInoZa6Uuk9LVgqiulGHp8freiznJq91_NqWubCkc5Wy9iySZY9worqNrIn_0mK-oSZ-HpP7nf1IERYaIvmkvqY93TEyLOVx7SNHS0Jg2NN_uUphPotUvUJsFogG9eUy7_jx_jh2qOv_R_xb0veRPw818PfEDCLZktzpX1Ozp_Ngcwvp4bQ9LFvrz=w867-h224-no


Foto:

Quindi come potete vedere dal documento che pubblichiamo in basso,
sull' UHF 29 è autorizzato a trasmettere il mux TELEDONNA, con copertura completa
della provincia di Roma e limitata per le provincie di Latina e Frosinone, al posto del mux mux ITR (LAZIO).

https://lh3.googleusercontent.com/AuhDLGAkwSj2fw06SED-ixU-RMyTkEG4bsrPCwIWYJYcFlDoTX3WdOQ34zjlq6eo2aDz8mei2DyXiU3RMMhVwhpD5EUAkkMQzxUK9v4p09v0In_TtUqpLjhQ52sES_krqoSa2cmDBcsgMOsHhyd5o_VzIixRc7uz_DvzMsF59_xQgeIPYDOmKKLryRIYMFqU8qLs9rEWaOV4SpV1A0RuAueCCQYCvE70tkAbyG0xrshB_LZ0ybAS1d9Xg3o-Zkvq_ogtoc91ImZkYFDO6pPHHnuhgw1MjVo7pLpMjGmPyOpVo_8-WKWAebmKcHg0UBtdhjjJHedcciUmaL5UHcAO53Az1cHA9qcRER1ZkmDkqBPabQ9TScKT2MGZ0CTfGQliS3vdygcQ4AZPb91SxVbNxd9lktcRn8S0Ce1Kf1oSmRr9UGEqUKQc_nC1Fv841iKCGNXFuCCLpPNLAeOQxfe5S9L48Fteg4GqrXl1mIzpkT3AAhT61w7AjIAXj2rCZKtYshh_SxXvJXDMh-8B8FD2-fvCMqEt5247SMJ35jSgm66AIsy97dbLP6SsaUvigQAJq0M8lrrmJDeM3duk_WTa2986B4VhSqgnMXP-rf289fceins75OOmWrwFixlJfiWtDRzGz0SzrgU8rHGCWs2n0r2AFjNxkBrZ_EQ2_PEoMu-lPJVHDGNasN8q=w882-h263-no


Qui sotto il link della sentenza del TAR sul ricorso di ITR.

Nella nostra rilevazione odierna delle TV A ROMA, segnaliamo che la frequenza UHF 29, in cui trasmette il Mux ITR (LAZIO)
dalle postazioni di Monte Mario in via Trionfale a Roma e di Vermicino a Frascati (RM), non è ancora stata spenta.
Il risultato è pertanto un annullamento reciproco dei due locali provider
e pertanto tutti i canali dei due mux non sono più ricevibili nella capitale e dintorni.


MUX ITR (LAZIO)