NEWS 2014


                   FEBBRAIO 


    LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
 
     Da Lunedì 9 a Domenica 15 FEBBRAIO 2015





www.litaliaindigitale.it
Aggiungilo ai tuoi siti preferiti.



Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci le segnalazioni e le liste della tua zona?

Contattaci alla nostra mail
info@litaliaindigitale.it
e inizia subito a condividere le tue informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.

Vuoi condividere le tue impressioni sul digitale terrestre?
Ti interessa divulgare le informazioni in tuo possesso per aiutare chi è in difficoltà nella ricezione del DTT?
Vuoi lanciare un messaggio visibile agli utenti de l'Italia in digitale?
La nostra nuova mail è: sportello@litaliaindigitale.it
Pubblicheremo le vostre mail nello spazio SPORTELLO TV DIGIT@LE.
Potete utilizzare questa mail anche per dare una risposta, consiglio o parere sulle discussioni di questo sito.



https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png


https://lh4.googleusercontent.com/-8-L1EG8a4kE/VKVLXfSJeHI/AAAAAAAG5ic/6z7JSXs2j2g/s1600/ANNO%25202012.png









Il nostro indirizzo internet è:
www.litaliaindigitale.it




MUX NAZIONALI

RAI Mux 1 (ABRUZZO)
RAI Mux 1 (BASILICATA)
RAI Mux 1 (CALABRIA)
RAI Mux 1 (CAMPANIA)
RAI Mux 1 (EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 1 (FRIULI V.G.)
RAI Mux 1 (LAZIO)
RAI Mux 1 (LIGURIA)
RAI Mux 1 (LOMBARDIA)
RAI Mux 1 (MARCHE)
RAI Mux 1 (MOLISE)
RAI Mux 1 (PIEMONTE)
RAI Mux 1 (PUGLIA)
RAI Mux 1 (SARDEGNA)
RAI Mux 1 (SICILIA)
RAI Mux 1 (TOSCANA)
RAI Mux 1 (TRENTINO)
RAI Mux 1 (UMBRIA)
RAI Mux 1 (VALLE D'AOSTA)
RAI Mux 1 (VENETO)
RAI Mux 1 (VENETO/EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 2
RAI Mux 3
RAI Mux 4
RAI Mux 5
RAI Mux 5 (PIEMONTE)
RAI Mux 6 (LAZIO)

MEDIASET Mux 1
MEDIASET Mux 2
MEDIASET Mux 3
MEDIASET Mux 4
MEDIASET Mux 5
TIMB Mux 1
TIMB Mux 2
TIMB Mux 3
RETE A Mux 1
RETE A Mux 2

Mux DFREE


Mux LA 3

Mux RETECAPRI

Mux EUROPA 7

CANALE ITALIA Mux 1
CANALE ITALIA Mux 2

LCN NAZIONALE

Mux START UP
COMMUNICATION

Mux STUDIO 1

Mux LA 9 (PIEMONTE)
Mux LA 9 (VENETO)
Mux LA 9 (TRENTINO)
Mux LA 9 (EMILIA-ROMAGNA)
Mux LA 9 (MARCHE)

FRANCIA IN DIGITALE
SVIZZERA IN DIGITALE



Le TV a ROMA Le TV a MILANO Le TV a TORINO
Le TV a PESCARA
LISTA LCN A ROMA
LE TV A MILANO
LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
Le RADIO a ROMA
Le RADIO a MILANO Le RADIO a TORINO Le RADIO a PESCARA

Lista LCN ROMA Lista LCN MILANO Lista LCN TORINO Lista LCN PESCARA
https://lh6.googleusercontent.com/-pbWiqyb-MWI/Uy615CQvIEI/AAAAAAAFUEg/3fje_5yah8o/s1600/MILANO%25202.jpg
LISTA LCN A PESCARA

LCN NAZIONALE



Clicca sulle immagini per vederle ingrandite


15 FEBBRAIO 2015
Domenica

MOLISE IN DIGITALE

Ore 16.10 - MUX TLT MOLISE: INSERITA UNA COPIA DI TELEFOGGIA, MODIFICATO L'IDENTIFICATIVO DI TLT MOLISE 6.

UHF 31-43 Mux TLT MOLISE

https://lh3.googleusercontent.com/-ftjfJBTU8Tw/VN-Y_qCl58I/AAAAAAAHHv4/2l_FohOpGu4/s1600/TLT%252052.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-KTKkxQvqhgo/UXp0nzmQttI/AAAAAAACsVM/hWIKcD3YDvE/s1600/TELEFOGGIA%252052.jpg
Spostiamoci nella sezione MOLISE IN DIGITALE per aggiornare la composizione del mux TLT MOLISE. Rispetto alla nostra ultima rilevazione alla posizione 615 TLT Molise6 è ora identificata TLT Molise MUX ABR e veicola sempre la programmazione di TLT Molise (LCN 14). Anche TLT Molise3 (LCN 214) e TLT Molise4 (LCN 613) sono duplicati di TLT Molise mentre TLT Molise2 (LCN 114) trasmette una diversa programmazione. Infine è stata inserita sulla LCN 811 una copia di TELEFOGGIA che risulta a schermo nero; ricordiamo che TELEFOGGIA è presente in questo multiplex anche al numero 614 e le sue trasmissioni sono regolarmente in onda.

https://lh3.googleusercontent.com/-Nm9UZuKJ4co/VN-Xayyc2jI/AAAAAAAHHpM/Q5V-yA_aeoY/s1600/615%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-qifzJ7jitc4/VN-XcJ7NFDI/AAAAAAAHHpc/1aeM6aIoZi4/s1600/615%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-v1DcnE3HH28/VN-XOIkBd-I/AAAAAAAHHms/_Rc_meQ5c8Q/s1600/14%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-LJtrb_QaayQ/VN-XPXH9fAI/AAAAAAAHHm8/gCucjvhGDl4/s1600/14%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-7uU2XqWJVac/VN-XTJy6gbI/AAAAAAAHHns/3rw6XZgfFAA/s1600/214%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Ld-gJyPlaKg/VN-XUgkQzEI/AAAAAAAHHn8/NEe3heD4GXk/s1600/214%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-qSiS0KCvw-s/VN-XVrTiVOI/AAAAAAAHHoM/9Gzb7ji3Ccg/s1600/613%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-tvp-o1py-9w/VN-XXKwEWyI/AAAAAAAHHoc/IMDUpACmIbg/s1600/613%2520B%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-TI4fTJJbFyQ/VN-XQjbixKI/AAAAAAAHHnM/cAkAifhVDoU/s1600/114%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-Lymdmf4uctw/VN-XR28hc4I/AAAAAAAHHnc/CiwcqwXbl50/s1600/114%2520B%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Zf8qRfWO32s/VN-XYYu537I/AAAAAAAHHos/COXC54w2Lmc/s1600/614%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-jTDkRZ_Uf18/VN-XZgOClMI/AAAAAAAHH1Q/qT34H_yU4pc/s1600/614%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-0pCgdv0TDDk/VN-XdVwGlQI/AAAAAAAHH1Y/cO62eo20gKo/s1600/811%2520A%2520%25282%2529.jpg


14 FEBBRAIO 2015
Sabato

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 23.45 - MUX TELESTAR (LOMBARDIA) / MUX TELESTAR (PIEMONTE): INSERITA TELECAMPIONE, RIMOSSA FIRE TV.

UHF 41 Mux TELESTAR (LOMBARDIA) / UHF 41 Mux TELESTAR (PIEMONTE)
Nella versione lombarda e piemontese del mux TELESTAR è stata aggiunta Telecampione (LCN 75), contestualmente è stata rimossa FIRE TV che si posizionava sulla LCN 147.



https://lh6.googleusercontent.com/-vKBNMIDAqZc/VN_LMVqRx-I/AAAAAAAHIJI/0c1-Au6EHlo/s1600/75%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-ZjUdHTIfzRM/VN_LLgAuD8I/AAAAAAAHIJA/LshFrTF-FLg/s1600/75%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-PUXXX6kl0sg/VN_DLi5hMbI/AAAAAAAHIAw/ARQvawwu8Mk/s1600/75%2520A.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-tPF617jVqqY/VN_DNVUpt3I/AAAAAAAHIA4/JqF_2tbp4fY/s1600/75%2520B.jpg

Come potete vedere dalle immagini di questo promo che abbiamo intercettato Telecampione fa ora parte del gruppo di emittenti che fanno capo anche a OK ITALIA, FIRE TV e TELEITALIA; queste tre ultime emittenti non sono veicolate da questo provider.

https://lh4.googleusercontent.com/-_T3D0rmVTKo/VN_DOQ0HoUI/AAAAAAAHIBA/5R6KoqAYpiw/s1600/Telecampione%2520-%252012%2520febbraio%2520-%252000.01.30.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-nL4UIw3IArU/VN_DPdLXIlI/AAAAAAAHIBI/KZtm2I-FM5A/s1600/Telecampione%2520-%252012%2520febbraio%2520-%252000.01.31.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-M8vTrjMTUX4/VN_DQTqP56I/AAAAAAAHIBQ/Td0n6EEG6ks/s1600/Telecampione%2520-%252012%2520febbraio%2520-%252000.01.34.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-i6NTvVdFAaM/VN_DRM6kH3I/AAAAAAAHIBY/wKTvGaXalfo/s1600/Telecampione%2520-%252012%2520febbraio%2520-%252000.01.37.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-HwD8utyv_Zg/VN_DKvQA9pI/AAAAAAAHIAo/OfOSpeBYx3M/s1600/Telecampione%2520-%252012%2520febbraio%2520-%252000.01.40.jpg

Consulta la griglia e lo z@pping tv aggiornato dei mux TELESTAR (LOMBARDIA) e TELESTAR (PIEMONTE).
https://lh3.googleusercontent.com/-92PDj7CDhH8/VN_FYkqVDVI/AAAAAAAHIDk/K-d_w8frL2s/s1600/00%2520B%2520%25283%2529.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/--vu08Q4TBOI/VN_FplbWycI/AAAAAAAHIE8/eTf-SsN_DWg/s1600/00%2520B%25201%2520%25282%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-GD-FFPOYuE8/VN_Fog7XaqI/AAAAAAAHIE0/JMIgeeTCduA/s1600/00%2520B%25202.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 10.00 - MUX ROMA UNO: ELIMINATI I 13 DUPLICATI DEL GRUPPO AMICI TV.

https://lh4.googleusercontent.com/-1nVqvAwZvxY/VLusGNyAEvI/AAAAAAAG_AI/OtG_R5NpvY0/s1600/RomaUNO%252060.png
UHF 24-31 Mux ROMA UNO
https://lh3.googleusercontent.com/-o1kx0cs3ujg/UiW1A6JSZSI/AAAAAAADbE8/G1FVmLbiwAQ/s1600/CANALE%2520ZERO%252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-sBGJbff3VpI/UiW1JrhftCI/AAAAAAADbH8/slTXTExp7Bw/s1600/GARI%2520TV%252052.jpg
Nuova riconfigurazione del mux ROMA UNO, infatti da alcuni giorni sono state eliminate le 13 copie dei 4 canali che fanno parte del gruppo AMICI TV, di cui rimangono sintonizzabili Supernova (LCN 14), Europa TV (LCN 96), Canalezero (LCN 112), Gari TV (LCN 113) e le due emittenti radiofoniche Soloradio (LCN 887) e Radio Roma (LCN 888). Qui sotto l'elenco delle 13 posizioni LCN liberate:


114 - Supernova 1
294 - Supernova 2
514 - Supernova HD


116 - Europa TV 1
288 - Europa TV 2
596 - Europa TV HD


115 - CanaleZero 1
292 - CanaleZero 2
298 - CanaleZero 3


 92 - A  (Era denominato solo con questa lettera)
173 - Gari TV 1
193 -
Gari TV 2
293 - Gari TV 3

https://lh3.googleusercontent.com/-o1kx0cs3ujg/UiW1A6JSZSI/AAAAAAADbE8/G1FVmLbiwAQ/s1600/CANALE%2520ZERO%252052.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-W-Lvdr8OnR0/UxZF-B3mscI/AAAAAAAFO00/pNLw1fPl9G4/s1600/ERNICA%2520TV%252052.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-VdB3BXaN4NE/U_z7wX-7oKI/AAAAAAAGJR4/nwGKu46EOFU/s1600/TS%25202000%25202%252052.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-_vBDYY8B3fI/VJrnWKj_scI/AAAAAAAG4D4/Mwyp5buszCM/s1600/SABINIA%2520TV%252052.png
Da segnalare che su Canalezero (LCN 112) in alcune fasce orarie viene trasmessa l'emittente di Alatri (FR) ERNICA TV e il logo di Canalezero dalla posizione in basso a destra viene spostato in alto a destra, mentre in altre fasce orarie viene mandata in onda la programmazione della viterbese TS2000 e il logo di Canalezero viene rimosso. Inoltre su Canalezero continua ad esser trasmesso il TG di SabiniaTv alle ore 12.30, 19.30 e 23.30. Ricordiamo che la programmazione H24 di SabiniaTv è in onda sulla LCN 818 nel mux
CANALE 10.
https://lh4.googleusercontent.com/-lGyy6vtbfFg/VN5pB9t-caI/AAAAAAAHG2w/4n4YtbDW-2g/s1600/112%2520A%2520%25285%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-hEGcj7eUbGA/VN5pC_074mI/AAAAAAAHG24/TEstdJiMsPk/s1600/112%2520B%2520%25284%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-P3zRKMubZpk/VN5ncWYSnaI/AAAAAAAHGzo/-S5OGSeGRRY/s1600/112%2520C%2520%25283%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-dNfLx_Ka-tw/VN5ndLUz-bI/AAAAAAAHGzw/04rs4qlNaFU/s1600/112%2520D%2520%25283%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-yr69ezp7TbY/VN5narMXGFI/AAAAAAAHGzY/Puhs13sjANo/s1600/112%2520E%2520%25282%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-24-g7xNAIko/VN5nbiUMt8I/AAAAAAAHGzg/rnIFngYRhjY/s1600/112%2520F%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-KfNOV_3X2Zo/VOWrSTK_BeI/AAAAAAAHKUQ/goWY3-y4fPE/s1600/1.png
https://lh6.googleusercontent.com/-mC-uF2DqhBA/VOWrdCVYvwI/AAAAAAAHKU0/bQbIglNfgQ4/s1600/2.png

https://lh6.googleusercontent.com/-DagaA1aUKJ0/VOWrXeB_nwI/AAAAAAAHKUc/mzv1pNa8eyQ/s1600/3.png
https://lh6.googleusercontent.com/-lUqyqwvOcKM/VOWtnYCjrUI/AAAAAAAHKVw/jD7OBpItQqo/s1600/6.png

https://lh3.googleusercontent.com/-8CwokAO5UZI/VOWrbCIF9GI/AAAAAAAHKUk/DUmBzqzsF0M/s1600/4.png

https://lh4.googleusercontent.com/-1SxPnUhX-vU/VOWrb6KXfrI/AAAAAAAHKUs/EIQ_h2UibgY/s1600/5.png
https://lh5.googleusercontent.com/-ZIYlOH63QwU/VOWrmmQNH0I/AAAAAAAHKVU/6iB2hTg362s/s1600/8.png

https://lh5.googleusercontent.com/-AB8RbJ5TtWU/VOWrlprNxqI/AAAAAAAHKVM/NDBbW8i0lSI/s1600/9.png


https://lh3.googleusercontent.com/-sBGJbff3VpI/UiW1JrhftCI/AAAAAAADbH8/slTXTExp7Bw/s1600/GARI%2520TV%252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-dlH132ZLEt8/VN5t64P14lI/AAAAAAAHG5E/6jYrlUvMz8I/s1600/TLA%252052.jpg
Il canale Gari TV (LCN 113) ha ingrandito notevolmente il proprio logo di rete posizionato in basso a destra. In alcune fasce orarie trasmette la programmazione dell'emittente napoletana TLA il cui logo, in sovraimpressione sempre in basso a destra, risulta coperto da quello di Gari TV.


https://lh3.googleusercontent.com/-LeRlX-EHKtM/VN5o8OEgFII/AAAAAAAHG2A/lD_gyReMNgI/s1600/113%2520A%2520%25284%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-bae23nDXmfA/VN5o7CBQizI/AAAAAAAHG14/1QlFm1Na3zA/s1600/113%2520B%2520%25283%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-U_zdpYeD2K8/VN5nkzMa6-I/AAAAAAAHGz4/sQdiA8pG0rU/s1600/113%2520C%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-8w7p1cYD9AY/VN5nl4A0bLI/AAAAAAAHG0A/E478flNM4TM/s1600/113%2520D%2520%25282%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-1A3jaxbOLWc/VLusGHlp2NI/AAAAAAAG_2Q/whRQ6cxtRuI/s1600/RomaUNO%252052-001.jpg

Ricapitolando ora nel mux ROMA UNO si sintonizzano in totale 9 TV e 2 radio, al posto delle 22 tv precedenti. Qui sotto potete consultare la relativa lista.


https://lh4.googleusercontent.com/-rGw67_bTXkA/VN5o_qO7TpI/AAAAAAAHG6s/dYwgEIbBUiE/s1600/00%2520B%2520%25285%2529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-VS-LCO0RoJw/UNGKEG_RisI/AAAAAAACLsc/JydQP6JxAS4/s1600/RADIO%2520RADIO%2520TV%252052.jpg
Per quanto riguarda le altre tv segnaliamo che su RADIO RADIO TV, trasmesso su ROMAUNO 2 (LCN 196), non è più presente in sovraimpressione in basso a destra il logo di ROMAUNO 2 ma solo quello di RADIO RADIO TV in alto a destra.


https://lh3.googleusercontent.com/-qrnNN0rU8zA/VN5o3FHMzxI/AAAAAAAHG1g/tF_G3vCJqk8/s1600/196%2520A%2520%25284%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-TkGhAogaGog/VN5o9TYsFPI/AAAAAAAHG2I/s687_DxRM04/s1600/196%2520B%2520%25284%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-pEpePzWurNA/VDZXVZJNbLI/AAAAAAAGfjc/OG0bAxVcu0A/s1600/JULIE%2520ITALIA%252052.jpg

Infine concludiamo ricordando che su ROMAUNO 4 (LCN 648) è in onda sempre la programmazione dell'emittente napoletana Julie Italia.


https://lh6.googleusercontent.com/-GY0A6fR4_Kk/VN5pAgi1uWI/AAAAAAAHG2o/lr-1D-zza6w/s1600/648%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-JMzBRd3Qnog/VN5pEch6YxI/AAAAAAAHG3A/XsbJM0gacIM/s1600/648%2520B%2520%25283%2529.jpg

Consulta la pagina aggiornata con la griglia dei canali e lo z@pping TV del mux ROMA UNO e le liste delle TV A ROMA e della LCN ROMA insieme a quella della LCN NAZIONALE.

Mux ROMA UNO - Z@pping TV


LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 08.30 - RADIO BRESCIASETTE: 38 ANNI E UN MAXI PARTY.

Quattordici ore di diretta per festeggiare 38 anni «on air».
Lunedì 16 febbraio Radio Bresciasette celebra il suo compleanno con un «open party» dalle 7 alle 21, tra mille ospiti, musica e sorrisi.
La lunga giornata potrà essere seguita sintonizzandosi sulle frequenze dell’emittente (Brescia 94.800, 95.100; Botticino 94.950; lago di Garda 94.650-107.400; lago d’Iseo 93.750; Valcamonica 92.450, 93.500, 93.850; Valtrompia 94.700; Valsabbia 94.800).

Oppure in televisione, su TT 2 (canale 87 del digitale terrestre).

IL PROGRAMMA

Ai microfoni si avvicenderanno tutti gli speaker nell’ordine: alle 7 Ettore Ravelli, alle 10 Donatella Valgonio che ospiterà Daniele Gozzetti che si esibirà in acustico con brani dal suo ultimo disco “in balia di forze oscure”, Pietro Gabriele l’ artista di Pantelleria che ha appena pubblicato il singolo “qualcuno da poter amare”, Noste che si esibirà live e parlerà del nuovo disco “sabbia”, la vincitrice del BMF 2014 , la giovanissima Alessandra Regosini. A seguire, a mezzogiorno, Maddalena Damini e con lei Paletti che presenterà dal vivo alcuni brani dal suo album “qui e ora”, e promessa italo-belga Olivia Thissen che si esibirà dal vivo accompagnata alla chitarra da Kevin Magliolo.

Alle 13 Tony Biemmi con la regia di Ruggero Tavelli che ospiteranno Piergiorgio Cinelli in acustico e Joe Damiani che presenterà il suo “siamo fragili”. Alle 14 sarà la volta di Fulvio Marini e con lui Charlie Cinelli e Diego Spagnoli che parleranno in anteprima di un progetto che li accomuna in chiave reagge e si esibiranno dal vivo, e ancora Jury Magliolo. Alle 15 il microfono sarà di Andrea Lombardi e Maria Caterina Baroni con l’autore e cantautore Andrea Amati, a seguire i vincitori del Festival di Ghedi , i Metro. Alle 17 l’ironia di Vincenzo Regis che ospiterà Dellino Farmer, Roberta Pompa live accompagnata dalla chitarra di Marco Grasselli, Isaia Mori e Antonio d’Alessandro, anche loro live.

Alle 19 torna Maddalena Damini per intervistare il dj internazionale Cristian Marchi e Galup che parlerà del suo album d’esordio Libero ed il primo singolo estratto Dammi Libertà. A chiudere la diretta i Belli Dentro Carlo Zaniboni e Fabrizio Gorni con loro Chiara Marzaroli la giovane bresciana che vanta come ultima fatica una collaborazione nel disco di Alfredo Golino, La Crisi di Luglio oltre ai loro strampalati inviati sparsi per la provincia. Non mancheranno gli inviati dello sport Cristiano Tognoli, Erica Bariselli, Franco Bassini e con loro ospiti del Brescia Calcio e della Centrale del latte Basket Brescia Leonessa. Ad occuparsi della regia Matteo Colli. E Molte altre soprese.


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news09-15feb2015/RADIOBRESCIASETTE.png



13 FEBBRAIO 2015
Venerdì

MUX NAZIONALI

Ore 18.55 - TIMB MUX 2 / TIMB MUX 2 PROVVISORIO: ELIMINATO JUNIOR TV.

UHF 55 TIMB Mux 2 / UHF 60 TIMB Mux 2 (PROVVISORIO)
https://lh4.googleusercontent.com/-W7O8zFiOnlw/VFNMn4sRh2I/AAAAAAAGnRE/K6ccUQCEcBo/s1600/JUNIOR%2520TV%25202%252052.jpg
Il canale JuniorTv esce di scena definitivamente dal digitale terrestre. Infatti è stato eliminato insieme al suo duplicato JuniorTv PROVVISORIO, entrambi era privi di numerazione LCN. Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV del TIMB Mux 2 e del TIMB Mux 2 (PROVVISORIO).


https://lh6.googleusercontent.com/-hWD94EkUdDY/VN40fCGXQqI/AAAAAAAHGyE/7eRr9nuLiSI/s1600/00%2520B%2520%252828%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-htDmU8jW0K8/VN40eJmqWnI/AAAAAAAHGx8/6ghYCYDLd78/s1600/00%2520B%2520%252827%2529.jpg

NEWS 2014

Ore 08.50 - BERLUSCONI VENDE IL 7,79% DI MEDIASET PER QUASI 400 MILIONI.

Una milionaria mossa a sorpresa di Silvio Berlusconi, che muove e colloca sul mercato una quota del 7,79% di Mediaset.
Dopo l'operazione - unaccelerated book building - Fininvest scende così dal 41,28 al 22,4% del Biscione. In totale, nella cassaforte di Arcore, entreranno al massimo 392 milioni di euro. La procedura seguita è quella che permette ai grandi azionisti delle società quotate in Borsa di cedere pacchetti societari di "peso" in tempi ristretti (nell'ordine di uno o due giorni) e senza il dovere di pubblicizzare l'operazione, i cui acquirenti sono investitori istituzionali.
L'operazione - Come detto, con la vendita di azioni, Finivest ha sottolineato come l'incasso massimo potrà essere di 392 milioni: nel dettaglio agli investitori italiani e internazionali andranno 92 milioni di titoli. L'operazione è stata curata da Merrill Lynch International e Unicredit Bank Milano, rispettivamente in veste di joint bookrunners ejoint lead managers. La forchetta di prezzo oscilla tra i 5,06 e il 4,262 euro del prezzo di chiusura odierno. Al massimo, dunque, è previsto uno sconto pari al 4,7% sul prezzo di chiusura delle contrattazioni, e da queste cifre risulta come per Fininvest, in caso di collocamento a questi valori, l'incasso varierà tra i 373 e i 392 milioni di euro.
La nota della società
- Stando a quanto comunicato da Finivest, l'incasso derivante dall'operazione consentirà di "proseguire nel rafforzamento della struttura finanziaria e patrimoniale della società, e di agevolare eventuali investimenti in un'ottica di diversificazione del portafoglio azionario". Nel dettaglio le azioni cedute sono legate a un impegno di lock-up nei confronti dei joint bookrunners up per un periodo di 120 giorni. Al termine dell'operazione, conclude la nota, Fininvest "potrà continuare ad assicurare a Mediaset la stabilità di un azionariato di riferimento".
Il precedente - L'ultima cessione di parte delle azioni Mediaset da parte di Berlusconi risale a dieci anni fa: era l'aprile 2005, all'indomani delle elezioni regionali, quando Fininvest - che allora aveva il 50,99% di Mediaset - avviò il collocamento di 197 milioni di titoli ordinari del Biscione, pari a circa il 16,68% del capitale sociale. All'epoca per Berlusconi non fu semplice piazzare le intere quote sul mercato: il prezzo di collocamento venne ritoccato al ribasso, e l'incasso complessivo fu di poco più di 2 miliardi.

Tratto da: www.liberoquotidiano.it/news/economia/11755803/Mediaset--Silvio-Berlusconi-fa-cassa


12 FEBBRAIO 2015
Giovedì

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 23.00 - MUX TELELOMBARDIA: ELIMINATE TG NORBA 24 E SEI LA TV.

UHF 46 Mux TELELOMBARDIA
L'emittente all news pugliese TGNORBA24 non è più presente sul digitale terrestre in Lombardia. La tv barese che si posizionava sulla LCN 180, insieme alla sua relativa copia identificata TG NORBA 24 (priva di LCN), è stata infatti eliminata dal mux TELELOMBARDIA. Anche la tv bergamasca SEILATV (LCN 216) è stata eliminata da questo multiplex ma resta veicolata con la stessa numerazione dai mux VIDEOBERGAMO (A) e TELEPACE (LOMBARDIA).

https://lh4.googleusercontent.com/-gEPA3gP90fc/VN0hsQYx6OI/AAAAAAAHGuk/q_w6b_B__BA/s1600/00%2520B.jpg

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 19.00 - MUX SAN PAOLO TELEVISION: CAMBIO DI LCN PER AMICI ANIMALI, INSERITA AMICA MARKET LOMBARDIA.

UHF 21-32 Mux SAN PAOLO TELEVISION
Parziale riconfigurazione del mux SAN PAOLO TELEVISION che ora veicola 12 canali TV; alcune emittenti hanno scambiato la propria posizione, iniziamo elencando gli 8 canali che con differenti identificativi e numerazioni trasmettono la programmazione di MALPENSA TV (LCN 197).


113 - Antenna 113  (In precedenza si memorizzva sulla LCN 188)
197 - MALPENSA TV
217 - 6Rete 1 regione
602 - Top Milano
  (ritorna dopo alcune settimane di assenza)
611 - Aitv News
617 - Vetrina Italia
627 - Canale Lombardia 
(In precedenza a schermo nero)
659 - Aitv Sport
https://lh3.googleusercontent.com/-JkjGTRdUk84/VNzgM8Qr5NI/AAAAAAAHGhw/45ako9q6Bw4/s1600/113%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-0jJOZez2Xwo/VNzgODjRYSI/AAAAAAAHGh4/saaw3DKpqY0/s1600/113%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-BVQ6ejYK0Ik/VNzgAUC8b7I/AAAAAAAHGgg/LT1k-TMCCHA/s1600/197%2520A.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-GVNEoTm9TQA/VNzgBkvRhAI/AAAAAAAHGgo/a1FpJXSY4A4/s1600/197%2520B.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-rqJ8u_DnzCc/VNzgVccTTOI/AAAAAAAHGi4/KhP14Juyq8c/s1600/602%2520A%2520%25287%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-VL9o8f7tYQE/VNzgWpwD0NI/AAAAAAAHGjA/mGmGQIHndhc/s1600/602%2520B%2520%25285%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-ft8_O004Tec/VNzgXxldSbI/AAAAAAAHGjI/mccEH2fA-L0/s1600/627%2520A%2520%25284%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-Op27u87xau0/VNzgZaxJ30I/AAAAAAAHGjQ/8fqu7rsJxgc/s1600/627%2520B%2520%25285%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-dRtRzUG8Y9E/U8gvKNeYJ_I/AAAAAAAF9SM/O9a1mdGAcvA/s1600/AMICI%2520ANIMALI%252052.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-ZZ8nvKwpxgM/VMFOxNSyRgI/AAAAAAAHAUw/c1P1_p-JQSM/s1600/SPORT%2520TELEVISION%2520B%252052.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-kNMijUT1Tmc/VNUTf6m7T8I/AAAAAAAHDvQ/UUKN-jcKTyg/s1600/AMICA%2520MARKET%252052.jpg
Amici Animali TV passa dal numero 113 al 248 ed ora è denominata AMICI ANIMALI, mentre SPORTELEVISION (LCN 182) è ora identificata SporTelevision. E' stata aggiunta AMICA MARKET LOMBARDIA sulla LCN 188, quest'ultima emittente è anche veicolata dal mux RETE 55; infine è stata eliminata Motori Tv Lombardia (LCN 118) che non è più presente (in questa regione) sul digitale terrestre. Potete consultare l'attuale composizione del mux SAN PAOLO TELEVISION attraverso la nostra griglia dei canali. Abbiamo inoltre aggiornato la lista delle TV A MILANO. e la lista LCN MILANO.
https://lh5.googleusercontent.com/-2gUPlti5fHg/VNzgFIgs_bI/AAAAAAAHGhA/Bm9_2KSDTac/s1600/248%2520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-bTPUx8FEpYU/VNzgGWk94KI/AAAAAAAHGhI/GM9Io4ZRGBo/s1600/248%2520B.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-VEQUxCk7QHA/VNzgRCHZofI/AAAAAAAHGiQ/dpNPbrX4lAE/s1600/182%2520A%2520%25285%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-spNzSbrAOs4/VNzgSbjMwhI/AAAAAAAHGic/JqVQ4NDNo8c/s1600/182%2520B%2520%25284%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-i8BXv0I2agg/VNzgTEZ-SrI/AAAAAAAHGio/dOVeksOH0qU/s1600/188%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-7LlIGYDv92c/VNzgUVMpfhI/AAAAAAAHGiw/HIq8-wpXpj8/s1600/188%2520B%2520%25283%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-dh0WTDS0t78/VNzfm3JCLZI/AAAAAAAHGgY/CbLQYDSldSU/s1600/00%2520B%2520%252818%2529.jpg

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 12.50 - MUX VIDEOBERGAMO (A): INSERITA SEI LA TV, PARZIALE MODIFICA DEGLI IDENTIFICATIVI DEI CANALI.

UHF 29 Mux VIDEOBERGAMO (A)
https://lh5.googleusercontent.com/-lAIOVAeqan0/UvVGOEzHoPI/AAAAAAAFAr4/A6FKa0a0VHs/s1600/SEILATV%252052.jpg
Aggiorniamo la composizione del mux VIDEOBERGAMO versione A a cui è stato aggiunto il canale bergamasco SEILATV.. sulla LCN 216. Questa emittente è comunque sempre veicolata sulla stessa numerazione anche dal mux TELELOMBARDIA. Rileviamo inoltre che tutti i canali trasmessi da questo provider hanno aggiunto in fondo all'identificativo due puntini (..) come potete vedere dalla lista che inseriamo qui in basso. Abbiamo aggiornato la pagina della LCN MILANO e delle TV A MILANO.


https://lh5.googleusercontent.com/-R5EMtvp1Wbs/VNyP2BnsljI/AAAAAAAHGY0/qoEES1958hQ/s1600/00%2520B%2520%252811%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-DG-5NGP4rhM/VNyP1A-5ZsI/AAAAAAAHGYs/0-cQ-rtVZx8/s1600/216%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-jy5wc1LHjrk/VNyPzh8O32I/AAAAAAAHGYk/Ui8sXzZv6aY/s1600/216%2520B.jpg

Mux VIDEOBERGAMO ‎(A)‎ - Z@pping TV


MUX NAZIONALI

Ore 11.00 - RETE A MUX 2: MODIFICATO IL CARTELLO SU LUCI ROSSE TV 3 PROMO, INIZIO PROGAMMAZIONE IL 1°MARZO.

UHF 27-33-42-54 RETE A Mux 2
https://lh4.googleusercontent.com/-26YmB8J-RZo/VMyGDZzC2NI/AAAAAAAHCSA/ZLpYhuGITTw/s1600/Luci%2520Rosse%2520TV%252052.jpg
E' stato modificato il cartello fissso in onda su Luci Rosse TV 3 PROMO (LCN 454). Ora viene annunciata l'inizio della programmazione per adulti per il prossimo 1°marzo che verrà trasmessa sui canali Luci Rosse TV 1 (LCN 452) e Luci Rosse TV 2 (LCN 453) dalla mezzanotte alle ore 7.00.



https://lh4.googleusercontent.com/-rWz2PL1NU54/VNx3JyxYxNI/AAAAAAAHGQw/frSWkGvAvPU/s1600/454%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-1vhBKV5E6bo/VNx3I3MqH9I/AAAAAAAHGQo/UvgrKGViofM/s1600/454%2520B%2520%25282%2529.jpg


11 FEBBRAIO 2015
Mercoledì

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 22.20 - MUX SOL REGINA (B): RISOLTO IL CONFLITTO LCN DI TELEAMBIENTE, ARRIVA LODI CREMA TV.

UHF 58 Mux SOL REGINA PO (B)

Aggiorniamo la composizione dei canali veicolati dal mux SOL REGINA PO (B) dove, rispetto alla nostra ultima rilevazione di fine dicembre, segnaliamo l'ingresso sulla LCN 111 di LODI CREMA TV.



https://lh6.googleusercontent.com/-CwVjE2vIP2s/VNst5HqCd7I/AAAAAAAHF9Q/0mdxxAIGHnM/s1600/111%2520A.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-y6c5otTU1vY/VNst59xrdjI/AAAAAAAHF9Y/DVSfOrIMShQ/s1600/111%2520B.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-A8fpw-oCNqc/VL7MMQp0ZPI/AAAAAAAG_9g/bekrUupIgCY/s1600/ta%252052.jpg
E' stato risolto il conflitto "interno" sulla LCN 218: infatti questo provider trasmetteva simultaneamente con la medesima numerazione due canali TV: la romana Teleambiente e ITALY TV - LOMBARDIA TV. Ora quest'ultima emittente non usa più il numero 218 ma si è spostata sul 603, mentre Teleambiente resta alla posizione 218; ricordiamo che Teleambiente ha recentemente modificato il suo logo di stazione. Sempre a proposito di conflitti LCN rileviamo che sui telecomandi al numero 172 Brescia.Tv, veicolato da questo mux, è sempre in sovrapposizione con Tmb del mux RETE 55. Per tutti i dettagli consulta la LISTA TV MILANO e la LISTA LCN MILANO.
https://lh3.googleusercontent.com/-Z9N3BzLittk/VNst9mh1lSI/AAAAAAAHF94/QWe3CY85fBw/s1600/218%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-0mMuzQlBjxE/VNst-VggWoI/AAAAAAAHF-A/u7g3WI5o5aY/s1600/218%2520B%2520%25282%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-WLv-JQLpHe8/VNst7KkdYII/AAAAAAAHF9g/ai6d7EzdPBU/s1600/603%2520A.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-iB3hfNy9fpI/VNst4BB2kbI/AAAAAAAHF9I/pPN8MkieuIo/s1600/603%2520B.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Mmloik9Ec5Y/Utb-t4KI2JI/AAAAAAAEv_c/wqu4aFRh_LQ/s1600/SOLREGINA%2520PO%2520133.png
https://lh5.googleusercontent.com/-toK9eAJvIcY/VNsuwyMizVI/AAAAAAAHGA4/TWpcmVhaUvs/s1600/00%2520B%25201%2520%25284%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Zcb6GqOHMZI/VNsuv2wryEI/AAAAAAAHGAw/2a8l5nUHLyY/s1600/00%2520B%25202%2520%25284%2529.jpg

NEWS 2014

Ore 18.20 - PUBBLICITA' ITALIA: L'AUDITEL DEL TERZO MILLENNIO E' GIA' IN MARCIA.

Auditel ha compiuto 30 anni lo scorso luglio. Dal 1984 a oggi la televisione e le abitudini di consumo del pubblico hanno subito una radicale trasformazione. Gli ultimi dieci anni, in particolare, hanno visto l’affermarsi della piattaforma Sky e la transizione dall’analogico al digitale terrestre con la moltiplicazione del numero dei canali. “L’esplosione dell’offerta ha allargato il monitoraggio dalle 6/7 reti maggiori alle 196 emittenti nazionali rilevate oggi, a cui si aggiungono altre 160 tv locali pubblicate – spiega Walter Pancini (nella foto), direttore generale della società che misura l’audience televisiva -. Auditel ha risposto all’esplosione quantitativa dei canali digitali con la sostituzione dell’intero parco meter del campione e, più di recente, con il progetto Super Panel”.

Quando sarà operativo il Super Panel e quali risultati contate di raggiungere per migliorare la precisione dei dati raccolti?
Dal 5 giugno 2014, quando, con una decisione di rilevanza eccezionale, il consiglio di amministrazione di Auditel ha deliberato di aggiungere 10.000 famiglie meterizzate alle attuali 5.600, il Comitato Tecnico è al lavoro per definire con Nielsen tutti gli aspetti metodologici e le tappe che segneranno la progressiva inclusione delle famiglie nella ‘currency’, cioè nei dati prodotti e consegnati al mercato. Mentre è già partita la produzione dei meter Nielsen GTAM e si esamina lo studio del modello statistico, si delineano le date: le prime ottocento famiglie saranno operative nell’agosto prossimo. L’obiettivo finale, con altri quattro ‘step’ di 2300 famiglie, verrà raggiunto nel luglio del 2016. Il Super Panel riafferma la volontà di Auditel di mettere in primo piano il tema della centralità e dell’eccellenza della ricerca, puntando a stime sempre più accurate di fronte all’esplosione del numero di canali digitali e alla frammentazione delle audience. Per essere chiari, mentre qualche replicante contesta l‘immobilismo dell’Auditel, diciamo che un panel che triplica le proprie dimensioni e raggiunge questo rapporto meter/popolazione, non esiste attualmente in alcun altro paese al mondo.

Quali sono le prossime tappe della ‘road map’ del cambiamento?
Col progetto ‘Extended Screen’ l’indagine ha già iniziato a inseguire i contenuti televisivi oltre il piccolo schermo tradizionale, fino ai PC, iniettando, nelle famiglie del panel, un software che costituisce una specie di ‘meter virtuale’ puntato sul web. La progressiva convergenza “multipiattaforma” e “multiscreen” impone, ad una buona ricerca, una visione a 360° gradi. Nei mesi appena trascorsi abbiamo lanciato una ricognizione su tutti gli Istituti più autorevoli a livello internazionale per valutare lo stato delle soluzioni prospettate (e dei test in atto) su temi come la frammentazione degli ascolti, l’estensione ai differenti device, le nuove piattaforme e modalità di fruizione. Abbiamo trovato tutti gli Istituti, nessuno escluso, di fronte agli stessi nodi.

Come affronterete la sfida?
È una sfida complessa e nuova che, già dal prossimo semestre, impegna Auditel – col braccio operativo di Nielsen e la sua esperienza negli Usa – allo studio dell’off-screen per giungere al monitoraggio dei servizi on demand, scalare le barriere impervie delle app per misurare la coda lunga della televisione sui tablet e gli smartphone. Per farlo un’intera comunità di interessi professionali sta gettando le basi, impegnative, di ambiziosi progetti di ‘watermarking’ col coinvolgimento di utenti, broadcaster e produttori di contenuti editoriali e pubblicitari.

Tratto da: www.pubblicitaitalia.it/2015021136931/media/walter-pancini-lauditel-del-terzo-millennio-e-gia-in-marcia

SICILIA IN DIGITALE

Ore 17.55 - MUX VIDEO REGIONE: VA VIA TELECAMPIONE, ARRIVA FIRE TV, ORLER CHANNEL IN 16:9.

UHF 34 Mux VIDEO REGIONE
https://lh3.googleusercontent.com/-YengE6kRGfo/VNtHHgrZUDI/AAAAAAAHGMA/1hFUVuVMeCY/s1600/FIRE%2520TV%252052.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Vuq7MggX1WI/UqDvzcBc_OI/AAAAAAAEVfc/ACgOcst5H6Y/s1600/ORLER%2520CHANNEL%252052.jpg
Da alcuni giorni è stata eliminata TELECAMPIONE dalla LCN 75, contestualmente è arrivata nella posizione 147 l'emittente FIRE TV. Inoltre segnaliamo che il canale ORLER CHANNEL (LCN 168) ha iniziato a trasmettere nel formato video panoramico 16:9. Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV del mux VIDEO REGIONE.

https://lh5.googleusercontent.com/-SuIaWbqE1l8/VNtHqHeVXcI/AAAAAAAHGMU/r7oAfVGOseA/s1600/00%2520B%2520%25289%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-GQSGdVLjems/VNtF6c5-wsI/AAAAAAAHGHY/5F9r6341gm8/s1600/147%2520A.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-ilRoyCa20kg/VNtF7J-2guI/AAAAAAAHGHg/_HHqwjxNYTA/s1600/147%2520B.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-9HGxaf2i1qQ/VNtF7pBP8yI/AAAAAAAHGHo/9TNHa_clyyM/s1600/147%2520C.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-ROXO9NmE3GQ/VNtF8Y1msJI/AAAAAAAHGHw/9dunwbqYgi8/s1600/147%2520D.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-Di14R7PCYyk/UulX8feaO0I/AAAAAAAE6zw/mrxFhw5tgEQ/s1600/ORLER%2520CHANNEL.png
https://lh3.googleusercontent.com/-57hAU4rrwJo/VNu9bPQDcpI/AAAAAAAHGN4/uC3afeOaJAA/s1600/168%2520A.png
https://lh3.googleusercontent.com/-ozlvFUyiqLs/VNu9bBzbHlI/AAAAAAAHGN0/E0W4VUsqcm8/s1600/168%2520B.png

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 16.15 - URBAN FILE: MILANO, NELLA ZONA TRE TORRI ARRIVA IL NUOVO RIPETITORE RAI.

Come già previsto da molto tempo, ecco arrivare i pezzi dell’antenna TV che stanno montando sul dritto. L’antenna sarà usata per le trasmissioni radio televisive della RAI Televisione Italiana e si tratterà di un traliccio alto 40 metri posto sulla sommità della torre Isozaki, portando l’altezza complessiva a 247 metri.
Tratto da: http://blog.urbanfile.org/2015/02/09/zona-tre-torri-arriva-lantenna-tv

La torre Isozaki, sulla sommità è stata installato il ripetitore radio-TV della RAI.

http://blog.urbanfile.org/wp-content/plugins/wp-o-matic/cache/0b03f0642b_2015-2B02-2B09-2BDritto-2BAntenna-2B3.jpg
http://blog.urbanfile.org/wp-content/plugins/wp-o-matic/cache/0b03f0642b_2015-2B02-2B09-2BDritto-2BAntenna-2B1.jpg.pagespeed.ce.OS5ZaOXVNr.jpg







http://blog.urbanfile.org/wp-content/plugins/wp-o-matic/cache/0b03f0642b_2015-2B02-2B09-2BDritto-2BAntenna-2B2.jpg


Nelle foto in basso, che abbiamo trovato in rete, potete vedere due fasi della costruzione della torre Isozaki e l'antenna milanese della Rai di corso Sempione.

http://farm6.staticflickr.com/5515/9966739934_aefb8e9912_b.jpg
http://www.milanopanoramica.com/wp-content/uploads/2014/02/FRA_6300.jpg

MUX NAZIONALI

Ore 10.45 - CANALE ITALIA MUX 2: CORRETTO L'IDENTIFICATIVO DI CANALE ITALIA 4.

https://lh4.googleusercontent.com/-eT3onz94304/UpXPGVuh04I/AAAAAAAEONE/p7Joux7LYaY/s1600/CANALE%2520ITALIA%25201%252060.jpg
CANALE ITALIA Mux 2
https://lh5.googleusercontent.com/-t6JRYGuQL8o/UrFxg-ekaTI/AAAAAAAEerQ/elKiYFluJqc/s1600/CANALE%2520ITALIA%25204%252052.jpg
Dopo la nostra segnalazione ai colleghi di CANALE ITALIA è stato corretto l'identificativo di Canale Italia 4, trasmesso con differenti numerazioni (LCN 118, 172, 284 e 648) nelle quattro versioni del multiplex numero 2. Dopo la rinconfigurazione delle emittenti veicolate, avvenuta lo scorso sabato, per una svista era stato denominato Canele Italia 4. Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV di CANALE ITALIA Mux 2 (A) - VENETO, CANALE ITALIA Mux 2 (B) - FRIULI VENEZIA GIULIA, CANALE ITALIA Mux 2 (C) - NAZIONALE e CANALE ITALIA Mux 2 (D) - TRENTINO ALTO ADIGE.
https://lh6.googleusercontent.com/-c461rdZlY90/VNshYU8hgGI/AAAAAAAHF08/lb0hUQCVug8/s1600/118%2520B.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-LTvQkqJGs3o/VNshZqE-0OI/AAAAAAAHF1M/cAPTKhqYnPs/s1600/172%2520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-ND4IIMWT_WE/VNshaxTo9MI/AAAAAAAHF1c/inwdbMkPAuk/s1600/284%2520AA.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-KOAET0a0DSk/VNshcLuBRvI/AAAAAAAHF1s/Aw4oUb0e1l8/s1600/284%2520BB.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-1RmDPVX0VYQ/VNshcrwg2iI/AAAAAAAHF10/UQ3GnG-D0rQ/s1600/648%2520A.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-NjJQPv-kd4E/VNshdruvwpI/AAAAAAAHF18/m5BcytGu9kc/s1600/648%2520B.jpg

NEWS 2014

Ore 10.05 - RAI 3 SUL SATELLITE IN ONDA TUTTA NOTTE CON LA SCRITTA TGR CAMPANIA.

https://lh6.googleusercontent.com/-bnzbZHW2CE0/UkX3ET4LyDI/AAAAAAAEItc/mefFGRR_VD8/s1600/RAI%25203%252052.jpg
Non è la prima volta che lo segnaliamo, ma ancora una volta rileviamo che su Rai 3 (versione satellitare) al termine dell'ultima breve edizione dei TG regionali a cavallo della mezzanotte non è stata rimossa la scritta TGR Campania. Dopo le vostre segnalazioni notturne abbiamo scattato queste immagini alle 5.40 e il fascione era ancora presente.


https://lh6.googleusercontent.com/-JA8QI78l3Uw/VNsVI4TfzjI/AAAAAAAHFoI/N8uH1CuN-nk/s1600/1.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-IdCFVnyuaaw/VNsVJoTCqhI/AAAAAAAHFoQ/IX1VXeIGLeQ/s1600/2.jpg

Come certamente saprete su Rai 3 versione satellitare si alternano ogni settimana (salvo rari casi straordinari) 4 versioni dei TG regionali: Piemonte, Lombardia, Lazio e Campania. Questa settimana è la volta del TG partenopeo e la scritta viene aggiunta al canale destinato al satellite per far distinguere ai telespettatori la versione regionale trasmessa.
Non è la prima volta che tale scritta resta fissa sui programmi successivi ai TG regionali di Rai 3; certo si tratta di una banalità ma la domanda nasce spontanea: possibile che la terza rete nazionale statale non abbia un presidio o un controllo continuo dai flussi uscenti verso tutte le piattaforme? Intanto mentre preparavamo questo breve articolo, alle ore 6.54 circa la scritta TGR Campania è ancora presente.


https://lh6.googleusercontent.com/-lszZ3R0-CMA/VNsVKTmxGRI/AAAAAAAHFoY/czrRiwPSk0k/s1600/3.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-uedOFX4DsLU/VNsVK4r7-iI/AAAAAAAHFog/FFLkbaItj70/s1600/4.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-YpRcEBZws_c/VNsVLj4o8oI/AAAAAAAHFoo/cMZBaUPLGaw/s1600/5.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Vg74dknORZk/VNsVMUmxDfI/AAAAAAAHFow/iW23x1sdgXM/s1600/6.jpg

La scritta TGR Campania è stata tolta alle ore 6.56.

https://lh3.googleusercontent.com/-LoJoJNLoIIw/VNsVM8XsreI/AAAAAAAHFo8/ZNn2U9cOayM/s1600/7.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-fgOOTo_W-DU/VNsVNo_q_oI/AAAAAAAHFpE/doXCb5fFYpA/s1600/8.jpg

Tutto regolare invece sul digitale terrestre a cui tale scritta non viene aggiunta.

https://lh6.googleusercontent.com/-MGMqUZ6Ogz8/VNsVfbQBAkI/AAAAAAAHFpM/4fZkC886A8Q/s1600/01%2520RAI%25203.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-0_OAIqY1fsg/VNsVgLBcHDI/AAAAAAAHFpU/uPrIWWCRndg/s1600/02%2520RAI%25203.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-qEvJi1q76Y8/UkX3BRFy4HI/AAAAAAAEIsc/s2m9ivn2n44/s1600/RAI%25201%252052.jpg
Durante le ore notturne anche Rai 1 trasmette la programmazione di Rai News 24 (LCN 48); la ritrasmissione, che avviene senza logo della tv ammiraglia statale, termina con un cartello alle ore 6.00 del mattino.


https://lh4.googleusercontent.com/-wJwpFYR65vE/VNsVj5-5yWI/AAAAAAAHFps/aOP9nyVdDJU/s1600/05%2520RAI%25201.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-vibZOm7_lbM/VNsVlSuCXhI/AAAAAAAHFp0/GoCSTw6uUOs/s1600/06%2520RAI%25201.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-BndG7LSz7iY/VNsVmt5VK2I/AAAAAAAHFp8/MrlIEIhQGvI/s1600/07%2520RAI%25201.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-na5egVnsg3k/VNsVn7qW_ZI/AAAAAAAHFqE/bcrNvZY15XY/s1600/08%2520RAI%25201.jpg


10 FEBBRAIO 2015
Martedì


Ore 23.20 - MUX TELEPADOVA (TRENTINO): INSERITA LA LCN 13 AD UN DUPLICATO DI 7 GOLD, ELIMINATA LA NUMERAZIONE A 7 GOLD +1.

UHF 32 Mux TELEPADOVA (TRENTINO)
Vi segnaliamo alcune novità che riguardano la versione trentina del mux TELEPADOVA. Ad uno dei duplicati del canale 7 Gold, che era senza LCN e non sintonizzabile con alcuni TV e decoder, ora è stata inserita la LCN 13 ed è stata rinominata in maiuscolo (7 GOLD); con questa numerazione però entra in conflitto con il canale Telepace trasmesso sul mux RTTR (UHF 45) e con Telepace Cerna visibile nel mux TELEPACE TRENTINO (UHF 42). Ricordiamo che 7 GOLD è presente in questo multiplex anche con la LCN 73 e con un'altra copia priva di numerazione. Inoltre il canale MICIO BAU, con la LCN 115, che trasmetteva una schermata con bande colorate verticali, ora è con flag attivo a 16:9 con portate nera e audio muto; a differenza degli altri slot a schermo nero i PID video e audio sono entrambi presenti. Infine è stata eliminata la LCN 174 a 7 GOLD +1 e non risulta più memorizzabile con alcuni modelli di TV e decoder. Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV del mux TELEPADOVA (TRENTINO).

https://lh3.googleusercontent.com/-b-_ld4kEL_E/VNp5w0bdrWI/AAAAAAAHFmE/GhT4i7LDj0w/s1600/00%2520B%2520%25288%2529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-of5KC0qYMnE/VNp5tjvihUI/AAAAAAAHFlk/1ScjvdjzMwc/s1600/13%2520A.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-_OZRtBE2FOQ/VNp5um4wUAI/AAAAAAAHFls/zNMeNiomXHE/s1600/13%2520B.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-PiECqm5fwgY/VNqDaAuDkcI/AAAAAAAHFmo/8NXk5WQkQ7k/s1600/73%2520A.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-unP62jMNO18/VNqCujPBHsI/AAAAAAAHFmg/oiXHjgTTZKw/s1600/NO%252001%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-baB48yecn24/VNp5wOfYBFI/AAAAAAAHFl8/OP7mRICG4tA/s1600/115%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-Q41F8uGiPzc/VNp5sOCv7qI/AAAAAAAHFlc/K34ZRW66SAo/s1600/NO%252002%2520A.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-14I9ghWqfnA/VNp5vdGU9LI/AAAAAAAHFl0/mn-OyamuJlc/s1600/NO%252002%2520B.jpg

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 20.20 - MUX RETE 55: ELIMINATI I CANALI NITEGATE.

UHF 42 Mux RETE 55
https://lh4.googleusercontent.com/-kNMijUT1Tmc/VNUTf6m7T8I/AAAAAAAHDvQ/UUKN-jcKTyg/s1600/AMICA%2520MARKET%252052.jpg
Sono stati eliminati da questo mux i due canali Nitegate (Nitegate 1 e Nitegate 2) che occupavano le LCN 401 e 402. Ricordiamo che queste emittenti sono ora veicolate da CANALE ITALIA Mux 2. Rileviamo inoltre che le emissioni di RETE 55 (LCN 16) sono passate al formato panoramico 16:9. Non è stato ancora corretto l'identificativo di Amica Marcket Lombardia (LCN 188) che, come abbiamo recentemente segnalato, ha una c di troppo; inoltre sintonizzandosi su questo canale, in cui come programmazione è presente solo un breve loop, è possibile visualizzare la guida elettronica dei programmi di RETE 55. Per assurdo sintonizzandosi su RETE 55 non è presente alcuna guida elettronica. Qui in basso inseriamo le immagini che documentano quanto scritto.

https://lh4.googleusercontent.com/-9PHz2RT3mgs/VNpVE1OWZNI/AAAAAAAHFhI/tc0JLfdJZ0Y/s1600/00%2520B%2520%252816%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-hZF8NVxuTWI/VNpVDWa6WEI/AAAAAAAHFg4/aebGp6cSuAU/s1600/16%2520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-8iUR-jUwpf4/VNpVEXx724I/AAAAAAAHFhA/Z-8G30xju1E/s1600/16%2520B.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-T3PC2uYOxEg/VNpVyT5JkOI/AAAAAAAHFio/YKKb_5nyQ_8/s1600/188%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/--j4PxfX4AjM/VNpVxZHO2eI/AAAAAAAHFig/xmsDmIAe_zg/s1600/188%2520B%2520%25283%2529.jpg

MUX NAZIONALI

Ore 19.30 - CANALE ITALIA MUX 2: SCAMBIO DI LCN PER I TRE CANALI NITEGATE.

https://lh4.googleusercontent.com/-eT3onz94304/UpXPGVuh04I/AAAAAAAEONE/p7Joux7LYaY/s1600/CANALE%2520ITALIA%25201%252060.jpg
CANALE ITALIA Mux 2
https://lh3.googleusercontent.com/-D3YhlrMSuHI/VNUuFzBe5uI/AAAAAAAHD24/1BtAvGginiI/s1600/NITEGATE%252052.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-t6JRYGuQL8o/UrFxg-ekaTI/AAAAAAAEerQ/elKiYFluJqc/s1600/CANALE%2520ITALIA%25204%252052.jpg
Scambio di numerazione LCN per i tre canali per adulti Nitegate, infatti Nitegate Vetrina dalla numerazione 403 passa alla LCN 401, Nitegate 1 dalla LCN 401 va alla 402, Nitegate 2 dalla LCN 402 si va a posizionare sulla 403. Segnaliamo che è sempre presente l'errore nell'identificativo di Canale Italia 4, si sintonizza Canele Italia 4; infine abbiamo notato che nella giornata di ieri era stata cambiata la LCN a Canale Italia 6, dalla 152 era approdata alla 252, ma poco fa è stata ripristinata nella vecchia posizione 152. Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV delle quattro diverse composizioni del provider, CANALE ITALIA Mux 2 (A) - VENETO, CANALE ITALIA Mux 2 (B) - FRIULI VENEZIA GIULIA, CANALE ITALIA Mux 2 (C) - NAZIONALE e CANALE ITALIA Mux 2 (D) - TRENTINO ALTO ADIGE.
https://lh6.googleusercontent.com/-xa6lMEatCO0/VNpB68swsxI/AAAAAAAHFXA/q0MED-GdEgU/s1600/401%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-H38iqy3E4hY/VNpJ9Q10WpI/AAAAAAAHFaQ/x9vD1At8Vas/s1600/401%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-7jKWkkNHm9Q/VNpB7ciRedI/AAAAAAAHFXE/L7g296-Wxlg/s1600/402%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-HnLJhA6dBUI/VNpB79qaIdI/AAAAAAAHFXM/wp87AtZMKlw/s1600/403%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-kWMCcLhH89k/VNpB__SaU1I/AAAAAAAHFXk/VZq_99nAnMw/s1600/00%2520B%2520%252842%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-YagJ3o6uGpk/VNpB9zuoAzI/AAAAAAAHFXc/3erGGph8cKc/s1600/00%2520B%2520%252841%2529.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-6hjsfFz_EAo/VNpCApvNyeI/AAAAAAAHFXs/W-_dMochA4Q/s1600/00%2520B%2520%252843%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/--Os7SmWAXtU/VNpB83Oe65I/AAAAAAAHFXU/D4Odf_xsC6U/s1600/00%2520B%2520%252840%2529.jpg

PIEMONTE IN DIGITALE

Ore 16.40 - MUX SESTA RETE (PIEMONTE): ARRIVANO CAFE TV 24 E AMICA MARKET PIEMONTE.

UHF 46 Mux SESTA RETE (PIEMONTE)
Nella sezione PIEMONTE IN DIGITALE potete consultare la composizione aggiornata del mux SESTA RETE che rispetto alla nostra precedente rilevazione dello scorso novembre presenta le seguenti variazioni.



TLC Telecampione (LCN 75) trasmette ora la sua programmazione nel formato panoramico 16:9.


https://lh6.googleusercontent.com/-xm9Oz0PxkQY/VNoTEx2wZcI/AAAAAAAHFLM/qW0pyGBw4fc/s1600/75%2520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-WAfEPzZxm9o/VNoTF-nRCKI/AAAAAAAHFLU/Agb9JYb6rss/s1600/75%2520B.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-5aP5HWxQT2M/VF6MebuAijI/AAAAAAAGqK4/zDYMlVofIHI/s1600/CAFE%2527%2520TV%252024%252052.jpg

Sulla LCN 96 non è più presente AITV Suisse bensì CafeTV24.


https://lh4.googleusercontent.com/-NA0FUUdEuXI/VNoTVeTcjGI/AAAAAAAHFLs/knDXP7AJdBY/s1600/96%2520A.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-eQLYm1c5HIc/VNoTWIlGaqI/AAAAAAAHFL0/Lp_I2wLlE6A/s1600/96%2520B.jpg


Alla posizione LCN 99 di Telealtoveneto 3 non è più in onda la programmazione di AITV ma quella di Sesta Rete.



https://lh6.googleusercontent.com/-5JSTlViqugo/VNoTa_Lwu9I/AAAAAAAHFL8/RrGoX8EZ7bk/s1600/99%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-_tSlHQG6meo/VNoTbeHqF4I/AAAAAAAHFME/yEahygmz_3w/s1600/99%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-kNMijUT1Tmc/VNUTf6m7T8I/AAAAAAAHDvQ/UUKN-jcKTyg/s1600/AMICA%2520MARKET%252052.jpg

Alla posizione 188, dove era presente una copia di AITV, è ora on air l'inedita AMICA MARKET PIEMONTE ed è trasmesso il loop del promo di questo nuovo canale.


https://lh5.googleusercontent.com/-PUA8c1k7YHI/VNoRa9nTzmI/AAAAAAAHFKw/Zi3NgpRyKd8/s1600/188%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-usyrNIJVYA0/VNoRb7chTKI/AAAAAAAHFK4/b6lMlELXfvk/s1600/188%2520B%2520%25283%2529.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-Rz3e7GyDwbI/VNoRc9mAjvI/AAAAAAAHFLA/o-SQRoHFRpQ/s1600/AMICA%2520MARKET%2520PIEMONTE%2520-%252009%2520febbraio%2520-%252023.33.16.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-7Vs07Am1OLY/VNoRaE-372I/AAAAAAAHFKo/leee9H6xW1o/s1600/188%2520B%2520%25282%2529.jpg


I due canali pay Nitegate 1 (LCN 404) e Nitegate 2 (LCN 405) sono ora veicolati come canali dati e pertanto non risultano attivi.


https://lh4.googleusercontent.com/-GRWCid6JDTQ/VNoTfIVZkmI/AAAAAAAHFMM/sZMMjxpFPJA/s1600/404%2520A.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-Hv7vZX-XzCE/VNoTfzEK98I/AAAAAAAHFMU/sdD3E8qro3E/s1600/405%2520A.jpg


Sulla LCN 634 il canale identificato Rete 55 non trasmette più la programmazione della tv varesina ma viene veicolata AITV.


https://lh6.googleusercontent.com/-dF6MUtCPVA4/VNoT-a8WbhI/AAAAAAAHFMs/Sbk3XT40y_0/s1600/634%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-cCBhEUIaHA4/VNoT_bhV7gI/AAAAAAAHFMg/tQXeTg2mA_k/s1600/634%2520B%2520%25283%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-2Tl6raFpdQc/U0J1bwajsDI/AAAAAAAFYHM/Sxt1N6J47IA/s1600/TELETIME%25202%252052.jpg

TELETIME (LCN 687) non trasmette più la sua programmazione, attualmente questa tv è sintonizzabile a schermo nero (canale dati).


https://lh4.googleusercontent.com/-bnUjlq5omoQ/VNoUBp37lqI/AAAAAAAHFMo/PiQW7g2vRiI/s1600/687%2520A%2520%25284%2529.jpg

Segnaliamo inoltre che domenica scorsa, mentre effettuavamo una rilevazione ad ASTI, il locale impianto di AZZANO non risultava attivo. Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV del mux SESTA RETE (PIEMONTE).

https://lh5.googleusercontent.com/-tRbD3-lyXd8/VNoTJIAulOI/AAAAAAAHFLk/3I0RUDLrmw4/s1600/00%2520B%25201%2520%25287%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-cm7Sl3MVaRA/VNoTIUqmMjI/AAAAAAAHFLc/UtJ6NY0Eaz0/s1600/00%2520B%25202%2520%25287%2529.jpg

TOSCANA IN DIGITALE

Ore 14.40 - TELE IDEA, LA CRISI DI UNA NON TV: DIASPORA IN REDAZIONE, NASCE NTI UNA NUOVA EMITTENTE LOCALE.

CHIANCIANO TERME – La storica emittente televisiva locale Tele Idea ha recentemente festeggiato i 30 anni di attività. Ma non se la passa benissimo.
Quattro giornalisti dipendenti, tra cui la conduttrice Francesca Campanelli, si sono licenziati lamentando la mancata riscossione di 9 mensilità, più il Tfr. Il nuovo amministratore delegato della Tv chiancianese Sabrina Poggiani, in carica da un mese circa, ha replicato con toni concilianti, invitando gli “ammutinati” a tornare a collaborare. Ma la risposta è stata picche. Anzi, i 4 transfughi di Tele Idea daranno vita a breve ad una nuova emittente regionale, denominata NTI, che trasmetterà in tutta la Toscana sul canale 271 del Digitale terrestre. Insomma non solo Tele IdeA ha perso i suoi giornalisti, ma se li ritroverà pure come concorrenti.
Da tempo Tele Idea aveva abbassato il livello dei propri servizi, erano sparite anche trasmissioni piuttosto seguite come quelle di taglio sportivo condotte da Riccardo Lorenzetti. E, diciamolo pure, sul piano strettamente informativo non è mai stata granché. Negli ultimi anni in particolare Tele Idea si è caratterizzata come tivù a gettone, cioè a pagamento, con servizi-velina stile ufficio stampa per alcuni comuni, per la Curia, per alcune associazioni o aziende. Mai uno scoop o un servizio su temi scottanti che pure hanno fatto parlare le comunità locali. Sempre e solo comunicati o notizie che non disturbassero il manovratore.
Più volte come primapagina, per esempio, abbiamo tentato di coinvolgere Tele Idea su alcune vicende locali, anche clamorose, come quella del Centro merci fantasma pagato con i soldi del Patto territoriale, come lo stadio incompiuto di Chiusi (se ne sono accorti quelli di Striscia la Notizia, come mai non Tele Idea?), come l’inquinamento da nichel della falda di Fondovalle o la stazione in linea per l’alta velocità, come i negozi e le imprese che chiudono falcidiate dalla crisi come le mosche dal Ddt… Mai abbiamo avuto risposte né si è assistito ad un minimo di “sponda”. Sempre silenzio di tomba, o, al massimo, qualche intervento ufficiale a smorzare l’eventuale polemica.
Mai Tele Idea ha partecipato, pur essendo sempre stata invitata, a Cronache Italiane, il Forum nazionale della stampa locale che Primapagina ha organizzato dal 2007 al 2011 a Città della Pieve, con la presenza di centinaia di testate giornalistiche e televisive di tutta Italia.
Peccato perché una televisione, anche se di dimensioni ridotte e con pochi mezzi, è un giocattolino che può avere grande peso sull’opinione pubblica del territorio. E se Tele Idea ha fatto, questo sì, un po’ di “servizio pubblico” facendo parlare ad esempio i partiti politici, le liste civiche in tempo di elezioni, ha trasmesso Giostre del Saracino, Palii dei Somari, Bravii delle Botti e Ruzzi della Conca, ha assicurato per parecchi anni una discreta e puntuale informazione sportiva, ciò non può essere sufficiente.
Ha perso molti treni Tele Idea pensando che per sopravvivere fosse necessario e sufficiente ossequiare il potere di turno, non mettersi di traverso. Insomma che fosse meglio fare il coro e la grancassa, che la voce dissonante. Ci dispiace per la situazione dei giornalisti che reclamano le proprie spettanze, non sappiamo come sarà la nuova emittente NTI e che taglio avrà… Né come continuerà ad operare Tele Idea, che – fa sapere l’amministratrice Sabrina Poggiani – si affiderà a collaboratori volontari… e questo non è buon segno per una Tv abituata ad avere giornalisti a libro paga.
A noi, che siamo sulla breccia da 25 anni, pochi meno dei 30 di Tele Idea, e che con Tele Idea abbiamo avuto anche momenti di collaborazione, negli anni ’90, piace un altro tipo di giornalismo. Un altro stile. Un altro approccio alla notizia. Abbiamo avuto e abbiamo anche noi i nostri problemi. La crisi è crisi per tutti. E abbiamo anche meno mezzi di Tele Idea. La carta non è la Tv. Il web non lo è ancora. Però non abbiamo mai abbassato la guardia. Se lo avessimo fatto sarebbe finita la nostra stessa ragion d’essere.
Per questo, avremmo preferito una Tele Idea più d’assalto. Più ‘cattiva’ e meno buonista. L’avremmo voluta, qualche volta almeno, al nostro fianco. O davanti a noi. Non abbiamo avuto il piacere.
Chissà se la crisi attuale, con la rottura all’interno del corpo redazionale e la diaspora, convincerà i reduci di Tele Idea e i giornalisti della nuova emittente a cambiare strategia… Quanto a Tele Idea, non ci facciamo molte illusioni: non si cambia facilmente lo stile di una vita. Quanto agli altri e a NTI, vedremo. L’inizio di una nuova avventura porta sempre nuovi stimoli. Se possiamo azzardare un consiglio, il consiglio è “provateci!”. Un’altra tv che propina solo veline serve a poco. Forse a niente.
Marco Lorenzoni

Tratto da: www.primapaginachiusi.it/2015/02/tele-idea-la-crisi-di-una-tv-diaspora-redazione-nasce-una-nuova-emittente-locale


9 FEBBRAIO 2015
Lunedì

NEWS 2014

Ore 19.20 - LETTERA 43: "RADIO PADANIA, LA COMPRAVENDITA DELLE FREQUENZE".

Grazie a una legge ad aziendam ha occupato 700 frequenze. E le ha rivendute. Facendo plusvalenze milionarie. Stop del Mise, ma il pregresso è sanato.
Tutto è cominciato con un emendamento alla legge finanziaria del 2001: al governo c'era Silvio Berlusconi e la Lega Nord sedeva tra i banchi della maggioranza.
Grazie al testo in questione, presentato dall’allora deputato del Carroccio Davide Caparini, negli Anni 2000 Radio Padania Libera ha acquisito «gratuitamente» 700-800 frequenze in tutta Italia, Sud e isole comprese: molte le ha rivendute (o «scambiate», come sostengono i leghisti), ricavandoci svariati milioni di euro.
Dai 100 mila euro di fatturato del 2006, l'emittente è passata ai 2 milioni del 2008.

EMENDAMENTO A FAVORE DELLE RADIO COMUNITARIE.
L'emendamento riguardava esclusivamente le radio comunitarie nazionali, cioè Radio Padania (di cui lo stesso Caparini, oggi segretario della Camera, è fondatore) e Radio Maria, e consentiva loro di completare - occupando gratuitamente tutte le frequenze rimaste libere - le rispettive aree di copertura in deroga alla legislazione vigente. Legislazione che impediva a tutte le altre emittenti commerciali di fare lo stesso.
Secondo le informazioni e i documenti acquisiti da Lettera43.it, circa 700 rogiti notarili attestano i passaggi di frequenze a emittenti commerciali e rimandano a loro volta a centinaia di cessioni.


Davide Carlo Caparini, fondatore del quotidiano La Padania.

IL MECCANISMO: L'OCCUPAZIONE, I SEI MESI DI TRASMISSIONE E POI LA CESSIONE.
Il meccanismo pare studiato nei minimi particolari: Radio Padania occupava una frequenza vuota, trasmetteva giusto il tempo (da un minimo di 45 giorni a un massimo di sei mesi) necessario per ottenere l’autorizzazione governativa che gliela assegnava col meccanismo del silenzio-assenso. Quindi interrompeva le trasmissioni e procedeva alla vendita-scambio, cercando di rimanere nell’alveo della “legalità” definita dalla norma.
La radio acquirente, da parte sua, cedeva a Radio Padania una frequenza di scarso valore. Con questo meccanismo alcune emittenti commerciali nazionali sono entrate in possesso - pur non potendo - di molte frequenze e hanno completato la loro copertura sul territorio nazionale.

R101 E RTL TRA I PRINCIPALI ACQUIRENTI.
Ad avvantaggiarsi di questa situazione sono state soprattutto R101, del gruppo Mondadori, Rtl 102.5 dell’imprenditore calabro-lombardo Lorenzo Suraci, Radio Cuore, Radio Italia, Radio Montecarlo e Radio Dimensione Suono.
In alcuni casi Radio Padania avrebbe occupato le frequenze, soprattutto al Sud Italia, dove non aveva interesse a espandersi, su commissione delle grandi radio nazionali che si caricavano dei costi di accensione, trasmissione e manutenzione degli impianti.



Matteo Salvini, oggi segretario della Lega, negli studi di Radio Padania.

IL RUOLO DI PRAIS SRL, SOCIETÀ VEICOLO.
Cruciale in questo contesto il ruolo di una società veicolo: la Prais Srl di Borgosatollo (Brescia) di Federico Cancarini, esponente del Pd provinciale (presidente del Circolo Martinazzoli-Loda di Libertà Uguale, area Morando). La Prais fino agli Anni 90 era conosciuta nell’ambiente radiofonico come produttrice di piccoli impianti di trasmissione, ma dal 2000 iniziò a occuparsi soprattutto di consulenza, gestione e manutenzione.
Quando si trattava di occupare una frequenza, Radio Padania conferiva l'incarico a Prais: la società bresciana controllava a sua volta l’emittente radiofonica Rete 5, attraverso la quale sarebbero transitate molte delle frequenze acquistate dalle radio commerciali nazionali.
RADIO PADANIA, +1,9 MILIONI DI FATTURATO. Il tutto è stato orchestrato nel silenzio degli ispettorati regionali, specie in Calabria e Campania.
Radio Padania, occupando e rivendendo le 700-800 frequenze in giro per l’Italia, ha incrementato il proprio patrimonio di svariati milioni di euro: solo tra i 2006 e il 2008 il fatturato è aumentato di 1,9 milioni (da 100 mila a 2 milioni).





ANCHE RADIO MARIA HA FATTO AFFARI, INCASSANDO 10 MILIONI DI EURO DALLA RAI.
L’ex direttore del Gr Rai Antonio Caprarica, al momento della sua uscita nel 2007, ha ricordato: «Radio 2, quella che trasmette il programma di Fiorello, non poteva essere ascoltata in Lombardia finché la Rai non ha acquistato la frequenza necessaria da Radio Maria al prezzo di 10 milioni di euro».
Dopo un periodo di stallo, le occupazioni di frequenze sono riprese nel 2014. In passato si erano levate proteste da Puglia e Sardegna, invano.
Le ultime denunce sono arrivate dalla Sicilia.

LA DENUNCIA DELL'EDITORE GIORDANO.
Salvo Giordano, editore dell’emittente palermitana Primaradio, da anni attento all’evoluzione del fenomeno Radio Padania, ha rilevato le ultime tre occupazioni: San Vito Lo Capo (Trapani) andata a Rtl, Erice Fm 99.5 (Trapani) a Radio Margherita e Romitello-Borgetto Fm 102.3 (Palermo), che è stata bloccata. «Frequenze che si sapeva fin dall’inizio a chi sarebbero finite», dice.
Dopo anni di silenzio, a maggio 2014 il dipartimento comunicazioni del ministero dello Sviluppo economico (Mise), grazie a un parere dell’Avvocatura dello Stato, ha dato a tutti gli ispettorati regionali la facoltà di spegnere gli impianti acquisiti con queste modalità da Radio Padania. Una facoltà che si è trasformata dallo scorso 7 agosto in diffida a Radio Padania e Radio Maria a cedere o permutare nuovi impianti occupati (consulta il documento).


I SACRIFICI DELLE EMITTENTI PRIVATE.
Lo stop segue le denunce di Giordano, un’interrogazione presentata dal deputato palermitano del Movimento 5 stelle Riccardo Nuti (consulta il documento) e altre iniziative avviate dai parlamentari di Sel. «Tutto questo», commenta Giordano, «è avvenuto in barba ai sacrifici quotidiani di tante radio private che se vogliono ampliare la copertura devono acquistare a caro prezzo un ramo d'azienda, ovvero una frequenza Fm di un'altra radio».
La Direzione generale per i Servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali - Div. IV del Mise - ha chiesto a tutti gli ispettorati regionali di fare un monitoraggio delle frequenze occupate da Radio Padania e Radio Maria dal 2001 a oggi. I risultati non si conoscono nel dettaglio ma la cifra complessiva di 700-800 frequenze occupate viene confermata.

STOP ALL'OCCUPAZIONE DI FREQUENZE.
La relazione finale è stata consegnata al capo gabinetto del ministro Federica Guidi e al sottosegretario competente, il renziano Antonello Giacomelli.
Dal 7 agosto 2014 una circolare ministeriale impedisce ogni nuova occupazione di frequenza.
La mediazione politica e ministeriale, e gli interessi in gioco, hanno sancito una sanatoria per il pregresso.

Tratto da: www.lettera43.it/esclusive/radio-padania-gli-affari-nella-compravendita-di-frequenze

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 17.15 - AFFARI ITALIANI: "TELENOVA, NELLA CORDATA PER RILEVARLA C'E' ANCHE GIOVANNI COTTONE".

Per adesso è solo un'indiscrezione, in attesa che tutte le carte siano state messe sul tavolo.
Certo è che si arricchiscono di un dettaglio non da poco i rumors sull'acquisto di Telenova, la televisione dei Paolini che versa ormai da lunghi mesi in uno stato di profonda sofferenza, paragonabile a quello di tante altre reti televisive dopo l'avvento del digitale terrestre da una parte e della crisi economica dall'altra. Paolo Romani, presidente dei senatori di Forza Italia, secondo notizie di stampa, avrebbe avanzato un'offerta ai Paolini, nella quale si ipotizzerebbe il salvataggio di un terzo dei dipendenti. Lui però, contattato da Affaritaliani.it rilascia una smentita secchissima: "Non sono mai stato interessato, non sono interessato e non lo sarò a comprare qualunque attività di tipo televisivo. Ho semplicemente dato un consiglio a un amico e per questo sono stato visto una volta dalle parti di Telenova".
Fuori Romani, secondo fonti di Affaritaliani.it, spunta un imprenditore interessato all'emittente cattolica. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it si tratterebbe di una persona molto nota alle cronache, sia rosa che nere che economiche. Si tratterebbe di Giovanni Cottone. Imprenditore palermitano, classe 1957, nel 2002 ha provato a rilanciare il marchio cult degli anni '80 Amstrad, poi si è messo in società con Paolo Berlusconi nella Solari per diffondere in Italia i decoder digitali. Nel 2007 (e qui arriva la cronaca nera) scampa a un sequestro organizzato dall'ex moglie con tanto di veleni riguardanti un tesoretto di soldi - secondo l'ex moglie - sottratti proprio a Paolo Berlusconi. Passano cinque anni e Cottone annuncia le nozze con Valeria Marini, che sposa nel 2013 separandosi però l'anno successivo. Finita qui? Macché, nel 2008 rilancia il marchio Lambretta dopo aver acquisito nel 2005 il marchio Garelli. E adesso Telenova. Di fatto, su Telenova siamo all'ultimo miglio. Chi vivrà, vedrà.

Tratto da: www.affaritaliani.it/milano/telenova-nella-cordata

http://www.affaritaliani.it/static/upload/mari/0034/marini-cottone-8001.jpg

PIEMONTE IN DIGITALE

Ore 16.20 - MUX QUARTARETE: ARRIVA RADIO ENERGY, MODIFICATO IL LOGO DI FOR MUSIC.

UHF 24 Mux QUARTARETE
https://lh5.googleusercontent.com/-I-v1q75p1K4/VNiZRfznoAI/AAAAAAAHE_Q/yr2wJmekBRM/s1600/RADIO%2520ENERGY%252052.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-gjTLth2b3SA/VNicbropBGI/AAAAAAAHFDs/WK7JDttkvMA/s1600/FOR%2520MUSIC%252052.jpg
Una nuova emittente radiofonica è stata inserita nel flusso dei canali del mux QUARTARETE, si tratta di Radio ENERGY veicolata senza numerazione automatica. Rileviamo inoltre che For Music, identificata For Music - prove tecniche trasmissione, presente sulle LCN 216 e 613, ha modificato il proprio logo di stazione, eliminando le scritte delle numerazioni del canale.


https://lh4.googleusercontent.com/-1T8r2XkqR3I/VNifh11Mm3I/AAAAAAAHFH8/5hLz94yhae8/s1600/00%2520B%2520%252810%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-d8BFNyTwmSQ/VNicpdjeVmI/AAAAAAAHFEc/cs-2Y0RDrLw/s1600/R%2520NO%252004.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-9RLeu6JfUes/VNife1Z42iI/AAAAAAAHFHc/VBvKRLjYc5I/s1600/216%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-BhBA4COpPQI/VNiffj_9ZPI/AAAAAAAHFHk/Hm8nFqp_0kQ/s1600/216%2520B%2520%25283%2529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-l5r6hLo2YJo/VNifgajvz4I/AAAAAAAHFHs/o3K0Io_WMLY/s1600/613%2520A%2520%25283%2529.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-xrDTrfr0HYQ/VNifgwWuFCI/AAAAAAAHFH0/zGScRp-ZGiA/s1600/613%2520B%2520%25283%2529.jpg

NEWS 2014

Ore 15.30 - IL SOLE 24 ORE: "BEN AMMAR AL MINISTRO GIACOMELLI: MIGLIORARE LA POSIZIONE LCN A SPORTITALIA".

Il finanziere chiede posizionamento migliore rispetto al numero LCN 153 (Il Sole 24 Ore Radiocor).
Il finanziere Tarak Ben Ammar chiede al Governo di migliorare la posizione della emittente Sportitalia nella numerazione del telecomando per il digitale terrestre (LCN). Ben Ammar, come risulta a Radiocor ha sollecitato, in partciolare un incontro col sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli. Sportitalia, ora controllata di Europa Network (100% Prima Tv) attualmente e' visibile al numero 153 del digitale terrestre, mentre in precedenza occupava le numerazioni 60, 61 e 62. Ben Ammar chiede al Ministero, attraverso un'istanza di posizionamento migliorativo, di avere la prima numerazione disponibile, anche alla luce di notizie di stampa secondo cui la Rai vorrebbe terminare la programmazione Rai Sport 2 sul canale 58. Sullo stesso tema del riposizionamento, Europa Network aveva inoltrato un'altra istanza al Ministero a ottobre scorso denunciando la mancata diffusione dei marchi Sport1, Sport2 e Sport3 sulle numerazioni 60, 61 e 62 occupate invece dai marchi Nuvolari, Marco Polo e Leonardo. Secondo Europa Network i canali trasmessi attualmente non sono di genere sportivo e non godono dell'autorizzazione a trasmettere con quelle frequenze. Intanto, a completare lo scenario, sul canale 59, a seguito dell'accordo del gruppo Rcs con De Agostini, dovrebbe approdare un'altra offerta televisiva di genere sportivo con un marchio molto noto, e cioe' la tv della Gazzetta.

Tratto da: http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/azioni/analisi-e-news/tutte-le-news/news-radiocor

SICILIA IN DIGITALE

Ore 11.45 - MUX TELEONE (B): ARRIVA UNIVERSAL TV.

UHF 59 Mux TELEONE (B)
https://lh5.googleusercontent.com/-WLzRHWlymCg/VNh4xbcPrJI/AAAAAAAHEtI/psOpSgpu0Vs/s1600/UNIVERSAL%2520TV%252052.jpg
E' stato inserito nel Mux di TELEONE (B), trasmesso sulla frequenza UHF 59, il canale musicale UNIVERSAL TV LCN 644, con la LCN 644. Ricordiamo che la versione televisiva di Radio Universal è sintonizzabile anche nella posizione LCN 645 nel mux TRA - TELERADIO ACIREALE con identificativo UNIVERSAL TV LCN 645. Abbiamo aggiornato la griglie dei canali e lo z@pping TV dei mux TELEONE (B).


https://lh3.googleusercontent.com/-ypQN5Ocolqo/VNiETD8yjEI/AAAAAAAHE4I/7JFPndOn2n0/s1600/00%2520B%2520%25288%2529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-Uy5ws77y4ak/VNh9Ji3whdI/AAAAAAAHEx0/DXeUBoLnGfM/s1600/644%2520A%2520%25282%2529.jpg
https://lh4.googleusercontent.com/-PWX4AujOm44/VNh9H6e0giI/AAAAAAAHExs/4nonLWwjhw4/s1600/644%2520B%2520%25282%2529.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-p1s_wFXGYmI/VNiOPeW06FI/AAAAAAAHE6Q/u1F1ulwV_aE/s1600/Immagine4.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-FwhU4i9E3oQ/VNiORKkFPRI/AAAAAAAHE7I/mMutwyGQiAw/s1600/Immagine5.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-P4IStFhOiGE/VNiOL6axOrI/AAAAAAAHE54/PCwiw-xUh84/s1600/Immagine2.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-f4dEpTVJnZs/VNiONFXZkNI/AAAAAAAHE6A/fVYh1v6_GkM/s1600/Immagine3.jpg




©
L'ITALIA IN DIGITALE 2009 > 2015


www.litaliaindigitale.it


Copyright
ANDREA POMILIO - RICCARDO GAFFOGLIO