ARCHIVIO SOMMARIO
NEWS
ARCHIVIO NEWS
LINK UTILI
SPORTELLO DIGIT@LE
TELESONDAGGI
GLOSSARIO
VISITE
CONTATTI
   

 

                                                    NEWS


                    Da Lunedì 23 a Domenica 29 MAGGIO 2011





 COLLABORA CON "L'ITALIA IN DIGITALE"
 Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci
 le segnalazioni e le liste della tua zona?
 Contattaci alla nostra mail
italiaindigitale@libero.it e inizia
  subito a condividere le tue
informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.






    VAI ALL 'ARCHIVIO NEWS 2009 /2010 


    VAI ALL 'INDICE NEWS DEL 2011 



   Vai alle NEWS dal 16 al 22 MAGGIO 2011


______________________________________________________________________________________________________________________________



     Clicca sulle immagini per vederle ingrandite




 29 MAGGIO 2011 - Domenica 

Ore 19.15 - MILANO MARITTIMA-CERVIA (RA): AGGIUNTO LO Z@PPING DEL MUX STUDIO NORD.
E' quasi ultimata nella lista delle emittenti tv di MILANO MARITTIMA, frazione di Cervia (Ravenna), la carrellata
degli z@pping dei mux locali. Oggi è la volta di un mux piemontese valdostano, STUDIO NORD,a cui è stato
assegnato il canale 61. I tre canali sono quelli che sono presenti anche nel capoluogo lombardo, ovvero:

- STUDIONORD TV
- STUDIO 7
- E 21 NETWORK 1

Canale 61 Z@pping TV - Mux STUDIO NORD


Ore 12.10 - MUX LA 3 DVB-H: ANCHE A ROMA LA SUA MORTE ?
Ch.37 mux LA 3 DVB-H:
Anche a Roma, dopo Milano, come vi avevamo segnalato nella precedente notizia nella sezione regionale
Piemonte-Lombardia, è impossibile sintonizzare i canali DVB-H de LA 3. Infatti abbiamo rilevato in questi
istanti, nella zona di Monterotondo Scalo (Roma), la completa assenza di segnale sul canale 37, da Monte
Cavo, che ci è sempre arrivato con segnale ottimo. LA 3 vorrà abbandonare questa tecnologia, che oramai è sempre
meno diffusa? Intanto segnaliamo che l'altra frequenza in DVB-H, il canale 38 del mux MEDIASET per i videofonini, lo
riceviamo con un segnale più che eccellente.

Ore 11.40 - RAI MUX 4: SU RAI HD LA FINALE DI CHAMPION'S LEAGUE SENZA SCOREBOARD.
Ch.40
- RAI mux 4:
Ieri sera la finale di Champion's League, Barcellona-Manchester United, è stata trasmessta in
alta definizione sul canale Rai HD, con
LCN 501, ma per tutta la partita mancava la grafica
del tempo e del risultato, lo scoreboard, che era regolarmente presente sul canale sd Rai 1.
Il segnale in HD poi è stato staccato esattamente al fischio finale della partita al 90'.

Ore 00.50 - IL FUNERALE DEL DVB-H.
Dopo lo switch off dello scorso novembre la ricezione del mux Dvb-h
della 3 sugli appositi terminali e' praticamente
impossibile a Milano. Qualche mese fa avevamo percorso un tratto della tangenziale est di Milano, in questo link potete
vedere il video che avevamo realizzato e non eravamo riusciti in oltre 10 km percorsi ad agganciare con un minimo di
continuita' il segnale. A distanza di quasi 6 mesi, nulla o quasi e' cambiato e a Milano in qualsivoglia zona si giri sono
pochissimi i punti dove si sintonizza il segnale, e poi come e' comparso sparisce in un battito di ciglia. Prima dello
switch off la ricezione in città era più che sufficiente, c'era qualche attimo in cui il segnale spariva ma si riusciva a
seguire il flusso con discreta se non buona continuità in auto anche lungo la tangenziale. Come più volte detto, il dvb h
e' una tecnologia o comunque uno standard su cui si e' investito non poco, mentre i frutti sperati non sono mai arrivati,
complice anche il sempre piu diffuso streaming di internet senza dimenticare che per fruire del servizio oltre al costo
dell'abbonamento, si dovessero utilizzare appositi telefonini. Nell'immagine qui sotto siamo in corso Lodi, dopo
piazzale Corvetto, ma siamo andati anche in altri posti di Milano comprese le zone piu' centrali, ma nulla cambia:
il segnale e' sempre a singhiozzo, un singhiozzo insopportabile, non riuscendo ad avere un minimo di continuità.
Pensavamo di potervi raccontare che La3 in dvbh avesse deciso con un ultimo colpo di coda di riallineare e
riaccendere tutti gli impianti prima di spirare e sparire definitivamente dal digitale terrestre, ma così non e' stato,
considerando inoltre che sul sito di 3 Italia, il dvbh continua ad essere segnalato
http://www.la3tv.it/altricanali.shtml.



 28 MAGGIO 2011 - Sabato 

Ore 10.50 - MUX CANALE 10: LCN AGGIUNTA A STANDBY TV E ALLE RADIO.
Ch.06 mux CANALE 10:
Sono state aggiunte le numerazioni LCN al canale, StandBy TV, ha preso il numero 890, che
entra in conflitto con la seconda copia di Serenissima TV, nel mux CANALE ITALIA 2 da
Monte Guadagnolo (Roma) sul canale 22, e ai tre canali radiofonici,
Radio Stand By, prende
la posizione 891,
LaRockaforte l'892 e Salsa4te l'893. Molti potrebbero non trovarli in queste
numerazioni perchè possono entrare in conflitto ed essere posizionati su altri numeri, essendo la numerazione dopo
l'850 anche il deposito dei canali duplicati già in conflitto con altri e di quelli senza numero. 





 27 MAGGIO 2011 - Venerdì 

Ore 13.00 - MUX TELESTUDIO: RADIO ERRE 2, SCHERMO CICLAMINO PER LA VERSIONE TV.
Ch.61 mux TELESTUDIO:
Nella versione televisiva del canale radiofonico RADIO ERRE 2, con LCN 677, con l'audio della
radio non sono più presenti le immagini degli studi ma ora è c'è uno schermo color ciclamino.



Ore 12.30 - MUX GOLD TV: IN ONDA TV7 TRIVENETA FRIULI VENEZIA GIULIA.
Ch.46 mux GOLD TV:
Il canale TV7 TRIVENETA NETWORK, con LCN 613, sta trasmettendo la programmazione con iI
logo della versione regionale di TV7 TRIVENETA FRIULI VENEZIA GIULIA. Da segnalare che
l'audio è molto in ritardo rispetto al video, di circa sette secondi. 





Ore 12.10 - MUX ROMA UNO: SCHERMO NERO PER QUATTRO CANALI.
CH.31 mux ROMA UNO:
Sono a schermo nero quattro canali del mux e precisamente: ROMAUNO 3, con LCN 607, ROMAUNO 4, con
LCN 646, ROMAUNO 5, con LCN 647, e ROMAUNO 6 (CONTROCORRENTE TV), con LCN 648.



 26 MAGGIO 2011 - Giovedì 

Ore 22.20 - UDC: EMITTENTI LOCALI RISORSA PLURALISMO E POSTI LAVORO.
ANSA.it - ROMA, 25 MAG - “In un sistema duopolistico e poco concorrenziale come il nostro, le televisioni locali hanno
sempre svolto un ruolo fondamentale, garantendo il pluralismo, l’informazione locale e migliaia di posti di lavoro”. Lo
afferma il capogruppo dell’Udc in Commissione Bilancio a Montecitorio, Amedeo Ciccanti, primo firmatario di un ordine
del giorno al Dl Omnibus, approvato dalla Camera, che impegna il Governo a individuare concrete misure di sostegno
alle emittenti locali ripristinando gli stanziamenti. “Da qualche tempo, pero’ - aggiunge - il settore sta attraversando
una profonda crisi, determinata, tra l’altro, dal passaggio al digitale terrestre, che ha costretto le aziende a importanti
investimenti, cui e’ seguito un generale calo degli ascolti con inevitabili conseguenze sulle entrate pubblicitarie.
In questo quadro di generale difficolta’ si sono inserite le riduzioni alle misure di sostegno, realizzate dal Governo col
sistema dei tagli lineari che colpiscono indistintamente tutte le aziende, molte delle quali sono oggi a rischio chiusura.
Un epilogo - conclude - che comporterebbe la perdita di circa 10 mila posti di lavoro e dello strumento attraverso cui
tante PMI pubblicizzano i loro prodotti, ma anche un ennesimo duro colpo alla concorrenza e al pluralismo”. ANSA.it


Ore 20.35 - RAI: DOMANI A TORINO CONFERENZA REGIONALE TECNOLOGIE MULTIMEDIALI.
AGI.it - Roma - La Direzione Strategie Tecnologiche Rai  con l’Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali
e Immobiliari) e con l’operatore satellitare Eutelsat organizza il 27 maggio a Torino la Conferenza regionale “Il condominio
e
le nuove tecnologie multimediali”. L’iniziativa rientra tra le attivita’ della Rai per il miglioramento della qualita’ tecnica
dei servizi radiotelevisivi ed e’ volta a favorire l’informazione tecnologica all’utenza ed i rapporti di collaborazione con
associazioni di amministratori condominiali
e installatori. Nel corso della manifestazione verranno presentate alcune
innovazioni tecnologiche Rai. Verra’
presentata, inoltre, in anteprima, la Guida Divulgativa CEI (Comitato Elettrotecnico
Italiano) intitolata “La tv del futuro
e’ digitale: Alta Definizione e 3D”; essa e’ redatta dal Comitato Tecnico 100 di cui la
Direzione Strategie Tecnologiche
RAI ha la presidenza. La Guida contiene notizie pratiche per l’acquisto dei televisori piu’
moderni, 3D e HD, ed un
facsimile di contratto per la realizzazione di impianti d’antenna, approvato dalle Associazioni di
amministratori e
installatori. Interverranno, tra gli altri, il direttore Strategie Tecnologiche Rai, Luigi Rocchi, e il
direttore Centro
Ricerche Rai, Alberto Morello. Le conclusioni della conferenza saranno affidate all’assessore allo
Sviluppo Economico, Ricerca
e innovazione della Regione Piemonte, Massimo Giordano. AGI.it


Ore 00.25 - MILANO MARITTIMA-CERVIA (RA): AGGIUNTO LO Z@PPING DEL MUX RETE 8 VGA.
Ulteriore integrazione alla lista delle emittenti tv di MILANO MARITTIMA, frazione di Cervia (Ravenna). Oggi
aggiungiamo le immagini del multiplex del canale 59 di RETE 8 VGA. Sono trasmessi 9 canali anche se CODE e
ANNI 60 TV
sono a schermo nero. Ecco le tv trasmesse:

13 - 7 Gold
69 - VIRGINRADIO TV
77 - 7 Gold Plus
86 - RETE 8 VGA
195 - NUOVAR MUSICA
608 - MARINA RN CHANNEL
674 - EM. R. IN SCENA
- CODE
- ANNI 60 TV

Canale 59 Z@pping TV - Mux RETE 8 VGA



 25 MAGGIO 2011 - Mercoledì 

Ore 15.20 - TELESTUDIO E QUINTARETE: AGGIORNAMENTO DEI MUX.
Di seguito aggiorniamo la sistuazione dei mux piemontesi di TELESTUDIO e QUINTARETE.
Iniziamo col dire che il canale BLUE JEANS TV ha iniziato i suoi programmi, ma non è più nel multiplex di QUINTARETE,
ma in quello di TELESTUDIO. In epg il canale è denominato TELESTUDIO UNO, mentre
il logo della tv è posizionato in
alto a destra, e in basso a destra c'è il logo TELESTUDIO 1.
Nel bouquet di QUINTARETE invece arriva un nuovo canale
dedicato ai motori: TURBO CHANNEL. In epg, come
in video, il canale  è denominato QUINTARETE TRE.
Ecco per ricapitolare i canali divisi per multiplex.

MUX TELESTUDIO

17    TELESTUDIO
118  TELESTUDIO UNO (BLUE JEANS TV)
279  TELESTUDIO DUE
625  TELESTUDIO TRE

Canale 24 Z@pping - Mux TELESTUDIO TORINO


MUX QUINTARETE

88    QUINTARETE
191  QUINTARETE UNO
294  QUINTARETE DUE (GUSTO TV)
650  QUINTARETE TRE

Canale 61 Z@pping - Mux QUINTARETE



 24 MAGGIO 2011 - Martedì 

Ore 23.25 - MUX GOLD TV: PROBLEMI TECNICI SU ALCUNI CANALI, LOGO DI NUOVO MODIFICATO PER LAZIO TV ROMA.
Ch.46 mux GOLD TV:
Ci sono problemi tecnici su alcuni canali, notiamo un notevole disturbo video, come poteva accadere per
un canale analogico, su LAZIO TV ROMA,
con LCN 12, che modifica ancora il logo e lo alterna alla scritta
"canale 12", pubblicizzando la sua posizione sul telecomando, come potete vedere dalle immagini e dal
video che vi alleghiamo. Disturbi meno evidenti ci sono anche su Gold TV Shop (SILVER TV),
con LCN 71, e su Gold
Show Room
(GOLD TV 9 ITALIA),
con LCN 179, le immagini appaiono in onda alquanto granulose. Invece schermo nero
e nessuna immagine per il canale TV7 TRIVENETA NETWORK, con
LCN 613.
Update ore 23.45: Terminata la diretta è stato ripristinato il nuovo logo di LAZIO TV ROMA che non si alterna più con
"canale 12". Peggiorati i disturbi video.



LAZIO TV ROMA - canale 12





Ore 20.10 - MUX PROFIT LAZIO DIGITALE: AGGIUNTI TLC TELECAMPIONE E I CANALI NITEGATE.
Ch.67
mux LAZIO DIGITALE:
Sono stati aggiunti su questo mux TLC Telecampione, con LCN 75, e i cinque canali per adulti Nitegate,
con la vecchia LCN dal 455 al 459. Aggiunta anche la numerazione LCN 124 al canale Channel 24. Tutti
questi canali sono duplicati perchè già presenti nel
multiplex di TELECAMPIONE, sul canale 66.
TLC Telecampione e Channel 24 ora provocano un conflitto LCN con le loro copie, i Nitegate no, perchè nell'altro
mux occupano, da pochi giorni, la nuova numerazione, dal 401 al 405.


 23 MAGGIO 2011 - Lunedì 

Ore 22.40 - MULTATI I TG: STANGATA DA 258MILA EURO PER TG1 E TG4.
Berlusconi in tv, multati i tg: stangata da 258mila euro per Tg1 e Tg4 Sanzioni anche a Tg2, Tg5 e Studio Aperto.
AGCOM -
UFFICIO COMUNICAZIONE E RAPPORTI CON I MEZZI DI INFORMAZIONE - COMUNICATO STAMPA
La Commissione servizi e prodotti dell’Autorità per le garanzie nelle
comunicazioni nella sua riunione odierna, ha
esaminato, anche alla luce degli esposti presentati, la situazione determinatasi nella giornata di venerdì 20 maggio,
nella quale si è avuta la trasmissione, in prime time, da parte dei notiziari TG1, TG2, TG5, TG4 e Studio Aperto, di
interviste al Presidente del Consiglio.Sul punto l’Autorità aveva chiesto lo scorso 21 maggio chiarimenti urgenti
alle emittenti interessate. Considerate le osservazioni pervenute da RAI e Mediaset, la Commissione ha ritenuto che
le interviste, tutte contenenti opinioni e valutazioni politiche sui temi della campagna elettorale, ed omologhe per
modalità di esposizione mediatica, abbiano determinato una violazione dei regolamenti elettorali emanati dalla
Commissione parlamentare di Vigilanza e dall’Agcom. La Commissione ha pertanto deliberato, a maggioranza, di
comminare a TG1 e TG4 la sanzione nella misura massima prevista dalla legge (258.230 euro), in quanto recidivi, e
sanzioni di 100 mila euro ciascuno a TG2, TG5 e Studio Aperto. L’Autorità ribadisce che vige il dovere di equilibrio e
completezza di informazione fino alla conclusione della campagna elettorale con i ballottaggi in corso.
L’Autorità ha infine chiarito che il divieto di diffusione di sondaggi sulle intenzioni di voto rimane in vigore su tutto
il territorio nazionale fino allo svolgimento del secondo turno delle elezioni amministrative.


Ore 22.30 - MUX TELEDONNA: NESSUN CANALE SINTONIZZABILE.
Ch.05 mux TELEDONNA:
Ci sono problemi tecnici per questo mux, pur se presente un ottimo segnale, come sempre, non si
sintonizza più nessun canale e in quelli già memorizzati in precedenta risulta visibile solo uno schermo
nero.


Ore 22.10 - MUX TELEAMBIENTE: CAMBIO DI DENOMINAZIONE E DI LCN PER CANALE 10 TEST.
Ch.68 mux TELEAMBIENTE:
L'emittente televisiva di Ostia Canale 10 cambia denominazione in questo mux,
da Canale 10 test diventa Canale 10 e passa dalla posizione
LCN 670 alla 19 ed entra in
conflitto con la sua copia presente nel suo omonimo multiplex sul canale 06 VHF.





Ore 16.05 - MILANO MARITTIMA-CERVIA (RA): AGGIUNTO LO Z@PPING DEL MUX SAN MARINO RTV.
SAN MARINO RTV
ha nel suo mux le tre principali emittenti Rai, Rai News e Radio San Marino Classic, oltre
alla stessa San Marino RTV. Abbiamo aggiunto alla lista delle tv che riceviamo a MILANO MARITTIMA,
frazione di Cervia (Ravenna), lo z@pping TV del canale 51.


Canale 51 Z@pping TV - Mux SAN MARINO RTV




____________________________________________________________________________________________________________________________


 TORNA IN TESTA ALLA PAGINA