Da Lunedì 22 a Domenica 28 AGOSTO 2011



COLLABORA CON "L'ITALIA IN DIGITALE"
Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci le segnalazioni e le liste della tua zona?
Contattaci alla nostra mail
italiaindigitale@libero.it e inizia subito a condividere le tue informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.



    VAI ALL 'ARCHIVIO NEWS 2009 /2010 


    VAI ALL 'INDICE NEWS DEL 2011 



   Vai alle NEWS dal 15 AL 21 AGOSTO 2011



 28 AGOSTO 2011 - Domenica 

Ore 22.05 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA ROMA.
Ci scrive Federico da Roma.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla, insieme alla nostra risposta, anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Buonasera, sono Federico da Roma nord (zona Fidene) da un pò di tempo non riesco piu a vedere i canal 60 61 62 di Sportitalia mentre riesco a vedere perfettamente i canali 83 84 284 e 750. Ho provato a risintonizzare i canali ma non li trova. Ho provato anche a farlo manualmente ma nulla. Mi potete aiutare? Grazie. Federico.
"

Ore 21.40 - MEDIASET: 20 ANNI FA LA PRIMA DIRETTA, OGGI L'ALL NEWS.
ANSA.it - ROMA - Lo studio e' lo stesso, nel cuore di Milano 2. Vent'anni fa, il primo settembre del 1991, inauguro' l'era della diretta per le reti Fininvest e, piu' in generale, una nuova epoca per l'informazione tv, con una concorrenza ancora piu' spiccata tra le reti di Silvio Berlusconi e la Rai. Oggi si prepara ad ospitare il canale che da novembre sara' il fulcro del nuovo sistema all news di Mediaset, TgCom24, declinato anche su web, tablet e smartphone. Fu l'edizione delle 11.30 di Studio Aperto, il notiziario di Italia 1, ad inaugurare ufficialmente vent'anni fa la trasmissione in diretta. Emilio Fede lo annuncio' in video, in apertura del tg: "Dopo 12 anni ci viene riconosciuto un diritto. Nessun regalo. Comunque, grazie". Lo stesso Fede aveva anticipato quel momento qualche mese prima, con la lunga diretta sulla Guerra del Golfo nella notte tra il 16 e il 17 gennaio, dando per primo la notizia dello scoppio del conflitto. Dal primo settembre andarono in diretta tutti i notiziari (nella memoria di tutti restano i collegamenti con Paolo Brosio dal Palazzo di Giustizia di Milano, per l'inchiesta Mani Pulite), i settimanali di attualita' e i programmi sportivi (Guida al campionato, Domenica stadio e Pressing con Raimondo Vianello al debutto da commentatore calcistico). Poco piu' avanti, il 13 gennaio 1992, avrebbe poi debuttato il Tg5 di Enrico Mentana. Gia' nel '91, comunque, anche all'intrattenimento tocco' il privilegio della diretta, con le ragazze chiassose e vocianti di Non e' la Rai, sapientemente gestite da Gianni Boncompagni, e poi con Buona domenica.
Vent'anni dopo, Mediaset si prepara a lanciare l'all news: "Debuttera' a novembre - spiega il direttore di TgCom24, Mario Giordano - il canale tv che andra' in diretta dalle 6 del mattino all'1 di notte, con ospiti e collegamenti e soprattutto le hard news in primo piano: cercheremo di dare tutte le notizie con tempestivita', prima degli altri e meglio degli altri, riducendo al minimo gli spazi ingessati e lasciando il piu' possibile spazio al flusso. Saremo una finestra costantemente aperta sul mondo, nella logica dello 'studio aperto', proprio come ai tempi della Guerra del Golfo. E' nella nostra tradizione, nel nostro Dna". TgCom24 non sara' solo tv: "Dal momento che nasciamo nel 2011 - sottolinea ancora Giordano - saremo visibili da subito su tutti i tablet e tutti i tipi di smartphone. Il nuovo servizio Sky Go? Li' si parla di iPad e iPad 2, i nostri tecnici sono al lavoro per realizzare una copertura che pochi hanno nel mondo. Inoltre ci sara' ampio spazio per l'interattivita': gli utenti potranno contribuire con i propri video e immagini e partecipare a forum di discussione sui temi di attualita'. Stiamo anche pensando di sottoporre l'intervista al personaggio di turno alla prova e ai commenti del pubblico". In studio ci sara' una postazione fissa di collegamento con Internet e i new media: "Monitoreremo costantemente cosa circola in rete in quel momento".
In questi giorni a Mediaset si festeggia anche un altro anniversario: "Dieci anni fa, per l'11 settembre - ricorda Giordano - partimmo con il primo tg digitale italiano e ci accorgemmo subito delle potenzialita' che aveva per raccontare gli eventi in diretta. Quest'anno abbiamo da poco inaugurato, a giugno, il nuovo sistema Dalet", che consente a tutti i giornalisti del gruppo di lavorare in rete, potendo contare con una maggiore integrazione con i nuovi mezzi di comunicazione, nonche' di montare servizi in tempi rapidissimi.

Ore 20.20 - TLC: ENTRO DOMANI OFFERTE ASTA FREQUENZE, POI FORSE RILANCI.
ANSA.it - ROMA - Il conto alla rovescia e' finito. Scade domani alle 12 il termine per la presentazione delle offerte per le frequenze riservate agli operatori di tlc, da cui lo Stato punta a incassare almeno 2,4 miliardi di euro. Telecom Italia, Vodafone, Wind, H3g e Linkem, che alla fine di luglio hanno presentato la domanda di partecipazione alla gara, con cui vengono messe in palio frequenze nelle bande 800, 1800, 2000, 2600 Mhz derivanti dal passaggio delle tv al digitale terrestre e dal ministero della Difesa, hanno avuto un mese di tempo per mettere a punto le offerte economiche. Entro mezzogiorno di domani, quindi, le buste dovranno arrivare al ministero dello Sviluppo economico e il giorno successivo, martedì 30, e' prevista, nella sede del Dipartimento delle Comunicazioni all'Eur, l'apertura pubblica dei plichi alla presenza di rappresentanti degli offerenti e di un banditore. A quel punto bisognerà vedere se per i vari lotti messi a gara c'è solo un'offerta: in caso contrario, cioè se ci saranno più proposte, scatterà da subito la fase dei rilanci. E' difficile, pero', secondo alcune fonti, che si possa andare incontro a una fase di consistenti offerte al rialzo, non solo per la difficoltà di reperire risorse da parte delle aziende, ma soprattutto per l'incertezza derivante dall'ipotesi di estendere la Robin Tax proprio alle aziende di tlc. Un'eventualità che ha subito colpito i titoli delle società quotate in Borsa e che viene vista come il fumo negli occhi da parte del settore, chiamato appunto a uno sforzo considerevole per ottenere uno spettro più ampio nell'epoca di smartphone e tablet. E' stato il presidente dell'Asstel, Stefano Parisi, nei giorni scorsi, a protestare, sottolineando che "il settore delle tlc già si trova a contribuire in modo rilevante alla manovra di finanza pubblica, attraverso la partecipazione al bando di gara sulle frequenze, peraltro non ancora disponibili, che comporterà un esborso di cassa già nelle prossime settimane in una misura molto più rilevante dell'intero gettito della Robin Tax". Quale che sia l'esito dell'apertura delle buste, le aziende, secondo quanto impone la Legge di stabilita', dovranno versare gli importi nelle casse dello Stato entro la fine di settembre. Non avranno pero' automaticamente accesso al bene acquisito, perché per le tv 'sfrattate' ci sarà tempo fino al 31 dicembre 2012 per liberare le frequenze occupate: se non lo faranno, scatterà la liberazione coatta.


Ore 14.45 - LINKEM PRONTA AL RITIRO DALL'ASTA DELLE FREQUENZE.
L'asta delle frequenze Lte potrebbe giungere a un punto di svolta lunedì 29 agosto, con la consegna delle offerte economiche dei quattro operatori partecipanti – Telecom Italia, Vodafone, Wind e H3g – in attesa dell'apertura delle buste martedì. Con un'incognita dell'ultima ora: il quinto “concorrente”, l'operatore wimax Linkem, interessato ai lotti dei 2.600 Mhz, sarebbe sul punto di disertare a causa delle turbolenze finanziarie internazionali. Continua a leggere qui:
http://danielelepido.blog.ilsole24ore.com/i-bastioni-di-orione/2011/08/linkem-pronta-al-ritiro-asta-frequenze

Ore 14.40 - DIRITTI TV SERIE B, IN VENDITA PACCHETTO SILVER LIVE.
(Calciopress – Redazioneweb) - La Lega Nazionale Professionisti Serie B comunica l’avvio della procedura di commercializzazione dei diritti audiovisivi del Campionato di Serie B per la stagione sportiva 2011/2012 relativi al pacchetto Silver Live per piattaforma Digitale Terrestre. Continua a leggere qui:
http://www.calciopress.net/2011/08/27/diritti-tv-bwin-in-vendita-pacchetto-silver-live

Ore 11.40 - AERANTI-CORALLO: TELERADIOFAX N.16 DEL 27 AGOSTO 2011.
Pubblichiamo l'Edizione n.16/2011 del 27 agosto 2011 del periodico quindicinale TELERADIOFAX edito da AERANTI-CORALLO.
Lo potete anche scaricare qui: http://www.aeranti.it/images/stories/teleradiofax/2011/TRFAX2011-16.pdf



Ore 07.10 - MUX CANALE 10: ELIMINATE EASY & ITALY E RADIO DANCE MUSIC.
Ch.06 mux CANALE 10:
Sono state eliminate le due emittenti radiofoniche Easy & Italy e Radio Dance Music.


Ore 06.40 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA MODENA.
Ci scrive Luisa da Modena.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"SCRIVO DA MODENA ZONA SACCA E DESIDEREREI SAPERE PERCHE' RAI 5 RAI STORIA NON SI RIESCE A VEDERLE? CONDOMINIO CON ANTENNA CENTRALIZZATA PARERE DELL'ANTENNISTA: L'IMPIANTO E' OK.
CHI SCRIVE E' LA SIGNORA LUISA. DISTINTI SALUTI.
"

Ore 06.25 - CIELO IN ONDA CON LA SCRITTA PUBBLICITA'.
Ch.44 mux RETE A 1:
CIELO, la tv di Sky in onda sul dtt al numero 26 della preselezione automatica del telecomando, ha trasmesso ieri mattina qualche minuto del film "GIULIA" con la scritta pubblicità. Dopo qualche minuto la grafica è stata tolta... troppo tardi perchè il nostro attento lettore Fabrizio di Udine ha fatto in tempo ad immortalare questi pochi minuti con uno scatto dal cellulare. Ricordiamo che da qualche giorno sul satellite, CIELO non è più free to air, il segnale infatti è stato criptato ed è visibile solo dagli abbonati Sky. Per quello che riguarda il digitale terrestre invece, non è cambiato nulla, il segnale è sempre in chiaro sull'LCN 26.




Ore 05.50 - VI RACCONTO CHE... SULLA MIA TV VEDO IL PARCHEGGIO DEL MIO VICINO.
Ci ha scritto un lettore della provincia di Parma, chiedendoci di non divulgare la sua mail o il suo nome, noi lo chiameremo Gianni. Quello che gli capita ha dell'assurdo, leggiamo la mail e la pubblichiamo perchè la troviamo davvero curiosa e divertente. Capita che il nostro amico decida di fare una scansione dell'analogico e d'improvviso incappi in un'immagine: l'auto con il parcheggio del suo vicino di casa. Questo è accaduto a Gianni che dopo la risintonizzazione si è ritrovato a seguire live il parcheggio e l'entrata di casa del suo dirimpettaio, come vedete dall'immagine si distingue una Fiat punto. Questa immagine è stata catturata con la sua antenna (sul canale B - 04), tra l'altro leggiamo che Gianni non ha sul tetto nessuna antenna VHF ma il segnale entra comunque nel cavo TV. Caro Gianni, ti consigliamo di riferire il tutto al tuo dirimpettaio, aggiungendo con un po' di ironia che la sera, quando i programmi e le repliche estive erano davvero monotone, tu stavi davanti alla tv sperando in un originale fuori programma...sarà la cosa migliore per tutti. Per essere ancor più ironici, e lasciare spazio all'immaginazione, pensa se la telecamera non era puntata sul giardino... . Scherzi a parte, tu ci chiedi come sia possibile, secondo noi la sua telecamera, ha una diffusione in VHF per evitare i cavi di collegamento. Grazie per la tua segnalazione e per averci scritto.



Ore 05.45 - CANALE LOMBARDIA E TELECITY.
Ch.41 mux TELESTAR LOMBARDIA:
Canale Lombardia (LCN 666), continua a ritrasmettere la programmazione integrale (con tanto di bumper pubblicitari) di TeleCity 1 (LCN 196).



 27 AGOSTO 2011 - Sabato 

Ore 17.25 - TV DIGITALE: RISOLTO PROBLEMA INTERFERENZE CROAZIA-ITALIA.
ANSA.it - ZAGABRIA - L'Italia ha informato oggi il ministero degli Esteri della Croazia che sono state portate a termine tutte le misure per risolvere il problema delle interferenze dei segnali digitali
televisivi italiani su emittenti croate, che da mesi provocavano disturbi nella ricezione delle tv croate in Istria e in alcune zone della Dalmazia. Il ministro degli Esteri croato, Gordan Jandrokovic,
ha reso noto in un comunicato diffuso oggi a Zagabria che il ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani, lo ha informato che "sono state adottate le misure per risolvere le interferenze sui canali 29 e 53, mentre le apparecchiature di una emittente italiana che aveva causato interferenze sul canale 28 sono state spente". Dall'inizio del 2011 nelle zone di confine con l'Italia e in parti della Dalmazia la popolazione aveva registrato frequenti problemi nella ricezione di canali croati, causati, secondo periti croati, da interferenze illegali di emittenti italiane che passando al segnale digitale
avrebbero usato frequenze troppo forti o trasmesso su canali sui quali non gli era concesso trasmettere. Il caso e' stato oggetto di alcune note di protesta della diplomazia croata ed e' stato esaminato in un incontro tra il ministro Romani e rappresentati del governo croato lo scorso maggio a Zagabria.


Ore 10.30 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA POLESELLA (ROVIGO).
Ci scrive Alberto da Polesella, in provincia di Rovigo.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Buongiorno, sono di Polesella (Rovigo) e tutte le sere dopo le 21.30-21.50  le reti Mediaset (ed anche altre reti minori) non si vedono più, mentre durante il giorno si vedono benissimo. Il problema c'era anche con l'analogico e speravo che con il digitale  migliorasse; in realtà con l'analogico il segnale si indeboliva e anche se disturbato qualcosa si vedeva, ora buio fisso. Grazie saluti.
"


 26 AGOSTO 2011 - Venerdì 

Ore 22.35 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DAL TRENTINO.
Ci scrive Gianluca dal Trentino. Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"
Ciao Andrea, in merito alla richiesta del lettore Stefano di Padova del 22/08/2011 sulla  presenza nel triveneto di Serenissima, ti posso confermare che è visibile anche in gran parte del Trentino sul mux 2 di Canale Italia (UHF 39) (anche  se nella mia zona è quasi impossibile da agganciare...). Ciao, a presto. Gianluca."

Ore 22.20 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA CORIGLIANO CALABRO (COSENZA).
Ci scrive l'anomino da Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla, insieme alla nostra risposta, anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Salve a tutti de L'Italia in digitale, vi scrivo dalla provincia di Cosenza precisamente da Corigliano Calabro e vi segnalo che il segnale di Mtv ch E non si vede da 2 anni segnalatelo a chi di competenza e un'altra cosa fate anche una sezione per la Calabria digitale. Cordiali saluti L'ANONIMO
."

Ore 22.00 - APPLE: NEL SUO FUTURO POTREBBE ESSERCI LA TV.
VOCI SU NUOVA TECNOLOGIA TRASMISSIONE VIDEO E TELEVISORE HD.
(ANSA) - ROMA  - La televisione potrebbe essere la prossima grande sfida della Apple, la prima per la guida di Tim Cook. Voci ricorrenti su Internet di nuove tecnologie, apparecchi tv e servizi, fanno pensare ad un interesse crescente della Mela per questo settore, rimasto finora marginale per Apple. L’ultima voce in questo senso la riferisce il Wall Street Journal che parla di una “nuova tecnologia per la trasmissione video ai televisori” in via di sviluppo a Cupertino, dando nuovo credito al progetto di un servizio di distribuzione di contenuti televisivi a pagamento che Apple aveva già tentato di creare nel 2009. Ma recentemente si è anche parlato di nuovo di un televisore Apple che forse potrebbe uscire l’anno prossimo.

Continua a leggere qui: http://www.primaonline.it/2011/08/26/95460/apple-nel-suo-futuro-potrebbe-esserci-la-tv

Ore 13.55 - CALCIO: LE PAY TV PREPARANO IL CONTO PER IL RINNOVO DEI CONTRATTI.
Ora che lo slittamento del campionato è realtà, il mondo che ruota intorno al nostro pallone si interroga. In prima fila, gli occhi attenti di Sky e Mediaset Premium, le pay tv che investono da anni milioni di euro sul massimo campionato. Sullo sfondo ci sono i contratti tv in scadenza e da rinnovare per il prossimo triennio.
Continua a leggere qui:
http://www.ilgiornale.it/sport/le_pay_tv_preparano_conto_rinnovo_contratti/26-08-2011

Ore 13.50 - GRUPPO CLASS: PERDITA SEMESTRALE DA 3,76 MILIONI.
Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi sei mesi dell'anno. I ricavi totali del primo semestre 2011 sono risultati pari a 61,11 milioni di euro, con un incremento dell'1,0% rispetto al primo semestre del 2010; in particolare i ricavi operativi, pari a 56,99 milioni di euro, sono cresciuti del 2,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. I costi operativi sono aumentati da 56,85 a 61,99 milioni di euro principalmente a causa dell'incremento dei costi di acquisto delle materie prime (carta), delle spese commerciali legate alla vendita (provvigioni e commissioni di agenzia), delle spese di struttura della concessionaria di pubblicità e dei costi di produzione nelle aree della business information e dell'Outdoor TV, oltre che per i maggiori investimenti relativi all'attività di produzione e all'acquisizione di programmi e contenuti per i nuovi palinsesti televisivi.
Continua a leggere qui:
http://finanza.lastampa.it/Notizie/0,440940/Class_perdita_semestrale_da_3_76_milioni.

Ore 10.05 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA FIESSO UMBERTIANO (ROVIGO).
Ci scrive Massimo da Fiesso Umbertiano, in provincia di Rovigo.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla, insieme alla nostra risposta, anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Salve sono Massimo di Fiesso Umbertiano in provincia di Rovigo. Da 2 settimane dopo le 21 di sera i canali Mediaset spariscono completamente dopo che per tutto il giorno hanno funzionato benissimo. Anche tutti i canali di Premium a pagamento. Come mai?".


 25 AGOSTO 2011 - Giovedì 

Ore 18.40 - MUX BERGAMO TV: ARRIVA OROBIE TV.
Ch.65 mux BERGAMO TV:
Ha fatto la comparsa nei giorni scorsi il nuovo canale OROBIE TV, con LCN 671. La grafica delle informazioni in onda è simile a quella utilizzata da MONZABRIANZA TV.


Ore 18.30 - CON IL DIGITALE MIGLIORARE LA DIFFUSIONE DI RAI 3.
Sopperire al ritardo trentennale della diffusione del segnale di Rai 3
Toscana in Amiata e in larga parte della Valdichiana, in occasione del passaggio dall’analogico al digitale terrestre nella nostra Regione.
E’ questa la richiesta inviata dal presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini al governatore della Toscana, Enrico Rossi per chiedere che, nell’ambito del contratto di servizio con la Rai, la
Regione sottoponga con forza all’azienda la necessità di ubicare alcuni trasmettitori sul canale 27, riservato al MUX 1 del servizio pubblico per la Toscana, nei centri di trasmissione Raiway del Monte
Nerone e del Monte Paglia. Continua a leggere qui:
http://www.sienafree.it/provinciali/25385-bezzini-con-il-digitale-terrestre-si-colmi-loscuramento-del-segnale-in-amiata

Ore 10.45 - MUX CANALE 10: PROBLEMA TECNICO, NESSUN CANALE VISIBILE.
Ch.06 mux CANALE 10:
Da ieri ci sono problemi tecnici per questo mux, infatti tutti i canali tv sono a schermo nero e le radio sono mute.
Update ore 20.30: In giornata sono tornati regolarmente in onda tutti i canali.

Ore 10.10 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA ROMA.
Ci scrive Emanuele da Roma.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Salve, sono Emanuele da ROMA zona Pigneto vi chiedo aiuto perchè sto impazzendo, non so se il problema che ho dipende da me oppure no... ho un decoder telesistem ts7800hd e non vedo i seguenti(tanti)canali;
LCN 222 NUVOLARI
LCN 010 SUPER3 CH _29
LCN 180 SUPERTENNIS
LCN 606 SUPER3 HOUSE
LCN 065 ACQUA
LCN 060 SPORTITALIA
LCN 061 SPORTITALIA 2
LCN 062 SPORTITALIA 24
LCN 046 Boing
LCN 022 Iris
LCN 046 Cartoonito
LCN 027 ClassTV MSNBC
LCN 049 Coming Soon Television
LCN 893 FRANCE 24
forse è arrivato il momento di chiamare un FORTE antennista.......vi ringrazio anticipatamente......."


Ore 10.00 - SKY: PRIMA DEL DTT, E' PRONTA PER I TABLET.
Sul satellite non ha rivali. Sul digitale terrestre, invece, per adesso Rupert Murdoch ha le mani legate. C’è però una immensa prateria, quella dei nuovi media, dove Sky Italia è libera di muoversi. Continua a leggere qui: http://www.quotidianamente.net/tecnologia/sky-alla-sfida-dei-tablet-tv-4259.html


 24 AGOSTO 2011 - Mercoledì 

Ore 21.35 - SAN MARINO: UN PARCO TECNOLOGICO E LA DIFFICOLTA' DI RICEZIONE DEL DTT.
La sua apparizione a San Marino è stata solo una toccata e fuga. Ma utile a ribadire alle istituzioni locali che il governo italiano ha deciso di destinare 3 milioni di euro per la creazione di un polo scientifico tecnologico a cavallo tra la piccola Repubblica di San Marino e le province di Rimini e Pesaro Urbino. Il ministro Paolo Romani, dopo aver partecipato alla kermesse riminese di Comunione e
liberazione, ha percorso i 18 chilometri che lo separavano dal Monte Titano per incontrare l’omologo sammarinese Marco Arzilli.
Continua a
leggere qui:
http://www.lettera43.it/attualita/24164/san-marino-chiama.htm

Ore 15.10 - CALCIO: DIGITALE INVENDUTO, SERIE B PARTE SOLO SU SATELLITE.
ANSA.it - MILANO - La serie Bwin prendera' il via questo fine settimana solo sulla piattaforma satellitare di Sky. Non sono infatti state ritenute congrue le due offerte arrivate per il pacchetto B Gold
Live e quindi sono ancora invenduti i diritti per il digitale terrestre. Il presidente della Lega cadetta Andrea Abodi, al termine dell'assemblea di oggi, ha annunciato lo spostamento del limite per la vendita al 10 settembre, contando di trovare un accordo "su una selezione maggiore del prodotto a un prezzo piu' basso rispetto al bando". Oggi, mercoledì, Abodi partecipera' al Consiglio federale decisivo per il rinnovo del contratto collettivo fra l'Assocalciatori e la Lega di serie A. "Speriamo che sia la giornata del buon senso", è l'auspicio del presidente della Lega di B: "Quello che succede in
serie A non rimane circoscritto ma si riflette su tutto il sistema in termini sportivi ed economici. Siamo rispettosi delle decisioni che verranno prese". "Noi - ha aggiunto - con Aic e Aiac, siamo andati
avanti nell'elaborare il nostro contratto collettivo e a questi due contratti si aggiunge un terzo che e' una novita', quello dei preparatori atletici". Intanto l'assemblea della Lega di B ha nominato all'unanimita' consigliere il presidente della Sampdoria, Edoardo Garrone, che prende il posto di Massimo Mezzaroma, decaduto dalla carica dopo la promozione in A del suo Siena.



 23 AGOSTO 2011 - Martedì 

Ore 23.30 - ESCLUSIVA: PESCARA SAN SILVESTRO, "L'ITALIA IN DIGITALE" TRA LE ANTENNE DELLA DISCORDIA.
Anche chi non si interessa di postazioni radio-tv, sicuramente ha sentito parlare di Pescara San Silvestro, nota alle cronache italiane per le lamentele degli abitanti che da anni vivono a ridosso delle famigerate antenne. Inquinamento elettronico a parte e nel caso in cui questo sito venga davvero dismesso negli anni a venire per realizzare la piattaforma off shore (in mezzo al mare) abbiamo realizzato uno speciale inedito che documenta attraverso le nostre numerose immagini le postazioni Rai, Mediaset, delle tv locali e delle radio.
Per visualizzarlo andate nella nuova sezione SPECIALI & APPROFONDIMENTI oppure cliccate qui.
Nei prossimi giorni, ultimeremo anche un altro speciale inedito realizzato sul Monte Majella nel chietino, a 2 mila metri di altitudine, dove abbiamo effettuato dei test di ricezione del segnale analogico e digitale. Imperdibile per tutti gli appassionati.


Ore 22.30 - MUX CANALE 10: ARRIVA UNA NUOVA EMITTENTE RADIOFONICA, RADIO DANCE MUSIC.
Ch.06 mux CANALE 10:
E' stata aggiunta una nuova emittemte radiofonica Radio Dance Music, senza numerazione LCN. E' presente anche su internet come web radio all'indirizzo http://www.radiodancemusic.com, il link per ascolarlo l'abbiamo pubblicato anche sulla nostra nuova pagina dedicata alle TV-RADIO STREAMING. In questo multiplex però al momento non trasmette, l'audio è muto. Sono cambiati anche i pid relativi a tre canali TV che sono stati rinominati con lettera maiuscolo, CANALE 10+1, con LCN 211, CANALE 10SPORT, con LCN 615, e ALBUM, con LCN 669, pertanto per continuarli a vederli bisogna effettuare una risintonizzazione della frequenza.




Ore 11.30 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA CATANIA, RIPRISTINATO SPORTITALIA E ARRIVA IL MUX 7 GOLD.
Ci scrive un nostro lettore da Catania, che ci comunica alcune novità televisive dalla città siciliana.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Buongiorno a voi di Italia in digitale, vi faccio i complimenti per il vostro"sportello" sempre aggiornato e competente, vedo che non c è presenza di collaboratori dalla nostra città di Catania, per iniziare una piccola collaborazione"amatoriale", vi comunico alcune novità sul dtt a Catania città: ripristinato dopo quasi due mesi il segnale di Sportitalia, arrivato il mux di 7 GOLD con i seguenti canali:
7gold
7gold plus
nuvolari
canale 78
super tennis
tele market
gold 88 a schermo nero
shop time.tv a schermo nero

alla prossima!
"
Grazie per averci scritto, per il momento non abbiamo collaboratori per la sua zona in quanto non abbiamo ancora creato la sezione relativa alla regione Sicilia, in questi giorni abbiamo aggiunto altre regioni del nord e del centro e prossimamente, sicuramente prima dello switch-off al digitale, aggiungeremo anche la regione Sicilia. Potete scrivere da qualsiasi zona d'Italia, come ha fatto oggi il nostro amico da Catania, e il nostro sito sarà, grazie a voi, sempre più aggiornato.


 22 AGOSTO 2011 - Lunedì 

Ore 14.05 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA PADOVA.
Ci scrive Stefano da Padova.
Ecco in dettaglio la sua email, che potete leggerla, insieme alla nostra risposta, anche nella pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Ciao a tutti, vorrei sapere se il canale Serenissima che a Padova vedo al n. 15 è visibile anche nel resto del Triveneto. Vi sarei grato se mi deste alcune informazioni grazie!"

Ore 13.40 - RUANDA, TUTTO OK PER PASSAGGIO A TV DIGITALE.
Kigali - E' tutto pronto in Ruanda per il passaggio alla tv digitale. L'annuncio e' stato dato da Rwanda Television, l'unica rete tv attiva nel Paese, secondo la quale i controlli effettuati la scorsa settimana "hanno evidenziato che le immagini digitali posso essere ricevute in tutto il Paese". In un comunicato emesso dall'Agenzia per il regolamento dei servizi di pubblica utilita', si afferma  inoltre che "un certo numero di investitori privati" ha gia' avviato negoziati con le autorita' per l'acquisizione delle frequenze digitali. Il direttore generale dell'Agenzia, Regis Gataraviha, aveva fatto sapere nei giorni scorsi che "il governo ha semplificato la normativa per la creazione di nuove emittenti tv in Ruanda, proprio nell'intento di attrarre in questo business investitori locali e internazionali". AGIAFRO.it


Ore 09.55 - MUX MEDIASET 2: INIZIATA LA PROGRAMMAZIONE DI CARTOONITO.
Ch.36 mux MEDIASET 2:
Dalle ore 6.00 di questa mattina è iniziata la programmazione del nuovo canale Mediaset in chiaro "Cartoonito", con LCN 46. La programmazione è dedicata ai bambini dai 3 ai 6 anni, un target d'età inferiore rispetto a quello di Boing, entrando quindi in diretta concorrenza col canale Rai Yoyo. Il canale è presente nel Regno Unito, dal 2007, come canale pay sulla piattaforma Sky e Virgin Media. Alleghiamo due immagini e un breve video del canale.



CARTOONITO - LCN 46 DIGITALE TERRESTRE


Ore 09.35 - PAPERA A WINGA TV, CADE LA PALLINA DELLA ROULETTE.
La Croupier fa cadere in diretta la pallina della roulette mentre la lancia. Capita  anche nei migliori casino'. Ieri sera questo e' successo nel casino' televisivo di Winga tv. La croupier si appresta  quindi a recuperare la pallina di scorta e il gioco può ricominciare.


PAPERA A WINGA - DIGITALE TERRESTRE



 TORNA IN TESTA ALLA PAGINA