ARCHIVIO SOMMARIO
NEWS
ARCHIVIO NEWS
LINK UTILI
SPORTELLO DIGIT@LE
GLOSSARIO
VISITE
CONTATTI
                                                                                         



 

                                                    NEWS


                  Da Lunedì 14 a Domenica 20 FEBBRAIO 2011






 COLLABORA CON "L'ITALIA IN DIGITALE"
 Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci
 le segnalazioni e le liste della tua zona?
 Contattaci alla nostra mail
italiaindigitale@libero.it e inizia
  subito a condividere le tue
informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.






    VAI ALL 'ARCHIVIO NEWS 2009 /2010 


    VAI ALL 'INDICE NEWS DEL 2011 



   Vai alle NEWS dal 07 al 13 FEBBRAIO 2011





     Clicca sulle immagini per vederle ingrandite




 20 FEBBRAIO 2011 - Domenica 

Ore 22.50 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA MILANO.
Ci scrive Angelo da Milano che ha problemi a ricevere il canale 26 del mux 3 della Rai.
Per leggere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 22.30 - SUPER 3 MOVIE: IMMAGINI E VIDEO DEL CANALE.
Ch.29 - SUPER 3 mux 1 / Ch.42 - SUPER 3 mux 2: 
Super 3 Movie
è il canale tematico dedicato al cinema e quindi alla trasmissioni di film 24 ore
su 24, del mux SUPER 3. E' presente in entrambi i multiplex del gruppo Super 3, nel mux 1 sul
canale 29, dove è privo di numerazione
LCN, invece nel mux 2 sul canale 42 si memorizza come
posizione
LCN al numero 192. Come potete vedere dalle immagini e dal video che vi alleghiamo
                                 qui sotto,
trasmette con due loghi, in basso a destra quello con il nome dell'emittente, anche se
                                 in Epg è denominata Super 3 Cinema, e in alto a sinistra è sempre presente la scritta cinema.
                                 Sul sito web dell'emittente, all'indirizzo http://www.super3.it, è consultabile la guida programmi
                                 del canale, 
http://www.super3.it/palinsestodgt.php?sa=2011&sm=1&sd=20&san=2011&smn=1&sdn=21.



Super 3 Cinema - DIGITALE TERRESTRE ROMA


Ore 22.00 - TELESTAR 7 GOLD ANCHE IN PIEMONTE.
Arriva anche in Piemonte come in Lombardia, il canale Telestar 7 Gold, nel mux TELESTAR sul canale 41.
L'epg invece indica sempre Telecity 7 gold TO con LCN 77.



Ore 21.55 - CANALE 78: LOGHI SOVRAPPOSTI.
Su Italia 8 Canale 78 sta andando in onda una televendita con i loghi sovrapposti di Canale 78.



Ore 21.40 - MUX TELEPACE OFF.
Ch.27 mux TELEPACE:
Questa sera la frequenza del mux TELEPACE, canale 27, che irradia da Monte Cavo per Roma e provincia, 
risulta inattiva, c'è assenza di segnale.



Ore 18.40 - IES TV: IL 23 FEBBRAIO CONFERENZA STAMPA PER IL LANCIO DEI NUOVI CANALI.
Mercoledì, 23 Febbraio 2011, alle ore 11.30, presso gli studi di IES TV e RADIO IES, del Gruppo Garofalo,
in via Albarese 38 a Roma, si terrà una conferenza stampa per il lancio della nuova offerta televisiva digitale in chiaro
con i nuovi canali IES Cinema Minerva,
LCN 215, IES Music, LCN 617, e IES Music Vintage, LCN 674, presenti nel
mux IES TV sul canale 59, che irradia dalla postazione di Monte Cavo per Roma e provincia.

 

Ore 18.15 - NUOVO LINK UTILE: FIRENZEMEDIA.
"FIRENZE MEDIA" rappresenta il naturale proseguimento del lavoro svolto con FIRENZE IN FM, il sito dedicato alle radio
fiorentine. Troverete informazioni riguardanti un periodo storico per l'emittenza radiotelevisiva ed il mondo dei mezzi
di comunicazione in generale di questa citta', che comprende gli anni 70 e 80 nonche' i primi anni '90 quando si e'
concretizzata in maniera decisa la scomparsa di molte radio e tv storiche in favore di quei pochi network nazionali o
interregionali.
http://www.firenzemedia.com/

Ore 14.10 - "BO 210 TV" E "BO 898 FM", LE NUOVE EMITTENTI DI BOLOGNA.

Vi avevamo già annunciato la nascita di due nuovi canali a Bologna, l'emittente televisiva BO 210 TV, che è trasmessa
nel mux 63 DITV, ovviamente con la numerazione LCN 210, e l'emittente radiofonica BO 898 FM.
La tv ha un sito web
http://www.bo210.it in cui è possibile vedere la programmazione in streaming in diretta,
http://www.magix-website.com/mppo09
. Se volete dare un'occhiata, oltre i loghi che vedete qui sotto, anche alla sede
dell'emittente potete cliccare sul link seguente:
http://www.associazionemarconi.com/public/index.php?entry=entry110213-170545.


Ore 09.55 - MONZA BRIANZA TV: IL VIDEO DEL CANALE.

Ecco un breve estratto di Monza Brianza TV, la nuova emittente del digitale terrestre in Lombardia.

Per molte ore al giorno, vanno in onda cartelli informativi con la scritta prove tecniche, ma anche alcuni telefilm,

come si può vedere da questo video. Ricordiamo che il canale è in onda sul mux di VIDEO BERGAMO (canale 65) e

in quello di TRS (canale 67).


MONZA BRIANZA TV digitale terrestre


Ore 09.35 - PROBLEMI TECNICI PER LA 10 - CANALE 78.
Ch.32 mux 7 GOLD LAZIO:
Questa mattina ci sono problemi tecnici per il canale LA 10-CANALE 78, con LCN 219.
Come potete vedere dall'immagine è in onda solo uno schermo nero.




 19 FEBBRAIO 2011 - Sabato 

Ore 23.50 - BG24: IL VIDEO DEL CANALE.

Abbiamo inserito un altro video che riguarda questa volta il canale BG24, del multiplex BERGAMO TV (canale 65).


BG24 BERGAMO 24 TV DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA


Ore 23.40 - UN' INVASIONE DI LOGHI E MONOSCOPI.
Nelle pagine on line del sito di Tv Sorrisi Canzoni, c'è una pagina dedicata ai loghi originali delle emittenti nazionali e
locali che a modo loro hanno fatto la storia dell'emittenza televisiva.

http://archivio.sorrisi.com/sorrisi/photogallery/art023001029896.jsp

Ore 21.10 - BERGAMO TV: IL VIDEO DEL CANALE.

Nelle ore notturne su BERGAMO TV, va in onda il rullo con i programmi del giorno successivo, ecco un breve video.


BERGAMO TV digitale terrestre


Ore 19.35 - RIORGANIZZAZIONE MUX TRS.
Il mux di TRS TV, dopo aver inserito TRS 3 e MBTV, ha anche riorganizzato il suo mux, eliminando alcune copie
di canali, pertanto i canali contenuti nel canale 67 risultano essere:
EVERGREEN sfn rnc/vai 67 (trasmette TRS2)
Monza Brianza TV
TRS TV 1 sfn rnc/vai 67 (trasmette TRS TV)
TRS TV 2 sfn rnc/vai 67 (trasmette TRS 2)
TRS TV 3 sfn rnc/vai 67 (trasmette TRS 3)
TRS TV 5 test 2 (trasmette TRS TV)
TRS TV 6 test 3 (trasmette monoscopio)

Ore 18.15 - MUX TELELOMBARDIA: INSERITA RADIO EVANGELO.
Segnaliamo che nel multiplex di TELELOMBARDIA (canale 64) è stata inserita l'emittente radiofonica RADIO EVANGELO.



Ore 14.50 - TRS 3 E ITALIA 9 NETWORK.
Il nuovo canale TRS 3, trasmesso in Lombardia sul mux di TRS TV (canale 67), ha mandato in onda un telefilm con i loghi
sovrapposti di Italia 9
Network e di TRS 3. Potete vedere anche un breve video.



TRS TV 3 tv digitale terrestre lombardia Italia 9 Network


Ore 10.45 - MUX TELETUSCOLO: TORNA PALCO TV.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
Dopo l'abbandono di ieri, è tornato sintonizzabile su questo mux il canale musicale Palco TV,
con
LCN 698. Vi ricordiamo che la sua posizione va in conflitto con un'altra copia di se stesso,
presente anche nel mux CANALEZERO sul canale 23.



Ore 01.55 - MUX RETE 55, ARRIVANO NUOVI CANALI.
Segnaliamo l'ingresso di nuovi canali nel mux di RETE 55 in Lombardia sul canale 66, si tratta di MALPENSA TV, 8FM TV,
canale musicale dell'emittente radiofonica 8 FM che trasmette videoclip in rotazione e RETE 55 SPORT. E' stato inoltre
modificato il logo di RETE 55 e in questo mux, il canale LA6 è regolarmente on air a differenza del canale 21 (via
Silva, Milano) dove da qualche giorno il canale è a schermo nero. I canali contenuti nel mux sono pertanto:
RETE 55
RETE 55
SPORT
Telepace
MALPENSA TV
8FM TV
PUNTOSAT
LA6






Ore 01.05 - "IES CINEMA MINERVA" IN ARRIVO DAL 25 FEBBRAIO.
Ch.59 mux IES TV:
Nuovo canale di film in arrivo dal 25 Febbraio dalle ore 21.00, IES Cinema Minerva, con LCN 215.
Ha preso il posto di IES Cinema, ed ora sono in onda i promo dei film che trasmetterà. Anche
questo canale, come gli altri tematici del mux, tiene la sua numerazione scritta nel logo.





 18 FEBBRAIO 2011 - Venerdì 

Ore 23.35 - MUX TELETUSCOLO: ELIMINATE PALCO TV, SUPERNOVA 2 E SUPERNOVA 5.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
Sono stati eliminati tre canali,l'emittente musicale Palco TV, aveva la numerazione LCN 698, Supernova 2,
con LCN 610, e Supernova 5, con LCN 657, queste due ultime non trasmettevano nulla, erano a schermo
nero. I canali Teletuscolo 1,
con LCN 294, e Gari TV 5, con LCN 633, non sono più a schermo nero, ma
                 ora trasmettono delle barre colorate.


Ore 23.05 - MUX ROMA UNO: ELIMINATE ARTE OGGI TV E DIAMANTE TV.
Ch.31 mux ROMA UNO:
Sono state eliminate Arte Oggi ATV2, con LCN 637, e Diamante TV TT5, con LCN 634, ma nella posizione
di quest'utima è stata inserita Teletuscolo 5, che trasmette delle barre colorate.

I canalI ROMAUNO 3, con LCN 607, e ROMAUNO 5, con LCN 647, che trasmettevano la stessa
                 programmazione del terzo canale di ROMAUNO, ora sono a schemo nero.



Ore 22.30 - TELEREPORTER ROMA: PEGGIORANO I PROBLEMI TECNICI.
Ch.66 mux TELECAMPIONE - Ch.67 mux LAZIO DIGITALE:
Continuano i problemi tecnici per il canale TELEREPORTER ROMA, presente sia nel mux
di TELECAMPIONE, sul canale 66,
con LCN 88, e sia nel mux LAZIO DIGITALE, sul canale 67,
senza numerazione. Potete vedere dalle immagini cosa c'è ora in onda.



Ore 22.20 - MUX SUPERNOVA: RADIO ROMA TV CAMBIA NUMERAZIONE LCN.
Ch.69 mux SUPERNOVA:
La nuova emittente Radio Roma TV cambia la numerazione LCN, dal 196 passa al 637.





Ore 11.00 - TELEREPORTER ROMA: IN ONDA CON PROBLEMI TECNICI.

Ore 22.05 - DAHLIA TV: OK LEGA CALCIO A PROPOSTA CHIUSANO.
(MF-DJ) MILANO – L’assemblea della Lega Calcio Serie A ha sostanzialmente accolto la proposta Chiusano per il
salvataggio di Dahlia Tv a patto che anche T.I.Media accetti il piano. Lo si apprende da una fonte vicina al dossier.
Il piano Chiusano prevede il ricorso al concordato con la creazione di una bad company e una newco dove far confluire
il calcio e un altro paio di voci. La proposta prevede inoltre che le entrate spettanti a T.I.Media e alla Lega Calcio
subiscano una riduzione. Il piano poggia poi su tre precondizioni. La prima che i soci svedesi di Dahlia contribuiscano
con mezzi freschi al concordato, che la Lega rinunci ai crediti sui diritti Tv e sostenga il canale Tv e che T.I. Media
riduca la cifra di affitto della banda. Ora con l’ok degli svedesi e della Lega manca solo quello della societa’ di Tlc
per avviare il piano di salvataggio.
Tratto da:
http://www.primaonline.it/2011/02/18/89490/dahlia-tv-ok-lega-calcio-a-proposta-chiusano

Ore 20.10 - AREE NON DI SWITCH OFF: INSERITO RTL 102.5 NEL MUX TIMB 1.
mux TIMB 1:
Nelle aree non all digital è stato aggiunto il canale musicale RTL 102.5 nel mux TIMB 1, le cui
frequenze variano per ogni zona in cui si riceve. Vi ricordiamo invece, che, nelle aree che già
hanno effettuato lo switch off, è presente nel mux TIMB 2, e da pochi giorni ha lasciato i mux
delle emittenti locali dove era presente.

Ore 16.05 - DOPO VERA TV, IL PRESIDENTE DEL TERAMO CALCIO ACQUISTA L'EMITTENTE "TV6".
Dal blog dei fans del Teramo calcio leggiamo:
Luciano Campitelli, patron biancorosso, acquista a titolo definitivo l'emittente regionale TV6.
Campitelli lavorerà al fianco di Walter Cori, ex direttore di Tele Ponte, e con il suo aiuto il presidente punta ad avere
il monopolio della televisione regionale. Un investimento assai importante che garantisce a Teramo una notevole
visibilità. Le emittenti locali sono avvisate...

http://fansteramo.blogspot.com/2011/02/tv6-diventa-del-presidente.html
Dal sito iduepunti.it:
La notizia era nell’aria, navigava nei vicoli teramani come una nuova onda, un segnale diverso, un moto  rivoluzionario.
Il presidente della Teramo Calcio Campitelli, diventa  sua Emittenza regionale acquistando una Tv6. La consulenza e
l’abilità di mediazione di Walter Cori e Carmine Tancredi sono state fondamentali. Insieme punteranno alle quattro reti
sportive regionali per acquisire il monopolio di rappresentanza televisiva e commerciale. Squadre di Calcio come
Pescara, Teramo, L’Aquila, Chieti. Tutto si muove, tutto scorre e nulla, neanche le malelingue delle altre reti televisive
hanno potuto fermare un accordo tra gentiluomini. Tv Vera non era un bluff, l'affare digitale Tv6 si è presentato in un
secondo tempo come occasione unica. Subito colta. Il volo del Diavolo biancorosso. Ora saranno simpatici a tutti.
Walter Cori ritroverà vecchi amici, diventerà bello e conturbante. Campitelli trasformerà Canzano nella moderna
Arcore e Teramo sarà invasa da Veline e calciatori. Non sarà così, conoscendo lo spessore silenzioso del Presidente.
Un mirato investimento di un Imprenditore che conosce il gusto e il piacere dell’avventura. Finalmente si torna ad osare.
Grazie.

http://www.iduepunti.it/la-voce/18_febbraio_2011/campitelli-acquista-tv6

Ore 12.05 - MUX PRIMANTENNA PIEMONTE: LO Z@PPING TV.
Nelle liste delle tv sintonizzabili a Nizza Monferrato e Alessandria, abbiamo aggiunto lo z@pping tv del mux di
PRIMANTENNA sul canale 42.

Ore 11.00 - TELEREPORTER ROMA: IN ONDA CON PROBLEMI TECNICI.
Ch.66 mux TELECAMPIONE - Ch.67 mux LAZIO DIGITALE:
Problemi tecnici per il canale TELEREPORTER ROMA, presente sia nel mux di TELECAMPIONE,
sul canale 66,
con LCN 88, e sia nel mux LAZIO DIGITALE, sul canale 67, unica emittente presente
e senza numerazione. Da alcuni giorni in onda il video appare disturbato e con una qualità che
la rende invedibile, come potete vedere dalle immagini.



Ore 00.55
-
MUX TRS: ARRIVA UN NUOVO CANALE E TORNA MBTV.
TRS TV inserisce nel suo mux del canale 67 in Lombardia, due copie del nuovo canale TRS 3 con una programmazione
autonoma. Il canale sostituisce lo spazio occupato prima dalla trasmissione di barre colore. L'epg delle due copie e'
nominata in questo modo: 3 TRS TV test 3 e TRS TV 3 - sfn rnc/val 67
. Segnaliamo inoltre che e' ritornata on air dopo
essere stata per alcuni giorni a schermo nero, l'emittente Monza Brianza TV.




 17 FEBBRAIO 2011 - Giovedì 

Ore 23.55 - PIU' TV, MENO INTERNET.
Incredibile, ma ufficiale: la maggioranza ha tolto 30 milioni di euro alla banda larga per devolverli al digitale terrestre
televisivo. L'ultima di una serie di decisioni con cui da oltre due anni stanno cercando di disincentivare la Rete.
Il Senato ha approvato un emendamento al decreto Milleproroghe che espone in modo esplicito e diretto una tendenza
di questa legislatura: molto appoggio alla tv, niente a Internet. L'emendamento infatti destina 30 milioni di euro nel 2011
per incentivare il digitale terrestre. E li prende dai fondi destinati a portare la banda larga nelle zone che ne sono prive.
Il provvedimento passa ora alla Camera; ricordiamo che il Governo ha posto la fiducia sul decreto.
«Sono prorogati per l'anno 2011 gli interventi di cui all'articolo 1, commi 927, 928 e 929 della legge 27 dicembre 2006,
n. 296. Per le finalità di cui al periodo precedente è autorizzata la spesa di 30 milioni di euro per l'anno 2011, da
destinare al rifinanziamento del Fondo per il passaggio al digitale di cui all'articolo 1, comma 927, della legge 27
dicembre 2006, n. 296», si legge nel comma 19-bis del decreto. «Ai relativi oneri, pari a 30 milioni di euro per l'anno
2011, si provvede nell'ambito delle risorse finalizzate ad interventi per la banda larga dalla legge 18 giugno 2009, n. 69,
nell'importo complessivo deliberato dal Cipe in data 11 gennaio 2011».
Il ministro Paolo Romani, allo Sviluppo Economico, ha cercato subito di gettare acqua sul fuoco delle polemiche, che
stanno cominciando a montare in rete. Ha detto che questo travaso di fondi a favore del digitale terrestre non tocca
i 100 milioni di euro di fondi Fas appena stanziati contro il digital divide. In realtà è comunque un danno per la banda
larga. Bisogna ricordare che il governo lavora da due anni a un progetto, dove i fondi Cipe citati dall'emendamento
avrebbero un ruolo fondamentale: portare la copertura banda larga al 100 per cento della popolazione italiana. Entro
quando? L'ultima promessa, fatta questo mese, è «entro il 2013», mentre l'anno scorso Romani diceva «entro il 2012».
Il problema: di certo questi ultimi 100 milioni non sono sufficienti per coprire i 5 milioni di italiani che, secondo lo
stesso ministero, non sono ancora raggiunti da banda larga. Servono altri fondi, da qui al 2013, promessi da tempo da
questo governo: fin dalla finanziaria 2008, quando si parlava di 800 milioni di euro stanziabili dal Cipe (Comitato
Interministeriale per la Programmazione Economica presso la Presidenza del Consiglio). A novembre, il Cipe ha poi
deliberato per dimezzare quei fondi promessi, a 400 milioni. Adesso, un un'ulteriore perdita di fondi, a vantaggio del
digitale terrestre. Va detto che anche il digitale terrestre ne aveva bisogno. Servono fondi per aiutare gli italiani in un
passaggio che in certe zone è difficoltoso, come denunciato su internet da varie fonti. Peccato che il tutto vada a
discapito della banda larga. Che secondo studi dell'Unione Europea e di Confindustria (tra gli altri) è in grado di portare
sviluppo economico e sociale ben più della tivù.
Tratto da:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/piu-tivu-meno-internet/2144907/15

Ore 23.45 - DAHLIA: LIQUIDATORE POTREBBE PRESENTARE DOMANDA CONCORDATO.
(MF-DJ) MILANO - Il Liquidatore di Dahlia Tv, Mauro Paoloni, potrebbe presentare la prossima settimana domanda di
concordato preventivo per realizzare un piano di salvataggio della Tv che trasmette, tra l'altro le partite di calcio di
8 squadre di Serie A e di tutta la Serie B. Lo si apprende da una fonte vicina al dossier. La decisione, spiega la fonte,
e' legata all'avverarsi di alcune condizioni relative ad un piano di salvataggio, che vede come principale protagonista
il numero uno di Made, socia di Dahlia, Filippo Chiusano che nelle sue linee principali e' gia' stato tracciato. La domanda
di concordato permette a Dahlia la continuita' aziendale e l'eventuale riduzione del debito di 11 mln che la societa'
avrebbe con gli abbonati. Il piano, dice ancora la fonte, vedrebbe la creazione di una newco che si accollerebbe gli
11 mln di debito e in cui confluirebbero il calcio, che rappresenta l'80% delle attivita' della Tv, e un altro paio di voci
come i canali per adulti. Questo all'avverarsi di tre condizioni. La prima e' che la Lega Calcio metta a disposizione un
canale Tv, la seconda che i soci svedesi di Dahlia mettano del contante per aiutare il concordato e la terza che
T.I.Media, altro socio di Dahlia, metta a disposizione la banda di trasmissione a condizioni vantaggiose.
Ieri c'e' stata una riunione degli azionisti Dahlia per discutere del piano e, secondo la fonte, gli svedesi hanno risposto
affermativamente mentre T.I.Media in un primo momento scettica, avrebbe deciso di chiarire la sua posizione dopo che
la Lega Calcio avra' espresso il suo parere. Domani infatti l'assemblea della Lega si riunira' proprio per valutare la nuova
ipotesi. La Lega diventerebbe in un certo senso editore ma senza gestire la piattaforma.
Quantificare con precisione il sacrificio che i vari protagonisti dovrebbero accollarsi al momento e' difficile ma a grandi
linee alcuni numeri possono essere utili per farsi una idea. Secondo una valutazione Dahlia con 250.000 abbonati avrebbe
un fatturato di 25 mln di euro e costi fissi per 10/12 mln, quindi i costi variabili dovranno per forza essere inferiori al
rimanente altrimenti il piano non avra' efficacia. Dahlia attualmente paga l'affitto della banda 30 mln anno e dovrebbe
pagare a Serie A e B 60 mln per il biennio di Diritti Tv. Se andasse in porto il piano T.I.Media dovrebbe rinunciare a una
parte degli introiti per l'affitto della banda mentre la Lega rinuncerebbe ai soldi dei Diritti che comunque tornerebbero
di sua pertinenza in cambio di una parte degli introiti derivanti dagli abbonamenti. La fonte spiega che ci sono sacrifici
per tutti ma che una liquidazione sarebbe peggio anche perche' in futuro l'operazione potrebbe dare i suoi frutti.
In ogni caso il liquidatore fara' il suo dovere e Dahlia cessera' di esistere il prossimo 23 o 24 febbraio. Se gli attori della
vicenda avranno dato il loro via libera al piano Chiusano allora a essere liquidata sara' solo la bad company, altrimenti
tocchera' a tutta Dahlia Tv con strascichi imprevedibili come l'eventuale class action degli abbonati.

Tratto da: http://libero.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201102171748121095&chkAgenzie=PMFNW

Ore 23.30 - MEDIASET: CONTRATTO CON EUTELSAT PER POTENZIARE SEGNALE DIGITALE.
(ASCA) ROMA - Eutelsat ha siglato un accordo con Elettronica Industriale, societa' del gruppo Mediaset.
Il nuovo contratto prevede l'affitto di un nuovo transponder su HOT BIRDTM a 13* Est e porta cosi' a cinque il numero
totale dei transponder Mediaset nella posizione orbitale premium di Eutelsat. L'accordo consente a Mediaset di
espandere ulteriormente i propri servizi video digitali in Italia e di trasmettere ulteriori contenuti verso i ripetitori del
digitale terrestre (DTT), contribuendo in questo modo a supportare la completa transizione al digitale nel nostro paese.
''Questo nuovo contratto con Elettronica Industriale sottolinea come molti importanti broadcaster abbiano integrato
i satelliti all'interno di una tecnologia essenziale per la trasmissione dei contenuti attraverso una piattaforma di
trasmissione multipla'', ha commentato Andrew Wallace, Direttore Commerciale Eutelsat. Il contratto, della durata di
12 anni, consolida ulteriormente un rapporto ventennale tra le due societa' come spiega Antonio Preti, Head of Tv
Transmission Services di Elettronica Industriale: ''Attraverso la fornitura di transponder a 13* Est e 5* Ovest, utilizzati
per la distribuzione dei nostri multiplex verso i siti di trasmissione ed altri transponder utilizzati per la contribuzione
alle produzioni di sport, news e entertainment, Eutelsat ha assunto nel tempo un ruolo di particolare evidenza nel
nostro parco fornitori, a supporto di tutte le nostre attivita' attuali e future''.

Tratto da: http://www.asca.it/news-MEDIASET__CONTRATTO_CON_EUTELSAT_PER_POTENZIARE_SEGNALE_DIGITALE

Ore 23.15 - MUX SUPERNOVA: INIZIATE LE TRASMISSIONI DI AMICI TV E RADIO ROMA TV.
Ch.69 mux SUPERNOVA:
In questo mux sono iniziate le trasmissioni di due nuovi canali, Amici TV, con LCN 173, sintonizzabile
anche nel mux CANALEZERO sul canale 23, e Radio Roma TV,
con LCN 196, il canale TV dell'emittente
radiofonica presente in FM a Roma sui 104.000 Mhz, e anche a Latina e Frosinone sulle frequenze che
                 potete leggere sul cartello andato in onda, visualizzato qui sotto.







Z@pping TV - Canale 69 Mux SUPERNOVA


Ore 22.40 - A ROMA NON SI VEDONO PIU' I CANALI RAI, DIFFUSE SU INTERNET NOTIZIE FALSE.
Si leggono su vari siti internt delle notizie che rasentano l'immaginario e la falsità più assurda, tipo quella che leggiamo
sul sito dell'associazione consumatori ADOC, riportato dal sito VOSTRI SOLDI, ecco i due link:
http://www.adoc.org/notizie/5383/tv-adoc-roma-digitale-terrestre-fuori-uso-da-una-s
http://www.vostrisoldi.it/articolo/digitale-terrestre-a-roma-est-canali-rai-bloccati-da-una-settinana/38403/#comments
Ebbene, si dichiara che a Roma est non sono più visibili dal 10 febbraio i tre principali canali Rai e Rai Storia, i romani
che hanno appena pagato il canone non possono nemmeno vedere il Festival di Sanremo !!!!!! Ma tutto quello scritto è
qualcosa di più falso, una notizia inventata su un problema che non esiste, ci meravigliamo che chi l'ha scritta non si è
documentato prima di riportare un'assurdità clamorosa. All'autore dell'articolo gli facciamo notare che i suddetti canali
Rai sono stati sempre visibili dal giorno dello switch-off, 16 novembre 2009, fino ad oggi, con ottimo e costante
segnale, per tutta la città di Roma, Roma est e anche la provincia, e si continuano a vedere, Festival di Sanremo
compreso. Forse avranno riportato le lamentele, non di centinaia, ma solo di alcuni, anche dello stesso palazzo, che
avranno l'impianto di antenna fuori uso e non se ne sono accorti. Prentendono anche risposte dalla Rai, e cosa
dovrebbero rispondere quando i loro impianti sono perfertammente funzionanti come sempre?
Per tutti diffidate da chi divulga notizie non corrispondenti alla realtà.

Ore 19.50 - IES MUSIC ITALIA DIVENTA "IES MUSIC VINTAGE", SUL CANALE 59, MUX IES TV.
Ch.59 mux IES TV:
Il canale musicale IES MUSIC ITALIA è stato trasformato in IES Music Vintage, con videoclip di
musica dal passato, nel logo è anche indicato il numero della posizione
LCN, il 674.
Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV del mux.




Z@pping TV - Canale 59 Mux IES TV


Ore 11.55 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA TORINO.
Ci scrive Luisa da Torino che non riesce a vedere il canale TelePace sul digitale terrestre.
Per leggere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 11.15 - MUX CANALE ITALIA: AGGIUNTO ANCORA UN ALTRO CANALE DUPLICATO.
Ch.39 (Roma) - Ch.53 (Nord Italia) - mux CANALE ITALIA:
E' stato aggiunto un altro canale duplicato, si tratta di CANALE ITALIA UNO, con LCN 838.
Ora di questa versione uno ce ne sono ben tre copie e sette in totale nel mux.




Ore 01.30 - AGGIUNTO SUPERNOVA 5 NEL MUX TELETUSCOLO, SUL CANALE 53.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
E' stato aggiunto il canale Supernova 5, con LCN 657, è a schermo nero, e si genera il conflitto di
numerazione con provincia tv
, nel mux di ROMA UNO, sul canale 31. Gli altri tre canali, che ieri avevano
le barre in onda, Teletuscolo 1, con
LCN 294,  Supernova 2, con LCN 610, e Gari TV 5, LCN 633, anch'esse
                 sono ora a schermo nero. Sono stati eliminati Arte Oggi ATV2, con
LCN 637, che rimane visibile con la
                 stessa numerazione nel mux ROMA UNO,
e Supernova 3, LCN 655,




 16 FEBBRAIO 2011 - Mercoledì  

Ore 23.30 - MUX CANALE ITALIA: AGGIUNTI ALTRI TRE CANALI DUPLICATI.
Ch.39 (Roma) - Ch.53 (Nord Italia) - mux CANALE ITALIA:
Sono stati aggiunti tre cananli duplicati, CANALE ITALIA MUSICA, con LCN 835, CANALE ITALIA 3,
con
LCN 836, e CANALE ITALIA, che trasmette Cantando Ballando, con LCN 837.





Ore 23.00 - MUX TELESTAR: ELIMINATA RTL 102.5 TV.
La tv musicale RTL102.5 e' stata eliminata dal mux di Telestar (canale 41).
Ricordiamo che è sempre visibile nel mux TIMB 2 sul canale 60, con numerazione LCN 36.

Ore 22.55 - MILLEPROROGHE: ROMANI, IN DECRETO 30 MLN PER ACCELERARE SWITCH OFF TV.
(ASCA) ROMA - Nel decreto milleproroghe sono previsti 30 milioni dedicati ad accelerare lo switch off, il passaggio dalla
tv analogica a quella digitale, che dovra' concludersi entro il 2012. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico,
Paolo Romani, chiarendo che i 30 milioni non verranno sottratti dai 100 milioni annunciati la settimana scorsa per ridurre
il digital divide. ''Nel milleproroghe - ha detto Romani a margine della firma per l'accordo su Termini Imerese - ci sono
30 milioni che avevamo rischiesto per l'ultimo passaggio alla digitalizzazione'' cosi' da completarla ''entro quest'anno o
all'inizio del prossimo anno''. Sono dunque ''altra cosa'' rispetto ai 100 milioni di fondi Fas per la Banda Larga.
A questo proposito, Romani ha sottolineato l'impegno della Cassa Depositi e Prestiti nel progetto di banda ultralarga.
Impegno, ha precisato che ''dipendera' dal contributo dei gestori e dal business plan'' che il comitato tecnico sta
mettendo a punto e che dovrebbe essere pronto entro ''fine febbraio''. A quel punto, ''sara' definita la governace della
nuova infrastruttura di rete''.

Da Asca.it: http://www.asca.it/news-MILLEPROROGHE__ROMANI__IN_DECRETO_30_MLN_PER_ACCELERARE_SWITCH_OFF_TV

Ore 22.15 - LA 6: PROBLEMI NEL SUO MUX.
Nel mux del canale 21 di LA 6 da via Silva (MI) è a schermo nero proprio il canale La 6.
Motori tv Lombardia e' invece regolarmente on air.


Ore 22.10 - ELIMINATO RTL 102.5 TV DAL MUX 2 DI SUPER 3.
Ch.42 - SUPER 3 mux 2: 
E' stato eliminato da questo mux il canale musicale RTL 102.5 TV.
Ricordiamo che è sempre visibile nel mux TIMB 2 sul canale 60, con
numerazione LCN 36.



Ore 21.55 - PROVINCIA TV IN 16:9 DAL 28 FEBBRAIO E NUOVO LOGO PER TELEPONTINA.
Ch.31 mux ROMA UNO:
Il nuovo canale di Civitavecchia
provincia tv, con LCN 657, ha attivato il formato 16:9
ed oltre al cartello in onda passa un crawl che annuncia che inizierà le trasmissioni dal
28 febbraio e che, oltre alla numerazione 657, è visibile sul canale 5657 di Sky, ma solo
con la digital Key del digitale terrestre. Abbiamo realizzato un breve video.
                                                Sempre su questo mux, Telepontina,
con LCN 115, ha cambiato di nuovo logo come
                                                potete vedere dalle immagini qui sotto.



Provincia tv 16:9 dal 28 febbraio




Ore 20.40 - I CANALI SPORTITALIA NEL MUX DI STUDIO NORD.
Sul canale 34 nel mux di STUDIO NORD in Piemonte sono stati inseriti i 3 canali di Sportitalia, nelle posizioni
LCN 60, 61 e 62. E' passato anche un crawl sui canali Sportitalia che invitava i telespettatori del Piemonte a
risintonizzare per l'attivazione di nuovi impianti.
Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV. Ecco il video.

SPORTITALIA 2 crawl risintonizzazione nel Piemonte


Ore 06.40 - TORNA ATTIVA "TELE A" A TERAMO.
E' stato ripristinato il canale 35 dalla postazione di Colle Izzone a Teramo della tv napoletana TELE A, il segnale era
spento dall'estate scorsa.


 15 FEBBRAIO 2011 - Martedì 

Ore 19.20 - LE BARRE SUI CANALI DUPLICATI DEL MUX TELETUSCOLO, CANALE 53.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
Sui quattro canali duplicati Teletuscolo 1, LCN 294, Gari TV 1, rinominato in Supernova 2, LCN 610,
Gari TV 5, LCN 633, e Supernova 3, LCN 655, non sono più in onda le copie di altre quattro emittenti
già presenti in questo mux, ma ora trasmettono delle barre colorate sdoppiate.




Ore 14.20 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA VARZI (PV).
Ci scrive Fabrizio da Varzi (Pavia), non riesce a ricevere alcuni mux dal Monte Giarolo.
Per leggere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 14.05 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA VIGUZZOLO (AL).
Anche da Viguzzolo (Alessandria) arrivano le proteste per la scomparsa dei canali Sportitalia.
Per leggere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 13.40 - ERRORE SU TELEVIDEO RAI.
Alla pagina 533 di Televideo Rai, consultando gli indici di ascolto della giornata di ieri notiamo che il secondo programma
più visto di Rai 1 per numero di ascoltatori, sia stato i soliti ignoti di Frizzi, ma da domenica sera e' tornato in onda in
quella fascia oraria, il programma dei pacchi Affari tuoi condotto da Max Giusti.



Ore 10.55 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA BESANO (VA).
Ci scrive di nuovo Marco di Besano (Varese), è disperato perchè non riesce a ricevere Play.me e il mux Telecity
Lombardia.

Per leggere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 09.40 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA TERAMO.
Ci scrive Cesare di Teramo che non vedendo più i canali Sportitalia, ci segnala che il sito www.infocopertura.net da
informazioni sbagliate sulle frequenze di TIVUITALIA ricevibili in Abruzzo.

Per leggere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 09.20 - BROADCASTITALIA AM STEREO SUI 1485 KHZ.
Segnaliamo un'emittente privata italiana in onda media in Stereo, Broadcastitalia AM Stereo C-QUAM su 1485 Khz.

Broadcastitalia New AM antenna on 1485 khz Stereo


Ore 09.05 - CANALE 5: PROLUNGATO PROBLEMA DI EMISSIONE DURANTE IL GRANDE FRATELLO.
Ieri sera durante il programma televisivo "Il Grande Fratello", dopo le ore 22 c'è stata una interruzione tecnica di alcuni
minuti. Come potete vedere, ad un certo punto l'immagine e' andata a nero. Dopo 30 secondi circa sono partiti 2 promo
quindi sono tornati a nero ancora per 45 secondi, quindi e' partito un blocco pubblicitario e al termine e' ripreso il
programma che va in onda da Cinecittà. Il problema dovrebbe essere stato a Cologno Monzese dove c'e' l'emissione
di Canale 5, infatti al rientro in studio la Marcuzzi ha attribuito a questa cosa il guasto tecnico.



INTERRUZIONE GF CANALE 5 - parte 1


INTERRUZIONE GF CANALE 5 - parte 2


INTERRUZIONE GF CANALE 5 - parte 3


INTERRUZIONE GF CANALE 5 - parte 4


Ore 08.35 - PESCARA: DELOCALIZZAZIONE ANTENNE, SI INSISTE SULLA PIATTAFORMA OFF SHORE.
                 Da LEGGIMI.EU
“L’amministrazione comunale di Pescara ribadisce il proprio sostegno al progetto di delocalizzazione delle antenne di
San Silvestro su una piattaforma off shore al largo della costa di Pescara, un progetto realizzato dall’Università de
L’Aquila, approvato con delibera dalla Regione Abruzzo, e che non è stato bocciato da alcun Organismo istituzionale, né
tantomeno dal Ministero dello Sviluppo Economico.
Il governo comunale continua a credere in quell’iniziativa che, con i cittadini, continueremo a difendere presso tutte le
sedi istituzionali”. Lo ha detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia nel corso della conferenza stampa odierna
convocata con l’assessore al Patrimonio Eugenio Seccia e con i rappresentanti del Comitato cittadino anti-antenne, tra
cui Massimiliano Di Pillo, Ennio Salle e Brunella Di Lizio.

Prosegue su.... http://www.leggimi.eu/quotidiano/politica/pescara/11264-pescara-delocalizzazione-antenne

Ore 08.25 - LINK PER CONOSCERE LA COPERTURA DEI CANALI SPORTITALIA.
Abbiamo aggiunto alla pagina dei LINK UTILI il sito per conoscere la nuova copertura in tutta Italia dei canali di Sportitalia
e del mux TIVUITALIA.

www.infocopertura.net


 14 FEBBRAIO 2011 - Lunedì 

Ore 22.55 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA, PROTESTE PER SPORTITALIA.
Iniziano ad arrivare email di protesta per la mancata visione, da oggi, dei tre canali Sportitalia, passati nel mux
di Tivuitalia. Ci scrivono un anomimo e Augusto da San Polo dei Cavalieri (Roma).

Per leggere le email complete vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 22.20 - PROVINCIA TV: A CIVITAVECCHIA NASCE LA NUOVA TV DIGITALE.
Ch.31 mux ROMA UNO:
"A Civitavecchia nasce la nuova TV digitale di Roma e dell'Alto Lazio". E' quello che è scritto su
un cartello che è apparso sul canale, provincia tv, con
LCN 657, al posto della schermata blu.





Ore 10.20 - DA OGGI "CIELO" IN 16:9, ECCO IL VIDEO.
Ch.44 mux RETE A 1:
Da questa mattina alle ore 6.00 il canale cielo
, con LCN 26, ha cambiato il formato di
trasmissione, da 4:3 è passato in 16:9. Sono passati al nuovo formato panoramico anche
i canali della piattaforma Sky, Sky TG24 e SKY Meteo24. Abbiamo realizzato un breve video
durante il passaggio al 16:9.




CIELO - Passaggio al 16:9


Ore 10.05 - HSE 24 NEL MUX TIMB 1, ELIMINATI I TRE CANALI SPORTITALIA.
Ch.47 mux TIMB 1:
Sono stati eliminati i tre canali, Sportitalia, Sportitalia2 e Sportitalia24, dal mux TIMB 1,
che ora sono visibili solo nel mux TIVUITALIA.
E' arrivato HSE24
, con LCN 37, in questo mux, ed abbandona il mux TIMB 2, sul canale 60,
come era stato preannuciato dal crawl in onda che scorre ancora.




 TORNA IN TESTA ALLA PAGINA