ARCHIVIO SOMMARIO
NEWS
ARCHIVIO NEWS
LINK UTILI
SPORTELLO DIGIT@LE
TELESONDAGGI
GLOSSARIO
VISITE
CONTATTI
   


                                                

                  Da Lunedì 11 a Domenica 17 LUGLIO 2011





 COLLABORA CON "L'ITALIA IN DIGITALE"
 Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci
 le segnalazioni e le liste della tua zona?
 Contattaci alla nostra mail
italiaindigitale@libero.it e inizia
  subito a condividere le tue
informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.






    VAI ALL 'ARCHIVIO NEWS 2009 /2010 


    VAI ALL 'INDICE NEWS DEL 2011 



   Vai alle NEWS dal 04 AL 10 LUGLIO 2011





     Clicca sulle immagini per vederle ingrandite




 17 LUGLIO 2011 - Domenica 

Ore 23.40 - DTT DIVIDENDO INTERNO: NE PARLA NEWSLINET.
Scadrà alle ore 12.00 del prossimo 6 settembre il termine per la
  presentazione al MSE-Comunicazioni, mediante consegna a mano, delle domande ai fini della partecipazione al “Bando di gara per
l'assegnazione di diritti d'uso di frequenze in banda televisiva per sistemi di radiodiffusione digitale terrestre, di cui alla delibera n. 497/10/CONS del 23 settembre 2010 dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni”. Continua a leggere qui:
http://www.newslinet.it/notizie/dtt-dividendo-interno-entro-il-6-settembre-la-consegna-delle-domande-per-il-concorso

Ore 23.35 - VECCHIO TELEVISORE ADDIO, LO SCHERMO RICICLATO DIVENTA PIASTRELLA.
AGI - ROMA - Come in un film di Hitchcock anche il vecchio
televisore analogico, inaspettatamente, vive due volte. La prima nella sua funzione naturale, la seconda diventando, dopo un breve trattamento, piastrelle di ceramica. In Italia ogni anno i consumatori comprano milioni di TV, ma nel 2010 si e' registrato un vero e proprio fenomeno: a spingere le vendite il fascino dello schermo piatto e il passaggio al digitale terrestre. L'incremento delle vendite dei TV nel 2010 e' stato nell'ordine del 20%, praticamente una famiglia su tre ha deciso di acquistare un nuovo televisore. Lo switch off ha inciso per il 60%. Continua a leggere qui: http://www.agi.it/economia/notizie/201107171435-ipp-rt10014-vecchio_televisore_addio_lo_schermo_riciclato_diventa_piastrella

Ore 19.15 - MUX TVR VOXSON: FATIMA TV A SCHERMO NERO.
Ch.63 mux TVR VOXSON:
Schermo nero e non appare nessuna immagine in onda per il canale religioso, Fatima TV, senza numerazione LCN.




Ore 18.55 - MAURIZIO SEYMANDI SU 3C LOMBARDIA.
La notizia doveva essere: 3C Lombardia (LCN 698) trasmette senza logo, ma questa passa ovviamente in secondo piano, visto che mentre scrivevamo è iniziato un programma musicale condotto da Maurizio Seymandi. Volete scrivergli? La mail e il numero di telefono la vedete qui sotto, ma ditegli che avete scoperto il suo programma grazie a L'Italia In Digitale!





Ore 10.10 - RADIO: PROPAGAZIONI AD ALESSANDRIA.
Nel pomeriggio di ieri ad Alessandria, era ricevibile con un'ottima qualità l'emittente radiofonica torinese ANTENNA 1.



 16 LUGLIO 2011 - Sabato 

Ore 20.00 - OLANDA: CROLLA MEGA ANTENNA SU TORRE DELLA TV IN DIRETTA (CON VIDEO).
Ansa.it - ROMA - Crollo in diretta tv in Olanda di una
enorme antenna televisiva posta alla sommità di una grande torre che serve anche per i collegamenti radio e di compagnie telefoniche. Secondo quanto scrivono i principali quotidiani olandesi un incendio e' scoppiato ieri alla sommita' della struttura, nei pressi di Hoogersmilde, a 160 km a nord est di Amsterdam. Le fiamme, causate con tutta probabilita' da un corto circuito, hanno danneggiato l'antenna che e' poi crollata al suolo. Non si sono registrate ne' vittime ne' feriti. La torre, con la sua altezza di oltre trecento metri, e' una delle piu' alte costruzioni in Olanda. Per diverse ore circa l'80% delle trasmissioni radio e tv hanno avuto problemi. L'incendio e' avvenuto ieri notte. Giovedi' c'era stato un altro incendio in un'altra torre per le trasmissioni televisive a Lopink, nella parte centrale del paese, una struttura alta oltre 366 metri, ma finora non sono emersi collegamenti tra i due episodi.

OLANDA: CROLLO TORRE TV IN DIRETTA


Ore 15.50 - MUX TELE A+: NUMERAZIONE SKY ANCHE SU TV CAPITAL E SCAMBIO DI LCN TRA TELE A+ SHOP E TV7 TOPKAR.

Ch.21 mux TELE A+:
Anche il canale TV CAPITAL, con LCN 603, inserisce sotto il nuovo logo la propria numerazione sky (941). Scambio di posizione LCN tra i canali TELE A+ SHOP, che dal 642 passa al 641, e TV7 TopKar, che viceversa passa dal 641 al 642. Continuano ancora i problemi tecnici per quest'ultima emittente dedicata alle offerte automobilistiche, la visione del canale è praticamente impossibile in quanto c'è sempre schermo nero e solo a tratti appare qualche immagine della programmazione. Schermo nero e nessuna trasmissione in onda per il canale ARTE OGGI TV, senza numerazione LCN.




Ore 15.35 - CANAL ONE AFFIANCA K2 E FRISBEE. SWITCHOVER MEDIA SI CONFERMA EDITORE DI PUNTA SUL DTT.
Continua l’avanzata di Switchover Mediasul digitale terrestre. Dopo i successi di K2 e Frisbee, che hanno permesso all’editore italiano di “agganciare” negli ascolti Boing e RaiGulp, l’azienda fondata da Francesco Nespega non ha alcuna intenzione di arrestare il cammino verso il successo, sempre sul DTT che – nonostante la notevole concorrenza dei big – si conferma una grande opportunità per le piccole aziende del settore. Continua a leggere qui:
http://www.davidemaggio.it/archives/42612/canal-one-affianca-k2-e-frisbee-switchover-media-si-conferma-editore-di-punta-sul-dtt

Ore 15.20 - TELE A CON NUMERAZIONE SKY.

Ch.21 (Lazio) mux TELE A+ / Ch.63 (Lombardia) mux TELEREPORTER:
TELE A, con LCN 189 nel Lazio nel mux TELE A+, e con LCN 614 in Lombardia nel mux TELEREPORTER, ha inserito nel logo la propria numerazione sky (901), anche se sulla piattaforma satellitare è in onda Tele A con una programmazione e logo differenti.



Ore 14.40 - SEQUESTRATI TV CON FALSO BOLLINO DTT.
Pioltello, 15 luglio 2011 - Se la tecnologia corre veloce, il malaffare tiene il passo. Abilissimi nel riprodurre alla perfezione griffe e loghi, determinati nell’aggirare le maglie del fisco e le normative che disciplinano diritti d’autore, i furbetti del marchio ci hanno provato ancora con un «pacco» all’ultima moda. Il digitale terrestre, entrato nelle nostre case alla fine dello scorso anno con lo switch-off delle trasmissioni anologiche, è una ottima fonte di guadagni. Specialmente se non si pagano i diritti d’autore alla società tedesca proprietaria del brevetto per le tivù i con la nuova tecnologica incorporata (in altre parole, senza bisogno del decoder). Continua a leggere qui:
http://www.ilgiorno.it/martesana/cronaca/2011/07/15/544128-sequestrati_televisori.shtml

Ore 14.35 - TERAMO: RIATTIVATO IL SEGNALE DI ANTENNA 10 - 7 GOLD.
Un nostro assiduo lettore, Cesare di Teramo, che ringraziamo, ci segnala che da oggi alle ore 13.30 è stato ripristinato il segnale analogico dell'emittente televisiva ANTENNA 10, che trasmette parte della programmazione di 7 GOLD, dalla postazione di Colle Izzone a Teramo sul canale 53. La riattivazione è avvenuta grazie anche alle nostre segnalazioni fatte direttamente all'emittente dopo le lamentele di alcuni nostri lettori.

Ore 12.45 - MUX TIMB 4: SPENTO DEFINITIVAMENTE DA MONTE CAVO.
Ch.54 mux TIMB 4:
Questa frequenza, che parteciperà all'asta del Beauty Contest, è stata definitivamente spenta dalla postazione di Monte Cavo, così come sta succedendo in tutte le postazioni in cui era attivo il mux TIMB 4 in varie zone d'Italia. Pertano non tramettono più LA7 test 3D, con LCN 529, e LA7 test MOSAICO, con LCN 800. Invece LA7 HD è ancora visibile nella posizione LCN 507, in quanto da alcuni giorni è stata attivata nel mux 2 di TIMB, sul canale 60, insieme a MTV HD, con LCN 508, e LA7D HD, con LCN 529.

Ore 10.40 - L'EDITORE DI TELELOMBARDIA PENSA A TELESANTORO.
Vi proponiamo un articolo tratto da ilgiornale.it dove potete leggere un'intervista a Sandro Parenzo editore di TeleLombardia.
Sandro Parenzo si confessa: "Con Michele stiamo pensando ad un canale sul digitale. Lo prenderei anche senza sapere in anticipo le scalette". E spiega la sua idea ultraschierata: "Un canale tematico si rivolge ad un pubblico specifico. E funziona. Io faccio l’editore".
Continua a leggere qui: http://www.ilgiornale.it/interni/telesantoro_la_voglio_faziosa_come_lui/15-07-2011/articolo-id=534978-page=0-comments=1

Ore 10.30 - VARIAZIONE FM IN PUGLIA: RADIO VOICE ACQUISTA L'INTERA RETE DI PUBLIRADIO NETWORK.
Ci scrive Alessandro, collaboratore artistico di Radio Voice, che ringraziamo, per segnalarci le nuove frequenze dell'emittente radiofonica di Campi Salentina (Lecce).
" L'emittente tarantina Pubbliradio Network cede interamente la propria rete alla nuova emittente salentina Radio Voice. quest'ultima da oggi trasmette anche sugli 88.600 da Parabita e 88.00 da Lecce città ma si segnala anche la presenza su Brindisi città Fm 99.2 ; 98.8 Martina Franca e valle d'Itria. Si segnala inoltre la presenza di Radio Voice sui 98.5  da Villa Castelli (ex frequenza di Radio Studio 95 Mesagne)"


Ore 10.15 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA COLLERANESCO (TERAMO).
Ci scrive un anonimo da Colleranesco di Giulianova, in provincia di Teramo, che non riesce a ricevere i canali digitali Rai.
Ecco in dettaglio la sua email che potete leggerla anche
alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Ciao, vi scrivo dall'Abruzzo, precisamente da Colleranesco, frazione di Giulianova (Te), per questo motivo, volevo sapere se la Rai trasmette nella mia zona perche sul sito ufficiale Dgtvi dice che copre ma io non la vedo, potrebbe dipendere dal mio decoder?"

Ore 10.05 - TV DIGITALE: LE OFFERTE SATELLITARI IN EUROPA A SUPPORTO DEL DTT.
Nel corso dell’ultimo anno, con l’avanzare dei processi di switch-off, si è rivelato sempre più importante e decisivo l’apporto delle piattaforme satellitari gratuite al passaggio al digitale. eMedia, in uno studio per DGTVi, sottolinea che, con l’eccezione della Spagna, dove non esiste una vera e propria piattaforma “gestita” da un operatore, Francia, Italia e Regno Unito si sono dotate, con crescente
successo, di offerte satellitari gratuite integrative alla TDT, cioè in grado di garantire l’universalità della piattaforma puntando su quelle famiglie residenti in aree tecnicamente difficili o eccessivamente costose da raggiungere tramite ripetitori terrestri (zone di montagna, zone di confine etc.).
Continua a leggere qui:
http://www.key4biz.it/News/2011/07/15/Tecnologie/switchoff_digitale_terrestre_emedia_satellite_dgtvi_tivusat_Rai_Mediaset_Telecom_Italia_Media_204558.html

Ore 10.00 - L'HOME SHOPPING NON CONOSCE CRISI.
TELEBORSA - ROMA - Se le vendite al dettaglio sono in crisi in tutto il globo, lo stesso non possiamo dire per l'home shopping. Il 2010 è da considerarsi annus mirabilis per Home Shopping Europe
GmbH, società che gestisce il canale di home shopping HSE24. Si tratta in assoluto del più redditizio anno dalla sua nascita nell’ottobre del 1995.
Continua a leggere qui:
http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?code=657&dt=2011-07-15&src=TLB
ANSA.IT - ROMA - Il 2010 è stato per Home Shopping Europe GmbH, la società che gestisce il canale di home shopping HSE24, l’anno in assoluto più redditizio dalla sua nascita nell’ottobre del 1995: il margine operativo lordo (EBITDA) è aumentato di oltre il 40% rispetto all’anno precedente. La crescita della società specializzata in home shopping riguarda tutte le piattaforme TV e internet; in particolare le vendite nette del negozio online sono aumentate del 30%, raggiungendo gli 84 milioni di euro (2009: 65 milioni di euro) che rappresentano il 19% delle attività totali. HSE24 è approdata da febbraio anche in Italia, sul canale 37 del digitale terrestre. “Il mercato italiano ha grandi potenzialità” - afferma Richard Reitzner, CEO di Home Shopping Europe GmbH -”La nostra strategia punta ad ampliare il mercato di riferimento anche in termini qualitativi. Operazione che rientra in una logica di espansione resa possibile dagli ottimi risultati raggiunti dall’azienda. L’espansione in Italia è un ulteriore passo importante per continuare a essere leader nel settore dell’home shopping in Europa”. Il canale già oggi raggiunge oltre 16 milioni di famiglie italiane. Afferma Nicola Gasperini, amministratore delegato di HSE24 S.p.A: “E’ previsto un investimento totale di circa 10 milioni di euro ed il nostro obiettivo è quello di raggiungere in 5 anni un fatturato di circa 100 milioni di euro. Il capitale della società italiana proviene interamente da Home Shopping Europe GmbH, che a sua volta fa capo al fondo AXA Private Equity, suo azionista di riferimento”. “Produrre in Germania in questo momento ci permette di beneficiare dell’esperienza della nostra casa madre - afferma Gasperini - Ma in futuro l’obiettivo è quello di portare gli studi a Roma”.


 15 LUGLIO 2011 - Venerdì 

Ore 23.20 - GHOST RIDER SU CIELO: OTTIMO RISULTATO PER IL FILM SCELTO VIA FACEBOOK DAI FAN DEL CANALE.
Ottimo risultato di pubblico per il film andato in onda giovedi' sera su Cielo, il canale gratuito di News Corp in onda sul canale 26 del digitale terrestre e su Sky al canale 126. il film in prima serata
Ghost Rider ha infatti tenuto davanti allo schermo 198.000 spettatori per uno share dell'1,05%.
Continua a leggere qui:
http://www.clandestinoweb.com/sondaggi-da-tutto-il-mondo/127026-ghost-rider-su-cielo-ottimo-risultato-per-il-film-scelto-via-facebook-dai-fan-del-c.html

Ore 23.15 - MTV ITALIA: ENTRO FINE ANNO ARRIVA MTV LIVE HD.
Un primo semestre “duro” per la raccolta pubblicitaria di Mtv Italia. E' l'unico commento dell'amministratore delegato Gian Paolo Tagliavia sull'andamento dei ricavi dell'emittente, detenuta al 51% da Telecom Italia e al 49% dal colosso Usa Viacom. I dati dei primi 5 mesi parlano infatti di un calo dell'11,3% per quanto riguarda il fatturato pubblicitario. I conti della prima parte dell'anno, ha precisato Ivan Ranza, ad della concessionaria Mtv Pubblicità, “sono stati influenzati negativamente dall'andamento del mercato a livello internazionale e dalla disomogeneità del perimetro su cui si fa il raffronto. Per i prossimi mesi è comunque atteso un miglioramento”.
Continua a leggere qui:
http://www.pubblicitaitalia.it/news/Media-e-Multimedia/Televisione/l-ad-mtv-tagliavia-entro-la-fine-del-2011-arriva-mtv-live-hd-_15070131.aspx

Ore 23.05 - TV LOCALI IMBUFALITE: PIANGERETE LA NOSTRA ESTINZIONE.
Aeranti-Corallo, l'associazione delle TV e radio locali, vorrebbe far saltare la prossima asta che assegnerà le frequenze wireless broadband e il beauty contest del digitale terrestre. "La legge di stabilità
2011 ha recentemente sottratto nove frequenze (delle 56 esistenti e quindi circa 1/6) alla diffusione televisiva destinando le stesse ai servizi di diffusione mobile in banda larga cui verranno assegnate
sulla base di una asta", sottolinea l'associazione. "Tale riduzione di spazi frequenziali è stata, tuttavia, posta, inaccettabilmente, a carico del solo settore televisivo locale con la previsione di indennizzi irrisori per le relative dismissioni. Occorre considerare che quando le frequenze vengono assegnate, alle tv locali spetta 1/3 delle risorse disponibili; non è quindi accettabile che quando gli spazi vengono ridotti, il ridimensionamento venga posto a carico delle sole tv locali". Continua a leggere qui:
http://www.tomshw.it/cont/news/tv-locali-imbufalite-piangerete-la-nostra-estinzione/32542/1.html

Ore 23.00 - ELGATO TIVIZEN, LA TV DTT SU MAC, PC E IOS.
Elgato ha rilasciato un importante aggiornamento software per il proprio sintonizzatore stand alone Tivizen per la TV digitale terrestre con hot-spot Wi-Fi integrato. Grazie all'update ora Tivizen può trasmettere il segnale TV all'interno di una rete Wi-Fi pre-esistente per vedere la TV su Mac, PC e anche iPad e iPhone. Ora Tivizen può anche essere utilizzato collegandolo direttamente al computer tramite porta USB. Continua a leggere qui: http://www.macitynet.it/macity/articolo/Elgato-Tivizen-la-TV-digitale-terrestre-su-Mac-PC-e-iOS-grazie-allupdate-software/aA52704

Ore 22.55 - RADIO ZETA: LO SPLIT DEGLI SPOT LOCALI.
Su alcune autoradio quando su Radio Zeta vanno in onda gli spot locali, viene visualizzata la scritta R1, R2, ecc.



Ore 22.45 - AGGIORNAMENTO MUX VIDEOSTAR: C'E' LOMBARDIA VIP.

Mux VIDEOSTAR (Piemonte e Lombardia):

Nei giorni scorsi il canale denominato DOC In arrivo è stato rinominato in Lombardia VIP - In arrivo. Al momento trasmette la programmazione di Videostar.




Ore 22.15 - MUX CANALE ITALIA: ARRIVA CANALE ITALIA 284.
Ch.39 (Roma) - Ch.53 (Nord Italia) - mux CANALE ITALIA:
Ancora cambi di nome per i canali di questo mux con l'aggiunta della numerazione LCN, infatti su CANALE ITALIA MUSICA,
con LCN 284 e il suo duplicato sull'835, CANALE ITALIA è diventata CANALE ITALIA 284.




Ore 21.45 - MUX 7 GOLD LAZIO: TORNA IN ONDA 7 GOLD +1 CON IL NUOVO LOGO.
Ch.32 mux 7 GOLD LAZIO:
Dopo i problemi tecnici torna in onda il canale
7 GOLD +1, con LCN 621, e aggiunge la scritta +1 vicino al logo.






Ore 20.10 - PARTITI I PROGRAMMI DI TOP MUSICA.
Ch.46 mux ANTENNA 3 LOMBARDIA:
Sono iniziati i programmi di TOP MUSICA, al momento vengono riproposti i programmi musicali di Antenna 3 come Festa in piazza. In epg il canale è nominato TOP MUSIC, con LCN 613, mentre in video il logo è TOP MUSICA; quest'ultimo richiama nella linea gli altri del gruppo Mediapason (Antenna 3, TeleLombardia, Top Calcio 24, Milanow, Top Tech, Canale 6) che hanno effettuato negli ultimi mesi un restyling ai loro loghi.



Ore 19.35 - MUX GOLD TV: SALUTE & NATURA RINOMINATA IN PRIMARETE.
Ch.46 mux GOLD TV:
SALUTE & NATURA, con LCN 199, che da una settimana trasmetteva il canale PRIMARETE LOMBARDIA, ora è stato rinominato nel giusto identificativo PRIMARETE.





Ore 14.50 - RADIO MARCONI: DI NUOVO DISPONIBILE IN DTT.
Ch.59 - Ch.65 mux TELESUBALPINA (Piemonte) / Ch.59 mux TELENOVA (Lombardia):
Da alcuni giorni sono nuovamente disponibili in questi mux RADIO MARCONI (LCN 711) e RADIO MARCONI CLASSICA (LCN 712).




 14 LUGLIO 2011 - Giovedì 

Ore 22.05 - MUX CANALE ITALIA 2: ARRIVA CANALE ITALIA 5.

Ch.22 mux CANALE ITALIA 2:
Nel secondo mux di CANALE ITALIA su Canale Italia 2, con LCN 889 e 896, è arrivata la programmazione di CANALE ITALIA 5. Rimane solo l'identificativo di Canale Italia 2, il cui palinsesto è stato spostato nel primo mux di CANALE ITALIA, come vi avevamo annunciato nella news delle 18.55.





Ore 20.25 - LA SATELLITARE AB CHANNEL TRASMETTE PUNTOSAT E PRIMARETE.
Questa mattina verso le ore 8.00 la tv satellitare abruzzese AB Channel ha ritrasmesso Punto Sat che a sua volta ripeteva Primarete Lombardia con questo cartello.






Ore 20.15 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA GIULIANOVA (TERAMO).
Ci scrive Loris di Giulianova, in provincia di Teramo, che riceve i canali in hd di LA7 ma non riesce a ricevere i canali Rai in digitale.
Ecco in dettaglio la sua email che potete leggerla anche
alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Loris Da Giulianova (Zona Convento): Da oggi, oltre al canale LA7HD si riceve sul Canale LCN 529 LA7D HD. Quando avverrà il passaggio definitivo al DTT in Abruzzo e precisamente nella zona di Teramo? Non si riesce a ricevere i canali RAI, il MUX ReteA... Paghiamo il canone RAI e poi non si vede in Digitale Terrestre?"

Ore 19.35 - MUX TIMB 1: ARRIVA QVC REPLICA 24H SU 24..
Ch.47 mux TIMB 1:
Su questo mux arriva una copia di QVC Replica, anch'essa con LCN 123. A differenza del suo duplicato sul mux TIMB 3, che trasmette solo dall'1.00 alle 7.00, questa trasmette 24 ore su 24, e quindi durante il giorno è anche una copia di QVC, con LCN 32.




Ore 19.10 - FOCUS: LE ANTENNE TV SONO ESTINTE.
Secondo voi le antenne tv sono già da considerare dei ferri vecchi da buttare? Così nell'immediato non si direbbe, eppure nella rivista Focus 2000 - 2010 che ripercorre le principali tappe del decennio
passato, in uno specchietto che vedete qui sotto, sono elencati gli oggetti estinti e in via di estinzione. In quest'ultima categoria sono inserite le antenne tv che a detta della rivista, si stanno estinguendo come le cartine stradali, gli assegni e i Blockbuster. Forse è così nei paesi in cui è maggiormente diffuso il cavo o il satellite, ma in Italia, per il momento la tendenza non è sicuramente
questa.



Ore 18.55 - MUX CANALE ITALIA: ARRIVA CANALE ITALIA 2.
Ch.39 (Roma) - Ch.53 (Nord Italia) - mux CANALE ITALIA:
Su CANALE ITALIA, quello scritto in maiuscolo, con LCN 282 e 838, è arrivata la programmazione di CANALE ITALIA 2.




Ore 18.25 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA MILANO.
Ci scrive Carlo di Milano, che si lamenta dell'ennesima frequenza di PIU' BLU LOMBARDIA accesa sul canale 55.
Ecco in dettaglio la sua email che potete leggerla anche
alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.
"Vi segnalo che da ieri sera sulla frequenza 55 A MILANO, e' stato si spento il TIMB4 di TELECOM ma e' apparso l'ennesimo PIU'BLU LOMBARDIA con i suoi 5 canali televisivi e 2 radiofonici
Segnalo che trasmette gia' sul 54-68-69 e ora anche sul 55....NO COMMENT!!!! Carlo"


Ore 18.15 - SKY SFAVORITA NEL BEAUTY CONTEST: PURA SFORTUNA.
Rai e Mediaset saranno favorite nel prossimo beauty contest che assegnerà le nuove frequenze per il digitale terrestre. Il regolamento del bando, pubblicato venerdì scorso dal Ministero per lo Sviluppo
Economico, non lascia spazio a interpretazioni. Le vecchie frequenze che venivano utilizzate dalla TV analogica, com'è risaputo, saranno assegnate agli operatori TLC (per servizi wireless broadband) tramite asta tradizionale e ai broadcaster tramite beauty contest - ovvero con valutazione dei migliori progetti.
Continua a leggere qui:
http://www.tomshw.it/cont/news/sky-sfavorita-nel-beauty-contest-pura-sfortuna/32506/1.html

Ore 18.05 - LA7D HD NEL MUX TIMB 2 NAZIONALE.
Mux TIMB 2 NAZIONALE:
Dopo LA7 HD arriva da oggi nel mux TIMB 2 NAZIONALE, disponibile in tutte le regioni non ancora passate al digitale terrestre, il nuovo canale in alta definizione LA7D HD, con LCN 529, versione upscalata in HD della programmazione sd di LA7D.


Ore 17.55 - TVUNO L'AQUILA: IL PRESENTE E' GIA' DIGITALE.
Nei giorni scorsi avevamo già parlato della trasmissione in dtt di TVUNO de L'Aquila, in questo articolo del sito inabruzzo, si parla della presentazione alla stampa del nuovo progetto editoriale.
L’emittente aquilana Tvuno è sul digitale terrestre con 6 nuovi canali televisivi. L’editore Giosafat Capulli (foto) ha presentato alla stampa, nella sede dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, la nuova
offerta informativa dell’emittente aquilana. Con il passaggio definito al digitale TVUNO srl gioca di un anno in anticipo rispetto allo switch off che coinvolgerà tutta la regione Abruzzo durante il primo
semestre del 2012. Il passaggio immediato al digitale permette a TVUNO srl L’Aquila di offrire sin da subito una cospicua varietà di canali televisivi al pubblico aquilano.
Continua a leggere qui:
http://www.inabruzzo.com/?p=83913
Alleghiamo un secondo link dove si può vedere un video della conferenza stampa di presentazione dei nuovi canali:
http://www.abruzzo24ore.tv/news/L-emittente-aquilana-TVuno-sul-digitale-con-sei-canali-tematici/43456.htm
http://www.abruzzoweb.it/contenuti/laquila-tvuno-e-sul-digitale-terrestre-con-sei-canali-televisivi/31547-4/



 13 LUGLIO 2011 - Mercoledì 

Ore 23.25 - DTT VENETO: LA 9 E IL CANALE 28.
Tra le tante problematiche create dal passaggio al DTT, la tv locale
  veneta La 9 si era imbattuta a fine novembre dello scorso anno nell’assegnazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del
CH 28 UHF. La controversa attribuzione frequenziale aveva comportato l'oscuramento delle trasmissioni de La 9 in vaste zone del Veneto e del Friuli Venezia Giulia già coperte in tecnica analogica, in quanto tale canale risultava presidiato da potenti emissioni provenienti dalla Croazia (legittima assegnataria della risorsa radioelettrica in questione in forza delle determinazioni della Conferenza di Ginevra 2006). Ora è accaduto che, conformemente ad altri provvedimenti di analogo segno (di cui abbiamo dato conto su queste pagine e che hanno costituito indubbi precedenti giurisprudenziali), 17 giugno scorso il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza cautelare per il conseguimento del riesame del procedimento amministrativo di attribuzione frequenziale a La 9.
Continua a leggere qui:
http://www.newslinet.it/notizie/dtt-veneto-consiglio-di-stato-ordina-riesame-assegnazione-ch-uhf-28-a-la-9

Ore 23.00 - MEDIASET E TELECOM, SPENTI I CANALI 58 E 55.
Sono in fase di disattivazione in Piemonte e Lombardia i canali 58 e
55 (54 a Torino) che veicolavano rispettivamente il mux 6 di MEDIASET e il TIMB 4 di Telecom. Nel Lazio è stato disattivato solo il canale 58, mentre il canale 54 di TIMB 4, da Monte Cavo, è ancora regolarmente attivo e i tre canali in alta definizione di LA 7 stanno trasmettendo.

Ore 19.30 - MUX TELESTUDIO: CAMBIO DI LCN PER CINQUESTELLE.
Ch.61 mux TELESTUDIO:
Cambio di numerazione LCN per il canale CINQUESTELLE, dalla posizione 76 passa alla 810.





Ore 19.00 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA CHIETI.
Ci scrive Samuele di Chieti, ci fa un resoconto della sua ricezione in digitale nella zona Tricalle della città teatina.
Ecco in dettaglio la sua email che la potete leggere anche
alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE. Lo ringraziamo, così come tutti i nostri lettori che ci scrivono in molti.
"Salve, in questi ultimi giorni ho visitato il vostro sito, L'Italia in Digitale, ed è molto ben organizzato. Innanzitutto mi presento: mi chiamo Samuele e vengo da Chieti, verso la zona del Tricalle.
Volevo informare questa parte del sito, Abruzzo in Digitale, che nella mia zona dove vivo si ricevono solamente 5 MUX, ovvero TIMB 2 (Can. 39), D-FREE (Can. 62), MEDIASET 1 (Can. 59), TELEMARE (Can. 66) e MEDIASET 2 (Can. 67). In un'altra zona, dove vivono i miei amici, ricevono altri 2 MUX in più: sul canale 44 si riceve quasi ogni giorno il MUX RETE A (Canali MUX: cielo, DeeJay TV, PokerItalia 24 ecc.) e a volte si riceve anche sul canale 50 il MUX 1 della RAI (Canali MUX: Rai 1, Rai 2, Rai 3, ecc.). Come è spiegabile questa cosa??? Poi la distanza che c'è tra casa mia e la casa dei miei amici è di circa 300m. Non mi sembra tanto convincente la cosa! P.S. L'antenna è puntata a Bussi - Popoli e alla Majella, come anche per i miei amici.
"


Ore 18.50 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA DA PIEVE DI CENTO (BOLOGNA).
Ci scrive Giovanni da Pieve di Cento (Bologna), sfogandosi contro il digitale terrestre in quanto tutte le sere ha un calo di qualità del segnale su molte frequenze.
Per leg
gere l'email completa vai alla pagina dello SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 18.40 - VITERBO: GLI ANTENNISTI SI INCONTRANO PER PARLARE DI DIGITALE.
Il passaggio al digitale terrestre nella provincia di Viterbo avverrà, con ogni probabilità, tra il 7 novembre e il 2 dicembre 2011. Lo prevede il calendario, ancora provvisorio, stabilito nei giorni
scorsi, dopo la riunione del tavolo nazionale sul fatidico switch-off che si è svolta il 22 giugno al ministero. Sull’adozione della nuova tecnologia, la Cna associazione provinciale di Viterbo ha organizzato per domani, giovedì 14 luglio, alle 17, nella sede di via I Maggio, un incontro con gli antennisti e gli altri imprenditori interessati, relatore Maurizio Mancini, responsabile di Cna Installazione e Impianti.
L’iniziativa è mirata, innanzitutto, a informare gli operatori del settore sulle modalità dell’operazione e ad esaminare le criticità che si profilano. Sarà altresì proposta la stipula di un protocollo da condividere, successivamente, con altri soggetti, come le associazioni dei consumatori, prendendo ad esempio le esperienze realizzate in altre province. Ai partecipanti sarà distribuita gratuitamente la “Guida pratica al digitale terrestre e alla tv ad alta definizione”, pubblicazione a
cura del comitato elettronico italiano.
http://www.tusciaweb.eu/2011/07/digitale-terrestre-incontro-degli-antennisti/


 12 LUGLIO 2011 - Martedì 

Ore 22.10 - LA7 HD NEL MUX TIMB 2 NAZIONALE.
Mux TIMB 2 NAZIONALE:
Da oggi è stato attivato il canale in alta definizione LA7 HD, con LCN 507, anche nel mux TIMB 2 NAZIONALE, disponibile in tutte le regioni non ancora passate al digitale terrestre.




Ore 19.25 - TELECUPOLE E ALP CHANNEL.
La Giunta dell'Uncem ha dato il pieno sostegno al progetto lanciato da TELECUPOLE (www.telecupole.com) con ALP CHANNEL (www.alpchannel.it), per la nascita di un nuovo canale televisivo al servizio della promozione dell'Arco alpino piemontese. Partner dell'iniziativa sono Telecupole, Alp Channel, Tv8 Mont Blanc, Télé Locale Provence, Tele Grenoble e Blink. Si tratta di una piattaforma bilingue, in italiano e francese, che nasce nell'ambito della collaborazione europea e transfrontaliera.
Continua a leggere qui:
http://www.targatocn.it/2011/07/12/leggi-notizia/argomenti/attualita/articolo/nasce-un-nuovo-canale-televisivo-transfrontaliero-italia-e-francia-piu-vicine.html

Ore 19.20 - MACCHE' CRISI, B. PENSA ALLE TV.
Che sia il Big Bang? Per la prima volta, da molto tempo a questa parte, si sente di nuovo parlare di manovre di avvicinamento a Mediaset (e a Mondadori). Si fa il nome del gruppo Bertelsmann, gigante tedesco dei media. Ma si racconta anche l'indiscrezione di un incontro del Cavaliere con alcuni investitori russi che, vedi Vimpelcom con Wind, sono molto interessati alle telecomunicazioni in Italia. Poi c'è La7, per anni nano mediatico. Ora fa boom di ascolti e il capo della tv Gianni Stella dichiara forte e chiaro che sarebbe pronto ad accogliere "macachi" (vuole dire giornalisti e artisti) sul "banano" di La7 oltre che capitali freschi. E intanto assolda Roberto Saviano per degli eventi simil "Vieni via con me", nome in codice "Antipasti".
Continua a leggere qui:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/macche-crisi-b-pensa-alle-tv/2155841/8/0

Ore 16.45 - PROBLEMI TECNICI SU RAI 3 EMILIA-ROMAGNA.
Fra i giorni 11 e 12/7/2011 intorno alle ore 00.00 su Rai 3 Emilia-Romagna, mentre era in programmazione l' ottimo programma dal titolo "SFIDE: Davide contro Golia" appariva spesso uno schermo nero senza audio, questo e' accaduto parecchie volte, mentre  su Rai 3 Veneto era tutto regolare.

Ore 07.40 - L'AQUILA: TV UNO SOLO IN DIGITALE CON NUOVI CANALI, SPENTO IL MUX TELEOGGI 2.
Da sabato 9 luglio, l'emittente televisiva Tv Uno L'Aquila è ufficialmente ricevibile solo sul digitale terrestre. (802 Mhz Ch62) Nel mux TVUNO, oltre alla tv ammiraglia di cui sopra, memorizzata sul Ch10 del telecomando, è possibile ricevere altre cinque emittenti della stessa proprietà: Tv AQ Sociale Ch11, Tv Uno Politica (Ch12), Tv Uno Donna (Ch13), Tv Uno Storia (Ch14), Tv Uno Cultura (Ch15), emittenti che non hanno ancora un proprio palinsesto e che sono ancora in prove tecniche, irradiando lo stesso palinsesto a reti unificate della stessa tv ammiraglia in assenza del logo di identificazione.
Da segnalare altresì il passaggio definitivo in digitale terrestre, dell'emittente teatina TELEMARE, sul Ch66 (Monte Luco di Roio - L'Aquila Mux TELEMARE memoria Ch9 sul telecomando), che ospita nello stesso "forse in via provvisoria" l'emittente teatina RETE8 con numerazione attualmente variabile in base al modello di tv o di ricevitore DTT. (Tv Samsung memoria Ch892)L'emittente tuttavia mantiene attivo il proprio canale analogico (Ch53 da Monte Luco di Roio). Ch42 Mux TeleOggi2 risulta essere spento o non ricevibile da L'Aquila Ovest.
Ringraziamo Antonio M. da L'Aquila - Sassa per la segnalazione.
Abbiamo aggiornato la lista de LE TV A L'AQUILA.

Ore 07.30 - SAWIRIS: RINVIARE ASTA FREQUENZE O LASCIAR PAGARE A RATE.
ANSA.IT - ROMA - L’asta delle frequenze del cosiddetto dividendo digitale esterno riservata agli operatori di telefonia mobile dovrebbe essere rinviata perche’ “non siamo in un buon momento a causa della situazione economica europea”. Questa l’opinione magnate egiziano Naguib Sawiris, grande azionista di Vintelcom la societa’ russa che adesso controlla Wind. A giudizio di Sawiris, infatti, “se il governo insistesse con questo calendario non avrebbe la certezza di incassare tutti quei proventi (almeno 2,4 miliardi, ndr) perche’ le banche non sono in condizioni di finanziare queste operazioni”. Tuttavia se le scadenze rimanessero quelle attuali, secondo Sawiris, “il ministro dell’Economia dovrebbe prendere in considerazione la possibilita’ di pagamenti a rate, perche’ molti di noi sono in condizione di debito”. Sawiris, con un sorriso ha poi specificato di parlare per Wind, “non per Telecom Italia anche se da come e’ messo il titolo in borsa non credo stia molto meglio di noi” .

Ore 07.25 - ROMANI: RAI WAY E DMT INTERESSATE A TV DIGITALE RUSSIA.
ANSA.IT - MOSCA - Aziende italiane come Rai Way e Dmt (quotata in Borsa e in trattative con il gruppo Mediaset per una integrazione industriale nel settore delle torri di broadcasting e telefonia) sono interessate a partecipare al passaggio al digitale della tv russa per la fornitura di tecnologia: lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, al termine della sua visita a Mosca, nel quale ha incontrato quattro suoi colleghi. “Il passaggio al digitale e’ in programma in 39 regioni russe”, ha spiegato parlando con la stampa italiana. “Le gare sono tutte nell’ottica di importare meno materiale possibile, di ‘nazionalizzare’ al massimo, nel senso di produrre in loco”, ha aggiunto, citando l’esempio della Siemens. “Si tratta di interpretare correttamente la vocazione russa a costruire infrastrutture investendo ma facendo in modo che esso produca know how, occupazione e sviluppo qui in Russia”. “Dmt e’ una bella azienda quotata in Borsa, che vende ricevitori”, ha precisato Romani.

 

 11 LUGLIO 2011 - Lunedì 

Ore 23.55 - MUX TIMB 2: ARRIVANO LA7 HD E LA7D HD, SPENTO MTV MUSIC HD.
Ch.60 mux TIMB 2:
Sono arrivate su questo mux le versioni in alta definizione di LA7 HD, con LCN 507, e LA7D HD, con LCN 529, invece MTV MUSIC HD, con LCN 567, anche se ancora presente, ha cessato le trasmissioni, trasmette senza pid video e audio ed è in onda solo uno schermo nero. Il passaggio di LA7 HD in questo mux è dovuto in quanto
il mux 4 di TIMB sui canali 54 e 55 devono cessare la sperimentazione e le frequenze devono essere riconsegnate per il bando del Beauty Contest, come è successo oggi pomeriggio anche per il mux 6 di MEDIASET sul canale 58. Il mux TIMB 4 è per il momento ancora attivo con i tre canali LA7 HD, LA7 test MOSAICO e LA7 test 3D, ma a breve verrà definitivamente spento.

Ore 20.30 - BEAUTY CONTEST: IL PUNTO DI VISTA DELL'ESPRESSO.
Pubblichiamo un articolo del sito del settimanale l'Espresso,
riguardante il beauty contest del digitale terrestre. Il ministro Romani ha reso note le regole per l'asta pubblica: strafavorite (indovinate un po'?) le reti Mediaset, mentre Sky dovrà vedersela con le emittenti locali. Penalizzata, infine, la banda larga di Internet.
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/frequenze-ecco-il-bando-pro-b/2155820

Ore 20.10 - GENTILONI, BANDO FREQUENZE CONFERMA CONFLITTO INTERESSI.
“Il digitale terrestre porterà nuove frequenze di buona qualità solo ai soliti noti, Rai e Mediaset. E’ questa l’amara conclusione alla luce del bando per il ‘beauty contest’ per nuove frequenze tv appena
pubblicato”. Lo dichiara, in una nota Paolo Gentiloni, responsabile Forum Ict del Partito Democratico. Continua a leggere la notizia in questo link.

http://www.primaonline.it/2011/07/11/94751/tv-gentiloni-bando-frequenze-conferma-conflitto-interessi/

Ore 20.05 - ASTA FREQUENZE TV REGOLATA DA UNA LEGGE MARZIALE?
Le TV locali italiani sono sul piede di guerra: il decreto sviluppo approvato la scorsa settimana contiene una correzione del bando per l'asta frequenze piuttosto preoccupante. "È stata emanata una norma
che priva, per Legge, del diritto di difesa Giudiziaria presso il Tribunale Amministrativo (TAR) in conseguenza dell’esproprio delle frequenze attuato dal Governo", scrive il Coordinamento Associazioni
Radio TV. Continua in questo link.

http://www.tomshw.it/cont/news/asta-frequenze-tv-regolata-da-una-legge-marziale/32449/1.html

Ore 19.55 - LA TV DIGITALE TERRESTRE SU IPHONE.
In rete abbiamo trovato questo articolo che inizia così:
Oggi vediamo come sia possibile guardare la tv digitale terrestre sull'iphone 4. Equinox ha infatti presentato il primo hotspot mobile che consente di vedere, in chiaro, il digitale terrestre iphone. Per conoscere l'offerta Tizi e scoprire come vedere la tv sul tuo iphone continua a leggere. Per correttezza aggiungiamo che nel titolo dell'articolo è citata la parola GRATIS, il Tizi comunque costa circa 140 Euro.
http://buongiornotech.myblog.it/archive/2011/07/11/tizi-la-tv-digitale-terrestre-su-iphone-4-gratis.html

Ore 16.30 - MEDIASET MUX 6, CANALE 58: FINE SPERIMENTAZIONE, CHIUSE RETE 4 +1, CANALE 5 HD E ITALIA 1 HD.
Ch.58 mux MEDIASET 6:
E' terminata la sperimentazione dei canali MEDIASET del mux 6 sul canale 58, che ora deve essere riconsegnata per una nuova assegnazione nell'asta del Beuaty Contest, pertanto tutti i canali presenti su questa frequenza sono stati chusi, sono ancora sintonizzabili ma con un cartello di risintonizzazione. BOING TEST, con LCN 40, Rete4 +1, con LCN 104, e i due canali in alta definizione Canale5 HD, con LCN 505, e Italia1 HD, con LCN 506, hanno terminato le loro trasmissioni, invece i canali Canale5 +1, con LCN 105, e Italia1 +1, con LCN 106, sono stati spostati nel mux MEDIASET 5 sul canale 56. Ecco i cartelli presenti sui canali:






_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 TORNA IN TESTA ALLA PAGINA