L'ITALIA IN DIGITALE


ARCHIVIO SOMMARIO
NEWS
ARCHIVIO NEWS
LINK UTILI
SPORTELLO DIGIT@LE
GLOSSARIO
VISITE
CONTATTI
                                                                                         



 

                                         ARCHIVIO NEWS


                  Dal 21/12/2010 al 31/12/2010






 COLLABORA CON "L'ITALIA IN DIGITALE"
 Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci
 le segnalazioni e le liste della tua zona?
 Contattaci alla nostra mail
italiaindigitale@libero.it e inizia
  subito a condividere le tue
informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.






    VAI ALL 'ARCHIVIO NEWS 



     Vai alle NEWS di oggi









     Clicca sulle immagini per vederle ingrandite



 31 DICEMBRE 2010 - Venerdì 

Ore 23.15 - IDEA CARTOONS CAMBIA LOGO.
Ch.35 mux IDEA TV - Ch.61 mux TELESTUDIO:
Il canale per bambini IDEA CARTOONS, LCN 697, presente su entrambi questi due mux,
prima del nuovo anno cambia logo. Lo potete vedere nelle immagini che vi proponiamo.





Ore 22.30 - ULTIMA RILEVAZIONE DELL'ANNO: TRS AGGIUNGE CANALI.

Abbiamo fatto l'ultima rilevazione del 2010 e sono spuntati 4 canali copia degli altrettanto 4 presenti nel mux di Trs tv.
Sono nominati 1 Trs, 2 Trs, 3 Trs e 4 Trs. Sono come detto la copia di Trs tv, Trs 2 e dei 2 canali test.
Auguri di un buon 2011.


Ore 16.35 - SUPER TV E IL TG DELLA REPUBBLICA MOLDOVA.

Super TV l'emittente bresciana che da poco si vede anche a Milano, dedica un TG alla Repubblica Moldova.
Ecco il promo:

Super TV


Ore 16.30 - AL VIA WEB TV DEL COMUNE DI NAPOLI, NEWS ANCHE PER IMMIGRATI.
(AGI) - NAPOLI - Notizie, anche in lingua per gli immigrati, un museo virtuale della citta' e dei suoi personaggi,
informazioni sulla vita dell'ente. La web tv del Comune di Napoli, nuovo strumento di contatto dell'istituzione con i
cittadini, ha iniziato oggi alle 15 le trasmissioni in forma sperimentale, come sezione del portale istituzionale
www.comune.napoli.it. Presentando il numero zero del notiziario, il sindaco di Napoli, Rosa Iervolino Russo, ha
inviato i suoi auguri e saluti per il nuovo anno a tutti i napoletani, quelli che vivono in citta' e quelli che risiedono
nel resto del mondo. "La web tv inizia le sue trasmissioni in forma sperimentale per raccogliere suggerimenti, critiche,
idee, per realizzare uno nuovo canale di partecipazione sociale alle scelte della citta'", ha spiegato. Il palinsesto
prevede un telegiornale tutti i giorni lavorativi, alle 15, gia' dal 7 gennaio: oltre alla cronaca degli avvenimenti cittadini,
proporra' i tanti volti di Napoli attraverso rubriche e approfondimenti. L'emittente e' diretta da Geppino Mariconda e
ha una redazione composta da giornalisti interni all'ente: Giuseppe Contino, Mimmo Annunziata, Annamaria Roscigno,
Riccardo Limongi, Pino Imperatore. Tra le rubriche, 'Volti noti' dedicata ai figli di Napoli famosi nel mondo; 'Cantieri',
viaggio nei cantieri materiali e immateriali della citta'; 'Napoli e", museo virtuale che vuole ospitare film cortometraggi,
documentari etc. La rubrica 'Sette giorni in Comune' racconta persone e lavoro degli organi istituzionali a partire dal
Consiglio Comunale e dai suoi consiglieri. Ultima rubrica 'Mobilita' e traffico', curata dal comando della Polizia locale.
A breve, infine, partira' la rubrica promossa dal Servizio Giovani del Comune di Napoli in partnership con la Fastweb,
un notiziario condotto da immigrati che parleranno in lingua alle comunita' di appartenenza a cominciare da quelle
cinese, srilankese e dell'Africa francofona.


Ore 14.45 - DA LUNEDI' SU "CIELO" LE NOTIZIE SPORTIVE DI SKY SPORT 24.
                     Da Digital-sat.
In questi giorni di festa la notizia era passata un po' in sordina tra i tanti programmi natalizi, ma proprio con l'inizio del
nuovo anno (per l'esattezza dal lunedì 3 gennaio) Cielo, il canale gratuito del gruppo News Corp visibile su digitale
terrestre (LCN 26) e su Sky (canale 129), vara due nuovi spazi informativi dedicati alle notizie sportive.
Appoggiandosi al canale Sky Sport 24, Cielo trasmetterà due edizioni di mezz'ora ciascuno, ogni giorno dal lunedì
al venerdì alle ore 7 e alle ore 18, orari non casuali essendo peraltro quello pomeridiano inserito in una fascia oraria che
già comprende Sport Sera su Rai 2 e Studio Sport su Italia 1. Restano confermate le quattro edizioni giornaliere di
Sky Tg 24, alle 8 (riduzione da due ore a una), alle 12, alle 20 e alle 24.

Purtroppo questo nuovo spazio non sarà disponibile il sabato e la domenica, giorni in cui l'attenzione per lo sport cresce
inesorabilmente. L'augurio è che un eventuale successo in termini di ascolto e gradimento (che Cielo monitora grazie
al
Cielo Lab sul sito cielotv.it) possa portare ad un aumento delle edizioni, con l'aggiunta magari di una terza edizione
in terza serata alle 00.30, e con l'inserimento delle news sportive anche nel weekend.


Ore 11.40
-
E' ONLINE LA NUOVA LISTA LCN A ROMA.
Stiamo realizzando la nuova tabella con le nuove posizioni LCN delle emittenti sintonizzabili nella città di ROMA,
comprese di conflitti e suddivise per le aree nazionali e locali. Per il momento pubblichiamo solo le posizioni
dall' 1 al 99, presto la completeremo con le posizioni delle altre centinaia.
Potete consultarla qui > 
  LISTA LCN 


 30 DICEMBRE 2010 - Giovedì 

Ore 23.15 - PUGLIA IN DIGITALE: LISTA DELLE TV A ISCHITELLA (FOGGIA).
Grazie alla collaborazione di Francesco, è stata inserita la lista delle frequenze tv sintonizzabili a Ischitella in
provincia di Foggia. Consultala qui >
  LE TV A ISCHITELLA (FG) 

Ore 18.40 - TV: ASCOLTI; MEDIASET, CHIUSO CON SUCCESSO IL 2010.
(ANSA) - ROMA - Sabato 1 gennaio si chiude l'anno televisivo 2010, che registra importanti cambiamenti nell'assetto
mediatico italiano. Cresce innanzitutto il consumo tv: da 238 minuti medi al giorno del 2009 si e' passati a 246 minuti
medi nel 2010 (+3.4%). In questa crescita complessiva, la tv generalista si conferma decisamente il mezzo piu' seguito
con una quota d'ascolto totale del 76.7% nelle 24 ore. Lo sottolinea Mediaset in una nota.
Le reti Mediaset - si legge - "rinsaldano anche nell'anno dei Mondiali di calcio il netto primato sul target commerciale
nelle 24 ore (40%)". "Canale 5 - si sottolinea ancora - e' la rete italiana piu' vista dal pubblico 15-64 anni sia nelle 24 ore
(20.1%) sia in prima serata (20.5%). Inoltre, "l'abbinata Canale5+Italia1 rafforza la leadership in Italia in tutte le fasce
d'eta' fino ai 34 anni. Un dato rilevante considerando che proprio il pubblico giovane e' il maggior fruitore delle
piattaforme alternative che trasmettono contenuti video".
Retequattro "mantiene un buon risultato sul pubblico piu' adulto, i telespettatori oltre i 65 anni, conseguendo una quota
vicina al 10% e confermando l'equilibrio di offerta editoriale delle reti generaliste Mediaset".
Nella valutazione dei risultati di ascolto del 2010, "va poi considerata la crescente penetrazione del digitale terrestre
che e' diventato il sistema trasmissivo universale per il 70% della popolazione italiana". E nel nuovo scenario si rileva la
posizione di "leadership dei canali tematici Mediaset, sia gratuiti sia a pagamento". Boing, ottava rete nazionale assoluta
nelle 24 ore, "e' al primo posto tra i canali kids con una share del 7.7% sui bambini 4-14 anni (fascia 7.00-22.00).
Iris, diretta prevalentemente a un pubblico maschile adulto, ottiene lo 0.7% sugli uomini over 55 sia nelle 24 sia in prima
serata". "Il brillante esordio di La5 nel maggio 2010 - prosegue la nota - ha portato in soli sei mesi il canale rivolto alle
donne 15-44 anni a realizzare su questo target l'1.6% nel totale giornata (e il 2.3% nelle aree italiane gia' totalmente
digitali)". Riscontri "molto positivi", infine, anche per Mediaset Premium: "nelle domeniche di campionato,
Premium Calcio ha raccolto il 6.2% del pubblico attivo nella fascia pomeridiana e il 3.4% nei posticipi serali".
Mediaset - conclude la nota - "e' l'unica azienda televisiva con un'offerta editoriale e tecnologica su misura per tutto il
pubblico: generalista, tematico gratuito e a pagamento. E conferma la leadership negli ascolti pregiati anche in un
panorama tv in rapido cambiamento".


Ore 18.15 - SORPRESA MENTRE DERUBA UN DECODER DIGITALE.
(ANSA) - BERGAMO - Si e' messo a dormire nel garage di casa, aspettando il ladro che, la sera di Natale, gli aveva
rubato le chiavi del box dalla sua auto. E questa mattina all'alba, la sua attesa e' stata premiata: una donna e' entrata
nel box, lui, pronto, l'ha immobilizzata e poi ha chiamato i carabinieri.
Protagonista della vicenda e' un elettricista di 52 anni residente a Bergamo. Dopo Natale l'uomo si era accorto che dalla
sua vettura mancava la chiave del box, attaccata alla quale c'era l'indirizzo del garage. Nel giro di due giorni il ladro si e'
intrufolato per due volte di seguito nel garage senza forzare la serratura, per rubare un televisore e un decoder digitale
e poi alcune borse. Convinto che il malvivente si sarebbe fatto vivo per portare via altri oggetti, magari la stessa auto,
l'elettricista  ha sistemato una branda in garage, dove ha passato le ultime notti. Questa mattina intorno alle 6, e' stato
svegliato dal rumore della serranda che si apriva. La ladra, una donna di 31 anni, e' entrata tranquillamente e si e'
trovata di fronte il proprietario. L'uomo l'ha immobilizzata e ha chiamato i carabinieri.


Ore 15.35 - IN SPAGNA CHIUDE CNN+.
(APCOM) - MILANO, 28 DIC - Conseguenza indiretta degli accordi per la cessione da parte del gruppo editoriale
spagnolo Prisa del 100% di Cuatro, televisione generalista in chiaro, e del 44% di Digital Plus, canale satellitare, è la
chiusura, a partire dalla prossima mezzanotte, di Cnn+. Il canale è una costola spagnola di Cnn, nata undici anni fa da
un 'intesa tra Prisa e Turner Broadcasting-Time Warner, proprietario di Cnn.
L'accordo con Telecinco, secondo quanto riferito da Afp, prevedeva che Prisa potesse mantenere un canale sul
digitale terrestre "con l'obiettivo esclusivo di trasmettere informazione", come avrebbe potuto essere l'all news di
Cnn plus. Prisa ha però fatto sapere ai primi di dicembre che non avrebbe esercitato quest'opzione, lasciando a
Telecinco l'utilizzo del canale.
Il giornale economico spagnolo Cinco Dias, sempre controllato dal gruppo Prisa, ha scritto oggi che la decisione è stata
dovuta all'insostenibilità economica di Cnn+, che avrebbe accumulato perdite per 40 milioni di euro con una quota di
mercato dello 0,6%.  Al posto di Cnn, secondo quanto scritto da 'El Mundo', Telecinco trasmetterà da giovedì la
versione in tempo reale del 'Grande fratello' in spagnolo. I circa 190 dipendenti di Cnn, così come i circa 180 di Cuatro,
dovrebbero passare a Telecinco, che non ha ancora specificato la loro destinazione. Sul sito Internet di Cnn+ si legge:
dopo undici anni di tramissione "hasta siempre y gracias",  "addio e grazie".
Cuatro è invece un canale con cinque anni di vita che l'anno scorso nel prime time ha raggiunto uno share compreso
tra il 10,6%  e l'11,7%.  Trasmette reality, serie tv (Dr House, Mad Man, The Closer) e calcio.
- TROPPE PERDITE, PRISA CEDE CANALE A TELE 5.
(APCOM) - MADRID, 28 DIC - La rete di informazioni spagnola Cnn+ cesserà le trasmissioni alla mezzanotte di oggi:
lo ha reso noto il gruppo editoriale Prisa, dal quale dipendeva. La chiusura di Cnn+ deriva dalla vendita da parte di
Prisa del canale digitale terrestre Cuatro e dal 44% del bouquet a pagamento Digital+ a Tele5, controllata da Mediaset:
l'affare da 976 milioni di euro prevedeva infatti che Prisa potesse conservare un canale sul digitale terrestre "con il
fine esclusivo di trasmettere informazioni", una opzione che sembrava salvaguardare Cnn+ ma che, dato l'alto livello di
perdite della rete, il gruppo ha preferito non esercitare, lasciando il canale a Tele5.
Secondo la stampa spagnola al posto della rete informativa - i cui dipendenti passeranno sotto Tele5 - dovrebbe venire
trasmesso il programma che segue a orario continuato il "Gran Hermano", la versione spagnola del Grande Fratello.


Ore 15.25 - TELECITY SAT: CAMBIO DI INSTRADAMENTO IN ONDA.

L'altro giorno su TeleCity sat (sky 838) abbiamo visto quello che in gergo tecnico si chiama cambio di instradamento

o commutazione,  ovvero mentre era in onda un programma è andato on air per errore lo studio di Telecity Torino

di un programma di sport.


TELECITY SAT


Ore 15.10 - TORNA "GLAMOUR PLUS" NEL MUX DI TELEROMA 56.
Ch.64 mux TELEROMA 56:
Ritorna il canale Glamour Plus, con LCN 444, in conflitto con l'altro canale per adulti dahlia adult.
Ora è in onda il promo in chiaro che annuncia l'inizio delle trasmissioni alle 23.55.




Ore 12.15 - TV: URUGUAY, SISTEMA DIGITALE GIAPPONESE AL POSTO DI QUELLO UE.
(ANSA) - MONTEVIDEO, 28 DIC - Il governo uruguayano ha reso noto oggi di aver deciso di adottare il sistema digitale
terrestre giapponese modificato tecnologicamente dal Brasile, al posto di quello europeo che era stato scelto fin
dall'agosto del 2007 dal precedente governo.
"Abbiamo tenuto conto degli aspetti economici, ma e'  stato soprattutto determinante il tema geopolitico", ha
specificato il ministro degli esteri, Luis Almagro in riferimento al fatto che il primo e' gia' stato adottato non solo
dal Brasile, ma anche da Argentina, Ecuador, Peru', Cile e Venezuela.
"Abbiamo dato priorita' ai nostri rapporti con gli altri Paesi del Mercosur", ha anche assicurato il ministro,
sottolineando inoltre che e' stato raggiunto un accordo con il Brasile che offrira' assistenza tecnica in merito,
nonche' un finanziamento per 40 milioni di dollari, per installare in Uruguay due fabbriche, una delle quali attinente
al sistema digitale adottato.


Ore 11.50 - TV: DELLA VEDOVA (FLI), PERCHE' GOVERNO OSTACOLA SKY ?
(AGI) - ROMA, 29 dIC - "Negli ultimi due anni non sono mancati gli interventi diretti del Governo per ostacolare
l'espansione di un'impresa concorrente di Mediaset come Sky: diminuzione dei tetti pubblicitari per le reti via
satellite, aumento dell'Iva e, da ultimo, un paradossale tentativo di impedire ad un'azienda in quanto americana
(non russa o libica) come quelle di Rupert Murdoch di investire sul digitale terrestre in base ad una presunta mancanza
di reciprocita'. Siamo seri: gli investimenti esteri, a maggior ragione se provenienti da Paesi liberi e democratici,
vanno incentivati, non ostacolati! Per Berlusconi e' come se il passare degli anni avesse fatto via via cadere i freni
inibitori. Di questo passo, sara' sempre piu' difficile difendere l'anomalia berlusconiana dell'editore che si fa leader
politico e primo ministro, o continuare a sostenere che il conflitto di interessi, nonostante tutto, sia un elemento
governabile della realta' politica italiana". Lo scrive Benedetto Della Vedova in un editoriale sul 'Secolo d'Italia'.
Per Della Vedova "non era inevitabile, e per molti versi nemmeno prevedibile, il cambio di passo oggi cui stiamo
invece assistendo: il quotidiano di proprieta' della famiglia del Presidente del Consiglio (Il Giornale) e quello diretto
da una firma di punta dei programmi giornalistici di Canale 5 (Libero) sono divenuti strumenti di azione militante a
favore di Silvio Berlusconi, utilizzati contro i suoi avversari politici. E che lo facciano con inusitata veemenza contro
il 'nemico interno' - mentre sono pronti a difendere l'indifendibile quando si tratta del loro editore/leader o di persone
a lui 'fedeli' - dovrebbe far riflettere chi, proprio come il Cavaliere, ha sempre tuonato contro i regimi comunisti.
Anche i tg di cui Berlusconi e' direttamente editore, insieme a quelli dei quali ha scelto per via politica i direttori,
non sono piu' solo genericamente filo-governativi, ma sono divenuti attori militanti della lotta politica e di potere piu'
di quanto non lo fossero in passato. Con la Rai (che oggi non puo' che essere privatizzata) il centrodestra doveva fare
meglio, non peggio della sinistra. O no?"


Ore 11.45 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA.
Ci scrive Stefano di Cuneo che si rallegra per il potenziamento del mux 2 di RETE A.
Per leggerle la mail completa vai allo
SPORTELLO TV DIGIT@LE.

Ore 11.20 - NUOVO IDENTIFICATIVO PER IL CANALE LAZIO TV, DIVENTA "LAZIO TV ROMA".
Ch.46 mux GOLD TV:
Dopo il logo cambia anche l'identificativo per il canale LAZIO TV, LCN 12, che ora viene
sintonizzato con il nominativo LAZIO TV ROMA.


Ore 10.50 - MIGLIORA LA SITUAZIONE CONFLITTI LCN A ROMA, ORA SONO SOLO QUATTRO.
Rispetto alla precedente lista che vi avevemo pubblicato nell'articolo di Natale sulla questione dei conflitti LCN
a Roma, la situazione migliora notevolmente dopo le modifiche dei mux di TELEPACE sul canale 27 e di TELE A+
sul canale 21, ora si aggiunge anche il canale BCTV nel mux 2 di SUPER 3 , canale 42, che passa dalla posizione 187
alla 247. Pertanto ora di veri conflitti ne sono rimasti solo quattro e ve li elenchiamo:

79 - TELE A+ (21) > Tele Ambiente (68)
603 - TV CAPITAL (21) > ReteBlu Test3 (51)
888 - CANALE ITALIA 83 (39) > PIU' SERVIZI (48)
999 - CUBOVISION (48) > SpazioRadio (68)

Rimangono sempre altri 21 conflitti che però sono creati dalla stessa emittente che trasmette su due mux differenti.
Ecco l'elenco:

4 - RETE 4 (36) > Rete4 (49)
5 - CANALE 5 (36) > Canale5 (49)
6 - ITALIA 1 (36) > Italia1 (49)
28 - TV2000 (30) > TV2000 (51)
30 - LA5 (47) > La 5 (49)
34 - MEDIASET EXTRA (47) > Mediaset Extra (49)
48 - Rai News (09/11/23) > Rai News (25)
54 - Rai Storia (25) > Rai News (40)
85 - Telestudio (35) > TELESTUDIO (61)
95 - Idea TV (35) > IDEA TV (61)
98 - TELEDONNA (05) > Teledonna (68)
117 - RTVA (05) > rtva (68)
118 - TO2 (05) > to2 (68)
183 - Telemarket (32) > Telemarket (51)
184 - Telemarket 2 (32) > Telemarket 2 (51)
216 - Jazz Channel (35) > JAZZ CHANNEL (61)
618 - TS Live (35) > TS LIVE (61)
676 - Globo TV 2 (35) > GLOBO TV 2 (61)
697 - Idea Cartoons (35) > IDEA CARTOONS (61)
887 - Soloradio (53) > Soloradio (69)
888 - Radio Roma (53) > Radio Roma (69)

Ore 10.05 - MURDOCH: DIVIETO DI QUOTIDIANI.
                     Da Repubblica.it.
Quando nell’estate 2003 lanciò Sky Italia, molti si chiesero se Rupert Murdoch avrebbe comprato anche un nostro
quotidiano su carta. Lui che possedeva giornali in mezzo mondo. E che nella vicina Inghilterra aveva trasformato
il Times e il Sun in potenti armi di influenza politica. In questi 7 anni, Murdoch non ha fatto shopping in Italia.
Ed ora guarda più al digitale che alla carta. Nel 2011, lancerà un giornale (ilDaily) leggibile solo grazie all’iPad.
Peraltro in lingua inglese. Siamo in una nuova era geologica della comunicazione. Eppure – in questo fine anno pieno
di fantasmi – il governo Berlusconi si è convinto che Murdoch possa tornare sul luogo del dellitto e comprare un nostro
quotidiano. O quantomeno una sua quota. L’acquisto avverrebbe mentre i rapporti tra il Cavaliere e lo Squalo, come
viene chiamato Murdoch, sono al minimo storico. E allora ecco spuntare la norma scacciafantasmi, che blocca
Sky Italia. Un articolo del decretone di fine anno (il famoso Milleproroghe) stabilisce che la proprietà di un giornale
è vietata all’editore che abbia più dell’8% della torta generale della comunicazione (il Sic).
Sky
Italia è sopra questa soglia, in termini di ricavi.

La quota di Sky (Autorità per le Tlc, 2007)

La quota di Sky (Autorità per le Tlc, 2007)












Questo decreto Milleproroghe nega un quotidiano anche all’editore che superi il 40% dei ricavi delle “comunicazioni
elettroniche”. In altre parole, l’altolà è esteso a Telecom Italia. Il Milleproroghe conferma anche che Rai e Mediaset non
possono avvicinarsi a un giornale. Introdotto dalla Legge Gasparri, ma ormai in scadenza al 31 dicembre 2010, questo
specifico blocco viene prolungato di altri due anni. Quando la Legge Gasparri del 2004 impose questo paletto per le sole
Rai e Mediaset, su richiesta dell’Udc e dell’allora centrosinistra, la norma aveva un significato preciso. Era un argine allo
strapotere televisivo e pubblicitario di Berlusconi che minacciava di espandersi ai quotidiani.
Ora le cose cambiano in modo radicale. La questione non è più il conflitto d’interessi del Cavaliere (come capitava
nel 2004). Nasce una norma più ampia sul controllo congiunto di canali tv e di giornali che mette sullo stesso piano
Rai, Mediaset, Sky e Telecom. Il governo equipara questi quattro soggetti, a sancire che non esiste più il duopolio
classico Rai-Mediaset. Esiste semmai – afferma il governo – un sistema televisivo a quattro gambe senza più un preciso
dominatore. Dove i doveri di Mediaset sono coincidenti con quelli di Sky.

Il Milleproroghe su Sky e Telecom

Il Milleproroghe su Sky e Telecom






















Ore 09.55
-
AGGIORNATI GLI Z@PPING TV DEL CANALI 41 E 43 A MILANO.
Dopo gli ennesimi cambiamenti del mux di TeleStar e Italia 8 abbiamo aggiornato nuovamente il nostro z@pping
dei canali 41 e 43 dell'elenco dei canali ricevuti a Milano. Ricordiamo che Telestar al momento è presente solo nel mux
del ch.43 di Italia 8.


http://sites.google.com/site/litaliaindigitale/piemontelombardiaindigitale/tvmilano/mich41

http://sites.google.com/site/litaliaindigitale/piemontelombardiaindigitale/tvmilano/mich43


Ore 01.05 - GUAI PER L'INFORMAZIONE A CREMONA E IN EMILIA.
                     Da Millecanali.
Un’operazione giudiziaria pre-natalizia ha evidenziato presunte situazioni di “irregolarità” nei contributi statali erogati
al gruppo cremonese di Radio 883 e a quello emiliano di Spallanzani (È Tv). Arresti, obblighi di firme, preoccupazioni
nei dipendenti.

28 Dicembre 2010 - Della questione si è occupata con attenzione www.repubblica.it:

“Cooperative editoriali e le tv locali nel mirino della magistratura. Gli inquirenti starebbero indagando a tutto campo su
varie forme di finanziamenti statali e contributi. La Guardia di Finanza di Parma, su delega della Procura di Cremona,
ha effettuato perquisizioni e sequestri documentali nella sede del quotidiano "Informazione di Parma", editato dalla
cooperativa Sep. Le Fiamme gialle dopo le operazioni a Cremona si sono recate anche nelle redazioni dei giornali del
gruppo Spallanzani a Reggio Emilia, Modena e Bologna (qui è stato acquisita la testata de "Il domani"). Ispezioni anche
nelle Tv locali "E' tv" sempre di proprietà dell'imprenditore reggiano e nelle rispettive concessionarie di pubblicità.
Le acquisizioni di documenti sono state disposte dal gip del foro di Cremona Guido Salvini su richiesta del pm Cinzia
Piccioni. A Cremona è stata ispezionata la sede amministrativa del quotidiano Cronaca, della Radio Onda Verde srl,
che controlla Radio 883, e della immobiliare Il Torchio che si trovano nell'immobile di via Gramsci, nel centro
cittadino. Sono finiti agli arresti domiciliari l'amministratore delegato della Cooperativa Nuova Informazione
proprietaria di 'Cronaca', Massimo Boselli Botturi e la moglie Raffaella Storti. L'ipotesi di accusa formulata dal sostituito
procuratore del tribunale di Cremona, Cinzia Piccioni, titolare della maxi indagine sull'impiego dei contributi statali,
è di truffa aggravata ai danni dello Stato. La terza persona agli arresti domiciliari è Fabio Galli, il ragioniere
commercialista che tra i suoi clienti aveva il quotidiano 'Cronaca'. "Informazione" è (invece) il quotidiano fondato da
Giovanni Mazzoni, Pierluigi Ghiggini, Francesca Chilloni e Luca Soliani a Reggio Emilia nel 2005 e quindi a Parma.
Il proprietario del giornale è proprietario anche delle emittente regionale È Tv. Dal 20 settembre 2007 è in edicola
anche l'edizione di Modena. Dal 2009 l'edizione di Bologna. Molte di queste redazioni basano la propria sopravvivenza
sulla concessione o meno di contributi statali alle cooperative editoriali. Nel settembre del 2009 il gruppo aveva avviato
una pesante ristrutturazione. In totale il piano dell'azienda prevedeva 37 redattori in esubero sul totale di 67 che
compongono le redazioni sia televisive che del quotidiano. Un taglio del cinquanta per cento della forza lavoro,
considerato necessario dai vertici aziendali per far fronte alla crisi di bilancio che ha colpito il gruppo:
3 milioni e 600 mila euro di perdite nel 2008 dichiarate per Retesette - E' Tv e un milione e 200 mila per il quotidiano.
"I redattori, i collaboratori e i poligrafici della Cronaca di Cremona in merito all'indagine della Guardia di Finanza che
coinvolge anche la società Nuova Informazione che edita il quotidiano 'La Cronaca' prendono in maniera netta le
distanze dall'operato dell'amministratore delegato. Allibiti dal quadro che sta emergendo esprimono grande
preoccupazione per la situazione occupazionale e per le possibili evoluzioni future. Auspicano che al più presto venga
fatta chiarezza e nel frattempo, a tutela della loro immagine e della loro onorabilità professionale, si riservano di agire
nelle sedi più opportune". Della situazione specifica del gruppo di Spallanzani, molto importante per l'informazione
in Emilia-Romagna, si è occupata in specifico'Repubblica Parma' (on line): “Sviluppi nell'inchiesta che coinvolge coop
editoriali emiliani. L'accusa per l'imprenditore reggiano e per l'amministratore delegato di Rete7 è di aver acquistato
la cooperativa Sep, editrice del quotidiano Informazione di Parma, per ottenere 220mila euro di contributi statali nel
2009. Finanziamenti che non potevano essere erogati perché il gruppo editoriale ne riceveva già per "Il Domani" di
Bologna Sono 16 gli indagati per concorso in truffa aggravata ai danni dello Stato nell'ambito dell'inchiesta della Procura
di Cremona sui contributi pubblici alle cooperative editoriali. Tra questi figurano il noto industriale reggiano Nino
Spallanzani, patron del network editoriale di televisioni e quotidiani locali E'Tv-L'Informazione, e l'amministratore
delegato di Rete7 Giovanni Mazzoni, giornalista televisivo originario di Bibbiano. Entrambi sono stati raggiunti da un
provvedimento di misura cautelare: non possono lasciare il territorio nazionale e dovranno presentarsi due volte a
settimana presso l'autorità giudiziaria per l'obbligo di firma. Provvedimenti di custodia cautelare agli arresti domiciliari
sono invece stati applicati dal gip Guido Salvini, su richiesta del pm Cinzia Piccioni, all'ad della cooperativa cremonese
Nuova Informazione Massimo Boselli Botturi, alla moglie Raffaella Storti e al commercialista Fabio Galli. L'inchiesta ruota
intorno alla cooperativa Sep, editrice del quotidiano locale 'Informazione di Parma'… Secondo le accuse, Boselli Botturi
avrebbe ceduto a Nino Spallanzani, per tramite di Mazzoni, la società Sep per 200mila euro per consentire all'industriale
reggiano di incassare, nel 2009, 220mila euro di contributi statali. Finanziamenti che, per legge, non potevano essere
erogati perché Spallanzani era già proprietario di altre testate che ricevevano i contributi per l'editoria. In particolare,
il gruppo aveva acquisito l'Editoriale Bologna Srl, editrice del quotidiano 'L'Informazione-Il Domani'. A Boselli Botturi,
alla Storti e a Galli viene contestata la violazione della legge 250/1990 relativa alle provvidenze per l'editoria perché
avrebbero indotto in errore l'amministrazione finanziaria dello Stato mentendo sui requisiti per ottenere
il sostegno pubblico”.


Ore 00.40 - MUX PRIMARETE LOMBARDIA CH.61: AGGIORNATO LO Z@PPING TV.
Modificato lo z@pping TV delle emittenti che si ricevono a Milano nel mux di Primarete Lombardia,
ecco in sintesi le novità rispetto alla precedente rilevazione: il canale Punto Sat è ora nell'EPG inserito come
Punto Sat Galaxy; Inter TV ha inserito sotto il suo logo il canale LCN assegato, è stato inserito il canale Italia Mia
e sono iniziati i programmi del canale Smile TV, nella programmazione ci sono film commedie e comici.
Sono stati eliminati i canali Vertigo e Fashion TV.


Canale 61 Z@pping - Mux PRIMARETE LOMBARDIA



 29 DICEMBRE 2010 - Mercoledì 

Ore 23.55 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: SONO ARRIVATE NUOVE E-MAIL.
Riceviamo tre nuove e-mail da Natalino di Monte Porzio Catone (Roma) che ci da alcune anticipazioni sul
mux Tivuitalia e sui canali di Sport Italia e da Luca di Cenate Sotto (Bergamo) e da Lele di Mazzo di Valtellina
(Sondrio) che si lamentano del digitale terrestre e la mancanza di ricezione di molti mux. Per leggerle vai
allo
SPORTELLO TV DIGIT@LE

Ore 23.15 - MUX "TELE A+", CANALE 21 A ROMA, ELIMINATO "MEDICINA" E CAMBI DI LCN.

Ch.21 mux TELE A+:
Non è più presente in questo mux il canale MedicinA. Sono state cambiate le numerazioni LCN del
canale A Pesca, dalla posizione 672 passa al 604, del canale TELE A+ SHOP, passa dal 671 al 642  e del
canale duplicato TELE A+ 2, che passa dal 217 al 641. Abbiamo realizzato lo Z@pping TV del multiplex.
                 Ecco la nuova composizione:

79 - TELE A +

189 - TELE A 1 (TELE A)

603 - TV CAPITAL

604 - A Pesca

642 - Tele A+ Shop 

- Betting Channel

641 - TELE A+ 2 (TELE A+)

- ARTE OGGI TV (TELE A+)


Z@pping TV - Canale 21 Mux TELE A+


Ore 22.25 - MUX RETE 7 PIEMONTE, ECCO I CANALI DEL MUX.
Oggi pomeriggio e' stata inserita nel mux di Rete 7 Piemonte, Radio  Monte Rosa ed e' stato eliminato il canale
Super Tennis. Segnaliamo inoltre che il canale Nordovest 7 trasmette Rete 7 Valle d'Aosta e Sport 7 trasmette
Elite Shopping.




Ore 20.10 - RETECAPRI +1 DIVENTA TEST +1.
Ch.57 mux RETECAPRI ALPHA:
Nel mux di RETECAPRI il canale Retecapri+1, con LCN 120, è stato rinominato in test+1 e non trasmette
più le barre ma solo una schermata nera.
Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV.


Canale 57 Z@pping - Mux RETECAPRI ALPHA


Ore 19.50 - NUOVO CANALE TV NEL MUX TELESTAR E RIORGANIZZAZIONE MUX ITALIA 8.
Sul ch.41 nel mux di Telestar c'e' un nuovo canale dedicato alla vendita di automobili, l'emittente e' denominata
"l'auto del giorno". Nel mux del ch.43, quello di Italia 8, il canale Italia 8 prestige, e' stato rinominato "la vetrina dell'arte".
Ieri era presente anche Italia 8 AL, oggi il canale non e' più presente.




Ore 19.40 - VIAGGANDO TV: LA NUMERAZIONE LCN.
Al termine del programma promozionale di viaggiando tv in onda su alcune emittenti regionali, abbiamo visualizzato
questo cartello con le numerazioni LCN utilizzate dal canale.



Ore 15.30 - SI RIORGANIZZA IL MUX "TELEPACE" SUL CANALE 27 A ROMA.
Ch.27 mux TELEPACE:
Finalmente anche il mux di TELEPACE si riorganizza con le nuove numerazioni LCN e elimina i cinque
canali duplicati. Il canale TIVU 4 è senza numerazione, e il canale radiofonico RADIOQUATTRO non
trasmette nulla, c'è solo un segnale muto.
Questa è la nuova composizione del multiplex:

73 - TELEPACE

214 - TELEPACE INTERNATIONAL

- TIVU 4

- RADIOQUATTRO (Audio muto)

- RADIO MATER


Ore 01.55 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA, ANCORA PROTESTE PER GLAMOUR PLUS.
Riceviamo ancora un'email da Francesco di Roma che si lamenta della mancata visione di Glamour Plus:
"Salve, ancora non è stato risolto il problema a Roma di Glamour Plus e intanto noi abbonati paghiamo a vuoto, quando risolveranno
questo problema???"

Possiamo solo confermare che la visione del canale Glamour Plus per il monento è impossibile in quanto
nella giornata di ieri è stato definitivamente eliminato dal mux di TELEROMA 56, sul canale 64.
Per il momento non si sa se viene ripristinato al più presto. L'unica cosa che consigliamo di fare a Francesco
è di chiamare, in veste di abbonato, il call center di Glamour Plus per lamentarsi e chiedere spiegazioni sulla
scomparsa del loro canale nella zona di Roma.
Intanto il mux è stato riordinato ed ora TELEROMA 56 ENTERTAINMENT, TELEROMA 56 DOMUS
e TELEROMA56 CREATIVE LAB trasmettono la loro programmazione.
Questa è la nuova composizione attuale:
Ch.64 mux TELEROMA 56:

15 - TELEROMA 56

197 - TELEROMA 56 NEWS (Trasmette TELERADIO STEREO)

611 - TELEROMA 56 SPORT (Trasmette TELERADIO STEREO)

658 - TELEROMA 56 ENTERTAINMENT

659 - TELEROMA 56 DOMUS

660 - TELEROMA 56 CREATIVE LAB

Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV che potete vedere qui:

Z@pping TV - Canale 64 Mux TELEROMA 56


Ore 01.05 - MUX VIDEOBERGAMO: E' ONLINE LO Z@PPING NELLA LISTA DI MILANO.
Abbiamo aggiornato la nostra pagina dedicata allo z@pping TV di Milano con il multiplex di VideoBergamo che
riceviamo sul canale 07 (la
postazione è stata individuata mediante le liste di OTGTV).
Ecco il link per visualizzarla:
https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/piemontelombardiaindigitale/tvmilano/mich07


 28 DICEMBRE 2010 - Martedì 

Ore 22.40 - RAI 1 TRASMETTE CON IL LOGO IN BASSO A DESTRA.
Rai 1 sta trasmettendo un programma con Fabrizio Frizzi, il logo dell'emittente è posizionato in basso a destra.


Ore 20.25 - CURIOSITA': QUANDO CANALE 5 SUPERO' IN ASCOLTI LA RAI.
All'inizio degli anni 80 non esisteva ancora l'auditel e le rilevazioni dell'ascolto tv erano fatte con i sondaggi.
In questo link di youtube, Cesare Cadeo, elenca gli ascolti delle reti del biscone, della Rai e anche di Euro TV.


Canale5 - Aprile 1985


Ore 20.15 - ALTRA VERSIONE DEL LOGO TELECITY.
Ieri sera Telecity 2, la nuova emittente del digitale terrestre,
diffusa nei mux del gruppo di Giorgio Tacchino,
ha trasmesso un vecchio filmato anni 80. Come potete vedere, il nome della tv è scritto per esteso.
Inseriamo nuovamente qui sotto il link del video pubblicato qualche giorno fa, dove la scritta era abbreviata in TRC 1.


T.R.C. 1


Ore 01.45 - IL LOGO DI TELECITY LIGURIA.
Segnaliamo una piccola curiosità che notiamo nel mux di Telecity Liguria, trasmesso nel sud Piemonte dal canale 27
di Bricco dell'Olio
(AL). Come potete vedere dall'immagine il logo di Telecity e quello di 7 Gold hanno un piccolo
bordo nero che fa da contorno al logo.
Questo
non avviene per le altre versioni (Piemonte e Lombardia) dell'emittente.



TELECITY 7 GOLD GE


Ore 00.10 - ESCLUSIVA L'ITALIA IN DIGITALE: LO Z@PPING VIDEO DEI CANALI DVB-H.

Abbiamo realizzato uno z@pping video dei canali ricevuti attraverso il mux LA 3 DVB-H; nel commento viene descritta

la situazione attuale del pacchetto divenuto da qualche mese completamente gratuito disponendo di un terminale

adatto per la ricezione.


LA 3 DVB-H Z@pping



 27 DICEMBRE 2010 - Lunedì 

Ore 23.55 - MEDIASET EXTRA E ITALIA 1.
Mediaset Extra, in seconda serata, sta trasmettendo il programma "Le Iene" con il logo di Italia 1.


Ore 22.50 - MUX "TELETUSCOLO", CANALE 53 A ROMA, RITORNA RADIO ROMA.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
Cambio di LCN per Il canale duplicato Gari TV 1, passa dalla posizione 293 al 610.
E' ritornata in questo mux l'emittente radiofonica Radio Roma, con LCN 888.


Ore 22.20 - CAMBI DI LCN NEL MUX DI "RETE SOLE", CANALE 24 A ROMA.
Ch.24 mux RETESOLE:
Ci sono stati dei cambi di numerazione LCN per quattro dei cinque canali del mux. Ecco cosa è successo:

RETE SOLE 2 dal 190 passa al 218.

RETE SOLE 3 (CINECLUB RETESOLE) dal 293 passa al 620.

RETE SOLE 4 (RETE SOLE 3) dal 666 passa al 681.

RETE SOLE 5 dal 667 passa al 682.


Ore 20.15 - MEDIASET: IPOTESI ACCORDO CON H3G SU FREQUENZA DVB-H.
                     Da Milano Finanza.
Il sistema digitale terrestre e' il nuovo oceano televisivo e le frequenze sono l'acqua necessaria a far vivere pesci
grandi e piccoli.
Come risulta a MF-Milano Finanza, starebbe per concretizzarsi un interessamento proprio di Mediaset per un discorso
commerciale con 3 Italia. Che cosa c'entra il gioiellino italiano di Vincenzo Novari con la corazzata di Piersilvio
Berlusconi? E' presto detto: 3 Italia custodisce un piccolo tesoretto, si tratta delle frequenze DVB-H del canale 37 che
attualmente sono utilizzate per l'ormai tramontato "tivufonino". In pratica, Novari e' un operatore telefonico ma anche
televisivo, visto che il multiplex in suo possesso deriva dalla passata acquisizione di una televisione. E considerando
che nell'autunno del 2011 il governo lancera' la gara per l'assegnazione delle frequenze telefoniche per cercare di
incassare la cifra monstre di 2,4 mld euro, oggi Novari si trova ad avere un asset poco utilizzato ma che potrebbe
trasformarsi in oro, subito dopo l'esperimento dell'assegnazione delle frequenze della banda 790-862.
Perche' quelle frequenze di ottima qualita' possono trasformarsi in bande telefoniche come televisive.
E chi puo' essere interessato a quei Mhz se non Mediaset, che in Lombardia sta incontrando alcune difficolta' di
capacita' trasmissiva? Secondo alcuni addetti ai lavori, il deal si puo' fare, anche se su questo fronte le bocche sono
ovviamente cucite, considerando che il Biscione ha gia' quattro multiplex e non potrebbe superare la soglia di
cinque, che raggiungera' molto probabilmente dopo un'altra importante gara, stavolta gratuita, per l'assegnazione delle
frequenze digitali televisive lasciate libere dopo il passaggio alla nuova tecnologia. Insomma, il fallimento della tv sul
telefonino potrebbe dare una grossa mano a chi dall'elettrodomestico ancora piu' amato dagli italiani si aspetta
lauti fatturati.


Ore 16.00 - APPLE: JOBS AL LAVORO SU TV, MONITOR E CINEMA 3D E OLOGRAFICI.
(AGI) - LONDRA, 26 DIC - Apple non produce televisori ma si appresta a sviluppare una tecnologia - al momento
fantascientifica - che potrebbe portarla nel 2011 a sbancare il settore. Cio' non solo con tv 3D senza bisogno di
indossare alcun occhialino ma con schermi in grado di dare vita ad immagini olografiche, una sorta di super-3D a
360 gradi in grado di seguire gli spostamenti del telespettatore e che consentira' di girare intorno all'oggetto trasmesso.
E' quanto rivela il Daily Telegraph citando una richiesta di brevetto depositata da Apple per un nuovo tipo di schermo,
anche per cinema e monitor di computer, che affossera' l'attuale tecnologia 3D legata all'uso degli occhialini.
Lo schermo allo studio a Cupertino e' formato da minuscole cupole della dimensione di un pixel in grado di deflettere
l'immagine presa da diversi angoli, creando cosi' l'effetto stereoscopico che il cervello interpretera' come
tridimensionale. Lo step ulteriore sara' riuscire a riprodurre il movimento dello spettatore in modo da creare
un'immagine apparentemente olografica. Inseguendo i movimenti dell'occhio del telespettatore, le immagini 3D di
destra e sinistra saranno continuamente modificate rispondendo al movimento oculare, in modo da produrre non un
vero e proprio ologramma ma un immagine che ne imita alla perfezione gli effetti.


Ore 15.55 - RAI 5: E' ANCHE SOCIAL TV.
(ANSA) - ROMA - Dal 26 novembre Rai 5 e' presente nell'offerta dei canali digitali Rai e in un mese di programmazione
pubblico e stampa hanno accolto con grande interesse la tipologia di offerta disegnata dal canale.  Ma i nuovi scenari
tecnologi moltiplicano le modalita' di fruizione a cui siamo abituati ed e' per questo che Rai 5 e' presente su tutte le
piattaforme: 1.450.000 le pagine viste dell'offerta di Rai 5 su Web; oltre 600.000 hanno seguito il simulcast su Rai.Tv;
piu' di 150.000 post views su Facebook con quasi 2.000 utenti attivi e dal 15 dicembre ogni mercoledi' Rai 5 rafforza
la sua presenza sui social network con il live streaming partecipativo del programma 'Il bello, il brutto e il cattivo'.
L'obiettivo e' quello di arricchire e caratterizzare la visione di un programma attraverso la condivisione di idee.
Una nuova esperienza di fruizione, una Social Tv dove si puo' interagire e creare spunti di riflessione.
Una convergenza che risponde con attenzione alle aspettative degli utenti-telespettatori che in questo mese si sono
dimostrati molto attenti alla qualita' dei contenuti proposti.  Molte le aspettative, dunque, ed una grande
responsabilita': fare di Rai  5 un laboratorio aperto a nuove idee, nuovi protagonisti, nuovi modelli produttivi, nuove
modalita' di fruizione. Un laboratorio che immagini la televisione di un domani che e' gia' oggi.


Ore 15.15 - TORNANO I SEGNALI DEL CANALE 21 E DEL CANALE 39 A ROMA.
Sono stati ripristinati i segnali del canale 21, mux TELE A+, e canale 39, mux CANALE ITALIA.
Si risintonizzano regolarmente tutti i canali presenti nei due multiplex. Nel mux napoletano è cambiato solo il
nominativo del canale TELE A, con L
CN 189, che ora viene identificato con un numero 1 in più, TELE A 1.
Potete vedere due immagini qui sotto. Risulta sempre spento il
canale 34 del mux TIVUITALIA.



Ore 14.15 - TELEMILANO TRASMETTE VH1.
Ieri mattina TeleMilano ha trasmesso alcuni videoclip della tv musicale VH1, ricordiamo che quest'ultima non è più
presente nel pacchetto dei canali musicali di Sky.



Ore 13.25 - SPORTELLO TV DIGIT@LE: E' ARRIVATA NUOVA POSTA, MANCATA VISIONE DI GLAMOUR PLUS.
Riceviamo e pubblichiamo l'email che ci è arrivata da Francesco di Roma:
"Salve complimenti per il sito  volevo sapere un informazione io sono di Roma. Vicino regione Lazio da alcuni giorni non vedo più
GLAMOUR PLUS, io ho regolare tessera attiva ma non si vede, i decoder lo prendono e anche con buonissimo segnale ma non si vede da alcuni
giorni, prima si vedeva se sà cosa è successo aspetto vostre notizie la ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti Francesco"

Gli rispondiamo subito:
Da alcuni giorni TELEROMA 56, che trasmette anche Glamour Plus sul canale 64, sta riorganizzando il mux
con l'arrivo di nuovi canali e un paio di giorni fa avevano eliminato il canale per adulti che è stato reinserito
solo nella giornata di ieri ma non trasmette nulla, c'è solo una schermata nera, come potete vedere qui sotto,
di solito durante il giorno trasmette un promo in chiaro.

Quelli di TELEROMA 56 stanno facendo un pò di confusione nel mux, infatti stanno trasmettendo i nuovi canali
con identificativi scambiati tra loro. Questa è la composizione attuale:
Ch.64 mux TELEROMA 56:

15 - TELEROMA 56

197 - TELEROMA 56 NEWS (Trasmette TELERADIO STEREO)

611 - TELEROMA 56 SPORT (Trasmette TELERADIO STEREO)

658 - TELEROMA 56 DOMUS (Trasmette TELEROMA 56 ENTERTAINMENT)

659 - TELEROMA 56 CREATIVE LAB (Trasmette TELEROMA 56 DOMUS)

660 - TELEROMA 56 EXPO (Trasmette TELEROMA 56 CREATIVE LAB)

444 - Glamour Plus VM18 (Schermo nero)

Pertanto invitiamo i tecnici di TELEROMA 56 a riattivare immediatamente la visione del canale GLAMOUR PLUS,
in quanto ci sono utenti che hanno già pagato l'abbonamento e non sembra giusto interrompergli la visione.
Si consiglia per tutti anche una nuova risintonizzaione della frequenza per essere sicuri di ricevere tutti
i canali del multiplex.



Ore 11.45 - SPENTE TRE FREQUENZE NELLA ZONA DI ROMA.
Questa mattina non ricevono molti canali a Roma in quanto alcune frequenze risultano spente.
Sono
il canale 21 di TELE A+ da Monte Cavo, non attivo da alcuni giorni e che alterna, da un paio di settimane,
giorni in cui è acceso e giorni in cui è spento, 
il canale 34 di TIVUITALIA e il canale 39 di CANALE ITALIA,
queste due entrambe da Monte Gentile ad Ariccia in provincia di Roma.
Ci saranno lavori in corso per
ottimizzazioni dei segnali o guasti tecnici ?

Ore 11.05 - NUOVO LOGO PER "LAZIO TV", MUX GOLD TV SUL CANALE 46 A ROMA.
Ch.46 mux GOLD TV:
E' stato cambiato il logo del canale LAZIO TV, LCN 12, con l'aggiunta della scritta ROMA.
Potete vedere alcune immagini.




Ore 10.35 - UN NERO NATALE E' IN ONDA SU TELEVITA 3 - BLU TV, SUL CANALE 65 A ROMA.
Ch.65 mux TELEVITA:
Questa mattina sul canale TELEVITA 3, LCN 680, che trasmette la programmazione di BLU TV,
è in onda solo una schermata nera con il logo del canale addobbato per le feste, si alternano la
scritta Auguri e l'albero di Natale, e con la scritta della numerazione del digitale terrestre.
Ecco alcune immagini:






Update: In giornata è ritornata in onda la normale programmazione del canale.



 25 DICEMBRE 2010 - Sabato    BUON NATALE A TUTTI.

Ore 21.55 - TV: NASCE ASSOTELECALABRIA, "SVILUPPARE SINERGIE".
                     Da AGI.
Le emittenti televisive calabresi daranno vita ad AssoTeleCalabria, l'associazione che si propone di rappresentare
l'intero settore delle tv private regionali e di sostenerlo nel passaggio al digitale terrestre.

L'iniziativa, - spiega una nota - promossa dalla tv Rete 3 di Praia a Mare, ha gia' ottenuto l'adesione di meta' delle
imprese del settore e il sostegno del presidente del Corecom, Silvia Gulisano, e del presidente del Consiglio regionale,
Francesco Talarico, intervenuti sabato scorso a Lamezia Terme alla prima riunione della costituenda associazione.
"Siamo molto soddisfatti di questo primo risultato - ha commentato Pietro Nigro, direttore responsabile di Rete 3 e
promotore dell'iniziativa - perche' abbiamo superato le diffidenze e il tradizionale individualismo delle tv calabresi.
E perche' i massimi rappresentanti del Corecom e del Consiglio regionale hanno confermato la loro volonta' di dialogare
con l'associazione e di fornire collaborazione e sostegno alle televisioni, strumenti essenziali per la pluralita' e la
capillarita' dell'informazione ai cittadini, in questa fase cruciale della loro esistenza". Il passaggio al digitale terrestre
anche in Calabria, infatti, si profila come un momento delicato per la stessa sopravvivenza delle emittenti tv,
soprattutto le piccole e quelle comunitarie, perche' richiede cospicui investimenti dapprima nelle tecnologie di
trasmissione digitale e poi anche per l'assortimento dei palinsesti dei programmi. Siamo convinti che le sinergie tra
le stesse emittenti sia la strada migliore da perseguire per ridurre costi altrimenti insostenibili - ha spiegato Pietro Nigro
- insieme al sostegno economico che la Regione si sta impegnando a fornire. E l'associazione si propone proprio di
favorire le occasioni di collaborazione tra gli associati, promuovendo al contempo la crescita delle imprese televisive
sul piano aziendale, organizzativo, economico e tecnologico".
Tra gli scopi dell'associazione - si fa rilevare - che sara'
formalmente costituita a gennaio 2011, rientrano anche la rappresentanza esterna delle televisioni, lo sviluppo aziendale
e l'innovazione tecnologica delle imprese associate, anche attraverso analisi conoscitive, adozione di standard e modelli
organizzativi, acquisti condivisi e coproduzioni di contenuto, nonche' la crescita professionale degli imprenditori,
dei giornalisti, dei tecnici e degli artisti che vi lavorano.


Ore 21.45 - CARAVAGGIO, IN SCENA L'ULTIMO BALLO. CALA IL SIPARIO SULLO STUDIO ZETA.
                     Da L'Eco di Bergamo.
Chiude lo Studio Zeta. Il 31 dicembre la storica e per certi versi mitica «discoteca più grande della Lombardia»
cesserà l'attività dopo 25 anni dedicati al divertimento e che avevano reso noto questo locale di Caravaggio in tutto
il Nord Italia.
Lo ha deciso il patron Angelo Zibetti, noto come l'Angelotto, da mezzo secolo nel mondo della musica.
Mondo che però non abbandonerà, restando saldo ai microfoni di Radio Zeta, l'emittente che ha sede nello stesso
edificio della discoteca e proseguirà le sue trasmissioni, iniziate il 6 novembre del 1976.

Lo Studio Zeta, invece, aveva aperto il 14 febbraio del 1985. Ma perché l'Angelotto ha deciso di chiudere?
«Per 50 anni ho rinunciato a fine settimana, festività, ricorrenze varie, vacanze con gli amici - spiega Zibetti - per
questo lavoro che mi ha dato enormi soddisfazioni, sia morali che materiali, ma mi ha anche spesso impedito di poter
assaporare tante cose che ho sempre desiderato e mai realizzato». 
«Ora è giunto il momento di riprendermi la mia
libertà. Mi auguro che tutti vorranno continuare a seguirmi ogni giorno sulle frequenze di Radio Zeta, la radio del mio
cuore. Ma è ovvio che lo Studio Zeta sarà un ricordo indimenticabile»
.

Ore 20.00 - CONSIDERAZIONI NATALIZIE SULLA NUOVA LCN E SUI CONFLITTI A ROMA... CON VIDEO.
                     Di Andrea Pomilio.
In questa giornata della Festa più importante dell'anno vogliamo fare delle considerazioni e trarre delle
conclusioni personali sulle nuove numerazioni LCN assegnate alle varie emittenti.
Vediamo cosa è successo e cosa ha comportato in termini di conflitti nelle stessa posizione e di duplicati
di canali. Innanzitutto è da considerare, che nel test eseguito con una ricerca automatica completa dei canali,
nella mia zona, Monterotondo Scalo (Roma) vicino la stazione ferroviaria, non si sintonizzano i seguenti mux:
CANALE ZERO sul canale 23, NAPOLI TIVU sul canale 28 e RETEORO sul canale 62, e che l'unico mux che non si
è messo in regola con la nuova numerazione è quello di TELEPACE sul canale 27, e che gli unici tre mux che non
hanno nessuna numerazione LCN sono: CANALE 10 sul canale 6, SUPER 3 mux 1 sul canale 29 e  LAZIO DIGITALE
sul canale 67 composto con un solo canale Telereporter Roma. Da aggiungere anche che nel mux di TIVUITALIA
sul canale 34 i tre canali di SPORTITALIA e i 4 canali test sono privi di numerazione.

Vediamo in dettaglio il problema dei conflitti di più canali sulla stessa posizione.
Ne sono in totale 34 e si possono dividere in tre categorie.

La prima è da considerare meno grave di tutti in quanto è composto da conflitti provocati dalla stessa emittente che
è sintonizzabile su più di un mux. Sono 20 conflitti, vediamo l'elenco (Il numero tra parentesi è il canale su cui
trasmette il mux dell'emittente coinvolta nel conflitto):
4 - RETE 4 (36) > Rete4 (49)
5 - CANALE 5 (36) > Canale5 (49)
6 - ITALIA 1 (36) > Italia1 (49)
28 - TV2000 (30) > TV2000 (51)
30 - LA5 (47) > La 5 (49)
34 - MEDIASET EXTRA (47) > Mediaset Extra (49)
48 - Rai News (09/11/23) > Rai News (25)
54 - Rai Storia (25) > Rai News (40)
85 - Telestudio (35) > TELESTUDIO (61)
95 - Idea TV (35) > IDEA TV (61)
98 - TELEDONNA (05) > Teledonna (68)
117 - RTVA (05) > rtva (68)
118 - TO2 (05) > to2 (68)
183 - Telemarket (32) > Telemarket (51)
184 - Telemarket 2 (32) > Telemarket 2 (51)
216 - Jazz Channel (35) > JAZZ CHANNEL (61)
618 - TS Live (35) > TS LIVE (61)
676 - Globo TV 2 (35) > GLOBO TV 2 (61)
697 - Idea Cartoons (35) > IDEA CARTOONS (61)
887 - Soloradio (53) > Soloradio (69)

La seconda è quella provocata dal mux di TELEPACE, canale 27,  che non si è ancora adeguata alle nuove numerazioni
e che, quindi, provoca dei conflitti che probabilmente andranno via quando anche questo mux rispetterà le
sue numerazioni assegnate. Sono 7 conflitti su 8 canali in cui è composto il multiplex religioso, eccole:
10 - Super 3 (42) > TELEPACE 2 (27)
12 - LAZIO TV (46) > TELEPACE 3 (27)
17 - GOLD TV (46) > TELEPACE (27)
66 - RadioCapriTelevisiON (57) > TELEPACE INTERNATIONAL (27)
112 - Canalezero (69) > Telepace Test 2 (27)
113 - Gari TV (53) > Telepace Test 3 (27)
114 - Teletuscolo (53) > TIVU 4 (27)

La terza è quella molto più grave in quanto è composto da conflitti di canali che già si sono adeguate alle nuove
numerazioni. Quindi, o c'è stato un errore da parte del'AGCOM che le ha assegnate o è un errore dell'emittente che ha
sbagliato ha settare il numero in onda, vedremo se questi conflitti verrano risolti o rimarranno.
Ne sono 7, vediamole in dettaglio:
79 - TELE A+ (21) > Tele Ambiente (68)
187 - BCTV (42) > Italiamia (46)
217 - TELE A+ 2 (21) > TELEVITA 2 (65)
287 - Medicina (21) > Idea Cinema (35)
603 - TV CAPITAL (21) > ReteBlu Test3 (51)
888 - CANALE ITALIA 83 (39) > PIU' SERVIZI (48)
999 - CUBOVISION (48) > SpazioRadio (68)

A riguardo dei canali duplicati la situazione, era considerata quasi come una malattia infettiva tra le emittenti,
è quasi guarita del tutto, prima ne erano molti, circa 170, ora sono molto ma molto di meno, in tutto 31 e prevediamo
che scenderanno ancora in quanto qualcuno si trasformerà sicuramente in un nuovo canale.

Per quanto riguarda invece le nuove numerazioni assegnate nelle varie aree alle tv locali, vediamo subito la lista
delle emittenti che si sono accaparrate le posizione più importanti, quelle dalla 10 alla 19, e sono:
10 - Super 3
11 - Romauno
12 - LAZIO TV
13 - T9
14 - Supernova
15 - TELEROMA 56
16 - Teleuniverso
17 - Gold TV
18 - Reteoro
19 - non risulta nessuna emittente

Da considerare che hanno preso due posti due canali dello stesso mux, LAZIO TV e Gold TV, entrambi sul mux Gold TV
sul canale 46. Queste posizioni le dovevano assegnare alle emittenti che già trasmettevano in analogico, ma LAZIO TV
e Teleuniverso a Roma non si sono mai viste in analogico e quindi hanno sottratto la posizioni alle emittenti che da
sempre hanno trasmesso in analogico a Roma e dintorni: TELEAMBIENTE (Ha preso l'80), TELEDONNA (il 98),
TELE A+ (79), RETESOLE (87), TELESTUDIO (85), IDEA TV (95), TELEITALIA (171), IES TV (74), TVR VOXSON (72),
TELEVITA (86), TELEREPORTER ROMA (88), EUROPA TV (96), CANALE ZERO (112). Sono 13 emittenti (ex analogiche) e
sicuramente due di queste avrebbero meritato una posizione più privilegiata e non quelle che gli hanno assegnato e
che abbiamo riportato tra parentesi.
Da segnalare che la posizione 19 per il momento non è stata assegnata a nessuna emittente e che l'unica tv locale
inserita nei 500 è TV1, mux TELEDONNA canale 5, che è stata posizionata sul 580.
Sicuramente ci saranno una marea di ricorsi, anzi già nel Lazio ci sono stati, che porteranno sicuramente a qualche
cambiamento. Una nostra considerazione personale è che questo metodo di assegnazione è totalmente errata,
poteva essere fatta diversamente, con più criterio, per portare meno disparità tra le emittenti.
Così ci sono tv locali da serie A, quelle delle posizioni 10>19, quelle di serie B (posizioni 71>99), quelle di C (210>219),
di D (271>299) e quelle di serie Z, e sono la maggior parte, che sono relegate dalla posizione 601 in poi e che al 99%
mai nessuno vedrà. Non era meglio una numerazione tipo Sky a centinaia oppure mettere le ex analogiche in più
numeri, almeno tra il 10 e il 29 e le altre locali almeno tutte insieme dai 100 in poi di seguito, con le aree 100 e 200
complete a disposizioni di circa 200 emittenti locali, cosi, crediamo, ci sarrebbe stata meno disparità e più giustizia e
avrebbe portato meno danno economico per le tv..... adesso con il digitale si stanno moltiplicando a vista d'occhio
ma in futuro, se non saranno viste, inizieranno a spegnersi ad uno ad uno.


Abbiamo realizzato un video durante la sintonizzazione per farvi vedere esattamente i reali conflitti e le reali
posizioni assegnate.

LCN E CONFLITTI A NATALE A ROMA


Ore 00.00 - L'ITALIA IN DIGITALE VI AUGURA UN "FELICE NATALE".


 24 DICEMBRE 2010 - Venerdì 

Ore 23.55 - MUX "TELETUSCOLO", CANALE 53 A ROMA, NUOVA CONFIGURAZIONE.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
Già da ieri è ricambiata la configurazione di questo mux. Hanno fatto il loro ritorno GTV Intermotori,
Plus TV
e Only Market
. Sono arrivati i nuovi Travel TV, Home TV ed Even TV, tutte e tre canali di
televendite. Sono state eliminate Supernova, Europa TV, New Television e Tele Padre Pio, che ora sono
                 visibili nel mux di Supernova sul canale 69. Ecco la nuova composizione, i loghi dei nuovi canali, e lo
                 Z@pping TV aggiornato con tutti i cambi canale delle emittenti sintonizzabili nel mux.

113 - Gari TV

114 - Teletuscolo

116 - TCL (TELE CENTRO LAZIO)

288 - Plus TV

292 - Travel TV

298 - Only Market  

629 - GTV InterMotori

632 - Home TV

698 - Palco TV

699 - Even TV

293 - Gari TV 1 (GARI TV)

294 - Teletuscolo 1 (TELETUSCOLO) 

633 - Gari TV 5 (PLUS TV) 

655 - Supernova 3 (ONLY MARKET) 

887 - Soloradio



Z@pping TV - Canale 53 Mux TELETUSCOLO


Ore 23.45 - INIZIATE LE TRASMISSIONI DEL NUVO CANALE "T9 LAB", IL VIDEO DEL PROMO.
Ch.43 mux T9:
Sono inziate le trasmissioni del nuovo canale
T9 LAB, con LCN 654.
Ecco delle immagini e il video del promo.





T9 LAB PROMO


Ore 22.25 - TELECUPOLE PIEMONTE SENZA LOGO.
Telecupole Piemonte sta trasmettendo la sua programmazione senza logo, nel canale +1 pertanto e' presente
solo il logo +1.

Update: In tarda serata torna regolarmente sullo schermo il logo dell'emittente.



Ore 22.10 - RIATTIVATO IL MUX 2 DI "SUPER 3", CANALE 42 A ROMA.
Ch.42 - SUPER 3 mux 2: 
E' stato ripristinato il mux 2 di SUPER 3. I suoi sette canali tv tornano a riceversi  con ottimo segnale.



Ore 22.05 - TELESTAR, ERRORE NELL'EPG.
Nel mux di Telestar Piemonte sul ch 41, l'epg del canale Telestar TO e' erroneamente denominata Telestart TO,
c'e' insomma una t di troppo.



Ore 19.40 - ARRIVATI DUE NUOVI CANALI NEL MUX "T9", CANALE 43 A ROMA: T9 INFO E T9 LAB.
Ch.43 mux T9:
Continua ad arricchirsi questo mux con nuovi canali, sono arrivati pochi momenti fa T9 INFO
, con LCN 195, 
e
T9 LAB
, con LCN 654, quest'ultimo non trasmette, c'è in onda uno schermo nero con il logo.
Ecco alcune immagini in anteprima
e lo Z@pping TV aggiornato.





Z@pping TV - Canale 43 Mux T9


Ore 18.30 - E' SPENTO IL MUX 2 DI "SUPER 3", CANALE 42 A ROMA.
Ch.42 - SUPER 3 mux 2: 
In questo momento il mux 2 di SUPER 3 risulta non attivo, assenza di segnale.
Quattro canali, Super 3, Super 3 Cinema, Super 3 House e Virginradio TV, possono essere sempre
seguiti in quanto trasmettono anche dal mux 1 sul canale 29, che è sempre attivo ma privo delle
                 numerazioni LCN e quindi i canali verrano trovati nella lista dopo la posizione 850.

Ore 18.15 - TIVUITALIA CRESCE ANCORA, PROFIT "SI RIDIMENSIONA".

                     Da Millecanali, articolo di OLIVIERO DELLERBA.
Tivuitalia sta chiudendo un'operazione di incremento della copertura che la porterà ad essere dai primi giorni
del 2011 in onda in Trentino - Alto Adige, Valle d'Aosta e Liguria
.
23 Dicembre 2010
Tivuitalia, come è noto, da alcuni giorni ospita le trasmissioni delle tre reti di Sportitalia. Un trasferimento, quello
delle reti tematiche sportive, che ha mandato in subbuglio gli spettatori: il rischio, si legge sui forum, è quello di non
avere la medesima copertura e qualità di segnale dei mux di Telecom Italia Media. Ma Tivuitalia in questi giorni sta
finendo un'operazione di incremento della copertura che la porterà ad essere dai primi giorni del 2011 in onda in
Trentino - Alto Adige, Valle d'Aosta (dove il Ministero aveva assegnato una frequenza all'emittente nazionale targata
Screen Service, salvo poi revocarla) e Liguria. Le risorse (leggasi canali) provengono, manco a dirlo, ancora una volta
dal gruppo Profit, che a Genova e dintorni ha ceduto completamente Teleliguria (a sua volta alcuni canali erano andati
recentemente alla piemontese Studio Nord Tv) e le proprie reti digitali nelle due piccole regioni autonome.
Ma il divorzio tra Sportitalia e Timb ha un ulteriore strascico: su Twitter e Facebook viene attribuita a Giovanni Stella
(vicepresidente di Telecom Italia Media) una dichiarazione 'sopra le righe': «Sportitalia è passato a Tivuitalia perchè
non puntuale nei pagamenti. Ci devono ancora 5 mln» - dice il dispaccio. Dello stesso tenore, in effetti, il testo
pubblicato oggi dal 'Sole 24 Ore'.


Ore 17.40 - AGGIORNAMENTI LCN E NOTIZIE IN BREVE... DA ROMA.

Alcuni aggiornamenti in breve dalle frequenze di Roma e provincia.

Ringraziamo Marco (Fabbry70) di Roma per averceli segnalati.

Ch.05 mux TELEDONNA: TV1 dal 19 spostato al 580.
Ch.46 mux GOLD TV: Italiamia dal 664 passa alla posizione 187.
Ch.59 mux IES TV: RADIO IES ON AIR prende il numero 635.
Ch.62 mux RETE ORO: RDM CHANNEL, LCN 668, viene ora sintonizzato con il nome di Rete Oro 6.
Ch.64 mux TELEROMA 56: Sono in corso aggiornamenti dei canali,
                                        è arrivato anche TELEROMA 56 ENTERTAINMENT, e sono stati tolti per il momento
                                        TELEROMA 56 EXPO e Glamour Plus........ vi terremo informati con notizie più
                                        dettagliate nel corso della serata della vigilia di Natale.

L'unico mux senza numerazione LCN in nessun canale risulta quello di CANALE 10 sul canale 06 VHF.
l'unico invece che non ha aggiornato nessuna numerazione, mantenendo i duplicati e i vecchi numeri è
il mux di TELEPACE sul canale 27
, ed è solo questo mux che continua a produrre conflitti di numerazioni LCN.
Per una visione veloce e dettagliata con tutti i mux, tutti i canali e tutte le posizione LCN aggiornate ad oggi,
vi consigliamo di consultare la lista delle
  FREQUENZE TV A ROMA  . Le tabelle singole di ogni frequenza invece
verranno aggiornate con le ultime novità nelle prossime ore.


Ore 10.55 - RIORGANIZZATO IL MUX "TELE A+", CANALE 21 A ROMA.

Ch.21 mux TELE A+:
Anche questo mux è stato riorganizzato con la sparizione della maggior parte dei canali duplicati e

l'inserimento della nuova numerazione LCN. Sono rimasti solo due duplicati che ritrasmettono il canale

TELE A+. Betting Channel è, per il momento, senza numero. Ecco la nuova composizione:

79 - TELE A +

189 - TELE A

287 - Medicina

603 - TV CAPITAL

671 - Tele A+ Shop

672 - A Pesca

- Betting Channel

217 - TELE A+ 2 (TELE A+)

- ARTE OGGI TV (TELE A+)


Ore 01.30 - LE IMMAGINI E IL VIDEO DI PALCO TV.
PALCO TV e' una TV musicale con speaker e  videoclip di successo, con alcune differenze rispetto alle principali
concorrenti nazionali. In realtà è un canale dedicato agli EVENTI (concerti, Teatri, Fiere, Manifestazioni varie). Le date
degli eventi, costantemente citate anche dagli animatori del canale costituiscono la sua caratteristica per chi vuole
rimanere aggiornato su Concerti ed Eventi. PALCO TV è in onda in Piemonte sul mux di TeleCupole e nel Lazio
sui mux di Canale Zero e Teletuscolo. Ecco alcune immagini del canale e un video degli speaker in onda.





PALCO TV NUOVA EMITTENTE MUSICALE


Ore 01.10 - RICONFIGURATO IL MUX "CANALE ZERO", CANALE 23 DA MONTE MARIO ROMA.
Ch.23 - CANALE ZERO:
E' stato riconfigurato il mux di CANALE ZERO, che irradia da Monte Mario, con l'eliminazione dei canali
duplicati e l'assegnazione della nuova numerazione LCN. Ecco la nuova composizione, e ringraziamo
Marco (Fabbry70) di Roma, per avercela fornita, in quanto non la sintonizziamo.

14 - Supernova

96 - Europa TV

112 - Canalezero

116 - TCL (TELE CENTRO LAZIO)

610 - New Television

656 - Tele Padre Pio

698 - Palco TV

179 - Amici TV (Canalezero)

887 - Soloradio

888 - Radio Roma



 23 DICEMBRE 2010 - Giovedì 

Ore 22.00 - RADIO SPORTIVA AD ASTI.
La nuova emittente radiofonica "Sportiva" del gruppo media hit, ad Asti trasmette sui 94.800.


Ore 20.35 - TELECITY INSERITA NELLA NUMERAZIONE SKY.
Nel pomeriggio di oggi e' stata inserita nella numerazione SKY 838 Telecity. In questi giorni stiamo monitorando il canale
e abbiamo seguito passo dopo passo l'arrivo sul sat di questo canale. Al momento il logo e' nuovamente modificato come
potete vedere dall' immagine. La programmazione e' quella di Telecity 2 di Milano, non sarebbero pertanto al momento
più in onda i programmi di 7 gold . Continueremo a tenervi informati sull'eventuale evolversi della situazione.




Ore 20.00 - SONO ARRIVATI ALTRI TRE CANALI NEL MUX DI "ROMA UNO" SUL CANALE 31.
Ch.31 mux ROMA UNO:
In questo mux sono arrivati i canali M SAT, con LCN 634, che trasmette DIAMANTE TV,
Bus TV
, con LCN 637, che trasmette ARTE OGGI TV, e Radio Roma TV, con LCN 657, che per il momento è
solo un duplicato di TELEPONTINA.
                 Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV con il cambio canale di tutte le emittenti ricevibili nel mux.


Z@pping TV - Canale 31 Mux ROMAUNO


Ore 13.00 - SCREEN SERVICE: ACCORDO DA 8 MILIONI ANNUI PER TRASMETTERE I CANALI SPORTITALIA.
(IL SOLE 24 ORE RADIOCOR) - MILANO, 20 DIC - Il multiplex digitale terrestre di Tivuitalia, controllata di Screen
Service, trasmettera' i tre canali nazionali di Sportitalia. Il contratto, si legge in una nota, avra' durata di quattro anni
con un valore complessivo annuo di circa 8 milioni comprendente un minimo garantito di 4,5 milioni e una parte
variabile relativa alla copertura raggiunta. Sportitalia, Sportitalia2, Sportitalia24 continueranno a essere visibili sui
canali 60,61 e 62. Si tratta del primo contratto di affitto di capacita' trasmissiva per Tivuitalia che pochi mesi fa e'
diventato operatore di rete nazionale in tecnica digitale.


Ore 12.55 - QUANDO TELECITY TRASMETTEVA COL LOGO TRC1.
In questi giorni stiamo tenedo d'occhio in maniera particolare la programmazione di Telecity 7 Gold sul satellite ed
abbiamo scovato nel programma di dediche e richieste in onda a mezzogiorno, un filmato con il vecchio logo che
utilizzava Telecity negli anni '80. Se guardate bene l'immagine, in basso a sinistra coperto parzialmente dal nome del
programma si intravede la scritta T.R.C. 1, teleradiocity 1 appunto. L'attuale Telestar era denominata infatti T.R.C. 2.
Cercando su youtube infatti abbiamo trovato lo stesso filmato, con protagonista Dino Crocco.
Qui si nota per intero il logo TRC.




Ore 12.30 - NOVITA' IN BREVE DALLE FREQUENZE DI ROMA.
Sono in corso ulteriori riconfigurazioni dei mux ROMA UNO sul canale 31, TELETUSCOLO sul canale 53 e
SUPERNOVA sul canale 69, con l'inserimento di nuovi canali e il ritorno di emittenti eliminate nei giorni scorsi.
Vi terremo aggiornati con tutte le novità nel corso della giornata.

Ore 11.45 - NASCONO TRE NUOVI CANALI DI TELEROMA 56 SUL CH.64 A ROMA: NEWS, DOMUS E CREATIVE LAB.
Ch.64 mux TELEROMA 56:
Sono arrivati tre nuovi canali: TELEROMA 56 NEWS, con LCN 197, sono per il momento presenti solo delle
barre colorate,
TELEROMA 56 DOMUS, con LCN 658, è in onda il nero con il logo del canale e
TELEROMA 56 CREATIVE LAB, con LCN 659, anche quaesto con nero e logo del canale in onda.
                 Il canale per adulti
Glamour Plus VM18 ha cambiato numerazione LCN, passa dal 444 al 199, e per il
                 momento non c'è più il promo in chiaro durante il giorno ma è presente una schermata nera.
                 Abbiamo aggiornato anche lo Z@pping TV con il cambio canale di tutte le emittenti presenti nel mux.







Z@pping TV - Canale 64 Mux TELEROMA 56


Ore 10.40 - TEST LOGO 7 GOLD.
Nel pomeriggio di ieri dopo la rubrica sportiva delle ore 14, sulla frequenza satellitare di Eutelsat 13° est di TeleCity,
è andato in onda anche il logo di 7 Gold. Per alcuni minuti il logo è stato posizionato anche in alto a sinistra e al centro
dello schermo, inoltre abbiamo visto anche il test di un logo di 7 Gold bianco. Tutti gli spostamenti del marchietto sono
stati visibili in onda.
In serata via satellite sono stati trasmessi i programmi di Telecity 2 con il logo Telecity 7 Gold.





Ore 10.15 - ITALIA TV NEL MUX DI STUDIO 1.
Nel Mux di Studio 1 (ch 31) Italia TV ha definitivamente sostituito Punto Sat che continua la sua programmazione negli
altri mux. Il logo di Italia TV adesso è presente tutto il giorno, mentre prima era in onda solo in alcune fasce della
giornata, il logo sul video è stato anche leggermente rimpicciolito.



Ore 10.05 - AGCOM: NEL 2010 CONTRO EMITTENTI 43 PROCEDIMENTI CON OPERAZIONE "ONDE ANOMALE 2".
(APCOM) - ROMA, 22 DIC - Nel 2010 sono stati 127 gli interventi effettuati e 63 le emittenti segnalate all'Autorità
per le garanzie nelle comunicazioni, che in 43 casi ha già avviato procedimenti sanzionatori; 18 i soggetti denunciati
all'autorità giudiziaria, circa 50mila i files, oltre 2mila i supporti magnetici e 11 personal computer sequestrati.
Sono questi i numeri dell'operazione "Onde Anomale 2", condotta nel 2010 dal Nucleo speciale per la radiodiffusione e
l'editoria della Guardia di Finanza in collaborazione con l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) e la
Società italiana degli autori ed editori (Siae).
L'azione di controllo - spiega una nota - ha riguardato gli obblighi di programmazione degli operatori di comunicazione;
i limiti quantitativi e qualitativi della pubblicità e delle televendite; la tutela dei minori; il diritto d'autore e diritti
connessi. Altro fronte all'attenzione è quello della tutela del diritto d'autore sulle reti di comunicazione elettronica,
per la cui disciplina l'Agcom ha deciso di avviare nei giorni scorsi una consultazione pubblica tra tutti i soggetti
interessati. "Infatti - chiarisce l'Agcom - la diffusione dell'accesso ad internet a banda larga e la possibilità di trasformare
in formato digitale ogni tipo di contenuto, se da un lato determinano nuove opportunità culturali per i consumatori e
nuove potenzialità del mercato digitale, dall'altro facilitano lo scambio e la condivisione illegale di files (pirateria
digitale). In tale prospettiva, i fenomeni illeciti individuati confermano la necessità di una sinergica attività di analisi,
monitoraggio e contrasto da parte degli organismi demandati, a vario titolo, alla vigilanza di un settore così delicato".


Ore 09.50 - T9 STORE SOSTITUITO CON T9 CASA, ROMA CANALE 43.
Ch.43 mux T9:
Il canale di televendite T9 STORE
è stato sostituito da T9 CASA, e la numerazione LCN passa da 654 a 652.
Aggiornato lo 
Z@PPING TV
con le immagini di tutti i canali del mux.




Z@pping TV 3 - Canale 43 Mux T9



 22 DICEMBRE 2010 - Mercoledì 

Ore 20.15 - MUX "TELETUSCOLO", CANALE 53 A ROMA, SPARISCONO I DUPLICATI E NUOVA LCN.
Ch.53  mux TELETUSCOLO:
E' stato riorganizzato il mux con l'assegnazione delle nuove numerazioni LCN e la cancellazione di tutti
i canali duplicati che avevavo sempre caratterizzato questo mux.
E' arrivato PALCO TV, con LCN 698,
invece non sono più presenti ben sei canali tv, TELEPONTINA, PLUS TV, ONLY MARKET,
                 GTV INTERMOTORI
, ARTE OGGI, DIAMANTE TV  e le due emittenti radiofoniche RADIO ROMA e
                 SOLO RADIO
. Questa è la nuova composizione del mux:

14 - Supernova

96 - Europa TV

113 - Gari TV

116 - TCL (TELE CENTRO LAZIO)

294 - Teletuscolo

610 - New Television

656 - TELEPADREPIO

698 - Palco TV

                 Potete vedere lo Z@pping TV con tutte le emittenti del mux. Potete consultarlo anche  nella pagina
                 della tabella del mux cliccando sul numero rosso del
canale qui sopra.

Z@pping TV - Canale 53 Mux TELETUSCOLO


Ore 19.00 - NUOVA EPG ANNI '60 TV.
Sull'EPG di Radio Italia TV, da ieri è presente il nome ANNI '60 TV, il promo e il logo in video sono i soliti.


Ore 18.55 - ITALIA 8, LOGHI DIFFERENTI.
Italia 8 sta trasmettendo sui canali Italia 8 MI e Italia 8, la stessa programmazione ma con loghi differenti.


Ore 14.45 - PROMO NATALIZIO TELEMARKET.
Questo è il promo in onda sui canali TeleMarket e TeleMarket 2 in occasione delle festività natalizie.

TELEMARKET PROMO NATALE


Ore 14.30 - DTT, BEAUTY CONTEST SU PARTECIPAZIONE GARA SKY.
Imbarazzante risposta del Consiglio di Stato alla richiesta del Ministero dello Sviluppo Economico di un parere
sulla partecipazione di Sky alla gara per il dividendo interno (beauty contest).
Continua su Newslinet.it

http://www.newslinet.it/notizie/dtt-beauty-contest-cds-su-quesito-mse-com-partecipazione-gara-da-parte-di-sky

Ore 13.25 - PEOPLE TV E TELEQUATTRO.
Su People TV (Sky 846 e mux Rete 7 Piemonte) in alcune fasce orarie della giornata vengono trasmessi i TG
dell'emittente TELEQUATTRO del Friuli Venezia Giulia.



Ore 12.50 - IN CORSO RIORGANIZZAZIONE DEI MUX TELETUSCOLO-SUPERNOVA SUI CH.53 E 69 A ROMA,
                 E' ARRIVATO PALCO TV.

Sono in corso, finalmente, le riorganizzazione dei mux TELETUSCOLO sul canale 53 e del mux SUPERNOVA sul
canale 69, con l'eliminazione di circa 50 canali duplicati e le assegnazioni delle nuove mnumerazioni LCN.
In anteprima vi annunciano che è apparso solo da pochi minuti sul canale 53 un nuovo canale musicale PALCO TV,
vi mostriamo due immagini. Nel corso della giornata vi riportiamo dettagliatamente le esatte composizioni
dei due mux, che per il momento contengono rispettivamente solo 8 e 4 canali, rispetto a prima che ne avevano
34 e 26 canali ciascuno. 

 
Ore 11.30 - E' PARTITO IL NUOVO CANALE "TELEROMA 56 EXPO" SUL CH.64, ECCO GLI Z@PPING.
Ch.64 mux TELEROMA 56:
Sono iniziate le trasmissioni del nuovo canale di televendite TELEROMA 56 EXPO, con LCN 660, ed è
stato inserito il nuovo logo. Lo stile è simile all'altro canale di televendite, della stessa proprietà,
T9 STORE sul canale 43, le telepromozioni sono in onda con un riquadro arancione. Nuovo logo anche per
                 il canale TELEROMA 56 SPORT, con LCN 661, che continua a trasmettere il canale tv dell'emittente
                 radiofonica TELERADIO STEREO.
Qui sotto potete vedere i nuovi loghi, lo Z@pping TV con immagini e
                 il
Video Z@pping con il cambio canale di tutte le emittenti del mux. Potete consultare entrambi anche
                 nella pagina della tabella del mux cliccando sul numero rosso del
canale qui sopra.
Da segnalare che con il
                 decoder, con cui abbiamo realizzato il video, non si memorizzavano le numerazione LCN, problema che
                 si pone solo su questo frequenza, tutto regolare invece con altri ricevitori.




Z@pping TV - Canale 64 Mux TELEROMA 56


Video Z@pping TV Canale 56 Mux TELEROMA56



 21 DICEMBRE 2010 - Martedì 

Ore 23.50 - NUOVE NUMERAZIONI LCN PER I CANALI DEL MUX "TELEAMBIENTE" SUL CH.68 A ROMA.
Ch.68 mux TELEAMBIENTE:
Anche questo mux cambia le numerazione LCN. E' stato rinominato il canale CONSUMATORI CHANNEL in
Spazio Radio, ma trasmette sempre la schermata rossa della tv dei consumatori, senza programmazione
televisiva ma solo con il rullo dei programmi e l'audio dell'emittente radiofonica romana Spazio Radio.
                 Ecco come risulta ora composto il mux:

78 - TeleAmbiente lazio

98 - TeleDonna

117 - rtva

118 - to2

670 - Canale 10 test

999 - Spazio Radio (Consumatori channel)

79 - TeleAmbiente


Ore 20.30 - NUOVE NUMERAZIONI LCN PER I CANALI DEL MUX "TELEDONNA" SUL CH.05 VHF A ROMA.
Ch.05 mux TELEDONNA:
Anche questo mux si adegua alla nuova numerazione LCN. Rimane invariata la posizione 19 per il canale TV1
e non risulta nessuna numerazione per il canale CONSUMATORI CHANNEL.
Ecco come risulta ora composto il mux:

19 - TV1

80 - TELEAMBIENTE

98 - TELEDONNA

117 - RTVA

118 - TO2

- CONSUMATORI CHANNEL


Ore 19.50 - TV DTT: CONSIGLIO STATO SOSPENDE PARERE SU RECIPROCITA' STATI.
(ANSA) - ROMA - Il Consiglio di Stato ha deciso di sospendere l'emissione del parere sulla 'reciprocita' tra Stati' chiesto
dal ministero dello Sviluppo economico in vista della gara per i multiplex del digitale terrestre. A quanto risulta all'ANSA,
i giudici di Palazzo Spada hanno ritenuto il quesito del ministero "formulato in termini generali e sintetici" e "privo di
un'argomentata illustrazione dei punti problematici", invitando percio' il dicastero di via Veneto a fornire "chiarimenti"
entro trenta giorni, anche alla luce delle osservazioni nel frattempo formulate da ministero degli Esteri e Autorita' per le
garanzie nelle comunicazioni.
Nei giorni scorsi il ministero si era rivolto al Consiglio di Stato per "sgombrare ogni possibile equivoco su come debba
essere inteso il principio della reciprocita' tra Stati con particolare riferimento, ovviamente, a quelli extra Ue".
Una scelta che diversi esponenti dell'opposizione hanno bollato come un tentativo di frenare l'ingresso sul digitale
terrestre di News Corp, media company Usa alla quale fa capo Sky Italia, nonostante il via libera della Commissione
europea a partecipare al beauty contest per le nuove reti. Sulla questione il Consiglio di Stato aveva a sua volta
sollecitato le osservazioni dell'Agcom, che si e' pronunciata nei giorni scorsi spiegando che a suo giudizio non c'e'
problema sulla reciprocita' tra Stati.


Ore 19.40 - RIORGANIZZATO IL MUX TELECUPOLE DAL GIAROLO.
E' stato riorganizzato il mux del canale 66 di TeleCupole Piemonte dal Giarolo (AL) ch 66, prima erano presenti i canali
TeleCupole e TeleCupole Story; sono stati aggiunti: TeleCupole + 1, Evita RV1 TV, Palco, Radio Evita, Radio Gemini One,
Radio RV1. Ringraziamo Alessandro per la collaborazione.

Ore 13.20 - TORNA IL SEGNALE SUL MUX "TELE A+", CANALE 21 A ROMA.

Ch.21 mux TELE A+:
E' tornato il segnale di questo mux, che da ieri mattina risultava spento, sono presenti sempre 20 canali di

cui 13 sono ancora duplicati. Non sono ancora state aggiornate le nuove numerazioni LCN.



Ore 12.50 - NOVITA' CON AGGIORNAMENTO Z@PPING DAL MUX "TELESTUDIO" SUL CANALE 61 A ROMA.
Ch.61 mux TELESTUDIO:
Alcune novità che riguradano questo mux. E' tornato il canale IDEA CARTOONS con LCN 697.
Il canale CINQUESTELLE cambia numerazione LCN, dal 74 passa al 69. Nuovo logo per GLOBO TV 2,
con
LCN
676, lo potete vedere qui sotto. Sul canale televisivo di RADIO ERRE 2, con
LCN 677, non è più
                 presente il cartello con le nuove numerazioni LCN, ma ci sono immagini della radio e scorre un crawl che
                 ricorda le nuove posizioni dei canali, vi alleghiamo un video del canale tv radiofonico.
                
Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV con le immagini di tutti i canali del mux. Potete consultare anche
                 nella pagina della composizione del mux cliccando sul numero rosso del  canale qui sopra.




RADIO ERRE 2 con crawl LCN


Z@pping TV - Canale 61 Mux TELESTUDIO


Ore 11.10 - AGGIORNATI GLI Z@PPING CON I CANALI DI SPORTITALIA NEL MUX "TIVUITALIA".
Ch.34  mux TIVUITALIA:
Come vi avevamo già annunciato, sono stati attivati i tre canali di SPORTITALIA su questo mux.
Gli identificativi sono rimasti quelli vecchi e non hanno nessuna numerazione LCN.
Sul canale Channel 1 c'è Sportitalia 1,
su Channel 2 c'è Sportitalia 2 e su Channel 03
c'è Sportitalia 24.
Abbiamo aggiornato lo Z@pping TV con immagini e il Video Z@pping con il
                                 cambio canale di tutte le emittenti del mux. Potete consultare entrambi nella pagina della
                                 tabella del mux cliccando sul numero rosso del canale qui sopra.

Z@pping TV - Canale 34 Mux TIVUITALIA


Video Z@pping TV Canale 34 Mux TIVUITALIA


Ore 00.45 - ELIMINATO IL CANALE 7 GOLD PLUS.
Non è più in onda il canale 7 GOLD PLUS nei mux di Telestar sul canale 41 e di Italia 8 sul canale 43.
Al suo posto c'è la programmazione del canale TELECITY 7 GOLD LOMBARDIA.


Ore 00.10 - ATTIVATI I CANALI DI SPORTITALIA NEL MUX DI TIVUITALIA.
Nel mux di TIVUITALIA sono stati collegati i canali Sportitalia 1 su Channel 01, 
Sportitalia 2 su Channel 02 e Sportitalia 24
su Channel 03. Vi ricodiamo che sono sempre visibili anche nel mux TIMB 2 sul canale 47.