Tra le dita




  Il tempo ci scorre
tra le dita che picchiettano il suo ritmo.
Abbiamo innato il senso dell'eternità,
per questo ci sentiamo quasi immortali.
Ma il tempo corre e a volte ci lascia indietro.
Allora ecco che noi acceleriamo il passo,
e nel frattempo troppe cose avremo perduto dietro di noi.
Non sprechiamo la vita,
viviamola come si gusta una tazza di thè:
assaporandola lentamente sorso dopo sorso,
fino alla fine.
Allora resterà sulle nostre labbra
il sapore dolce del gusto vero.




laura brustenga, 11 marzo 2009