LEGNO STRUTTURALE IN ZONA SISMICA


 

REGIONI

Toscana

Molise

Emilia Romagna

Piemonte

 

ORDINI INGEGNERI

Vicenza

Associazione Nazionale Ingegneria Sismica

 

OPERE

Fiera di Rimini

 

LINK

Eucentre

analisi NTC

OPCM 3431

OPCM 3519

mappa_opcm3519

Opportunità

Resistenza

Collegamenti

Connessioni

Comportamento sismico di edifici bassi in legno

Resistenza sismica

Sicurezza sismica

Generalità

Esempio di calcolo

CNR

Produttori di case in legno

Test sismici

Il legno strutturale

è annoverato nella normativa tecnica fra i materiali da costruzione idonei ad assolvere funzioni portanti per un tempo indefinito ed ha una lunga storia applicativa testimoniata dall’elevata durabilità delle strutture adeguatamente progettate e realizzate.

Nella gran parte delle città italiane sono numerosi gli esempi di edifici con coperture e solai di legno secolari, ancora perfettamente efficienti a fronte della sola manutenzione ordinaria. Le strutture in legno sono stati utilizzate fino alla prima metà dell’ ottocento finchè non si è affermata la tecnologia cementizia.

Qui trovate valide argomentazioni per tornare a motivare e giustificare il privilegio del legno strutturale per la progettazione in zona sismica.

BIBLIOGRAFIA

Le strutture in legno in zona sismica

Strutture in legno

Progettare le strutture in legno 

 

CORS

14/15 maggio 2004

24 settembre 2004

10 febbraio 2006

1 giugno 2006

Improve online

 

SOFTWARE

STACEC Fata

LOGICAL Travilog

 

DOCUMENTI

 ROMA - Richiesta di autorizzazione sismica