home page

..."Faceva l'insegnate, e a buon diritto, si può dire, perché passava tutto il tempo ad imparare..." 
 Kerouac, On the road

PREMESSA

Quale modello didattico seguire oggi? Che docente essere? 

Quello che dalla cattedra trasmette tutta la sua passione per la sua 

materia e affascina gli studenti...


                               o quello che lavora con i ragazzi, in una sorta di classe-laboratorio?        

                   


Dopo decine e decine di corsi, seminari, incontri, master e soprattutto dopo trent'anni di ruolo,

penso di poter dire la mia: occorre essere necessariamente entrambi:

vale la pena offrire lezioni "dalla cattedra", quando si devono trasmettere conoscenze, perché 

è un metodo efficace e veloce e spesso stimola il dialogo con gli studenti. 

Ma si deve stare tra i banchi, lavorare con i ragazzi, sperimentare con loro, quando si vuole 

che imparino a "fare".