La deriva dei continenti

Gli strati sedimentari del continente americano corrispondono a quelli del continente europeo ed africano.
Questo vuol dire che prima è avvenuto il diluvio e poi si sono separati i continenti.
 
 
Parliamo di sollevamento della crosta terrestre. 
Non si possono piegare (foto sotto) in questo modo gli strati se non fossero ancora umidi e recenti, poiché, altrimenti, si creperebbero tutti.
Questo vuol dire che il sollevamento della crosta terrestre è avvenuto dopo il diluvio, come pure la deriva dei continenti.
Questi strati sono perfetti e piegati su se stessi in modo fantastico.
Molti di questi strati sono sparsi per il mondo.
 
 
Vorrei raccontarvi una storia che ho ricostruito seguendo gli avvenimenti del diluvio citati nella Bibbia.
 
1) "Dio Tuonò"
2) "La terra si sciolse"
3) "Le fontane degli abissi si aprirono"
4) "Piovve per 40 giorni e 40 notti"
5) "Le fontane degli abissi si chiusero e smise di piovere"
 
Un garnde rumore percorse i cieli, il reattore nucleare contenuto all'interno della terra fece come Cernobyl, di conseguenza il mantello si sciolse, un grande calore spinse in superficie tutto ciò che poteva, sia magma che acqua, fratturando la crosta terrestre. (Le fratture sono ancora evidenti oggi.)
Enormi spruzzi di vapore arrivarono fino al firmamento, distruggendolo, e piovve, piovve, piovve.
Soltanto quando la pressione si calmò, smise di piovere. (punto 5)
L'acqua che proveniva dal vapore e l'acqua che risaliva dal sottosuolo prevalsero e soltanto un uomo e la sua famiglia, avvisati, si salvarono.
 
In quell'epoca i continenti erano ancora attaccati, si staccarono circa 400 anni dopo.
Infatti nella Bibbia i nostri antenati scrivono:"Ai tempi di Peleg la terra si divise"
Questo lo evidenziamo sia dal ripiegamento dei sedimenti che dalla corrispondenza degli stessi.
Comments