Kundalini yoga

Il Kundalini Yoga, lo Yoga della Consapevolezza, mira a creare equilibrio fra il proprio corpo, la propria anima, la propria mente, unificando le tecniche di diverse vie dello Yoga in un sistema armonico. Il Kundalini Yoga è una disciplina praticata in India da millenni e trasmessa in occidente dal maestro Yogi Bhajan dal 1969.
Attraverso la pratica del Kundalini Yoga si migliora la percezione del proprio corpo, si impara ad ascoltare il respiro e a direzionarlo in modo efficace ed efficiente per il proprio benessere, si osservano le reazioni fisiche, emotive e mentali a determinati stimoli prodotti dai krya e dalle meditazioni. Tutto ciò consente di liberare le risorse interiori permettendo a ciascuno di esprimere la propria identità, sviluppare compassione, aumentare la consapevolezza individuale e collettiva.

Si definisce krya la sequenza di esercizi che si praticano durante lo svolgimento della lezione: una sapiente combinazione di tecniche di respirazione (pranayama), posture (asana), posizioni delle dita delle mani (mudra), recitazione di mantra  e rilassamento profondo.
Il Kundalini Yoga è una forma di yoga creata per essere praticata da tutti, per le donne e gli uomini che vivono il proprio tempo svolgendo le normali occupazioni quotidiane e che devono sostenere gli stimoli provenienti da famiglia, lavoro e relazioni.
Attraverso il movimento del corpo, la respirazione e la meditazione, con o senza mantra, è possibile sciogliere blocchi emotivi, ritrovare vitalità, migliorar le proprie capacità mentali, imparare a rilassarsi.

Fate l'esperienza e godete dei benefici immediati!



Kundalini Core per la tonificazione e Pranayama 

Pronti per attivare il fuoco che c’è in voi? A risvegliare la vostra determinazione interiore? A recuperare forza fisica e mentale? 
Kundalini yoga per la tonificazione è pensato proprio per chi desidera tonificare i muscoli, aumentare la vitalità e disintossicarsi sia a livello fisico che emozionale. 
Quando si parla di tonificazione del “core”, si intendono i muscoli della bassa schiena, addome, bacino e molti altri piccoli muscoli nascosti nelle cavità addominali; la prolungata sedentarietà spesso porta alla perdita di tono di tali muscoli, che sono molto importanti per l’equilibrio e la stabilità. 
Durante le lezioni di Kundalini Core per la tonificazione andremo gradualmente a costruire la nostra forza fisica e mentale attraverso l’uso di posture sfidanti sia a livello corporeo che mentale; il sistema nervoso verrà messo sotto stress, attivato e infine rinforzato. Questo processo ci preparerà a superare le difficoltà quotidiane con maggior chiarezza mentale. 
L’attività fisica sarà seguita da specifici esercizi di pranayama (respirazione) che lavoreranno su diversi livelli energetici. Sarete guidati attraverso molteplici tecniche di respirazione, ognuna con una specifica influenza su mente, corpo, spirito. 



Kundalini yoga per la gestione dello stress 

Questo corso è stato pensato per coloro che intendono affrontare e superare lo stress giornaliero e ritrovare l’equilibrio psicofisico attraverso yoga, stretching, pranayama e meditazione. 
Rinforzare il sistema nervoso è la chiave magica per tener testa allo stress e mantenere direzione e insieme determinazione. Il Kundalini yoga può aiutarci proprio in questo. 
Il Kundalini yoga è una pratica che viene anche chiamata “yoga dell’esperienza”, viene solitamente praticato a occhi chiusi al fine di ascoltare e sperimentare il proprio corpo e la propria mente. Questo è un punto di partenza fondamentale per raggiungere l’equilibrio, in quanto decidiamo di non disperdere il nostro prana all’esterno ma di usarlo per sostenerci. 
Useremo un ampio spettro di strumenti come esercizio fisico, pranayama e meditazione per riequilibrare il sistema nervoso e raggiungere stati psicofisici desiderati liberandoci dallo stress giornaliero.  
In particolare attraverso asana (posizioni) con stretching mirato andremo ad allungare e sollecitare il nervo vago e il muscolo della psoas, considerati responsabili dei nostri stati ansiosi che sono coinvolti nelle situazioni di stress e/o fragilità.
Attraverso la stimolazione e l’allungamento di entrambi questi centri, andremo a sollecitare il sistema parasimpatico responsabile della attivazione degli stati di calma e pace. Il respiro profondo e consapevole invece ci aiuterà al raggiungimento di una più profonda connessione fisica, emotiva e spirituale per tornare in connessione con noi stessi. 


Ċ
Gian Maria Turi,
28 giu 2018, 15:25