KPGUIRewritten: a java utility for Smart M3

(ENGLISH DESCRIPTION HERE)

KPGUIRewritten 1.2 (click to download)               


Questa utility, permette di inserirerimuovere e fare query di triple con un particolare pattern “soggetto, predicato, oggetto”nella SIB, il database di SMART M3. Permette inoltre di lavorare direttamente, in modo grafico, sull'albero dell'ontologia.

N.B. per funzionare Smart M3 deve essere già installato e funzionante!

Sfrutta la libreria sofia_kp che implementa il protocollo SSAP.  È un archivio jar autoeseguibile che contiene anche i sorgenti. La libreria sofia_kp contiene anche un’utility, KP_GUI, che è stata usata come base per sviluppare KPGUIRewritten.

Per fare dei test si può sfruttare questo file (contiene delle triple pronte di esempio con classi,istanze e proprietà):

  • scaricare il file
  • avviare KPGUIRewritten
  • cliccare su "load triples from file" e scegliere il file
  • selezionare tutte le triple che sono apparse
  • cliccare su "insert selected triples"

Con questo programma è possibile :

  • salvare su file per scopi di debug le triple selezionate a schermo(“save selected triple on file”), e ricaricarle in seguito (“load triples from file”) su schermo
  • ottenere una visione ad albero con la possibilità di cancellare uno più sottoalberi

Ecco alcuni esempi di utilizzo : 

  • Se voglio aggiungere una classe clicco su insert pattern con il seguente pattern (oppure tasto destro - "insert class" nella modalità SIB Tree View):

uri_of_my_class            rdf:type        rdfs:Class           uri 

  • Se voglio aggiungere  un’istanza a una classe:

uri_of_my_instance      rdf:type  uri_of_a_class         uri

  • Se voglio aggiungere una proprietà a un’istanza:

uri_of_my_instance      uri_of_property          value        literal

oppure

uri_of_my_instance      uri_of_property  value         uri_of_a_class       uri

 

 

AGGIUNTE AUTOMATICHE

I meccanismi interni della SIB fanno sì che in alcuni caso vengano inserite automaticamente delle triple. Ad esempio:

·         Se aggiungo un’istanza inst1 a una classe class1 :

o   Se non avevo inserito già la definizione di quella classe la SIB  inserisce la tripla:

class1         rdf:type            rdfs:Class           uri

o   Se class1 non era una sottoclasse di qualcosa la SIB  inserisce la tripla

              class1      rdfs:subClassOf      rdfs:Resource        uri

 

Facendo una query con pattern *,*,* (oppure QUERY ALL) mi permette di vedere l’intero  contenuto della SIB, mentre una remove con pattern *,*,* mi permette di svuotare la SIB: anche se alcune particolari triple rimangono: per nasconderle si può ricorrere alle checkbox in basso.

 

 La schermata principale:










Ecco come appare una  visione ad albero:




For comments, suggestion email at:
iner45 <at> gmail -dot- com

Comments