Rapporti scuola-famiglia

Allevare ed istruire i figli sono responsabilità che appartengono ai genitori; la scuola ha il ruolo di sostenerli su questi due aspetti. Purtroppo oggi si assiste alla diffusa tendenza a delegare questo compito originario, a causa di molti fattori che rendono sempre più difficile il ruolo educativo nella famiglia. Risuonano in tal senso attualissime le parole del nostro fondatore S. Annibale Maria Di Francia:

"... il buon Dio dia lumi e grazia speciale a tutti i genitori che hanno nelle loro mani la gran messe delle future generazioni perchè sappiano edificare col buon esempio i loro figli, sappiano tenerli lontani dai pericoli dell'anima, li crescano con santa educazione e li presentino a bene riusciti, o avviati a buona riuscita, a quel Dio che loro, a questo fine li ha dati"
.

Una buona relazione scuola-famiglia andrà ad influenzare la motivazione e gli obbiettivi a lungo termine dei ragazzi. Ed è per questo che le persone che si trovano all'interno della nostra scuola, dalle suore alle insegnanti, cercano in ogni modo di coinvolgere i genitori in numerose iniziative quali ad esempio le recite o le gite di fine anno.

a.s. 2010/2011

a.s. 2009/2010


La comunità educante


La componente genitori: partecipa con le proprie osservaziioni e proposte all'attuazione del progetto educativo e collabora alla realizzazione dello stesso nel rispetto dell'autonomia didattica delle docenti/educatrici.

Il personale docente/educatore:
fa del proprio lavoro un dono di amore e di umile ricerca nella verità; tende ad una formazione continua allo scopo di migliorare la propria professionalità anche nella prospettiva di aumentare la comprensione ed il rispetto di ciascuna identità personale; non impone ma propone e promuove collaborazione e comunione tra i membri della comunità educante. Espressione di questa collaborazione è il Collegio dei Docenti: formato dalle insegnanti e dalle educatrici impegnate nella scuola è presieduto dalla Direttrice o Coordinatrice.

Il personale ausiliario: collabora con la comunità educante, rispetta i ruoli, lavora con senso di responsabilità, amore e rispetto per i bambini.

Le responsabili della gestione: si impegnano a non perdere mai di vista l'importanza dell'intervento e del servizio educativo nel rispetto delle fasi educative dei bambini della Scuola dell'Infanzia; in ciascun bambino si contribuisce a formare l'uomo, il cristiano ed il cittdino di domani.



WebRep
Overall rating
 
Comments