Home page

Il presente sito si propone di analizzare alcuni strumenti didattici di internet utili per il miglioramento della didattica della matematica.

Internet costituisce la tecnologia che sta cambiando la società, in particolare le modalità di comunicazione e quindi anche il modo di insegnare e di apprendere, alcune modalità di utilizzazione della rete rimettono in discussione radicale il modo stesso di gestire il gruppo classe.

L’uso di strumenti didattici di internet per l’ampliamento e la divulgazione di temi di studio,  l’enorme potenzialità di estendere infinitamente le mura scolastiche, facendole giungere nelle case dei singoli allievi, fornita dalle piattaforme e-learning sono esempi di come il modo di fare scuola stia cambiando in un crescendo sempre più rapido di applicazioni, estensioni, integrazioni tra vecchi e nuovi media per la didattica.

I termini “aula”, “classe” evocano in ciascuno il concetto di scuola e di un ambiente in cui un gruppo di allievi apprende dalle lezioni di un docente. L’integrazione di strumenti internet non costituiscono più solo un ausilio per l’insegnante che spiega, ma consentono una continua interazione tra l’insegnante e la sua spiegazione, gli allievi, le esemplificazioni e le applicazioni in un costante rimescolamento di input cognitivi e feedback per un nuovo modo di proporre la didattica, permettendo oltretutto di cercare di rimanere al passo con i tempi e con le tecnologie attuali. Inoltre tali strumenti possono essere adoperati come sostegno per lo studio autonomo da casa o da qualsiasi altro luogo dove è possibile fare uso del Web.

Il loro obiettivo ha una duplice valenza, affiancare il docente nell’esposizione della lezione e soprattutto agevolare gli studenti nell’apprendimento di quelle materie, come la matematica, che trattano argomenti spesso non recepiti immediatamente e che hanno bisogno di una sedimentazione e di una autonoma riflessione.

Tali strumenti, come vedremo, serviranno anche a coinvolgere e stuzzicare l’interesse degli studenti e potranno essere usati anche come integrazione, o a volte sostituzione, della lavagna classica.

Gli strumenti didattici di internet che verranno analizzati in questo elaborato sono i Video, le Applet Java, Geogebra, Wolfram|Alpha e i suoi Widgets, il foglio elettronico condiviso Google Spreadsheets e Wiris. E’ evidente che alcuni di essi sono oggetti da utilizzare senza bisogno di nessuna modifica, altri sono strumenti per creare oggetti didattici.

La caratteristica comune di tutti gli strumenti è che sono liberi, gratuiti e alcuni anche opensource.

La scelta e l’analisi di tali strumenti è stata fatta in base a dei parametri che sono stati ritenuti maggiormente adeguati per la didattica della matematica. Tali parametri sono: interattività, condivisibilità, reperibilità, applicabilità nella didattica e facilità di costruzione.