TIENI IL CONTO

Di seguito le domande e in rosso le risposte.

1.       La fattura provvisoria posso trasformarla in fattura da inviare in automatico?

Si, in ogni momento semplicemente, cambiando lo stato del documento.

2.       Buongiorno, quando si fa la fattura in modalità provvisorio, una volta cambiata la modalità, cambia in automatico la data della fattura?

Si

3.       Se il cliente inserisce in fatture e corrispettivi dell'agenzia sia la PEC che il Codice Univoco riceverà le fatture sia nel DH che nella Pec ? oppure una esclude l'altra.

Questa domanda non è inerente al TIC nella fattispecie, comunque l’indicazione del Codice identificativo dovrebbe avere priorità.

 

4.       La rilevazione della scadenza del fornitore dove e quando va messa?

L’XML prevede l’indicazione (NON OBBLIGATORIA) delle scadenze. TIC le rileva in automatico e genera le scadenze passive relative. In caso in cui non ci fossero, TIC segnala la situazione chiedendo l’intervento manuale per assegnare scadenze “consone” alla fattura passiva.

5.       Sul cliente si possono inserire più listini?

No

6.       Nel caso in cui ho bisogno di andare ad inserire un supplemento al posto di uno sconto nel corpo della fattura. Il programma me lo consente?

Va inserito un articolo, ad esempio con codice “..” e aggiungere il valore.

7.       Buongiorno, come si fa ad importare tutti i documenti in contabilità OMNIA/AGO?

L’importazione dei documenti in OMNIA/AGO è possibile dal Digital Desk del proprio gestionale, il quale preleverà i documenti da contabilizzare dal Digital Hub del centro servizi.

8.       C’è la possibilità che il programma invii sulla mail del Cliente ogni volta che riceve una fattura d’acquisto (o scadenziare tale mail ogni xx giorni)?

Si, è un’informazione impostabile da Digital Hub, nell’anagrafica del cedente e non da TIC.

9.       Se per un cliente non abbiamo il codice univoco e la pec, possiamo ugualmente inviare la fattura?

No, uno dei due dati è obbligatorio. Anche nel caso di privati cittadini è obbligatorio quanto meno indicare un codice identificativo valorizzato con 7 zeri.

10.   Buongiorno, per quanto riguarda le fatture ricevute è possibile rifiutarle in modo tale che poi acceda al programma e clicchi invia e ricevi, oppure deve sempre operare in modo autonomo dal TIC e cliccare invia e ricevi?

Con la premessa che per le fatture B2B non è consentito un rifiuto della fattura passiva (possibilità riservata solo alle PA), in TIC non si può evitare di ricevere fatture se presenti in DH. TIC da la possibilità di cancellare fatture passive ricevute, ma al successivo Invia e Ricevi le fatture presenti in DH e non in TIC vengono riscaricate.

Inoltre la funzione di Invia e Ricevi, si occupa di inviare TUTTE le fatture attive nello stato da inviare o da inviare e integrare in DH e scaricare TUTTE le fatture passive presenti in DH.

11.   Se voglio vedere le fatture passive che ho ricevuto cliccando sul tasto invia e ricevi, automaticamente le fatture che ho in sospeso che ho da inviare vengono inviate? o per inviarle devo comunque cliccare su ogni singola fattura?

Vedi risposta quesito 10.

12.   In quali casi una fattura non è recapitabile?

Quando il Servizio Di Interscambio non è riuscita a recapitare la fattura al destinatario della stessa (ad esempio casella pec del cliente piena).

13.   Se non si inserisce il codice destinatario o si sbaglia in fase di creazione della fattura, la fattura viene comunque accettata dal SDI?

TIC controlla l’esistenza del Codice destinatario o della PEC. In merito al comportamento adottato da parte del SDI, si consiglia una verifica con l’Agenzia delle Entrate.

14.   Si può modificare la scadenza di una fattura una volta inviata?

No. L’informazione della scadenza è presente nel file xml della fattura inviata, quindi è comunicata allo SDI.

15.   Vorrei la conferma che il TIC può essere utilizzato su Mac.

TIC è gestibile su qualsiasi sistema operativo. Essendo un sito web con accesso e login non presenta particolari restrizioni. Finora abbiamo riscontrato in alcune versioni di Safari o Firefox, differenze comportamentali che Chrome non presenta.

16.   Come posso far visualizzare i dati societari sopra a sinistra anziché in basso dove attualmente si visualizzano?

In base ai diversi layout di stampa della fattura, è possibile riportare i dati societari in alto o in basso.

17.   C’è eventualmente la possibilità di importare da OMNIA/AGO del centro servizi le anagrafiche clienti e fornitori di quel cliente sul TIC?

No, non è possibile, ma grazie al collegamento alla Banca Dati ricerca partite iva della CCIAA, questa necessità appare molto meno pressante.

18.   Nel caso in cui un nostro fornitore non ha indicato il nostro codice SUBM70N, le fatture vengono automaticamente importate nelle fatture acquisto di TIC?

Se non è stato indicato il codice identificativo Zucchetti nella fattura e lo stesso non è presente nell’area riservata del sito dell’AdE del cliente, la fattura non sarà visibile nel DH e di conseguenza all’interno di TIC.

19.   Nel caso in cui non si riceve il codice destinatario del cliente, ma lo stesso ha provveduto ad indicarlo nella propria area riservata dell'Agenzia delle Entrate, sono obbligata ad indicare anche sulla fattura in tic?

In creazione della fattura è obbligatorio indicare pec o codice identificativo. Per l’invio al destinatario prevarrà sempre l’informazione inserita nell’area riservata del sito dell’AdE. In merito al comportamento adottato da parte del SDI, si consiglia una verifica con l’Agenzia delle Entrate

20.   C'è una funzione che permette lo scorporo dell'iva nell'inserimento dei prodotti nelle fatture di vendita?

No, lo scorporo in TIC non è possibile.

21.   L'agenda si può sincronizzare con outlook ?

No, non è possibile.

22.   Per una società di cui seguiamo solamente il flusso passivo, perchè per le attive ha un proprio programma di fatturazione e un proprio scadenziario, che cosa possiamo proporre? Un Tic o una App?

Se è per la sola consultazione delle fatture passive, può utilizzare l’app, rinunciando alle funzionalita’ di gestione scadenze di TIC.

23.   Volevo capire in quale caso la descrizione dell'articolo non compare sulla fattura inviata allo SDI ma solamente sulla copia pdf del cliente.

Solo l’articolo descrittivo non compare nel file xml.

24.   Ci chiediamo l'utilità dell’articolo descrittivo, identificabile dal codice ".", il quale non viene riportata nel xml. A rigore di logica tutto quello che viene inserito in fattura deve risultare anche all'agenzia. Ci sono molti casi in cui dobbiamo ad esempio scrivere il contesto del lavoro (es ristrutturazione, manutenzione straordinaria dell'immobile sito a...) senza indicare importi e aliquote, e di seguito si inseriscono i vari articoli , come pure lo spacchettamento dei beni significativi.

L’articolo descrittivo serve solo qualora si intenda riportare una specifica dicitura in fattura. In alternativa, eventuali informazioni sugli articoli è possibile riportarla nella descrizione supplementare che invece viene compilato sull’xml.

25.   Ho notato che il bollo viene inserito manualmente. E’ possibile avere in automatico il calcolo per gli importi superiori ai 77,74?

No, l’inserimento del bollo è sempre manuale.

26.   Se le fatture d’acquisto non arrivano su tic ma sulla pec per implementarle come si fa?

TIC recupera le fatture esclusivamente dal DH Zucchetti. Se nelle fatture passive non è presente il SUBM70N le fatture non saranno presenti in DH, in cui sarà possibile importarle manualmente. Una volta presenti in DH, TIC sarà in grado di recuperarle e così anche Digital Desk.

27.   Buongiorno, in caso di emissione fattura PA, in quale punto della fattura e con quali modalità andrò ad inserire il codice CIG o CUP?

Nel pannello Dati PA presente in basso in creazione della fattura.

28.   Come indichiamo nella fattura la data di emissione e la data di invio?

In creazione della fattura, in alto a destra, sono presenti i due campi.

29.   E' possibile inserire manualmente nello scadenziario i pagamenti non Iva?

Si, dal punto di menù Entrate/Uscite è possibile creare i flussi di cassa/banca che non vengono generati in automatico da TIC.

30.   Per alcuni clienti potrei avere una gestione mista. Ad esempio dovrei importare fatture xml ed emettere fatture con TIC. E' contemplato tale metodo di gestione?

TIC non permette import di XML, ad eccezione delle fatture passive che provengono da DH.

Il DH consente l’import di XML da terze parti, ma TIC non può importare fatture attive.

31.   Se ho un messaggio di SCARTATO con questa descrizione: imponibile importo non calcolato secondo le regole definite delle specifiche tecniche. Che cosa vuol dire?

Che la compilazione del riepilogo documento (totali e castelletto iva) è errata.

32.   Come posso farmi segnalare dal cliente (utilizzatore del tic) la vendita/acquisto di un bene strumentale?

Si può gestire un RICAVO specifico che possa essere identificato più agevolmente, ma tutte le gestioni contabili sono intrinseche del gestionale Zucchetti (OMNIA o AGO) e non TIC.

33.   La descrizione che inseriamo a monte rispetto all'inserimento articoli è fondamentale.

La descrizione di un articolo valorizzato e la sua descrizione supplementare vengono riportate nel file xml e nel pdf (salvo diversa informazione per la descrizione supplementare).

34.   L'anagrafica fornitori va creata preventivamente oppure quando si riceve una fattura viene creata in automatico importando la fattura di acquisto?

La ricezione del documento in automatico crea l’anagrafica fornitore.

35.   Se più società a cui attiviamo più tic hanno la stessa mail riceveranno credenziali DH diverse?

Non è possibile utilizzare la stessa email per differenti attivazioni di TIC. Ogni email va utilizzata una sola volta in quanto la stessa diviene username per la login.

36.   Si può eliminare il campo sede di consegna nella fattura?

No, l’informazione è obbligatoria, ma è di fatto la sede del cliente. Il termine di consegna non ha influenze su eventuali DDT.

37.   Dalla gestione fatture fornitori si possono gestire le autofatture interne?

Non sono gestite.

38.   Per emissione fatture soggette a reverse charge? L'autofattura viene creata in automatico?

Non sono gestite. In ogni caso il reverse charge è un comportamento contabile che non compete TIC.

39.   Ci viene richiesto da un cliente l'inserimento dell'ordine di acquisto nella sezione "dati ordine di acquisto al n. 2.1.2.2 Id documento. Dove va inserito?

Se è una fattura emessa a PA va inserito nel pannello Dati PA in creazione fattura. Se è una fattura B2B (quindi inteso per subappaltatori della PA) lo stesso dato viene valorizzato.

40.   E’ possibile emettere fattura cointestata?

Tale possibilità non è prevista dal tracciato xml della fattura.

41.   E' possibile utilizzare TIC per le fatture verso estero? se sì è possibile stampare la fattura in lingua?

In questo momento non è prevista la possibilità. E’ in fase di analisi di fattibilità.

42.   Visto che non è possibile caricare più loghi, è possibile solo per determinate fatture crearle senza l'apposizione del logo? escludendolo quindi di volta in volta in fase di predisposizione fattura?

Non è possibile.

43.   Che differenza c'è tra "data del documento" e "data di creazione", all'interno della creazione della fattura emessa?

Si intende Data di emissione della fattura e di creazione per l’invio allo SDI.

44.   Un cliente che fattura a PA, deve dotarsi di Firma digitale o utilizza quella Zucchetti?

Le fatture a PA vanno sempre firmate. Per poter inviare da TIC senza intervento manuale deve dotarsi di certificato di firma zucchetti. Se vuole firmare esternamente il documento deve inviarlo a Digital Hub con lo stato da inviare e integrate, scaricarlo, firmarlo e quindi reimportarlo in Digital Hub una volta firmato.

45.   E' possibile importare dei listini ?

Non è possibile.

46.   Perche' le stampe delle fatture attive (documenti/fattura vendita/selezionata riga/stampa) NON appaiono i dati di chi ha emesso la fattura?

Essi non vengono riportati se non sono stati valorizzati i Dati societari in Impostazione/Valori di default.

47.   Nel caso dopo un anno il cliente decide per un’altra gestione della fatturazione elettronica cosa succede alle fatture conservate dal Digital HUB?

Se CONSERVATE DIGITALMENTE, restano per il tempo previsto da contratto. Se si intende transitate, dopo 60 giorni le fatture correttamente transitate (in arrivo o partenza) vengono cancellate da Digital Hub.

48.   Come posso creare e debiti ante 2019?

Dal punto di menù Scadenze è possibile creare scadenze attive o passive anche per documenti non transitati in TIC. E’ inoltre possibile partire con un saldo di cassa (una sorta di saldo di partenza) o banche per avere una situazione la più possibile vicina alla realtà.

49.   La conservazione a cui si fa riferimento è solo per le fatture attive?

La conservazione digitale, dove acquistata, comprende ciclo attivo e passivo.

50.   C'è la possibilità di vedere e stampare il mastrino di un cliente/fornitore?

Dalla rubrica è possibile interrogare una situazione clienti/fornitori.

51.   Una volta creata e inviata una fattura di vendita, qualora il cliente il giorno seguente chiedesse la correzione della stessa, va per forza di cose fatta la nota di credito o esiste un limite temporale entro il quale poterla annullare?

Questa domanda riguarda prettamente l’aspetto normativo e non funzionale, ma, stando alle disposizioni attuali, ogni fattura emessa e transitata da SDI, non può essere “annullata”. Va emessa nota di credito per compensare l’effetto.

52.   Buongiorno, è possibile scaricare e stampare massivamente le fatture d'acquisto e di vendita?

No, al momento non è possibile.

53.   I movimenti finanziari si possono esportare in OMNIA/AGO?

TIC prevede un export dei movimenti contabili. In OMNIA/AGO stanno lavorando per consentire l’importazione in modo automatico di questi movimenti per predisporne la contabilizzazione.

54.   In fase di fatturazione si può aggiungere il codice iva non flegato come preferiti, oppure si deve impostare prima?

In creazione della fattura è possibile solo richiamare codici IVA precedentemente indicati come preferiti.

55.   Quante sono le righe a disposizione per la descrizione?

La descrizione supplementare è un campo memo, quindi senza limiti tangibili.

56.   Prevedete in TIC l'aggiunta di una funzionalità per importare gli articolo?

No. Questa è una funzionalità tipica di un gestionale. TIC non vuole sostituirsi ai gestionali, ma riuscire a coprire le esigenze che sono facenti capo a quella fascia di mercato che non ha necessità di gestionale.

57.   Per i clienti ditta individuale è possibile inserire anche la denominazione ditta?

Nel campo ragione sociale è possibile inserire quello che si desidera. La considerazione di cosa sia corretto utilizzare non è del servizio.

58.   Nel caso di un cedente con una doppia attività per quanto detto come bisogna comportarsi?

Non bisogna adottare alcun comportamento particolare. Si può valutare al massimo di emettere fattura con la distinzione di sezionale.

59.   Buongiorno, è possibile importare in Tic degli xml inviati da clienti?

In TIC non si possono importare xml se non quelli passivi presenti in DH. Per la contabilizzazione è possibile importarlo in Digital Desk mentre per l’invio è possibile importarlo nel Digital Hub del centro servizi.

60.   Se la fattura emessa viene scartata da SDI (msg in DH) in che modo si opera su TIC per riemettere la fattura (con stessa data fattura originaria - numerazione separata?)?

Interrogando l’elenco delle fatture con errore, entrando nella motivazione sarà possibile entrare in modifica per correggere la fattura. Quando la fattura viene modificata e salvata passa dallo stato errore allo stato da inviare. In questo modo sara’ sufficiente richiamare invia e ricevi per reinviare la fattura allo SDI.

61.   E' possibile usare una numerazione "barrata" per fatture emesse (es.1/e - 1/f ...)?

Si, basterà indicare la lettera nel campo destinato al sezionale.