La scuola



La nostra storia

La scuola dell'infanzia "S. Caterina" sorge,
per opera delle Suore Missionarie Comboniane,
il 9 settembre 1942 per far fronte ai bisogni del paese.

Nel corso dell'anno scolastico 2000/2001 le ultime Suore Comboniane hanno lasciato l'Istituto e nello stesso anno con la legge 62 del 10 marzo la Scuola dell'Infanzia è stata riconosciuta come Scuola Paritaria

Dal 2000 la Scuola è gestita dall'Associazione Scuola Santa Caterina e la funzione educativa è affidata a personale laico.

Bambini01

Identità e mission

La Scuola è un’istituzione educativa e scolastica di ispirazione cristiana e comprende i seguenti servizi:

  • nido integrato con 2 sezioni (bambini dai 12 ai 36 mesi);
  • scuola dell'Infanzia con 3 sezioni (bambini dai 3 ai 6 anni);
  • doposcuola per la scuola primaria e secondaria di primo grado suddiviso in 3 classi;
  • prescuola e postscuola facoltativo e aggiuntivo per gli iscritti alla scuola;
  • servizio mensa con cucina interna con menù stagionale (primavera-estate, autunno-inverno) elaborato dalla dietista del servizio Igiene degli alimenti dell'ASL competente per il territorio;
  • servizio "mese di luglio".

La scuola svolge un servizio particolarmente mirato alla prima infanzia, che trova applicazione in una metodologia che ha ormai superato la fase sperimentale ed è quindi ben consolidata.

I principi ispiratori, oltre a quelli del Vangelo di Gesù Cristo, sono le più recenti teorie educative e pedagogiche fondate sulla ricerca-azione.
La Scuola dell’Infanzia e Nido Integrato "S. Caterina" non ha finalità di lucro e si propone come servizio sociale che risponde alle esigenze delle famiglie soprattutto in ordine alle necessità lavorative di entrambi i genitori.
La Scuola è un luogo di vita quotidiana, di gioco e apprendimento attivo, di esperienze e relazioni; fornisce una risposta ai bisogni della famiglia che viene affiancata e sostenuta nell’opera educativa e formativa; offre ai bambini un luogo di socializzazione e di stimolo alle loro potenzialità affettive, sociali e cognitive contando su interventi educativi che sostengono l’espressione della loro iniziativa e creatività.





Bamb


Bambini03

Finalità

Conquista dell'autonomia, maturazione dell'identità e sviluppo delle competenze 
che concordano a promuovere lo sviluppo integrale della personalità del bambino da 3 a 6 anni, 
nella prospettiva della funzione di formare soggetti liberi, responsabili 
e attivamente partecipi alla vita della comunità locale, nazionale ed internazionale.

Tali finalità sono perseguite attraverso l'organizzazione di un ambiente di vita, di relazioni e di apprendimento di qualità, garantito dalla professionalità degli operatori e dal dialogo sociale ed educativo con le famiglie e con la comunità.