Mappa del sito

Benvenuti!

I percorsi didattici multimediali "La donna nell’industria tessile"

I percorsi  sono stati ideati nell’ambito del progetto “Centomontagne” della Fondazione San Paolo per la Scuola, nell’Anno Scolastico 2008 –2009.  Gli insegnanti dell’I. C. “C. Gouthier” di Perosa  Argentina e dell’I. C.“F. Marro” di Villar Perosa,  coordinati dalla referente del laboratorio di storia di quest’ultimo, Loredana Prot, e dalla prof.ssa Maria Vassallo, hanno sperimentato nelle loro classi i moduli didattici proposti. Questi sono stati rivisti e rielaborati affinchè potessero essere presentati come esempio di Instructional Object [per una definizione di Instructional Object vedi qui]. Per la loro fruizione si ritiene indispensabile la lettura dei materiali pubblicati a cura di Clio ’92 nella sezione Scuola e Didattica, sul sito “Centro on line. Storia e cultura dell’Industria. Il Nord Ovest dal 1850” (www.storiaindustria.it) .


I percorsi affrontano in modo integrato temi di Storia, Geografia e Educazione al patrimonio, inscindibili quando ci si avvicina allo studio del territorio in un'ottica storica. Su un tema iniziale comune - La donna nell’industria tessile - si sviluppano attività pensate in una prospettiva di continuità tra i diversi livelli scolari; i materiali di partenza sono comuni , su cui  ciascun ordine di scuola opera con metodologie coerenti con le abilità cognitive dei propri alunni ; l’approccio è di tipo laboratoriale.

Per la loro realizzazione sono indispensabili alcune attrezzature multimediali: postazioni informatiche in rete, videoproiettore o lavagna multimediale. Pur essendo strutturato come prodotto  informatico é possibile utilizzarlo in versione cartacea, integrata con la videoproiezione.

Per una descrizione dei principi di progettazione tecnologica dei percorsi si rimanda alle note sull'approccio tecnologico.

Sono state predisposte due modalità di utilizzo:
 - una rivolta agli insegnanti o a chi in qualche modo si occupa di insegnamento e/o formazione e in questo caso si tratta di istruzioni  e di immagini a supporto dell’attività didattica;
 - una rivolta agli alunni, con la mediazione del docente.

I prerequisiti per gli insegnanti

  • Conoscenza la metodologia della ricerca storico didattica proposta dall'Associazione Clio ’92 
  • Familiarità con il lavoro all’interno di ambienti multimediali
  • Disponibilità a sperimentare metodologie didattiche innovative
Obiettivi
  • Conoscere e utilizzare i contenuti digitali
  • Progettare percorsi di storia locale
  • Conoscere e utilizzare le procedure della ricerca storico didattica
  • Operare con le fonti multimediali
  • Generare conoscenze significative

Competenze attese dagli insegnanti
  • Inserire il percorso (instructional object)  nella programmazione annuale in modo coerente
  • Approfondire la conoscenza e le relazioni tra storia locale e storia generale
  • Analizzare il percorso nelle sue componenti di struttura, di procedura e di contenuto
  • Utilizzare alcune procedure della ricerca storico didattica coniugate con altre relative ai diversi ordini di scuola ( i copioni, i quadri di civiltà, i processi di trasformazione, temi e problemi)
  • Guidare i ragazzi all’utilizzo di un dossier di fonti multimediali
  • Far acquisire le conoscenze extra – fonti necessarie
  • Riconoscere il modello didattico sotteso
  • Essere in grado di trasporlo in altri contesti e/o di ampliarlo

Come si utilizzano gli strumenti di ClassTools.net
Gli strumenti offerti da ClassTools.net e d integrati nelle pagine dei percorsi hanno l'interessante caratteristica di poter essere salvati in locale mantenendo le modifiche introdotte dagli studenti. Ciò permette agli studenti di risolvere il gioco didattico e quindi di salvarlo in locale per una revisione successiva.

Per salvare in locale un esercizio cliccare sul bottone "Save as a web page" (icona del dischetto) e seguire le istruzioni del browser.
Per cancellare un esercizio e ripartire da una situazione "pulita" è sufficiente ricaricare la pagina web (comando di aggiorna pagina o in genere tasto F5).

  Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.Creative Commons License