Programma

Università Ca’ Foscari di Venezia

Master in Comunicazione e Linguaggi non Verbali 

Immagini per Raccontarsi

Laboratorio di Fototerapia 

Condotto da

Ayres Marques

24 Giugno 2010

dalle 09.00 alle 19.00

Teatro Universitario Giovanni Poli

Calle Larga S.Marta
Venezia

Il laboratorio di fototerapia “Immagini per Raccontarsi” consiste nell’elaborazione individuale e corale di foto e video-collage, utilizzando materiali iconografici e verbali forniti previamente dai partecipanti del workshop.

Nella prima parte dell’intervento, Ayres Marques farà alcune riflessioni sulla fotografia e sull’agire fotografico.

In seguito, il relatore racconterà il suo percorso di “scoperta”, di ricerca e di pratica della fototerapia dando particolare enfasi al suo vissuto trasformativo come allievo del Master in Comunicazione e Linguaggi non Verbali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

All’interno di questa cornice sarà presentata la proposta di lavoro da svilupparsi durante la giornata, che si aprirà con l’esposizione individuale del materiale autobiografico da parte di ogni partecipante.

Dopodiché si inizierà l’elaborazione dei collage individuali, processo che verrà documentato in corso d'opera, con foto e video, brevi interviste, performance, giochi.

Una volta completati i collage, si improvviserà l’allestimento di una mostra dei collage video-fotografici individuali che sarà seguita da commenti, riflessioni, osservazioni libere.

A questo punto sarà proiettata la documentazione video-fotografica della giornata, che si concluderà con la preparazione di un collage collettivo contenente tutti i materiali disponibili su una grande superficie.

Come si può notare, il laboratorio è articolato in due tempi:

1 – lungo lavoro a distanza per la raccolta del materiale iconografico che viene fatta prima del workshop. In questa fase le persone si incontrano ONLINE, utilizzando gli strumenti di internet come e-mail, social network (gruppo su Facebook), blog, youtube, google docs, google calendar e quant'altro.

2 – intenso lavoro in presenza che avrà la durata di 10 ore e che comporterà degli scambi interpersonali, durante i quali ognuno sarà stimolato a giocare e a mettersi in gioco. 

 

Comments