Home page


Ogni tanto resto da solo, giù in Trebbia.
Non ci sono più voci umane, allora, parla la natura: è facile e spontaneo mettersi in ascolto.
Nudo.
Nudo come un sasso, come un filo d’erba, come uno degli abitanti del bosco.
Sento il mormorio del torrente, il sussurro del vento tra le foglie, se sono fortunato il verso di qualche animale.
Nella quiete, sento che per la Terra non sono né più né meno importante di una formica che passa o di una foglia che cade.
Capisco che l’acqua, la stessa acqua che, imbottigliata, viene trattata come un oggetto, quando scorre tra le rocce e disseta piante ed animali è infinitamente più importante di me.
Comprendo che tra cent’anni le mie ossa avranno lo stesso colore e la stessa rilevanza delle pietre che calpesto.
Ma nel frattempo mi muovo, penso, costruisco, comunico coi miei simili.
In quanto uomo è il mio modo di esistere.
Quando sono in Trebbia, esisto.
Come un sasso, come un filo d’erba, come uno degli animali del bosco.


Questa Pagine Web sono un mix tra esperimento, esempio e servizio.
  • Esperimento: frutto di prove e tentativi per tentare di capire al meglio come funziona questo spazio messo a disposizione da Google.
  • Esempio: non si sa mai che qualche altro Secchiellatore del Nudolitico voglia crearsi anche lui delle pagine personali.
  • Servizio: nate per dare un supporto al gruppo PcNat su Facebook (https://www.facebook.com/TrebbiaNat), si stanno evolvendo nel tentativo di dare un'idea del naturismo praticato dal gruppo PcNat / TrebbiaNat sul Trebbia e, chissà, potrebbero anche diventare anche un'appendice dei relativi siti http://www.trebbianat.com

Biotto