vicino oriente

Qui sopra è riportato il contenuto grafico del 'vaso di Inandik' (Turchia) attribuito al tardo periodo ittita. Si può notare in alto a destra di entrambe le raffigurazioni, una scena di ieropornìa o coito sacro, accompagnata dal suono di alcuni musicanti. La posizione prona da tergo della donna, imita quella del coito animale, e caratterizza la scena quale rito di magia analogica indirizzato alla fertilità agraria. Si noti che analoga scena è presente anche in un dipinto della cosiddetta tomba etrusca dei Tori.


Comments