Ricerca

Guido Matrella afferisce al gruppo di ricerca 'Sistemi Digitali' che fa capo al prof. Paolo Ciampolini.

Attualmente, la sua attività di ricerca è incentrata sullo sviluppo di sistemi elettronici embedded specifici per applicazioni assistive (Assistive Technologies), ovvero dedicati al miglioramento della qualità della vita di persone anziane.

E' fra gli organizzatori del terzo Forum italiano dell'Associazione di Ambient Assisted Living (ForItAAL2012) e curatore del libro "AAL in Italia - primo libro bianco". 

Inoltre è membro fondatore del Centro TAU (Tecnologie Assistive Università) di Parma.

L'attività svolta durante il dottorato di ricerca riguarda il progetto RAPS (Radiation Active Pixel Sensor) ed ha riguardato la realizzazione di un sensore di radiazione a matrice di pixel attivi fabbricato in tecnologia CMOS standard.