CALENDARIO 2018‎ > ‎

MALTA -Completo

pubblicato 30 gen 2018, 01:43 da lorenzo venturini   [ aggiornato il 12 feb 2018, 09:24 da Giorgio Bussi ]


21-28 aprile 2018

Non è l'Italia, anche se la Sicilia si trova a poco più di 90 chilometri, e non è neppure Africa, che di chilometri ne dista meno di 300. L'arcipelago maltese, sei isole nel cuore del Mediterraneo delle quali solo tre abitate (Malta, Gozo e Cornino), è un fazzoletto di 316 chilometri quadrati e il più piccolo Stato dell'Unione europea. Eppure, ha avuto un'importanza strategica senza pari. Fenici, Cartaginesi, Romani e Bizantini, ma anche Francesi e Inglesi vi hanno lasciato una traccia indelebile: nella lingua, che passa con disinvoltura dai suoni aspri dell'arabo all'armonia delle lingue latine; nell'architettura, che accoglie templi megalitici un millennio più antichi delle piramidi di Giza, cappelle barocche, chiese neogotiche e basiliche medievali, frutto di una tradizione religiosa millenaria. La svolta di Malta avvenne nel 1530, quando Carlo I di Spagna cedette l'isola al Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, formato da religiosi e cavalieri addestrati alla guerra che verranno poi chiamati Cavalieri di Malta, con il compito di contrastare l'avanzata ottomana. Un mare tra i più intatti del Mediterraneo con acque limpidissime e fondali ricchi di grotte e di pesci, profonde insenature e belle spiagge, un clima mite durante tutto l'anno, fanno dell'arcipelago maltese una delle mete del turismo degli ultimi anni. Anche l'aspetto rurale delle isole è affascinante, con i suoi pittoreschi villaggi e il folklore accattivante. Per una passeggiata veramente unica, non c'è niente di meglio che camminare di sera per i vicoli dell'antica capitale di Mdina o per le vie con vista sul mare di La Valletta.

Attenzione: prenotazioni entro il 9 febbraio 2018
Per info: 02.854671 Frigerio Viaggi
Ċ
malta.pdf
(1801k)
lorenzo venturini,
30 gen 2018, 01:43
Comments