Notizie dal Team 2016

San Benedetto del Tronto (Ap) - 29 maggio 2016

Grande successo per la 7ª edizione della Granfondo San Benedetto del Tronto, evento su due ruote nato per promozionare questa bellissima città della costa adriatica e l’entroterra piceno. Sono stati ben 1650 coloro che hanno opzionato la manifestazione organizzata dall’Asd Bicigustando, capitanata da Sonia Roscioli e Maurizio Iacoboni (coadiuvati da Claudio Brusi), in collaborazione con l’Amministrazione comunale sambenedettese guidata dal sindaco Giovanni Gaspari. Partenza alla francese e poi doppio start agonistico da viale Buozzi: il lungo di 157 chilometri prende il via alle ore 8, mentre 30 minuti dopo ad alzarsi sui pedali sono i partecipanti al corto di 78 chilometri. In attesa dei vari start pasticcini e biscotti offerti dal Caffé Florian e brindisi beneaugurante con vino Ciù Ciù. Nel percorso lungo in testa si forma un drappello, che va sgranandosi nel corso dei chilometri. Al comando restano poi in tre: Giampaolo Busbani del Giuliodori Renzo – Bike Club Café, Nikita Eskov del Cycling Team Terenzi e Daniele Terzi dello Stemax Team. A circa 15 chilometri dall’epilogo Busbani, corridore di Maiolati Spontini (An), stacca i compagni di fuga e arriva tutto solo al traguardo. Alle sue spalle giungono Eskov e Terzi. Tra le donne, invece, vince Gioia Chiodi del Giuliodori Renzo – Bike Club Café, ciclista di Morro d’Alba (An), davanti a Maria Cristina Prati del Team del Capitano e a Barbara Genga del Team Fausto Coppi Fermignano. Nel percorso corto, invece, è volata di un folto gruppo. A vincere è Davide D’Angelo del Team Go Fast, ciclista di Penne (Pe). Sul secondo gradino del podio sale Leonardo Viglione del Team Ucsa e sul terzo Alessandro Borraccino del Montenero Bike. Tra le donne si impone Serena Gazzini del Carraro Team Trentino, ciclista di Villa Lagarina (Tn), davanti a Debora Morri del Team del Capitano e a Lorena Zangheri del Gc Melania. Presente alla manifestazione picena il nostro instancabile Mauri G, che lo ha visto impegnarsi sulla distanza media dei 78 chilometri.

 

Bologna - domenica 22 maggio 2016
GF LE VALLI BOLOGNESI

Prosegue con successo la decima edizione del circuito di granfondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio.
La terza delle sei manifestazioni in calendario, la GF “Le Valli Bolognesi” allasua nona edizione, ha fatto registrare 1730 ciclisti iscritti, dei quali 1406 hanno effettuato i tre percorsi in programma. Rispettivamente 178 ciclisti sono andati sul percorso corto, 547 sul medio, 403 sul lungo che prevedeva di portare a termine ben 142 chilometri. La giornata bella con clima quasi estivo e un bel sole splendente ha incentivato la partecipazione degli iscritti e quasi tutti si sono cimentati sui percorsi tracciati dagli organizzatori. Il primo posto è andato al gruppo Gianluca Faenza Team di Castenaso ( Bo ) che ha fatto registrare l'iscrizione di ben 120 ciclisti con 75 ptecipanti che hanno totalizzato 8705 punti. Secondo posto per la ASD Delfino 93 di Portomaggiore che h conquistato 3656 punti grazie ai 37 suoi iscritti, mentre al terzo posto si è piazzata l'Avis l'Avis Ozzano con 3530 punti e 52 iscritti. Nelle prime dieci posizioni si sono poi piazzate rispettivamente Pol. Lame Vibolt ( Bo ), Pol. Tozzona Imola ( Bo ), Top Racing Team Lodi ( Bo), Medicina 1912 ( Bo ), ASD Azzurra ( Bo), ASD Migliarino ( Fe ), Baracca Lugo ( Ra ).
I colori del frenoRovente sono portati sul percorso medio da Maurizio G, Massimo e Paolo B.

Imola ( Bo ) - domenica 15 maggio 2015

GF LA VALLATA DEL SANTERNO

Prosegue bene la decima edizione del circuito di granfondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio.

La seconda delle sei manifestazioni in calendario, la GF “La Vallata del Santerno” ,  ha fatto registrare 2399 ciclisti iscritti, dei quali 1064 hanno effettuato i tre percorsi in programma. Rispettivamente 264 ciclisti sono andati sul percorso corto, 555 sul medio, 245 sul lungo che prevedeva di portare a termine ben 158 chilometri. La giornata incerta con previsioni anche di pioggia non ha incentivato la massima partecipazione degli iscritti, ma la manifestazione ha ugualmente avuto un ottimo successo con la partecipazione anche di ben 887 ciclisti in autogestito. Il primo posto è andato al gruppo Gianluca Faenza Team di Castenaso ( Bo ) che ha fatto registrare l'iscrizione di ben 120 ciclisti che hanno totalizzato 4976 punti. Secondo posto per la Ciclistica Bitone di Bologna che ha conquistato 4867 punti grazie ai 96 suoi iscritti, mentre al terzo posto si è piazzata l'Avis Faenza con 4822 punti e 87 iscritti. Nelle prime dieci posizioni si sono poi piazzate rispettivamente Pol. Tozzona Imola ( Bo ) , Team Ferrara Bike ( Fe ), Baracca Lugo ( Ra ), Pol. Lame Vibolt ( Bo ), Avis Ozzano ( Bo ), Dosi Imola ( Bo ), Delfino 93 Portomaggiore ( Fe ). Presenti per il "frenoRovente": Maurizio G, Massimo, Paolo B, Marco e Angela; tutti impegnati sul percorso medio.

 
Bologna - 01 maggio 2016
2450 iscritti, qualche decina in meno i partenti, perché le previsioni meteo (su certi siti addirittura catastrofiche..) hanno fatto paura a qualche cuore meno impavido. Invece, la trentaduesima edizione della Dieci Colli-GP Assicoop,la grande corsa del Circolo Dozza, è partita sotto il sole, e in assoluto tutta la manifestazione è stata graziata da un maltempo annunciato e mai veramente pervenuto. Al via anche Davide Cassani, Ct del ciclismo azzurro, che ha fatto i salti mortali, incastrando una serie di impegni, pur di essere presente sulla linea di partenza. “Non potrò completare tutto il percorso, ma non volevo mancare a questo appuntamento, la Dieci Colli è una delle manifestazioni a cui sono maggiormente legato. E il tempo ci ha dato anche ragione, non è meraviglioso?”.
In un animatissimo Villaggio Dieci Colli, dentro l’area dello stadio Dall’Ara, festeggiano il ritorno della grande corsa a Bologna anche Luca Rizzo Nervoe Andrea Colombo, rispettivamente assessori allo sport e alla mobilità e trasporti del Comune di Bologna. “Volevamo che questa manifestazione tornasse patrimonio della città”, spiega Rizzo Nervo, “e sono certo che questo è solo l’inizio di una grande collaborazione”. “Qui c’è sano agonismo”, commenta Colombo, “ma in assoluto questa città ha rispetto e attenzione per chi va in bici. Oggi il 10% del traffico urbano ha come mezzo di trasporto la bicicletta”. Ancognano, ultima salita prima dello strappo verso San Luca, è stato il cuore della corsa. Dopo oltre cento chilometri di fuga a sei (Pizzo, Pisani, Morrone, Zanetti, Terzi, Cini), è stato Igor Zanetti a piazzare il colpo decisivo: in meno di dieci chilometri, l’alfiere della Cannondale-Gobbi ha messo un minuto e mezzo tra sé e Fabio Cini, oltre due sul compagno di squadra Marco Morrone. Tra le donne, terzo successo alla classica bolognese per Barbara Lancioni (Somec MGK Vis) che ha preceduto di 24 minuti Barbara Genga. La Mediofondo ha vissuto sulla fuga solitaria di Beppe Corsello, specialista di questi percorsi che teneva a iscrivere ancora una volta il proprio nome nell’albo d’oro di questa classica. Il suo sforzo è stato annullato all’inizio della dura salita di Ancognano (decisiva anche in questo caso), e sul traguardo di San Luca si è presentato un gruppo di sette ciclisti, regolato da Luigi Salimbeni del Ciclo Team Sanginese. La prova femminile se l’è aggiudicataIlaria Lombardo, altra vecchia conoscenza della corsa bolognese. In 260 si sono presentati al raduno cicloturistico “Pedalare con Gusto”, che festeggiava l’edizione numero dieci portando i partecipanti su un percorso che prevedeva tre “pit stop” enogastronomici di qualità.
32ma DIECI COLLI-GP ASSICOOP (174.2 km) – UOMINI – 1. Igor Zanetti (Cannondale Gobbi FSA) 5:05:56 (md. 34,13 kmh) 2. Fabio CINI (Genetik Cycling Team) 5:07:24; 3. Marco MORRONE (Cannondale Gobbi FSA) 5:08:00; 4. Daniele TERZI (Stemax Team) 5:08:12; 5. Vincenzo PISANI (Team Terenzi) 5:09:02. DONNE – 1. Barbara LANCIONI (Somec) 5:38:14 (md. 30,87 kmh) 2. Barbara GENGA (Fausto Coppi Fermignano) 6:02:15; 3. Gabriella EMALDI (Somec).
MEDIO FONDO (93.8 km.) – UOMINI – 1. Luigi SALIMBENI (Cicloteam Sanginese) 2:43:20 (md. 34,52 kmh); 2. Christian BALESTRI (G. FAENZA Team) st 3. Davide LOMBARDI (Cicloteam Sanginese) st. DONNE – 1. Ilaria LOMBARDO (Team Perini Bike) 2:58:26 (md. 31,61 kmh); 2. Deborah MORRI (Team del Capitano) 3:07:13; 3. Lorena ZANGHERI (GC Melania) 3:07:16.
Per il FrenoRovente hanno partecipato alla manifestazione: Massimo, Maurizio e Paolo T.; i primi due hanno portato a termine il percorso lungo, considerate le condizioni meteo, con una buona prestazione, mentre Paolo presente alla partenza ha optato per il ritiro.

 
Calderara di Reno - 19 aprile 2016
Classifica provvisoria
 
Portomaggiore ( Fe ) - domenica 3 aprile 2016
GF TRA VALLI E DELIZIE 
E’ iniziata bene la nona edizione del circuito di granfondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio. La prima delle sei manifestazioni in calendario, la GF “Tra Valli e Delizie” , ha fatto registrare 1323 ciclisti iscritti, dei quali 905 hanno effettuato i tre precorsi in programma. Rispettivamente 202 ciclisti sul percorso corto, 410 medio, 293 lungo. Purtroppo la giornata nebbiosa non ha incentivato la partecipazione di coloro che in mattinata avrebbero senza dubbio risposto presente se ci fosse stato un raggio di sole, quindi il record di partecipanti fatto registrare lo scorso anno non è stato battuto. Il successo è andato al gruppo della Ferrara Bike Team ( Fe ), già al primo posto anche nella scorsa edizione della manifestazione, che ha ottenuto 6820 punti davanti alla Ciclistica Bitone di Bologna che ha conquistato 5924 punti, mentre al terzo posto si è piazzata la Gianluca Faenza Team di Castenaso ( Bo ) con 4645 punti. Nelle prime dieci posizioni si sono poi piazzate rispettivamente Avis Ozzano ( Bo ) Pol. Lame Vibolt ( Bo ), Team Bike Lagosanto ( Fe ), Baracca Lugo ( Ra ), ASD GC Migliarino, GC Bovolenta, ASD Sacmi Imola.
Il successo della granfondo è comunque testimoniato dalla presenza di ben 166 gruppi che hanno dato vita ad una prima manifestazione di un circuito che comprende altre cinque prove, la prima delle quali sarà a Imola, domenica 15 maggio, quando si svolgerà la GF “ La Vallata del Santerno”.

Alla manifestazione hanno partecipato per il "freno Rovente": Angela, Luca, Massimo, Fabio, Graziano, Maurizio G, Marco e Paolo B, che si sono impegnati sul percorso medio di 102 chilometri, conquistando il 35° posto nella classifica generale.
Comments