acquisto cooperativo
 

Stiamo assistendo proprio in questi giorni a pubblicità che ci fanno pensare all'acquisto cooperativo.

+ soggetti cooperano nell'acquisto di un determinato beneo servizio! in sostanza l'acquistano insieme traendono entrambi vantaggio! ora viene in mente cosa succederebbe se si portasse questo sistema all'estreme conseguenze. Ovverosia fare in modo che + acquirenti possibili desiderino ed acquistino gli stessi  beni e servizio nello stesso istante! ovviamente ciò può avvenire solo nel caso che tutti ne traggano un diretto vantaggio, ossia, una riduzione del prezzo!  Da parte dell'offerente invece si ha un ricavo di un determianto bene magari deperibile e depauperabile nell'immediato con una riduzione netta della perdita secca che avrebbe a sostenere nel caso non riesca a vedere lo stock di beni nell' immediato! quindi in sostanza si ha un doppio vantaggio e dal lato del venditore che vende tutto e subito e dall'acquirente che compra a prezzo scontato! in questo modo si assiste ad una sorta di equilibrio tra offerta e domanda...in sostanza l'acquirente acquisterà al prezzo + basso possibile cercando di coinvolgere nell'acquisto il maggior numero possibile di utenti ..mentre il venditore farà scendere il prezzo in relazione al numero di utenti che acquistano immediatamente il suo bene ...eliminando così il rischio di ritrovarsi in mano un bene che si possa deprezzare per le sue qualità intrinseche ( si pensi ad un bene deperibile o deprezzabile come un hardware ). Entrambi ne trarrebbero un netto vantaggio il venditore vende tutta la merce o la maggior parte in poco tempo e l'acquirente acquista il bene ad un prezzo nettamente inferiore a quello di mercato!  Ovviamente per fare funzionare il sistema è necessario un sistema di prenotazione dove il prezzo base scende in relazione al numero di persone che si vanno a prenotare per acquistare il bene o il servizio!