Con le Aquile, il Baseball e Softball a Finale Ligure!



Il
batti& corri si stabilisce definitivamente a Finale Ligure, nello storico Campo Viola!
Il glorioso diamante,  dove i mitici Sharks d
i Gianni Tritzo, Bobo Boncardo, Piergiorgio Parodi, Giorgio Moro, Gianni Capra, del Comandante Cady e del Sergente "Lou" Lewis hanno mosso i primi passi negli anni '60, è tornato al baseball, tramite la Polisportiva del Finale.

Le Aquile, eredi degli Sharks degli anni '70, della Renault Vario del 1979 e della Virtus baseball - softball del 1980, per finire con le Eagles Baseball e Botteguccia della fine anni '90, hanno ripreso il batti&corri alla grande, cpn tre squadre giovanili baseball, una squadra femminile softball, una squadra amatoriale di softballl misto e una squadra di baseball che disputa il campionato “Northwestleague".

La "conquista" del campo si deve alla volontà dell'Assessore allo Sport Claudio Casanova, del Presidente della Consulta degli Sport Bruno Zupo, del Presidente della Polisportiva Stefano Schiappapietra, del delegato CONI e Predente AVIS Salvatore Finocchiaro, che hanno fortemente voluto il ritorno del "batti e corri" al Viola.



 

 

A  voi il nuovo video delle Aquile per il nuovo anno sportivo!...

Video Promo Aquila Baseball e Softball





GIOCARE A BASEBALL E SOFTBALL A FINALE SI PUO'!



Al Campo Viola ogni VENERDI' dalle 20,30 alle 22,30!





 
Il RITORNO DEGLI SHARKS !



Nel panorama del baseball e softball ligure, un punto di riferimento è ormai il prezioso campo Viola di Finalborgo.

Il campo, omologato dalla Federazione Baseball Softball, venne costruito negli anni '20 e adibito al Calcio, oltre che alle manifestazioni ippiche e canore

Ora vi giocano gli eredi dei mitici Sharks di Finale Ligure.


 


I Love softball!


 

UN VENERDI'  DA LEONI

Con i "Tigers" di Finale!
tutti i Mercoledì e Venerdì, dalle 17.30 nel Campo di Finalborgo
 Potrai giocare a Baseball!

Cosa aspetti? Vieni anche Tu!


IL MERCOLEDI' DEL SOFTBALL
E con l'inverno le ragazze si allenano  nella Palestra di Tovo, fino a primavera!

La PALESTRA di Tovo San Giocomo è un pallone sostenuto da una  struttura metallica, ricavato dal  dirigibile germanico Zeppelin Z51, preda bellica della Prima Guerra Mondiale, conquistato da un plotone di Alpini tovesi sul Monte Baldo dopo essere precipitato a seguito di un combattimento aereo e mai più restituito.

I residui di gas idrogeno al suo interno lo rendono molto leggero, tanto che gli allenamenti svolti durante le giornate di vento sono sempre problematici, a causa delle  continue diffide dell'Aeronautica Militare, che ha più volte minacciato di abbatterlo a colpi di missile Sidewinder.

E con la primavera torniamo a Finale!


IL VIDEO DELLE AQUILE
SU YOUTUBE

      

Aquila Softball contro Underdogs a Feglino





                                                                                                                                         



Tigers baseball ragazzi a Feglino