EPI LOCK


 

C'è un modulo di Epiinfo che risulta molto comodo se si vogliono inviare file compressi e criptati.

Andiamo a vederne il funzionamento:

  • Aprire Epiinfo
  • Cliccare nel menù a tendina 'Utilità' ( o Utilities nella versione in inglese) e quindi selezionare 'Criptazione dei dati' (o Epilock); otterremo la seguente finestra:

  • Nel campo 'File da criptare' (File to encrypt) dobbiamo selezionare il file voluto cliccando nel quadratino a dx. con i tre puntini; si apre la solita finestra che mi permette di navigare all'interno delle cartelle del computer fino ad arrivare al file desiderato, lo si seleziona e si conferma con il pulsante 'Apri'
  • Immettere una password di almeno sei caratteri nel campo appena sottostante e confermare la stessa password nel campo ancora più sotto;
  • confermare il turro con il tasto sulla destra 'OK'

a questo punto Epi Lockmostra una finestra di conferma dell'avvenuta compressione del file in un file con lo stesso nome, nella stessa cartella, ma con estensione mdb.elh

Possiamo a uqesto punto inviare il file, ad. es. tramite email, più agevolmente essendo questi compresso, ma non dimenticandoci di inviare la password che abbiamo scelto per poter decriptare il file stesso.

Una volta ricevuto un file criptato, sarà sufficiente riaprire Epi Lock e selezionare l'opzione ' Decrypt', selezionare il file con estensione mdb.elh  navigando dopo aver cliccato sul pulsante con i tre quadratini ed immettere la password data; si conferma con l'  'OK' e l'operazione è conclusa

_____________________________________________________

HOME PAGE

REFERENZE