Archivio Coalizione 14

Join Our Discussion

Coalizione 14 - Fase negoziale


  

VADEMECUM per i Beneficiari Finali Realizzazione Opere Pubbliche ed Acquisizione di Beni e Servizi

posted Jan 9, 2013, 5:57 AM by Sicilia, Europa


Fonte:
Assessorato Regionale del Territorio e dell’ Ambiente
Dipartimento Regionale dell’ Ambiente

Operazioni a regia regionale – Regione Siciliana

Iniziativa comunitaria J.E.S.S.I.C.A. Sicilia Energia

posted Jan 7, 2013, 11:53 PM by Sicilia, Europa


A seguito dei workshop di presentazione dell’iniziativa J.E.S.S.I.C.A. (Joint European Support for Sustainable Investment in City Areas – Sostegno europeo congiunto per investimenti sostenibili nelle aree urbane), programma della Commissione europea realizzato in collaborazione con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (CEB), stiamo ricontattando i partecipanti alle giornate di confronto per verificare l’interesse all’iniziativa. J.E.S.S.I.C.A. intende promuovere lo sviluppo di strumenti di ingegneria finanziaria, quali i Fondi di Partecipazione ed i Fondi di Sviluppo Urbano, finalizzati al sostengo di interventi di sviluppo urbano sostenibile. Nell’ambito dell’iniziativa JESSICA Sicilia EnergiaICCREA BancaImpresa, quale gestore del Fondo di Sviluppo Urbano “FSU Energia”, congiuntamente a BIT S.p.A. e SINLOC S.p.A. gestisce parte delle risorse afferenti all’ASSE II del PO FESR 2007-2013 Sicilia con cui finanzierà, sulla base di propri criteri di “bancabilità” e degli stessi criteri di selezione previsti per le linee di intervento del Programma Operativo da cui sono state attinte le risorse, progetti di sviluppo energetico sostenibile nel settore delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica da realizzare in forma di Partenariato Pubblico Privato (PPP) o tramite Appalto nel caso in cui si finanziasse direttamente l’Ente Pubblico. L’obiettivo è individuare progetti di produzione da fonti di energia rinnovabile ed iniziative di efficientamento energetico da realizzare su immobili/sedimi pubblici da poter finanziare tramite le risorse FESR da noi gestite.

L’appuntamento si svolgera’ presso i vostri uffici di Via Tempio giorno 11 alle ore 11,30.

Per una lettura dei tratti principali dell’iniziativa JESSICA, dei beneficiari, delle tipologie progettuali ammissibili e delle modalità di finanziamento dei progetti, inviamo in allegato, l’archivio documentale disponibile in ogni caso anche alla pagina web dedicata di cui riportiamo il link:http://www.iccreabancaimpresa.it/template/default.asp?i_menuID=36992

Bandi PISU Comune di Catania pubblicati a valere su fondi strutturali (FESR)

posted Dec 14, 2012, 8:22 AM by Sicilia, Europa


Individuazione di un soggetto a cui affidare la fornitura dei servizi per l’attuazione del progetto “Gestione degli avvisi in caso di emergenza della protezione civile"
Numero identificativo: BandoCod#0000000575
Importo: € 39.105,00
Ufficio: Patrimonio Provveditorato Economato – P.O. APPALTI E CONTRATTI
Opera: Fornitura di servizi
Procedura: Asta pubblica
Data pubblicazione: martedì 4 dicembre 2012
Data Inizio: giovedì 10 gennaio 2013
Termine per la consegna delle offerte: lunedì 7 gennaio 2013 entro le ore 12:00

Individuazione di un soggetto a cui affidare la fornitura dei servizi per l’attuazione del progetto “Assegni di maternità e nucleo familiare on line”
Numero identificativo: BandoCod#0000000576
Importo: € 65.965,00
Ufficio: Patrimonio Provveditorato Economato – P.O. APPALTI E CONTRATTI
Opera: Fornitura di servizi
Procedura: Asta pubblica
Data pubblicazione: martedì 4 dicembre 2012
Data Inizio: venerdì 11 gennaio 2013
Termine per la consegna delle offerte: martedì 8 gennaio 2013 entro le ore 12:00

Individuazione di un soggetto a cui affidare la fornitura dei servizi per l’attuazione del progetto “Polo Educativo Librino”
Numero identificativo: BandoCod#0000000579
Importo: € 608.300,00
Ufficio: Patrimonio Provveditorato Economato – P.O. APPALTI E CONTRATTI
Opera: Fornitura di servizi
Procedura: Asta pubblica
Data pubblicazione: mercoledì 5 dicembre 2012
Data Inizio: giovedì 17 gennaio 2013
Termine per la consegna delle offerte: venerdì 11 gennaio 2013 entro le ore 12:00

Individuazione di un soggetto a cui affidare la fornitura dei servizi per l’attuazione del progetto “Città Policentrica”
Numero identificativo: BandoCod#0000000580
Importo: € 509.550,00
Ufficio: Patrimonio Provveditorato Economato – P.O. APPALTI E CONTRATTI
Opera: Fornitura di servizi
Procedura: Asta pubblica
Data pubblicazione: mercoledì 5 dicembre 2012
Data Inizio: venerdì 18 gennaio 2013
Termine per la consegna delle offerte: venerdì 11 gennaio 2013 entro le ore 12:00

Scadenze inerenti i progetti ammessi a finanziamento con Accordo di Programma e successivo Atto Integrativo

posted Dec 7, 2012, 2:19 AM by Sicilia, Europa   [ updated Dec 14, 2012, 4:07 AM ]

Elenco delle scadenze e degli interventi.

Parte 1:  ACCORDO DI PROGRAMMA
Per quanto attiene la procedura, le prescrizioni contenute nell'art. 5 - Accordo di Programma, richiedono, a carico dei beneficiari, particolare attenzione alle seguenti scadenze in ordine agli affidamenti:

• 28/01/2013 per le operazioni ammesse a finanziamento in seconda finestra (opere pubbliche);
6.2.2.2 -  Quartiere Sciara spazi pubblici e anfiteatro aree verdi attrezzate - Aci Bonaccorsi - RUP geom. Cavalli;
6.2.2.2 - Parco via Napoli - Motta S. Anastasia - RUP ing. Di Rosa
6.2.2.2 - Casa delle Arti Gravina - Comune di Gravina - RUP Marco Scalirò
6.2.2.3 - Focus Familia - S.A. Li Battiati - RUP Concetta Facciolà
3.1.3.4 - Sistema integrato museale - Provincia di Catania - RUP Domenica Pagliaro
 
• 31 dicembre 2012 - Impegno giuridicamente vincolante per le operazioni di beni e servizi
6.1.3.4 - pista ciclabile PISU Misterbianco
6.1.4.4 - Ristrutturazione centro aggregazione - PISU Misterbianco
6.1.4.4 - Bene confiscato alla mafia - PISU Misterbianco
6.1.4.1 - Servizi scolastici integrati on line - PISU Misterbianco
6.1.4.1 - Città policentrica - RUP Giuseppa Delfa;
6.1.4.2 - Servizi sociali on line - RUP Giuseppa Delfa;
6.1.1.4 - SIT del Comune di Catania - RUP Giovanni Prrone;
6.1.4.2 - Scuole on line - RUP Giuseppa Delfa;
6.1.4.2 - Assegni maternità e nucleo familiare online - RUP Giuseppa Delfa;
6.1.4.3 - Polo educativo Catania-Librino - RUP Giuseppa Delfa;
6.1.4.2 - Gestione avvisi ed emergenze protezione civile - RUP Giuseppa Delfa


Parte 2: ATTO INTEGRATIVO I
PER GLI INTERVENTI  CONTENUTI NELL'ATTO INTEGRATIVO, fermi restando gli adempimenti dovuti per l’accordo di programma, le scadenze sono:
• 1/04/2013 per le operazioni finalizzate alla realizzazione di opere pubbliche
3.2.1.3 - Riqualificazione ambientale RNI - Comune di San Gregorio - RUP Vito Mancino
3.2.1.3 - Riqualificazione paesaggio lavico RNI - Comune di San Gregorio - RUP Vito Mancino
6.1.3.1 - Fotovoltaico nelle scuole - RUP Carlo Davì
• 31/01/2013 per le operazioni di acquisizione beni e servizi
3.3.1.3 - marchio d'area - Provincia di Catania - RUP Carmelo Messina
5.2.1.1 - internazionalizzazione imprese - Provincia di Catania - RUP Carmelo Messina
2.1.2.2 - censimento sistema energetico - Provincia di Catania - RUP Valerio Saitta
6.1.3.6 - Servizi e strumenti per la gestione dela mobilità delal città metropolitana - RUP ing. Giovanni Pirrone;
6.1.3.3 - Studio sulla mobilità della città metropolitana (PUM) -RUP Giovanni Pirrone;
6.1.3.6 - Capture Noise, Capture wellness - RUP Giovanni Pirrone;
6.1.3.3 - Car Sharing - RUP Giovanni Pirrone

Si invitano i Sigg. RUP a verificare:

la correttezza dei dati e la tipologia dell'intervento (opera/beni e servizi);
gli adempimenti connessi alla trasmissione del progetto esecutivo;
la tempistica in ordine agli affidamenti dei contratti;
la generazione del CUP (Codice Unico di Progetto);
l'avvenuta nomina del REO (Responsabile Esterno delle Operazioni, titolare della competenza a caricare i dati di monitoraggio sul database CARONTE)

L'Ufficio Politiche Comunitarie resta disponibile per ogni facilitazione e comunicazione

scadenze PO FESR - PISU/PIST

posted Nov 30, 2012, 5:05 AM by Sicilia, Europa

parte 1:  ACCORDO DI PROGRAMMA
Per quanto attiene la procedura, le prescrizioni contenute nell'art. 5 - Accordo di Programma, prevedono i seguenti adempimenti:
1) i Beneficiari si impegnano alla trasmissione della progettazione definitiva entro il termine richiesto dall'AdG (che significa dieci giorni dal momento in cui è stata ricevuta la lettera dal competente dipartimento reg.le);
2) la necessità di individuare il REO (responsabile esterno dell'operazione) per l'inserimento dei dati di monitoraggio nel sistema informativo CARONTE;
3) trasmettere i progetti esecutivi completi di tutti gli elaborati e della determina di approvazione amministrativa e contabile;
Tra gli impegni a carico dei beneficiari particolare attenzione alle seguenti scadenze in ordine agli affidamenti:
30 giugno 2012 - Impegno giuridicamente vincolante per le operazioni "mature" - questa scadenza riguarda l' intervento: BUS ECOLOGICI AMT - LINEA DI INTERVENTO 6.1.3.2 - di cui al decreto 1641 del 9 luglio 2010 dipartimento infrastrutture.  
28/01/2013 per le operazioni ammesse a finanziamento in seconda finestra;
31 dicembre 2012 - Impegno giuridicamente vincolante per le operazioni di beni e servizi.

Parte 2: ATTO INTEGRATIVO I
PER GLI INTERVENTI  CONTENUTI NELL'ATTO INTEGRATIVO, fermi restando gli adempimenti dovuti per l’accordo di programma, le scadenze sono:
1/04/2013 per le operazioni finalizzate alla realizzazione di opere pubbliche
31/01/2013 per le operazioni di acquisizione beni e servizi

Comunicazione del Dip. Reg. Programmazione prot. 21185 del 22/11/2012

posted Nov 28, 2012, 3:02 AM by Sicilia, Europa

Si acclude in allegato comunicazione del Dip. Reg. Programmazione inerente la mancata trasmissione dei progetti esecutivi inerenti i Comuni di:

Misterbianco;
San Gregorio;
Motta S.Anastasia;
Aci Bonnaccorsi

In allegato il documento e l'annessa tabella che identifica gli interventi necessitanti l'integrazione del livello progettuale prescritto.  La scadenza per l'adempimento è 15 dicembre 2012

CHECK LIST ADEMPIMENTI JESSICA

posted Oct 24, 2012, 3:29 AM by Sicilia, Europa


Il Comune interessato trasmette al soggetto capofila:

1) nota formale proposta lista interventi
2) copia atto deliberativo;
3) lista degli interventi;
4) dichiarazione motivata di coerenza alla strategia PIST;

Il soggetto rappresentante della Coalizione territoriale:

dopo aver verificato la documentazione ricevuta, aggiorna la tabella B.7 dell’allegato 2.2.dell’avviso pubblico per l’attuazione territoriale dell’asse VI e la trasmette all’Amministrazione regionale allegando una nota di coerenza degli interventi proposti.

INIZIATIVA JESSICA - SINTESI DEL DOCUMENTO 17614/2012

posted Oct 17, 2012, 12:22 AM by Sicilia, Europa

le coalizioni territorialihanno la facoltà di presentare una lista di interventi di riqualificazione e sviluppo urbano basati su logiche di finanza di progetto o di Partenariato Pubblico Privato (PPP);

l’inserimento dei Progetti JESSICA nell’ambito dei Piani Integrati costituisce, il presupposto per l’accesso alla procedura di selezione e finanziamento da parte del FSU (Fondo di Sviluppo Urbano);

le coalizioni territoriali possano presentare una lista di interventi di riqualificazione e sviluppo urbano basati su logiche di finanza di progetto  in coerenza con le linee di intervento indicate nell’allegato 1 dello stesso avviso e con la linea di intervento 2.1.1.2. 

la giunta municipale dovrà approvare con propria deliberazione la nuova lista degli interventi di riqualificazione e sviluppo urbano da proporre a finanziamento nell’ambito dell’iniziativa Jessica (tabella B.7 dell’allegato 2.2.dell’avviso pubblico per l’attuazione territoriale dell’asse VI);

l’organo deliberante dell’ente pubblico proponente invierà al soggetto rappresentante della Coalizione territoriale di appartenenza, nota formale di proposta di integrazione della lista degli interventi di riqualificazione e sviluppo urbano da proporre a finanziamento nell’ambito dell’iniziativa Jessica (tabella B.7 dell’allegato 2.2. dell’avviso pubblico per l’attuazione territoriale dell’asse VI), contenente copia dell'atto deliberativo e indicando i nuovi progetti che si intendono presentare e allegando una dichiarazione motivata di coerenza di tali interventi alla complessiva strategia di sviluppo territoriale prevista dal piano integrato. 

Il soggetto rappresentante della Coalizione territoriale, dopo aver verificato la documentazione ricevuta, aggiornerà la tabella B.7 dell’allegato 2.2.dell’avviso pubblico per l’attuazione territoriale dell’asse VI e la trasmetterà all’Amministrazione regionale allegando una nota di coerenza degli interventi proposti. 

Il Dipartimento Regionale della Programmazione procederà, dopo le opportune verifiche, ad informare i gestori dei due Fondi di Sviluppo Urbano. 

LE LINEE DI INTERVENTO INTERESSATE DALLA PROCEDURA JESSICA SONO:

per il fondo multisettoriale:
1.3.2.1 Costruzione di parcheggi di interscambio modale aventi come obiettivo quello di incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici sia su rotaia che su gomma, di ridurre la mobilità interurbana privata ed espletare nei confronti di essa una funzione di “filtro” alla penetrazione nei centri abitati;
3.1.4.A A) Realizzazione di infrastrutture culturali per il miglioramento della qualità della vita dei residenti e la valorizzazione delle identità locali;
3.1.4.A D) Interventi di riqualificazione di contesti rurali di pregio storico culturale; 
3.3.2.A E) Interventi strutturali ed infrastrutturali finalizzati all’attuazione del piano strategico regionale della portualità turistica, con priorità alla realizzazione di approdi sicuri a ricettività elastica nelle isole minori e nelle località di maggiore attrazione turistica;
3.3.3.A B) Interventi nei centri a maggiore attrattività turistica e nei siti di interesse per la migliore fruizione da parte dei visitatori, quali la realizzazione di adeguata segnaletica stradale e pannelli informativi esplicativi o la realizzazione di nuovi parcheggi, anche con il concorso di risorse finanziarie private, da effettuarsi con le procedure di cui alla l. 109/94, come recepita dalla legislazione regionale;
6.1.1.A A) Interventi di riqualificazione integrata, con criteri di qualità architettonica ed edilizia sostenibile, per l’insediamento, l’incubazione ed il rafforzamento di funzioni e servizi urbani e metropolitani, anche tramite riuso di strutture esistenti o forme di comodato del patrimonio immobiliare pubblico in disuso; 
6.1.1.A B) Interventi di riqualificazione e/o completamento di strutture per l’educazione pre-scolare, la formazione scolastica o universitaria finalizzati all’ offerta di servizi territoriali (sociali, sociosanitari, culturali, sportivi ecc.) e per la conciliazione tra vita lavorativa e familiare; 
6.1.3.A C) Incentivi alla redazione di piani della mobilità e per lo sviluppo del car sharing; 
6.2.1.A A) Interventi di riqualificazione urbana integrata per l’insediamento e/o la valorizzazione di centri di servizi (per le imprese, sociali, culturali, sportivi, sociosanitari, la prima infanzia, ecc.) quali attrattori di rango sovra-locale.

per il fondo dedicato ad iniziative di efficientamento energetico  ed all’utilizzo di energie rinnovabili:
2.1.1.2 Azioni di sostegno alla produzione di energia da fonti rinnovabili, da parte di enti locali ed altri soggetti pubblici, nonché in favore di aree produttive da attuare, laddove necessario, in sinergia con le azioni del PRSR Sicilia;
2.1.2.A A) Azioni di sostegno all’incremento dell’efficienza energetica negli usi finali e alla riduzione delle emissioni climalteranti, specie nei settori dell’industria, dei trasporti e dell’edilizia socio-sanitaria, comprendenti anche azioni dimostrative, anche attraverso incentivi alla cogenerazione ed alla trigenerazione;
2.1.2.A B) Predisposizione ed attuazione di programmi integrati a livello locale, comprendenti anche azioni dimostrative, per la riduzione delle emissioni climalteranti attraverso il perseguimento dell'autosufficienza energetica, anche con riferimento al settore dell'industria e dei trasporti, tramite lo sfruttamento delle energie rinnovabili e mediante l'uso dell'idrogeno quale vettore energetico.



P.O. FESR 2007/2013 - Attuazione Asse VI - Attivazione Jessica - invito seminario.

posted Oct 16, 2012, 8:00 AM by Sicilia, Europa

E' convocata riunione seminariale in ordine alle procedure di attuazione per l’inclusione nelle liste PISU/PIST di nuovi interventi da finanziare mediante i fondi Jessica.

Saranno presenti, su delegazione della Regione Siciliana - Dipartimento Programmazione nell’ambito dell’accordo di cooperazione con la Banca Europea degli Investimenti,  dr. Marco Rocchi (ICCREA BANCA IMPRESA) e la dr.ssa Roberta Odoardi (PWC – Società consulenza BEI).

Il seminario si terrà mercoledì 24 c.m., dalle ore 11:00 alle ore 13:00, presso la sala riunioni dell’Ufficio Politiche Comunitarie – Piano degli Obiettivi, Via D. Tempio 62/64 – 3° piano.

Si chiede conferma di partecipazione per organizzazione interna.

Procedura di presentazione valutazione e selezione interventi Jessica

posted Oct 8, 2012, 12:51 AM by Sicilia, Europa

Regione Siciliana

Presidenza

DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE

Servizio Politiche territoriali

Unità Operativa di Base II

         Data   3/10/2012   Prot. n. 17614

(Stralcio) -  si  notifica la versione consolidata della Procedura di presentazione, valutazione e selezione degli interventi “Jessica puri” a valere sul P.O. FESR 2007-2013 nell’ambito dell’iniziativa Jessica, unitamente ai relativi allegati.  In particolare si richiama l’attenzione su quanto riportato nel paragrafo 2.2 Inserimento di un nuovo intervento nei piani integrati, ove si  illustra la procedura che può essere adottata dai PISU e PIST  per l’inserimento di nuovi interventi da proporre a finanziamento nell’ambito dell’iniziativa Jessica e la documentazione di supporto che deve essere trasmessa all’Amministrazione regionale. Il documento viene trasmesso esclusivamente in modalità elettronica e verrà pubblicato sul sito del Dipartimento www.euroinfosicilia.it

1-10 of 44