Vernici

Si definisce prodotto verniciante una miscela di prodotto chimici che una volta applicata su una superficie é in grado di formare una pellicola solida dotata di resistenza meccanica che protegge il

manufatto in legno.Un prodotto verniciante é costituito da polimeri (resine) disciolti in solventi o acqua.

La filmazione, ossia la creazione di una pellicola solida, si ha per sola essiccazione del solvente o acqua (indurimento reversibile) mentre per altre vernici con presenza di catalizzatori anche per reazione chimica (indurimento irreversibile). Oltre alle resine e solventi nelle vernici possiamo avere la presenza di sostanze coloranti e additivi per migliorare o modificare le caratteristiche del prodotto.

Le vernici di distinguono in due categorie principali:

vernici al solvente;

vernici all'acqua.

Nella prima categoria occorre poi distinguere in:

Le vernici alla nitrocellulosa (nitro) sono monocomponenti a rapida essiccazione con scarse resistenze meccaniche e chimiche e sono dannose alla salute;

Le vernici alchidiche o sintetiche hanno una estrema versatilità di impiego, buona durata dell'azione protettiva ed un basso costo; sono però molto lente nell'essiccazione;

Le vernici poliesteri sono miscele di 3 componenti: un accelerante, un catalizzatore e la resina di base. Hanno un alto residuo secco che consente di ottenere pellicole ad alto spessore asciutto e di notevole durezza superficiale.L'aspetto finale é una superficie molto piena e lucida.

Le vernici acriliche hanno una buona resistenza chimica e fisica, non ingialliscono ed hanno una trasparenza eccellente.Nell'ambito della verniciatura del legno troviamo resine acriliche spesso in combinazione con resine poliuretaniche.

Le vernici poliuretaniche sono molto usate per la verniciatura di mobili e pavimenti.I poliuretanici bicomponenti sono costituiti da una base e da un catalizzatore miscelati secondo determinate quantità.La base puo' essere costituita da resine sintetiche, poliesteri, acriliche mentre il catalizzatore é un polisocianato.Sono vernici con ottime resistenze chimico-fisiche, buona durata e copertura.

Le vernici ad essiccazione uv cono vernici poliesteri o acriliche che contengono un fotoiniziatore.Il processo di essiccazione é immediato grazie alla presenza di lampade a raggi ultravioletti.Hanno un elevato residuo secco pertanto emettono scarse quantità di solventi , hanno ottime proprietà fisiche e meccaniche di resistenza.

Le vernici ad acqua sono prodotti di elevata tecnologia dove il solvente é costituito prevalentemente da acqua. Rispetto alle vernici al solvente abbiamo minori emissioni di sostanze organiche volatili sia nell'ambiente che in atmosfera. Le resine utilizzate sono di varia natura, principalmente acriliche o poliuretaniche anche in combinazione tra loro.L'essiccazione delle vernici all'acqua é più lenta e difficoltosa rispetto a quella delle vernici a solvente in quanto richiede maggiori temperature.

Nella verniciatura dei pavimenti le principali vernici che si utilizzano sono :acriliche,poliuretaniche,ad essiccazione uv e all'acqua.