LE PAROLE


Fabrizio Dafano 

 Formatore e Consulente, Docente Universitario, Imprenditore, Scrittore.






EVENTO AL TEATRO GOLDEN

SFOGLIANDO LE PAGINE all'UNIVERSITA' ROMA TRE


Ingresso libero e destinatari privilegiati, oltre agli studenti e ai docenti, sono le professioni e le imprese.


in fondo alla pagina scarica la brochure


Prossimo appuntamento 2 Marzo


New Sfogliano le pagine  - Incontri con i buoni libri per riflettere e sorridere


http://www.teatrogolden.it/teatro/2015/10/sfogliando-le-pagine/

In un mondo che viaggia sempre più veloce e che, per molti versi, rischia di diventare indifferente e insensibile alla bellezza della vita e alla conoscenza più autentica dell’animo umano, emerge insopprimibile il desiderio di significati profondi e di esperienze intellettuali pregnanti.

L’essere umano, tuttavia, trova sempre aperte quelle strade che, da tempo immemore, conducono al senso più profondo dell’esistenza: basta rivolgersi, ad esempio, ai buoni libri, ai grandi autori, sempre pronti e disponibili ad accoglierci nelle loro stanze, perconsigliarci, consolarci e farci sorridere.

«Non ci sarà nessuno di loro – come scrive Seneca – che non avrà tempo per te, che, se ci vai, non ti farà tornare più felice e affezionato, da nessuno te ne andrai a mani vuote: di notte, di giorno è possibile a tutti incontrarli». (Seneca “La brevità della vita” – Rizzoli, 2009, pag. 83).

Fabrizio Dafano, autore e interprete di letteratura-spettacolo, docente universitario di comunicazione e organizzazione, consulente di management e scrittore, attraverso una serie di 4 incontri, propone un appassionante percorso di ri-scoperta di brani tratti dalla letteratura mondiale, letti in chiave esistenziale e quotidiana. Odio e amore, paura e coraggio, ignoranza e conoscenza, lealtà, impegno, gestione del potere e molto altro, riletti attraverso Platone, Aristotele, Giulio Cesare, Cicerone, Plutarco, Machiavelli, Shakespeare, Leopardi, Manzoni, Dickens, Hemingway, solo per citare alcuni degli illustri “compagni di viaggio”.

Un’esperienza intensa che imprime tracce indelebili nell’animo di ciascuno e ispira riflessioni più ampie e induce a comportamenti più consapevoli e autentici, ma che suscita anche quel sorriso ironico, indispensabile per affrontare il mondo con partecipe disincanto.

 




Workshop “La dialettica manageriale” – 16 e 17 ottobre 2015

I miei studi e le mie esperienze sul campo mi rendono sempre più convinto che un’efficace interpretazione dei ruoli di responsabilità a livello imprenditoriale e manageriale si caratterizzi soprattutto in ragione della capacità di selezionare ed elaborare una serie di “materiali concettuali” ampi ed eterogenei e del conseguente sviluppo di un apparato di conoscenze multidisciplinari, allo scopo di rendere gli interventi sulla realtà e i processi decisionali tanto strategici e mirati, quanto concreti e incisivi.
“Prepararsi all’azione” costituisce, in definitiva, la vera chiave di volta per la costruzione dell’edificio di ruolo, al cui interno le dimensioni della solidità e della duttilità tendano ad integrarsi virtuosamente.
In una simile operazione, il ricorso al patrimonio culturale e alle arti espressive quali territori di feconda ricerca per l’evoluzione personale e professionale, può risultare oltremodo proficuo, molto più di schemi e precetti ormai da tempo sterilmente veicolati dalla tradizionale manualistica manageriale. Aristotele, Cicerone, Seneca, Machiavelli e Shakespeare (solo per citare alcuni dei “referenti” scomodati per l’occasione) hanno, infatti, da dire sui ruoli di governo e, più in generale, sulle dinamiche della nostra esistenza, molto di più, infinitamente di più di quanto non riescano a dirci i “guru” contemporanei della managerialità.
L’iniziativa proposta s’inserisce appunto in quello che a pieno titolo si può definire “filone culturale” della formazione manageriale e professionale; un’esperienza profonda e divertente allo stesso tempo, a metà tra lezione-spettacolo e training teatrale.
Il Workshop è organizzato da Open Human Solutions, evoluta Società di consulenza e formazione con cui sto compiendo questo significativo percorso d’innovazione della cultura organizzativa, e si terrà il 16 e 17 ottobre prossimi, nella meravigliosa cornice di Castel Gandolfo (brochure allegata).
Mi auguro vivamente di poterci incontrare in quell’occasione.

Fabrizio Dafano  

Video di YouTube




Video di YouTube

                                

Gentilissima/o,
ho il piacere di invitarla ad un seminario gratuito (di seguito illustrato), organizzato da Open Human Solutions, Società di Formazione e Consulenza manageriale con cui collaboro per la divulgazione di questo e di altri progetti innovativi nel campo della cultura organizzativa e dello sviluppo professionale.

Spero vivamente d’incontrarla giovedì 29 gennaio  2015, dalle 9.30 alle 13,30, presso Palazzo Datti, Corso Vittorio Emanuele II n°75, angolo via Monterone - Roma.

La prego di confermare la sua presenza alla Dr.ssa Marzia Martino (m.martino@openhs.it - 328.8866604).

Con i più cordiali saluti.
Fabrizio Dafano


 

Giovedì 29 gennaio 2015 - ore 9.30, presso Palazzo Datti, Corso Vittorio Emanuele II n°75, angolo via Monterone - Roma.
 
Nelle molteplici proposte e forme della cosiddetta formazione esperienziale, massicciamente presenti nel mercato della formazione aziendale, i Manager sono stati coinvolti nelle più svariate situazioni e condotti nei luoghi più eterogenei: dai carboni ardenti alle corse con il sacco; dalle barche a vela alle cucine dei ristoranti; dalle vette più impervie al bungee jumping…
Nessuno però ha mai pensato di condurli nel luogo più straordinario, incredibile ed emozionante del mondo: la biblioteca, o meglio, di portare la biblioteca in azienda, e porre i libri al centro della formazione, come da millenni avviene nella storia dell’evoluzione umana.

Fabrizio Dafano, docente universitario di comunicazione e organizzazione, consulente di management e scrittore, conduce i Manager attraverso un percorso di ri-scoperta di grandi brani tratti dalla letteratura più alta, letti in chiave organizzativa e gestionale e relativi alle capacità richieste dal ruolo. Leadership, coraggio, competenza, espressività, oratoria, lealtà, strategia, gestione del potere e dei conflitti e molto altro, riletti attraverso Aristotele, Giulio Cesare, Cicerone, Svetonio, Plutarco, Machiavelli, Shakespeare, Montaigne, Leopardi, Manzoni, Dickens, Freud, Fromm, Hillmann, Bauman, solo per citare alcuni degli illustri “compagni di viaggio”.

L’originalità e la forza del suo approccio didattico, consulenziale e letterario è soprattutto nell’adottare chiavi di lettura atipiche rispetto allo studio delle organizzazioni di lavoro e ai processi di apprendimento degli adulti, coniugando rilevanti contributi tratti dall’universo letterario e scientifico della storia antica e moderna con gli approcci teorici ed empirici propri della scienza delle organizzazioni. In questo senso, il suo ultimo testo Individuo e organizzazione: suggestioni e chiavi d’interpretazione” (ARACNE editrice, 2014) è particolarmente emblematico. 
 
Calendario dei prossimi seminari conoscitivi: 
 
 
 
 
 
 

Anteprima per Yahoo

 
 






















 

Consulenza Formazione Comunicazione


Se vuoi davvero imparare qualcosa, insegnala. 
Io insegnando, infatti, ho davvero imparato tanto.

Ho imparato dai libri, i buoni libri, che come amici dall'animo grande, non ti deludono mai e non finiscono mai di sorprenderti.

Ho imparato dagli altri, i miei discenti, studenti e aziendalisti, che con le loro esperienze, le loro osservazioni, le loro domande mi hanno spesso chiarito le idee e indicato il percorso migliore nel favorire il processo di apprendimento.

Ho imparato da me stesso, da quella parte di me che non si è mai accontentata di ripetere le stesse cose alla stessa maniera, ma che ha sempre ricercato e ricerca costantemente nuove modalità espressive per meglio raggiungere gli altri.

La consulenza, la formazione e la comunicazione non sono altro che aspetti di un'unica dimensione: la nostra vita in relazione con gli altri, in una prospettiva di reciproca crescita.


COACHING PER STUDENTI

COACHING PER STUDENTI

“Un grande errore è credersi più di ciò che si è

 e stimarsi meno di quello che si vale”.

J. W. Goethe

 

Presupposti

La concezione essenzialmente mono-disciplinare dell’apprendimento e mono-direzionale dell’insegnamento, ampiamente praticata nel nostro Paese, costituisce ormai una tradizione non più adeguata a rispondere alle esigenze di una realtà sociale ed economica ad elevata complessità e dal respiro globale. L’approccio mono-disciplinare tende ad inibire la capacità dialettica della mente (essenziale per lo sviluppo dell’intelligenza e della competenza argomentativa), mentre l’approccio mono-direzionale tende a deprimere la motivazione a partecipare alla “vicenda formativa”, influenzando negativamente lo spirito d’iniziativa del ragazzo.

Continua...
I BENEFICI DEL CONFLITTO
Il prossimo 28 febbraio, alle ore 18, si terrà in via Terpandro 49, un incontro gratuito di presentazione del seminario sul tema della conflittualità. 
Il seminario si propone di fornire ai partecipanti una visione realistica e costruttiva dei rapporti umani, partendo dall'assunto che un certo grado di conflittualità non solo è fisiologico nelle relazioni interpersonali ma - se ben gestito - risulta essenziale e proficuo per l'evoluzione dialettica dei rapporti stessi. Quando invece prende il sopravvento la componente irrazionale o l'istinto prevaricatore, il conflitto si trasforma in una guerra distruttiva che genera dolore e risentimento, istigando comportamenti altamente aggressivi o tristemente rinunciatari. 
La mediazione è una dimensione tanto virtuosa quanto impegnativa, sicuramente impossibile da percorrere qualora sprovvisti della giusta mentalità e delle necessarie competenze.
Il seminario si terrà il sabato 8 marzo, presso l'Aris Hotel, Via Aristofane, 101 - 00125 Roma, dalle ore 9.30 alle 18.30. La metodologia di lavoro prevede sessioni caratterizzate da elevata interattività e intenso confronto; per tale motivo saranno ammessi 8 partecipanti al massimo.
Per ulteriori informazioni scrivere ad eventi.media@libero.it
 
Continua...
La parola e il gesto

Seminario intensivo per il miglioramento dell'espressione di sè attraverso l'interpretazione di testi e la sperimentazione dell'arte teatrale

Continua...
Master per la professione di Formatori e Consulenti di organizzazione

Un vero e proprio percorso abilitativo che prevede anche un esame finale per ottenere l'attestato di abilitazione alla professione di formatore e consulente d'organizzazione secondo la legge 4/2013. Il percorso di abilitazione sarà gestito ACCADEMIA dei PROFESSIONISTI

Continua...
L'arte dell'oratoria

Un'antica disciplina per affinare la capacità di comunicare con il pubblico.

Il corso si terrà a Roma in data da definire, presso una struttura sita in zona centrale. Vai all'area CONTATTI per informazioni.
Per ogni informazione consultare la scheda di approfondimento alla voce "Attività/Formazione".

 

Continua...
Interpretazione di ruolo

La recitazione per lo sviluppo delle capacità espressive.

Il corso si terrà a Roma Il corso si terrà a Roma in data da definire, presso una struttura sita in zona centrale. Vai all'area CONTATTI per informazioni.
Per ogni informazione consultare la scheda di approfondimento alla voce "Attività/Formazione".Continua...
La strada non battuta

La strada non battuta è un'idea della mente,

uno stato d'animo, un modo inusuale di essere liberi. La strada non battuta non è percorsa solo dai santi, dagli eroi, dagli artisti: è il sentiero che ciascuno di noi è chiamato quotidianamente a intraprendere se vuole essere capace di evolvere e quindi d'amare...

Continua...
Management e ars oratoria
La letteratura manageriale tradizionale, di prevalente provenienza nordamericana, ha fornito negli ultimi decenni, in materia di sviluppo delle capacità personali (più in generale, della personalità) e delle doti di leadership una serie consistente di contributi, la maggior parte dei quali, tuttavia, piuttosto modesti nel loro esasperato schematismo. La cultura manageriale, d’altronde, è tendenzialmente riduzionista, sospinta dal comprensibile (ma spesso anche deprecabile) intento di rendere un concetto operativamente utilizzabile, nel minor tempo possibile...
Continua...


https://sites.google.com/site/fabdaf01/home/foto%20libro%20dafano.jpg

http://sites.google.com/site/accademiahome/
Ċ
Gianna Salvitti,
14 mar 2016, 03:18