25-04-2017-MontiPisani

MONTI PISANI: Anello  Nicosia – Verruca – Lombardona – Sasso Dolorosa – Montemagno - Nicosia

 

MARTEDI’ 25 APRILE 2017

 

L'escursione si svolge sui Monti Pisani nel territorio del comune di Calci, attraverso un percorso circolare che partendo dalla località di Nicosia (61 metri), sale sino alla cima soprastante ove è posta la fortezza della Verruca che dai suoi 537 metri di altitudine domina la pianura pisana e il corso dell'Arno.

Dopo una sosta, per dar modo di rifocillarci, riprendere fiato e ammirare le bellezze della rocca, si riparte per raggiungere, costeggiando i resti della Badia di San Michele, la salita della Lombardona  sino ad arrivare al belvedere a quota 630 metri da dove nelle giornate limpide è possibile avvistare le isole dell’arcipelago. 

Si continua passando quindi lungo la 00 all’interno di boschi di castagni e querce passando dal bastione del Sasso della Dolorosa (682 metri), per proseguire per il Prato all’Acqua sino a riprendere il sentiero 141 che ridiscende lungo i boschi di crinale dal castagno sino all’abitato di Montemagno.

Attraversiamo quindi il borgo caratteristico ricco di scorci pittoreschi, ove sono eventualmente possibili anche soste culinarie, per poi ridiscendere a Nicosia tramite un sentiero che attraversa il crinale pieno di terrazzamenti coltivati.

 

In questa terra di antichi scontri tra Pisa e Firenze, dirimpetto alla Certosa di Calci è ancora possibile osservare numerose testimonianze di quel periodo, godendo di scorci panoramici e bellezze naturali che la Val Graziosa offre generosamente.

 

Informazioni tecniche:

Percorso: escursionistico  - Lunghezza: 13 km - Dislivello totale:  620 mt. circa  - Tempo di percorrenza: 4 ore soste escluse

 

Ritrovo n.1: Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar ore 7.45,  partenza alle 8,00 precise

 

Ritrovo n.2: inizio strada arginale di Caprona ore 8.50,  partenza alle 9,00 precise , si imbocca la FiPiLi direzione Pisa, si esce a Cascina, si passa il ponte sull’Arno a Lugnano in direzione Uliveto per la “sottomonte” e si prosegue per abitato di Caprona, a sinistra inizia via Argine dell’Arno dove è il punto di ritrovo.

 

E' richiesta la MASSIMA PUNTUALITA'

Costo carburantesu 80 km di percorrenza stimata andata e ritorno circa 11 euro a equipaggio da S. Miniato (viamichelin.it); che va ripartito in modo equo tra i partecipanti escludendo gli autisti.

Pranzo: a sacco a cura dei partecipanti.

Trasferimento: con mezzi propri.

Equipaggiamento: scarpe da trekking obbligatorie, i bastoncini da trekking possono essere d’aiuto in alcuni tratti più ripidi, mantella o k-way per la pioggia; scorta d'acqua e infine la cosa più importante buon umore e spirito di gruppo.

 

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione dell’accompagnatore.

Il gruppo Etruria Trekking e l’accompagnatore non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare é indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2017 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo……….pena l’esclusione dalla gita !
 AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  é pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta dell’accompagnatore.

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche alla Locanda Pinocchio ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso dell’ex-sanremo productions Academy ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio.  

Per informazioni  telefonare a Guido M. 335 72 30 947

Comments