15.07.17-ValleDelSestaione

Valle del Sestaione: boschi, torrenti e crinali panoramici

DOMENICA 15 LUGLIO 2017  

 

Obiettivi e Percorso dell’escursione

Siamo sull’Appennino tosco-emiliano fra il M. Gomito e l’Alpe tre Potenze, zona Abetone.

Se cerchiamo un posto diverso e speciale per passare una giornata d'estate, la valle del Sestaione, con i suoi torrenti, le cascatelle di acqua limpida e fresca, i suggestivi panorami visti dai crinali sovrastanti, le sorgenti, i laghetti alpini e gli accoglienti rifugi ,  è quello che fa per noi. Il nostro obiettivo è sentirsi liberi, immersi nella natura, camminare tra boschi e valli, e salire sui crinali. Si arriva in macchina a Le Regine e in località Fontana Vaccaia si entra nella valle e si continua fino al’Orto Botanico, dove parcheggiamo. Qui inizia il nostro percorso ad anello: si risale la vecchia pista blu in un folto bosco di faggi e di abeti, ai margini della riserva naturale, fino alle praterie di Foce di Campolino, dove lo sguardo si apre  a suggestive immagini sulla dorsale appenninica. Seguendo dei bellissimi prati e percorrendo il crinale verso nord si sale sulla cima dell’Alpe Tre Potenze (m. 1940) : un panorama mozzafiato ci permette di spaziare anche sulle Apuane e, all’orizzonte, verso il mare e le isole dell’Arcipelago Toscano.!  Scendiamo al Lago Piatto (sosta per il pranzo) e successivamente al Lago Nero (m.1730), dove si trova un rifugio del Cai. Rientrando nel bosco e seguendo il torrente Sestaione incontriamo un piccolo rifugio “La casetta dei pastori” Proprio in quel giorno è previsto presso la casetta un raduno degli alpini e degli amanti della montagna per ricordare un episodio di guerra del 1944. La zona nel mezzo al bosco, intorno al rifugio è attrezzata, il gruppo degli alpini preparerà polenta, salsicce e rostinciane alla brace, affettati, formaggi e vino in abbondanza …! Dopo una doverosa sosta con gli alpini, scendiamo lungo il torrente fino al punto di partenza. Anche se siamo vicini al traffico dell’Abetone, ci sembrerà di trovarsi un altro mondo. Non è semplice e arrivarci, ma la fatica sarà ampiamente ricompensata. Non ci credete? Beh, date un’ occhiata a queste foto che abbiamo sotto riportato . !!

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: C:\Documents and Settings\Standard\Documenti\Etruria Trekking\Casetta dei pastori.jpg    Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: C:\Documents and Settings\Standard\Documenti\Etruria Trekking\Lago Piatto.jpg

 

Informazioni tecniche:

Percorso:  EE per escursionisti esperti – Dislivello: 650 m.-  Durata: 6 ore circa 

Ritrovo: alla Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar alle ore 6,50, partenza ore 7,00

E' richiesta la MASSIMA PUNTUALITA' .

 

Viaggio: mezzi propri, concentrazione in poche macchine.

 

Costo carburante: 20 euro a equipaggio da S. Miniato;(Viamichelin.it) , che va ripartito in modo equo tra i partecipanti escludendo gli autisti. 

 

Pranzo: a sacco a cura dei partecipanti. 

Equipaggiamento: zaino e scarpe da trekking indispensabili, indumenti di ricambio, mantella o k-way per la pioggia; una abbondante scorta d'acqua, buon umore e spirito di gruppo e di condivisione. No critiche e brontolamenti!!.

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione dell’accompagnatore.

Il gruppo Etruria Trekking e l’accompagnatore non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare é indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2017 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo……….pena l’esclusione dalla gita !
 AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  é pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta dell’accompagnatore.

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche alla Locanda Pinocchio ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso dell’ex-sanremo productions Academy ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio.  

 

Per informazioni:  telefonare a Francesco Faraoni:   339.8080089,                           oppure   0571.419179,          e-mail :  francescofaraoni@teletu.it

Comments