14-06-2015 ANELLO DEL RINASCIMENTO

ANELLO DEL RINASCIMENTO: ALBERACCIO – SANTUARIO MADONNA del SASSO - POGGIO  RIPAGHERA

 

Domenica 14 GIUGNO 2015

k siamo pronti ? allora si può p

Obiettivi e Programma dell’escursione:

·         La dorsale di Poggio Ripaghera e del Giogo offrono alcuni dei boschi più fitti e suggestivi dei dintorni di Firenze, dove si alternano pini, querce e faggi. Alla base della montagna è il Santuario della Madonna del Sasso, costruito sul luogo di un' apparizione del 1490 e preceduto da un loggiato che offre un piacevole sosta. Lungo il percorso, seguendo il

"sentiero delle burraie" , incontreremo queste caratteristiche capanne interrate che servivano ai pastori locali per lavorare il latte e conservare il burro in luogo fresco.

·        Un itinerario ad anello, in buona parte sui sentieri dell'Anello del Rinascimento. La partenza è prevista al valico dell' Alberaccio (m. 543) che si raggiunge da Firenze seguendo la valle del Mugnone (S.S. n. 302 ).   Si sale su strada sterrata e sentiero verso le case in rovina di Peretola ed il laghetto omonimo; si continua sulla dorsale verso il Poggio Ripaghera (m. 914), con suggestivi scorci panoramici verso Monte Senario e Firenze.  Lasciato il crinale, attraversando boschi, sorgenti e ruscelli, si scende in direzione di Santa Brigita e la Madonna del Sasso. Nell'ultimo tratto si supera un ponte di pietra e si prosegue nel bosco per una mulattiera selciata che ci porta direttamente al Santuario (m. 566) che merita una sosta ed una visita interna. Continuando sul percorso dell'Anello del Rinascimento, dopo aver oltrepassato Castelluccio e Malaspina, si torna la punto di partenza. 

Informazioni tecniche:

Percorso:  Escursionistico facile.  Dislivello circa m.400 .  Durata a piedi circa 3 - 4 ore

Ritrovo: Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar, ore 7,50, partenza alle 8.00

 

E' richiesta la MASSIMA PUNTUALITA'

 

Costo trasferimento: con mezzi propri da € 23 da San Miniato,  (viamichelin.it)  ad equipaggio, che va ripartito fra gli occupanti escluso l’autista che non paga.

 

Pranzo: al sacco a cura dei partecipanti.

 

Equipaggiamento: scarponcini da trekking indispensabili, ricambio degli indumenti, mantella o k-way per la pioggia; buona scorta d'acqua, buon umore e spirito di gruppo e di condivisione. No critiche e brontolamenti!!.

 

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione del capogita.

Il gruppo Etruria Trekking e il capogita non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare é indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2015 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo………….pena l’esclusione dalla gita !AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  é pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta del capogita.

 

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche al ristorante ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso de il sanremo productions Academy ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio. 

Per informazioni  telefonare a Francesco:   339.8080089,  oppure 0571.419179  -francescofaraoni@teletu.it -

Comments