04-12-2016 Volterra Palazzo Viti

Volterra: Palazzo Viti ed ecomuseo dell’alabastro 

 DOMENICA 4 DICEMBRE 2016

 

In specifico trattasi di un trekking urbano su Volterra con visita alle Balze, alle antiche e monumentali fonti medioevali; percorreremo le mura medioevali e visiteremo lo storico Palazzo Viti. Cenni storici sull’alabastro con possibilità di visita ad una antica bottega.

 

Descrizione itinerario: 

Incontro del gruppo al Ristorante di Prato D’Era ore 8,30, arrivo a Volterra piazzale San Giusto ore 9 circa, dove parcheggeremo le macchine e proseguiremo a piedi ammirando il panorama dalle Balze di Volterra: indicazioni storiche sull’ evoluzione e il significato geomorfologico delle Balze.

Continuiamo il nostro percorso per Via della Fraggina dove osserveremo la prima sorgente storica di Volterra ancora in uso, poi Via Santo Stefano in  San Giusto dove incontreremo un’altra piccola sorgente; da Via Santo Stefano si prosegue per via Pisana e Viale Trento e Trieste dove, passate le mura medioevali , visiteremo l’antica sorgente di S.Felice; attraversando la città, potremo godere del panorama del Teatro Romano e lungo via del Bastione giungere all’antica Fonte di Docciola. Da qui percorrendo la scalinata della Sorgente arriveremo in Via Antonio Gramsci per proseguire verso Parco Fiumi dove visiteremo gli scavi etruschi e le antiche vestige romane.

Ore 13/14 pausa pranzo al sacco

Ore 15 proseguiremo il percorso in Volterra fino ad arrivare a Palazzo Viti ove ci attende la guida, ore 15,30  per la visita  di questo monumentale palazzo del quattrocento, restaurato dal signor Viti agli inizi dell’ottocento, che contiene, anche,   numerosi reperti di alabastro di notevole valore.  

Informazioni tecniche:

Percorso: trekking urbano

Lunghezza: a piedi circa 6/7 Km  
Dislivello: circa  200 m
Durata: circa 6 ore
Ritrovo 1: alla Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar alle ore 7,15; Partenza ore 7,30

Ritrovo 2: Ristorante Prato D’Era ore 8,30
E' richiesta la MASSIMA PUNTUALITA' .
Costo carburante: 16 euro a equipaggio da S. Miniato;(Viamichelin.it) , che va ripartito in modo equo tra i partecipanti escludendo gli autisti – 

Costo ingresso Palazzo Viti: € 5

Pranzo: al sacco, a cura dei partecipanti.
Equipaggiamento: scarponcini da trekking indispensabili,  ricambio degli indumenti, mantella o k-way per la pioggia; necessario per il bagno in piscina; una buona scorta d'acqua, buon umore e spirito di gruppo e di condivisione. No critiche e brontolamenti!!.

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione dei capogita.

Il gruppo Etruria Trekking e i capogita non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare è indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2016-17 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo………….pena l’esclusione dalla gita !
AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  è pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta dei capogita.

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche al ex ristorante ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso de ex il sanremo productions Academy ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio. 

Per informazioni telefonare a: 

Luciano G. cell. 3485188092;  cell. Velia 3458896780; tel fisso 0587646576

Comments